I russi in Italia

09/08/2013

I russi in Italia
ZENIT-KAZAN nella pallavolo maschile è u nome di una Società importante in Russia (ha vinto negli ultimi anni 3 scudetti e la scorsa stagione è giunta 3^) e trovarla in Italia a curare la propria preparazione in previsione della prossima stagione sportiva 2013/14, è proprio una sorpresa!
Norcia è una cittadina umbra, che annovera tra i propri cittadini più famosi San Benedetto e che produce famosissimi prosciutti ed insaccati. Ma non tutti sanno che c’è anche un grande Centro Polisportivo del “Bianconi Group” dove stazionano ogni anno molte Società calcistiche in preparazione pre campionato sia italiane che straniere.
Chissà come i pallavolisti russi della lontanissima siberiana città di Kazan si siano accorti di questa eccellenza sportiva,che abbina anche eccellenze turistiche Umbre e Marchigiane nei dintorni.
L’arcano è subito chiarito, perché nella squadra ci sono Vladimir ALEKNO, l’allenatore Olimpionico di Londra 2012, il quale da atleta si è trovato a giocare nella Venturi Spoleto dei tempi andati (oltre che ad Asti), e Tommaso TOTOLO, allenatore italiano che funge da vice proprio ad Alekno. Ma c’è anche un amico romano, Roberto, che bazzica nella pallavolo capitolina al seguito di una promettente figlia, che si è dato da fare.
Il Palasport con spazi enormi, divisibili in più campi di Volley, la “sala pesi” fornitissima, la piscina, il campo di calcio e quello di Beach Volley, il lancia palloni, i tanti sentieri per l’eventuale jogging, devono essere proprio piaciuti allo staff ed agli atleti per rifugiarsi un questo angolo dell’Umbria turistica. Che poi ha presentato loro anche un’altra eccellenza: la bontà del ristorante!! Anche perché in squadra ci sono alcuni atleti che l’Italia pallavolistica la conoscono, come Alexey KAZAKOV che aveva portato i suoi 217 cm. a Modena, o Alexander VOLKOV che ha giocato a Cuneo, o Igor KOBZAR ospitato a sua volta da Modena.
La scorsa stagione l’alzatore era il nostro VERMIGLIO, che quest’anno è migrato altrove, ma è stato degnamente sostituito dal nazionale polacco alla corte di “nano”Andrea Anastasi già famoso in ambito internazionale, si tratta di Lukasz ZYGADLO.
Sono arrivati il 2 agosto e ripartiranno il 17, per continuare la preparazione a casa loro, con l’obbiettivo di vincere il campionato russo e di conquistare ancora una volta La Champions League Europea, che inizieranno il 23 settembre ancora in Italia, a Macerata per confrontarsi con la Lube Banca delle Marche, anche essa con gli stessi obbiettivi!!!!!!!
Sigla.com - Internet Partner