Iacopo Botto a Cuneo

20/07/2021

Si chiude con un gran colpo il mercato della Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo: la squadra piemontese si è portata a casa lo schiacciatore Iacopo Botto, direttamente dalla Superlega della Gas Sales Bluenergy Piacenza. Classe 1987, Botto torna così alle origini: il suo percorso era iniziato infatti proprio dalle giovanili di Cuneo, con cui aveva esordito nell’allora Serie A1 nella stagione 2005-2006. Da lì una lunga carriera tra Crema, Mantova, Segrate, Monza e appunto Piacenza, con 7 stagioni nel massimo campionato nazionale.
Dopo 14 anni Botto ha trovato la città molto cambiata nell’aspetto, ma per nulla nell’animo e nel cuore: “Sono molto emozionato, tornare a Cuneo significa ritornare a ‘casa’, dove tutto è iniziato; so cosa vuol dire giocare per questa città e non vedo l’ora di iniziare. La prossima stagione sarà difficile, molte squadre si sono rinforzate, ma la società ha costruito un gruppo forte, in grado di lottare fino alla fine. I miei obiettivi sono gli stessi dei miei compagni e della società, cercare di riportare Cuneo dove merita. Non sarà facile, per questo dovremo lavorare forte dal primo giorno. Per quanto mi riguarda cercherò di portare la mia esperienza di questi anni in Superlega, ma allo stesso tempo so che ognuno dei miei compagni mi saprà dare qualcosa di importante, perché non si smette mai di migliorarsi. Sono sicuro che lottando insieme ci divertiremo“.
Coach Roberto Serniotti aggiunge: “Da Iacopo mi aspetto non solo che porti la sua preziosa esperienza, ma che sia un esempio fondamentale per tutti i nostri giovani, non solo quelli della prima squadra. Non nascondo di essere impaziente di poter lavorare con lui“.
Sigla.com - Internet Partner