I risultati della ventiquattresima giornata di serie A2 femminile: Busto vince a Roma ed è sempre più sola al comando

25/04/2007

Le atlete della Yamamay Busto Arsizio Le atlete della Yamamay Busto Arsizio
Le atlete della Yamamay Busto Arsizio
In terza posizione si conferma l'Unicom Starker Kerakoll Sassuolo che, dopo il successo in Coppa Italia, supera la Pallavolo Reggio Emilia al termine di un match combattuto e che ha avuto come assoluta protagonista Carmen Turlea, artefice di una prova stratosferica con 41 punti realizzati. Alle spalle di Sassuolo sale in quarta posizione la Brunelli Volley Nocera Umbra che, dopo due sconfitte consecutive, torna al successo battendo senza incontrare troppi problemi una Lupa Copra Volley Piacenza per la quale il futuro diventa sempre più complicato. La Riso Scotti Pavia supera in trasferta al tie break l'Original Marines Arzano guadagnando così due punti molto importanti per la corsa play off ed estromettendone di fatto la formazione campana cui non bastano i 22 punti della solita Nagy.
Corsa nella quale invece si inserisce definitivamente e con autorità l'All Fin Volta Mantovana che, presa per mano da una strepitosa Vindevoghel autrice di 35 punti, batte 3-1 la Magic Pack Cremona salendo così a quota 40 in classifica, a due sole lunghezze dal quinto posto, l'ultimo utile a garantirsi un posto nella griglia.
Resta attaccata al treno play off anche la Marche Metalli HiK Castelfidardo che a Roma vince al tie break in rimonta contro la 1^Classe BBC ottenendo il quinto successo nelle ultime sei gare. Per la formazione di Sarcinella una brutta sconfitta arrivata dopo essersi trovata in vantaggio 2-0 e che la lascia nel pieno della lotta salvezza.
La Mancini Iveco Florens Castellana Grotte sfata il tabù trasferta ottenendo ad Urbino una vittoria esterna che mancava da oltre quattro mesi e che le permette di agganciare in classifica Arzano e tirarsi fuori momentaneamente dai bassifondi della classifica. Altrettanto non riesce a fare l'Europea 92 Isernia che, in vantaggio di due set a Conegliano, si fa raggiungere e superare dalle padrone di casa della Zoppas che ottengono così due preziosi punti.

I tabellini:

ORIGINAL MARINES ARZANO - RISO SCOTTI PAVIA 2-3 (25-17, 18-25, 19-25, 25-19, 13-15)
ORIGINAL MARINES ARZANO: Iadarola (L), Fanella 1, Palazzini 9, Pinese 9, Roani 9, Stanga 1, Romanò 16, Nagy 22, Marljukic 6. Non entrati Ciotoli. All. Giribaldi Paolo.
RISO SCOTTI PAVIA: Terranova 11, Spinato 3, Carriyo Fraga Dos Santos 1, Horvath 11, Malvestito, Pellecchia 9, Prado De Oliveira 21, Pollastrini (L), Caroli 12. Non entrati Korcz, Bo, Zito. All. Braia Rosario.
ARBITRI: Silvano Valeriani, Sandro Costantini.
NOTE - Spettatori 150, durata set: 24', 23', 25', 23', 15'; tot: 110'.

1° CLASSE BBC ROMA - MARCHE METALLI HIK CASTELFIDARDO 2-3 (25-21, 25-18, 23-25, 22-25, 9-15)
1° CLASSE BBC ROMA: Corvese 11, Scognamillo 7, Drozina 3, Sestini, Cirilli 18, Donà 14, Prosperi (L), Olsovsky 14, Mitrovic Todorova. Non entrati Carminati, Ciavarelli, Grassi. All. Sarcinella Marcello.
MARCHE METALLI HIK CASTELFIDARDO: Savostianova 6, Ortolani 1, Petrini, Giannotti 7, Mazzoni, Giuliodori (L), Kelly 5, Campanari 26, Swiderek 2, Negrini 12, Teixeira Fratoni 12. Non entrati Sabbatini. All. Moretti Maurizio.
ARBITRI: Silvia Vannucci, Alessandro Zingoni.
NOTE - Spettatori 200, durata set: 21', 24', 25', 26', 17'; tot: 113'.

SEA GROSSI LAM URBINO - MANCINI IVECO CASTELLANA GROTTE 0-3 (19-25, 30-32, 21-25)
SEA GROSSI LAM URBINO: Cristino, Marchioron 9, Basciano (L), Astarita 7, Ventura, Kim, Senkova 14, Ferranti 7, Silva 10. Non entrati Vogel. All. Napolitano Bruno.
MANCINI IVECO CASTELLANA GROTTE: Casoli 7, Dalia 2, Sokolova 15, Zanotti 13, Sansonna (L), Genangeli 9, Alves Gomes 9. Non entrati Renzi, Pereira De Souza Paulino, Agola, Karalyus, Tirozzi. All. Radogna Donato.
ARBITRI: Giuseppe Piluso, Massimo Amati.
NOTE - Spettatori 82, incasso 164, durata set: 21', 37', 26'; tot: 84'.

YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - LAMARO APPALTI ROMA 3-1 (25-23, 25-23, 15-25, 25-21)
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Viganò 20, Valeriano, Loikkanen 21, Lanzini, Molinengo (L), Fokkens 4, Luciani 5, Benini 6, Parenti 10. Non entrati Erbetta, Bruno. All. Parisi Carlo.
LAMARO APPALTI ROMA: Menghi, Quaranta 7, Tanturli 4, Mari 1, Krasteva Krassimirova (L), Musti De Gennaro 11, Zamora Gil 8, Borrelli 18, Liguori 1, Corjeutanu 6, Marletta 9. All. Cristofani Luca.
ARBITRI: Lorenzo De Caroli, Giammarco Modi.
NOTE - Spettatori 4172, durata set: 27', 28', 21', 26'; tot: 102'.

ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO - EUROPEA 92 ISERNIA 3-2 (22-25, 24-26, 25-20, 26-24, 16-14)
ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO: Robazza, Piccoli, Marcon 20, Arias Done 30, Zanatta Antonello, Bonan 10, Rossetto (L), Rizzo 10, Serena 3, Plchotova 14. Non entrati Vidal. All. Martinez Mario.
EUROPEA 92 ISERNIA: Wagner 17, Scarpitta, Wiegers 23, Zanolla 14, Arimattei 18, Fratczak, Moncada 2, Grando 12, Spataro, Golinelli (L). Non entrati Muzzo. All. Fresa Mauro.
ARBITRI: Andrea Pozzato, Alberto Falzoni.
NOTE - Spettatori 700, durata set: 24', 28', 26', 27', 18'; tot: 123'.

BRUNELLI VOLLEY NOCERA UMBRA - LA LUPA COPRA VOLLEY PIACENZA 3-0 (25-19, 25-21, 25-18)
BRUNELLI VOLLEY NOCERA UMBRA: Vinciarelli 3, Bragaglia 18, Vingaretti 1, Corbucci Peters, Gambini (L), Zeppoloni 3, Guerra De Souza 3, Labate 7, Beccaria 8, Banchieri 10, Marc 5. Non entrati Tosti. All. Fiorani William.
LA LUPA COPRA VOLLEY PIACENZA: Franco 4, Rocca 3, Alberti (L), Marinkovic 11, Gilioli 9, Chihab 5, Grandi, Ravetta 1, Fagioli, Diomede 4. Non entrati Percan. All. Mazzola Enrico.
ARBITRI: Vito Cataldo, Bartolomeo Fagiolino.
NOTE - Spettatori 180, incasso 700, durata set: 23', 21', 22'; tot: 66'.

ALL-FIN VOLTA MANTOVANA - MAGIC PACK ESPERIA CREMONA 3-1 (25-19, 25-21, 25-27, 25-20)
ALL-FIN VOLTA MANTOVANA: Ripamonti 6, Giovannelli, Vindevoghel 35, Goranova Yankova 11, Marinelli (L), Callegaro, Carlesso, Conti 10, Guerrini 11, Rossi 4. Non entrati Stefanoni, Mattiolo. All. Zanichelli Davide.
MAGIC PACK ESPERIA CREMONA: Bacchi 14, Cibele Lucindo Barboza 12, Fanzini 1, Nardini 9, Santini 8, Stufi 5, Carocci (L), Babic 5, Rondon 8. Non entrati Colombi. All. Micoli Stefano.
ARBITRI: Maurizio Cardaci, Davide Prati.
NOTE - durata set: 23', 23', 29', 26'; tot: 101'.

PALLAVOLO REGGIO EMILIA - UNICOM STARKER KERAKOLL SASSUOLO 1-3 (25-23, 28-30, 18-25, 23-25)
PALLAVOLO REGGIO EMILIA: Okrachkova 16, Borgogno 8, Dulmieri, Tonelli 4, Rroco, Vanni 18, Baldelli, Merlo (L), Betcheva 16, Alvarez 8. Non entrati Sciarabba. All. Brancato Salvatore.
UNICOM STARKER KERAKOLL SASSUOLO: Lugli 1, Nucu 12, Bongini, Vitez 10, Cozzi (L), Turlea 41, Devetag 4, Mikusova 5, Pincerato, De Luca 11. Non entrati Manfredini, Santisi. All. Pedullà Luciano.
ARBITRI: Bruno Frapiccini, Massimiliano Bartoloni.
NOTE - Spettatori 464, incasso 1547, durata set: 25', 32', 23', 26'; tot: 106'.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2- Il prossimo turno
Sabato 28 aprile ore 20.30
La Lupa Copra Volley Piacenza - Pallavolo Reggio Emilia
Magic Pack Cremona - Brunelli Volley Nocera Umbra
Domenica 29 aprile ore 18.00
Marche Metalli Hik Castelfidardo - Original Marines Arzano
Mancini Iveco Florens Castellana Grotte - YamamaY Busto Arsizio
Europea 92 Isernia - 1^Classe BBC Roma
Lamaro Appalti Roma - Sea Grossi Lam Urbino
Riso Scotti Pavia - Zoppas Industries Conegliano
Unicom Starker Kerakoll Sassuolo - All-Fin Volta Mantovana

Sigla.com - Internet Partner