Il programma della diciannovesima giornata di A1 femminile

20/04/2007


Altra sfida appassionante quella che si gioca in anticipo domani alle ore 15 e che metterà di fronte Scavolini Pesaro - Play Radio Foppapedretti Bergamo. Si tratta del quarto confronto stagionale tra le due formazioni, dopo le semifinali di Supercoppa e Coppa Italia e il match d'andata in campionato, partite nelle quali si è sempre imposto il team di Zè Roberto. La squadra di Fenoglio però nell'ultimo turno ha conquistato un importante successo contro Perugia che l'ha risollevata dopo un periodo non brillantissimo seguito all'affermazione in Champions League e vuole conquistare un risultato positivo che le permetterebbe di mantenere a distanza Pesaro. Le colibrì infatti, qualora centrassero il successo su Bergamo, la aggancerebbero al terzo posto in graduatoria rendendo ancor più emozionante il finale della regular season. Per Pesaro dunque l'occasione è ghiotta e di certo Sheilla e compagne faranno di tutto per dimostrare ancora una volta di essere avversario indigesto per Bergamo.
Corre qualche rischio la Monte Schiavo Banca Marche Jesi impegnata in trasferta sul campo della Minetti Infoplus Vicenza. La formazione di Abbondanza sta attraversando un ottimo momento di forma, come testimoniato dai sette successi di fila conquistati nel girone di ritorno, e vorrebbe prolungare la striscia positiva in modo da arrivare col morale a mille allo scontro diretto con Novara. Ma non sarà semplice superare il team di Manù Benelli che, conquistata la matematica salvezza, può giocare senza assilli cercando di difendere il sesto posto in classifica che occupa attualmente.
Pronta a riprendere la marcia interrotta a Bergamo è la Despar Perugia che non dovrebbe avere problemi a superare una Tecnomec Forlì che, perdendo senza conquistare punti in Umbria, saluterebbe definitivamente il campionato di A1. Barbolini dovrà valutare le condizioni della regista brasiliana Fofão, ancora alle prese con il fastidioso infortunio muscolare che le ha fatto saltare gli ultimi due match di campionato, ma la sua formazione è comunque pronta e concentrata per questo rush finale che prelude ai play-off scudetto.
Chiude il programma, infine, lo scontro Megius Volley Padova - Rebecchi Cariparma Piacenza. Per la formazione di Micelli un successo pieno vorrebbe dire la garanzia matematica di salvezza e la possibilità di rilanciarsi definitivamente anche in chiave play-off, mentre la Rebecchi dopo i due ko casalinghi consecutivi deve cambiare marcia ed atteggiamento se vuole continuare a nutrire speranze di salvezza.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - La classifica
Sant'Orsola Asystel Novara 48, Monte Schiavo Banca Marche Jesi 43, Play Radio Foppapedretti Bergamo 42, Scavolini Pesaro 39, Despar Perugia 36, Minetti Infoplus Vicenza 24, BigMat Sanpaolo Chieri 22, Megius Volley Padova 20, Lines Ecocapitanata Altamura 18, Tena Volley Santeramo 15, Rebecchi Cariparma Piacenza 12, Tecnomec Forlì 5.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - Il prossimo turno
Mercoledì 25 aprile ore 18.00
BigMat Sanpaolo Chieri - Play Radio Foppapedretti Bergamo
Tena Volley Santeramo - Scavolini Pesaro
Megius Volley Padova - Despar Perugia
Tecnomec Forlì - Minetti Infoplus Vicenza
Rebecchi Cariparma Piacenza - Lines Ecocapitanata Altamura
Mercoledì 25 aprile ore 20.30 (Diretta Rai Sport Satellite)
Monte Schiavo Banca Marche Jesi - Sant'Orsola Asystel Novara
Sigla.com - Internet Partner