I risultati della nona giornata di ritorno di serie A1 femminile: Jesi batte Novara e si porta a -2 dalla vetta

25/04/2007

Sorride Elisa Togut per la grande vittoria di Jesi sulla capolista NovaraSorride Elisa Togut per la grande vittoria di Jesi sulla capolista Novara
Sorride Elisa Togut per la grande vittoria di Jesi sulla capolista Novara
Alle spalle del duo di testa Bergamo, Pesaro e Perugia compiono splendidamente il loro dovere ottenendo tre netti successi in trasferta che lasciano invariate le loro posizioni nella griglia playoff. La Play Radio Foppapedretti Bergamo di Fenoglio vince 3-0 a Chieri contro la BigMat Sanpaolo che rimane in gara soltanto un set poi cede sotto i colpi di Gruen (18), Piccinini e Poljak rimediando la terza sconfitta consecutiva.
Vittoria esterna per 3-0 anche quella ottenuta dalla Scavolini Pesaro che conferma di attraversare uno straordinario momento di forma e, dopo la netta affermazione su Bergamo di sabato scorso, supera con autorità anche la Tena Volley che veniva dall'importante successo nel derby della Murgia. Ottime le prestazioni di Mari e Sheilla, ma è tutta la squadra a girare a mille orchestrata magistralmente da Lindsey Berg, mentre a Santeramo non bastano i 14 punti personali di Boteva e a questo punto diventa fondamentale per la salvezza lo scontro diretto con Piacenza in programma domenica fra le mura amiche.
Si conferma in ottima condizione anche la Despar Perugia che supera 3-0 a domicilio il Megius Padova senza concedere nulla alla formazione veneta che veniva da due successi consecutivi. Il team di Barbolini trova in Zetova (15) la principale bocca di fuoco del match e coglie la terza vittoria nelle ultime quattro gare mentre Padova, come dichiarato da Micelli, deve migliorare ancora qualcosa a livello di mentalità per affrontare impegni ravvicinati di alto livello.
La Rebecchi Cariparma di coach Barbieri ottiene un vitale successo al tie break contro Altamura al termine di una partita molto equilibrata e si porta a 3 sole lunghezze dalla Tena, rendendo il match di Santeramo un vero e proprio spareggio. Ortolani e Koleva con 21 punti ciascuna tengono testa ad una straordinaria Cruz (29 punti per lei top scorer di giornata), ma è probabilmente a muro che la Rebecchi fa la differenza (19 i muri di squadra) riuscendo così a guadagnare due punti preziosissimi.
Sorprendente successo al tie break, infine, della già retrocessa Tecnomec Forlì ai danni della Minetti Infoplus Vicenza. La formazione di Manù Benelli dopo aver vinto i primi due set esce di scena, dando fiducia a Forlì che con una strepitosa Brussa (21) rientra in partita ottenendo con orgoglio un successo che mancava in casa romagnola da oltre tre mesi.

I tabellini:

BIGMAT SANPAOLO CHIERI - PLAY RADIO FOPPAPEDRETTI BERGAMO 0-3 (25-27, 16-25, 21-25)
BIGMAT SANPAOLO CHIERI: Ustymenko, Coimbra 13, Baliana Das Chagas 6, Fiorin 7, Mammadova 16, Ferretti, Borri (L), Vincenzi 11, Petrolo, Merlotti 1. Non entrati Joines. All. Guidetti Giovanni.
PLAY RADIO FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Gruen 18, Croce (L), Gujska, Barazza 1, Barun, Secolo 9, Paggi 4, Piccinini 15, Lo Bianco 2, Poljak 15. Non entrati Sorokaite. All. Fenoglio Marco.
ARBITRI: Stefano Cesare, Giampiero Perri.
NOTE - Spettatori 1400, incasso 11000, durata set: 29', 24', 26'; tot: 79'.

TENA SANTERAMO - SCAVOLINI PESARO 0-3 (21-25, 20-25, 14-25)
TENA SANTERAMO: Boteva 14, Benedito 11, Melean, Dushkyevich 5, Cicolari 8, Rodrigues, Porzio (L), Luraschi 1, Marulli, Livingston 2. Non entrati Mataloni. All. Ferrari Tommy.
SCAVOLINI PESARO: Berg 3, Maculewicz 4, Steinbrecher 16, Dall'ora, Di Iulio, Mengarda, Costagrande 13, Tavares De Castro 14, Guiggi 8, Puerari (L), Muri. Non entrati Lunghi. All. Guimaraes Josè Roberto.
ARBITRI: Gianluca Trevisan, Angelo Rusalen.
NOTE - Spettatori 770, incasso 2600, durata set: 27', 23', 22'; tot: 72'.

MEGIUS VOLLEY PADOVA - DESPAR PERUGIA 0-3 (16-25, 18-25, 18-25)
MEGIUS VOLLEY PADOVA: Pachale 10, Rosso, Leggeri 7, Buckova 4, Sangiuliano 4, Centoni 13, Parkhomenko 2, Mifkova, Vannini 1, Barbieri (L), Nikolic 4. Non entrati Boscoscuro. All. Micelli Lorenzo.
DESPAR PERUGIA: Moreira De Oliveira 6, Zetova 15, Rogerio De Souza, Arcangeli (L), Usic 7, Francia Vasconcelos 5, Del Core 9, Gioli 7. Non entrati Grbac, Crisanti, Decordi, Sacco. All. Barbolini Massimo.
ARBITRI: Alessandro Finocchiaro, Daniele Rapisarda.
NOTE - Spettatori 600, incasso 4200, durata set: 21', 23', 25'; tot: 69'.

TECNOMEC FORLì - MINETTI INFOPLUS VICENZA 3-2 (20-25, 20-25, 25-23, 25-13, 15-8)
TECNOMEC FORLì: Stacchiotti 1, Garzaro 16, Poli 7, Brussa 21, Florentino 8, Dumler 6, Vecchi (L), Adams, Jerkov 17, Crozzolin 5, Topic 2. Non entrati Sintoni. All. Berselli Daniele.
MINETTI INFOPLUS VICENZA: Curcic 16, Arrighetti 10, Bedin, Dall'igna 2, Angeloni 7, Takahashi 19, Ikic, Paccagnella 12, De Gennaro (L). Non entrati Conti, Radulovic, Caponi. All. Benelli Manuela.
ARBITRI: Alessandro Tanasi, Gianluca Cappello.
NOTE - durata set: 24', 24', 24', 20', 12'; tot: 104'.

REBECCHI CARIPARMA PIACENZA VOLLEY - LINES ECOCAPITANATA ALTAMURA 3-2 (28-26, 16-25, 25-18, 23-25, 15-13)
REBECCHI CARIPARMA PIACENZA VOLLEY: Koleva 21, D'agostino, Ortolani 21, Seguì Lleonart 4, Tripiedi (L), Nicolini 14, Busso 12, Ginanneschi 5, Korkmaz 3, Przybysz 1. Non entrati Abernathy, Poggi. All. Barbieri Leonardo.
LINES ECOCAPITANATA ALTAMURA: Aldrich 11, Menchova 10, Romanò 7, Cruz 29, Kovacova, Gligorovic 6, Gaggiotti (L), Kahumoku 2, Voronina 17, Pilota. Non entrati Mezzapesa, Ciccamarra. All. Guidetti Ettore.
ARBITRI: Andrea Puecher, Giulio Astengo.
NOTE - Spettatori 680, incasso 1400, durata set: 29', 22', 26', 28', 18'; tot: 123'.

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI - SANT'ORSOLA ASYSTEL NOVARA 3-0 (25-20, 25-23, 25-17)
MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI: Petkova 1, Togut 8, Marinova, Rinieri 13, Bown 13, Zilio (L), Pereira De Carvalho 13, Calloni 6, Cella. Non entrati Giogoli. All. Abbondanza Marcello.
SANT'ORSOLA ASYSTEL NOVARA: Anzanello 7, Skowronska 7, Ballarini (L), Mert 3, Aguero 10, Osmokrovic 6, Spasojevic 4. Non entrati Cardani Elisa, Filipovics, Corbellini, Barcellini, Elli. All. Chiappini Alessandro.
ARBITRI: Massimo Pessolano, Roberto Mastrodonato.
NOTE - Spettatori 1500, durata set: 23', 28', 22'; tot: 73'.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - Il prossimo turno
Sabato 28 aprile ore 15.00
BigMat Sanpaolo Chieri - Monte Schiavo Banca Marche Jesi (Differita Rai3)
Play Radio Foppapedretti Bergamo - Lines Ecocapitanata Altamura
Sabato 28 aprile ore 18.00
Scavolini Pesaro - Tecnomec Forlì
Domenica 29 aprile ore 18.00
Minetti Infoplus Vicenza - Despar Perugia
Sant'Orsola Asystel Novara - Megius Volley Padova
Domenica 29 aprile ore 18.30 (Diretta Rai Sport Satellite)
Tena Volley Santeramo - Rebecchi Cariparma Piacenza Volley

Sigla.com - Internet Partner