Il programma della decima giornata di ritorno di A1 maschile

01/03/2013

Macerata-Cuneo, il big match della giornataMacerata-Cuneo, il big match della giornata
Macerata-Cuneo, il big match della giornata
Lotta serrata in Serie A1 per definire la griglia dei Play Off Scudetto. A due giornate dal termine e con 6 punti ancora a disposizione, solo l’Altotevere San Giustino è sicura della propria posizione, la decima, mentre per le altre nove formazioni questa penultima gara della Regular Season può assicurare o mettere in discussione il proprio piazzamento. La 10a giornata di ritorno parte da Perugia sabato 2 marzo alle ore 18.30 (diretta RAI Sport 1): sfida chiave tra Sir Safety Perugia e Tonno Callipo Vibo Valentia per la sesta posizione in classifica che vale l’accesso ai Play Off direttamente dai Quarti di Finale. Agli umbri di Slobodan Kovac, in corsa anche per la quinta posizione, basta un punto per difendere l’attuale sesto posto dall’assalto di Vibo Valentia che invece si presenta al Pala Evangelisti per cercare l’intera posta in palio e rimandare il verdetto all’ultima giornata di Campionato. Domenica 3 marzo RAI Sport 1 (ore 17.30) regala il 72esimo scontro della storia, il quarto di questa stagione tra Campionato e Coppe europee, tra la Cucine Lube Banca Marche Macerata e la Bre Banca Lannutti Cuneo. Una settimana trascorsa all’insegna della concentrazione per la formazione marchigiana che al PalaFontescodella vuole tornare al successo dopo il ko di Modena e riscattare l’eliminazione dalla Champions League arrivata al Golden Set nella sfida contro i piemontesi. Travica e compagni vogliono tenere vive le speranze di arrivare in testa alla classifica al termine della Regular Season e soprattutto evitare di far avvicinare la Bre Banca Lannutti Cuneo al secondo posto, obiettivo della squadra di Roberto Piazza che, in quarta posizione e già certa di essere irraggiungibile dalle squadre che seguono, tenta l’assalto al podio distante 4 punti (40 punti per i cuneesi e 44 punti per la coppia Macerata-Piacenza). Difendere il quinto posto ed entrare nei Play Off senza passare dagli Ottavi di Finale: con questo spirito Casa Modena affronta la difficile sfida contro l’Altotevere San Giustino che, a differenza degli emiliani, si trova tranquilla in decima posizione ed è pronta ad affrontare con il massimo della determinazione questo match per presentarsi al meglio alla Post Season. Derby dell’Adige al PalaTrento: l’Itas Diatec Trentino, con una vittoria, ha l’opportunità di chiudere in testa alla classifica di Regular Season per il quarto anno consecutivo; dall’altra parte della rete ci sarà la Marmi Lanza Verona che, recuperato Gotsev, giocherà senza pressione per trovare una vittoria e punti per abbandonare l’ultima posizione. Sta vivendo un momento positivo la BCC-NEP Castellana Grotte che, togliendo la sconfitta a Trento, nelle ultime sei giornate ha ottenuto 5 successi e 15 punti che la portano, dal nono posto, a giocare in questo finale di stagione per le posizioni dalla settima alla nona piazza. Avversaria al PalaGrotte è la CMC Ravenna che, con Moro e Zhukouski a disposizione, vuole chiudere a testa alta la Regular Season evitando l’ultimo posto. Già disputata il 20 febbraio la sfida tra Copra Elior Piacenza e Andreoli Latina (3 a 0 per gli Emiliani) impegnate entrambe in questo weekend nei rispettivi tornei continentali, Challenge Cup e CEV Cup.

Prossimo turno
10a giornata di ritorno Serie A1 maschile

Sabato 2 marzo 2013, ore 18.30
Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia Diretta RAI Sport 1
(Sampaolo-Cesare)
Domenica 3 marzo 2013, ore 17.30
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo Diretta RAI Sport 1
(Rapisarda-Santi)
Domenica 3 marzo 2013, ore 18.00

Casa Modena - Altotevere San Giustino Diretta Sportube.tv
(Pasquali-Bartolini)
Itas Diatec Trentino - Marmi Lanza Verona
(Balboni-Braico)
BCC-NEP Castellana Grotte - CMC Ravenna
(Gentile-Pol)
Copra Elior Piacenza - Andreoli Latina (già disputata): 3-0 (25-19, 25-16, 25-21)

Classifica
Itas Diatec Trentino 48, Cucine Lube Banca Marche Macerata 44, Copra Elior Piacenza 44*, Bre Banca Lannutti Cuneo 40, Casa Modena 33, Sir Safety Perugia 33, Tonno Callipo Vibo Valentia 28, Andreoli Latina 28*, BCC-NEP Castellana Grotte 26, Altotevere San Giustino 20, CMC Ravenna 10, Marmi Lanza Verona 9.
1 Incontro in più: Copra Elior Piacenza, Andreoli Latina

Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia

PRECEDENTI: 1 (1 successo Vibo Valentia).
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Aimone Alletti – 1 muro vincente ai 200 (Sir Safety Perugia); Marcello Forni – 2 muri vincenti ai 200 (Tonno Callipo Vibo Valentia).
In Campionato: Aimone Alletti – 2 attacchi vincente ai 500, Vincenzo Tamburo – 14 punti ai 3000 (Sir Safety Perugia).

Carmine Fontana (2° allenatore Sir Safety Perugia): “Vibo è una squadra che ha vissuto un momento di difficoltà nella seconda parte del Campionato dopo un grande girone d’andata coronato con l’accesso alle Del Monte Final Four di Coppa Italia. Vuol dire che ci sono tanta qualità e tanta esperienza nel loro organico per la Serie A1. Basta pensare a Coscione, Urnaut, Buti e via discorrendo. Noi dobbiamo cercare di sfruttare i loro punti deboli, che hanno come ogni squadra, sempre però a modo nostro, cioè con tanta intensità ed aggressività. All’andata facemmo tanta fatica, soffrendo la velocità di gioco di Coscione ed essendo discontinui in attacco, senza dimenticare l’assenza di Vujevic che per noi in campo è fondamentale. Sabato quindi sarà determinante partire da una battuta efficace e lavorare bene a muro e nel nostro primo attacco. Sia per loro che per noi è una gara che vale tanto, quasi una match da Play Off. E l’obiettivo eventuale di accedere direttamente ai Quarti di Finale è nella testa di tutti noi”.

Vincenzo Mastrangelo (2° allenatore Tonno Callipo Vibo Valentia): “Sarà una partita decisiva, come lo sarà anche la prossima in questo rush finale che anticipa i Play off. Noi proveremo ancora a scalare almeno una posizione ma è chiaro che già domani avremo di fronte la squadra rivelazione del Campionato. Obiettivamente a Perugia è stato svolto un ottimo lavoro da parte di tutti e se nel girone d’andata questo poteva sembrare inaspettato, nel corso della stagione sono riusciti addirittura a migliorarsi e sono tuttora in crescita. In più si tratta di una squadra difficile da affrontare in casa, anche se nel girone di ritorno i nostri punti li abbiamo conquistati tutti fuori casa. Anche per questo andiamo a Perugia fiduciosi e con l’atteggiamento giusto per fare la nostra partita ed esprimerci al massimo”.

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo
PRECEDENTI: 71 (33 successi Macerata, 38 successi Cuneo).
EX: Hubert Henno a Cuneo dal 2009 al 2012, Simone Parodi a Cuneo nel 2005-2006, nel 2007-2008 e dal 2009 al 2011; Wout Wijsmans a Macerata dal 2001 al 2003.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Dick Kooy – 16 attacchi vincenti ai 500, Alen Pajenk – 2 muri vincenti ai 100 (Cucine Lube Banca Marche Macerata); Emanuel Kohut – 2 muri vincenti ai 200 (Bre Banca Lannutti Cuneo).
In Campionato: Dragan Stankovic – 1 muro vincente ai 200 (Cucine Lube Banca Marche Macerata); Daniele De Pandis -1 partita giocata alle 200 (Bre Banca Lannutti Cuneo).
In Campionato e Coppa Italia: Oleg Antonov – 4 attacchi vincenti ai 500 (Bre Banca Lannutti Cuneo).

Marko Podrascanin (Cucine Lube Banca Marche Macerata): “Questa partita con Cuneo sarà molto difficile, come lo è sempre ogni gara che giochiamo contro di loro. Ma anche per questo ancor più importante perché in un momento così delicato per la nostra squadra, ci offre la possibilità di rialzarci con una vittoria che sarebbe pure di prestigio, qualora dovessimo riuscire a conquistarla. Macerata e Cuneo sono due squadre tecnicamente molto simili, un ruolo fondamentale nella partita lo giocherà indubbiamente l’efficacia del servizio. Dopo la sconfitta di Modena siamo obbligati a dare una risposta positiva sul campo a noi stessi, alla Società ed ai nostri tifosi. Anche perché c'è un importante secondo posto in classifica da portare ancora a casa”.

Wout Wijsmans
(Bre Banca Lannutti Cuneo): “La gara di domenica sarà molto emozionante, come tutte quelle disputate contro la formazione di Macerata, e questa volta ancora di più, dopo quanto avvenuto in Champions League. Contro la Lube è sempre una bella sfida e loro avranno sicuramente tanta voglia di riscatto dopo l'eliminazione dalla Champions League e la sconfitta in Campionato di domenica scorsa a Modena”.

Casa Modena - Altotevere San Giustino
PRECEDENTI: 1 (1 successo Modena).
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Alessio Fiore – 1 punto ai 1000 (Altotevere San Giustino).
In Campionato e Coppa Italia: Marco Piscopo – 4 muri vincenti ai 400 (Casa Modena).

Angelo Lorenzetti (Allenatore Casa Modena): “Abbiamo bisogno di qualche punto per raggiungere il nostro obiettivo che è quello di entrare tra le prime sei della Regular Season. Ci aspetta una partita molto impegnativa: San Gustino sta giocando bene, ha una fase punto di grande solidità ed all’andata contro di noi non avevano il giovane schiacciatore Cebulj che ritengo una delle sorprese più piacevoli di questo Campionato. Dovremo essere molto concentrati e fare al meglio la nostra fase di “cambio palla”. Per noi è stata una settimana un po’ complicata, con qualche acciacco. Non dobbiamo mollare, giocare con il massimo dell’attenzione ogni punto”.

Marco Lo Bianco
(Altotevere San Giustino): “Affrontiamo Casa Modena in un momento positivo, mentalmente siamo liberi, abbiamo raggiunto il nostro obbiettivo, l'ingresso ai Play Off, ma non ci accontentiamo. Mancano ancora due gare alla fine della Regular Season, le giocheremo al massimo cercando di ottenere più punti possibili e affrontando una gara alla volta. Rispetto alla partita di andata, con Modena mi auguro possa essere un match diverso, più combattuto. Noi siamo cresciuti molto, sopratutto nella fase muro-difesa, ma anche in attacco ci facciamo rispettare. Dovremo stare molto attenti, coprire bene i loro attacchi limitando il più possibile il raggio di azione di Deroo e Celitans e cercare di mettere sotto pressione il loro palleggiatore. Michele Baranowicz è una delle più belle realtà del nostro Campionato, un giovane molto promettente, già nel giro della nazionale azzurra, nel suo ruolo è uno dei migliori in circolazione. Se riusciremo ad esprimerci al meglio, ad imporre il nostro gioco, possiamo mettere in difficoltà molte squadre, ed è quello che proveremo a fare domenica, sperando di confermarci sui livelli espressi contro Cuneo”.

Itas Diatec Trentino - Marmi Lanza Verona
PRECEDENTI: 20 (16 successi Trento, 4 successi Verona).
EX: Emanuele Birarelli a Verona nel 2006-2007, Massimo Colaci a Verona dal 2008 (dal 16/10) al 2010, Michele Fedrizzi a Trento dal 2004 al 2006 (Settore Giovanile), nel 2006-2007 (Serie B2), nel 2007-2008 (Serie B1), nel 2008-2009 (Serie A1 dall’8/03/09), e nel 2009-2010, Marco Meoni a Trento dal 2005 al 2007, Michal Rak a Trento dal 2003 al 2005.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Francesco De Marchi – 1 battuta vincente alle 100 (Marmi Lanza Verona).
In Campionato e Coppa Italia: Mauro Gavotto – 2 battute vincenti alle 300 (Marmi Lanza Verona).

Matey Kaziyski
(Itas Diatec Trentino): “Abbiamo la prima occasione per chiudere il discorso legato al primo posto finale nella classifica del Campionato; vogliamo e dobbiamo sfruttare tale opportunità, approfittando di poter giocare questa sfida di fronte al nostro pubblico. Nonostante la differenza di classifica fra le due formazioni servirà però la giusta concentrazione da mettere in campo; prendere sottogamba questo avversario potrebbe essere deleterio, perché Verona verrà sicuramente a giocarsi la propria partita senza aver nulla da perdere”.

Bruno Bagnoli (Allenatore Marmi Lanza Verona): “Domenica a Trento affronteremo un match oltremodo difficile dal punto di vista fisico e tecnico ma vogliamo fare bella figura e provare a vincere almeno un set. Siamo reduci da una buona partita con Vibo dove con solo 3 titolari teorici su 7 in campo abbiamo sfiorato la vittoria pertanto, pur nella consapevolezza di affrontare la squadra Campione del Mondo, avendo recuperato Gotsev, vogliamo stare in campo il più possibile".

BCC-NEP Castellana Grotte - CMC Ravenna
PRECEDENTI: 3 (3 successi Castellana Grotte).
EX: Stefano Moro a Castellana Grotte nel 2008-2009 (Serie A2 dal 23/10/08).
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Stefano Mengozzi – 1 partita giocata alle 200, Stefano Moro – 7 punti ai 3500 (CMC Ravenna).
In Campionato e Coppa Italia: Luca Sirri – 3 battute vincenti alle 100 (CMC Ravenna).

Bruno De Mori
(Direttore Sportivo BCC-NEP Castellana Grotte): “E’ una gara molto delicata per noi contro un avversario che non ha più nulla da perdere in questo Campionato se non di chiuderlo nel miglio modo possibile, onorando fino alla fine la maglia anche in vista di futuri rinnovi contrattuali. Da parte nostra è assolutamente vietato sottovalutarli; non dobbiamo abbassare la guardia pensando ad una partita facile. Sarà determinante approcciare la gara con la concentrazione giusta proseguendo sulla strada intrapresa nelle ultime partite”.

Mauro Fresa
(Allenatore CMC Ravenna): “L’ultima trasferta della stagione è la più impegnativa sia come distanza che come momento di forma, visto che andiamo ad affrontare Castellana in quello che probabilmente è il suo miglior momento dell’anno. Noi vogliamo dimenticare l’occasione sprecata all’andata, quando avremmo potuto sicuramente vincere, e del resto la CMC ci ha abituato ad offrire le prestazioni migliori in trasferta. Quindi ci proveremo, anche perché recuperiamo Zhukouski e Moro rispetto alla partita precedente”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 18.30

Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 2 marzo 2013
Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia
Commento di Marco Fantasia e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30

Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 3 marzo 2013
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo
Commento di Marco Fantasia e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00

Diretta streaming su www.sportube.tv
Domenica 3 marzo 2013
Casa Modena – Altotevere San Giustino
Commento di Walter Astori

Differita Rai Sport 1 martedì 5 marzo 2013 ore 20.00

Domenica 3 marzo 2013
Sieco Service Ortona – Elettrosud Brolo
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15

“Set&Note” prepara i suoi microfoni in occasione della 10a giornata di ritorno di Serie A. Marco Caronna, storica voce della trasmissione, sarà in diretta dagli studi di LatteMiele per raccontare la sfida Cucine Lube Banca Marche Macerata – Bre Banca Lannutti Cuneo e si collegherà nel corso del programma con gli inviati Filippo Marelli da Modena, per Casa Modena – Altotevere San Giustino, e Nicola Baldo da Trento, per aggiornamenti su Itas Diatec Trentino – Marmi Lanza Verona.

“Set&Note”
è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Pallavolando” – Radio RAI 1 dalle 18.30

Domenica 24 febbraio, a partire dalle ore 18.30, Roberto Antoniutti sarà in diretta sulle frequenze di Radio RAI 1 con “Pallavolando” dal PalaCasaModena di Modena, campo centrale di questo turno di gara, per raccontare la sfida Casa Modena – Altotevere San Giustino. Nel corso della trasmissione l’inviato si collegherà con Manuela Collazzo da Macerata, per aggiornamenti sul match Cucine Lube Banca Marche Macerata – Bre Banca Lannutti Cuneo, e con Enzo Del Vecchio da Castellana Grotte, in collegamento per BCC-NEP Castellana Grotte – CMC Ravenna.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 10a giornata di ritorno della Serie A attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24

Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

Sportitalia 24
Sportitalia 24 dedica un servizio sul Campionato di Serie A ogni domenica notte fino al pomeriggio del lunedì successivo, ed il martedì mattina con commenti sulla giornata giocata.

All’estero


AL JAZEERA SPORT
trasmetterà in diretta i match Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia e Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.

SPORTSKLUB trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia e Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Serbia, Montenegro, Slovenia, Croazia, Bosnia e Macedonia.

CANAL+ DEPORTES
trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia e Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Spagna.

SPORTS TV
trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Turchia.

beIN Sport
trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Francia e i match Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia e Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo negli Stati Uniti.

BANDSPORT
trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Brasile.

OTE
trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia e Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Grecia.

MA CHAINE SPORT trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Lussemburgo, Svizzera e Israele.

BTV trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia e Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Bulgaria.

SPORT TV PORTUGAL
trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Portogallo.

TVP POLAND
trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia e Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Polonia.

TELENET trasmetterà gli highlights dei match Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia e Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo in Belgio.

I GLOBAL MATCH di BWIN.COM
propongono tre dirette streaming mondiali: questa settimana in programma le sfide Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia, Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo e Casa Modena – Altotevere San Giustino in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la Web TV di Lega Pallavolo, Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming il match Casa Modena – Altotevere San Giustino.
Sigla.com - Internet Partner