Il programma della quarta giornata di campionato di SuperLega maschile

31/10/2014

Il programma della quarta giornata di campionato di SuperLega maschile
Vetta per due. A comandare la classifica a punteggio pieno sono Modena Volley e CMC Ravenna uscite dal turno infrasettimanale con la terza vittoria consecutiva da 3 punti. Segue in classifica la Energy T.I. Diatec Trentino, imbattuta ma con un punto di svantaggio sulle prime. Senza sconfitte anche la Cucine Lube Banca Marche Treia, distante 3 punti ma con il turno di riposo già rispettato. Tutto pronto per la 4a giornata di SuperLega UnipolSai che partirà sabato 1 novembre con due anticipi: alle 17.30 in diretta su RAI Sport 1 Altotevere Città di Castello-Sansepolcro – Copra Ardelia Piacenza e alle 20.30, live su Lega Volley Channel, Calzedonia Verona – Energy T.I. Diatec Trentino. Domenica alle 18.00 tutte le altre gare con RAI Sport 1 posizionata al Mediolanum Forum di Assago per il match Revivre Milano – Modena Volley. Riposa il Vero Volley Monza.

4a giornata di andata SuperLega maschile UnipolSai
Sabato 1 novembre 2014, ore 17.30
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Bartolini-Longo)
Sabato 1 novembre 2014, ore 20.30
Calzedonia Verona - Energy T.I. Diatec Trentino Diretta Lega Volley Channel (Sobrero-Simbari)
Domenica 2 novembre 2014, ore 18.00
Al Forum di Assago (MI): Revivre Milano - Modena Volley Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Vagni-Santi)
Tonazzo Padova - Sir Safety Perugia Diretta Lega Volley Channel (Rapisarda-Lot)
CMC Ravenna - Cucine Lube Banca Marche Treia Diretta Lega Volley Channel (La Micela-Goitre)
Exprivia Neldiritto Molfetta - Top Volley Latina Diretta Lega Volley Channel (Gnani-Satanassi)
Turno di riposo: Vero Volley Monza

Classifica
Modena Volley 9, CMC Ravenna 9, Energy T.I. Diatec Trentino 8, Cucine Lube Banca Marche Treia 6, Copra Ardelia Piacenza 6, Exprivia Neldiritto Molfetta 6, Sir Safety Perugia 4, Calzedonia Verona 3, Top Volley Latina 3, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 0, Vero Volley Monza 0, Revivre Milano 0, Tonazzo Padova 0.
* 1 incontro in meno: Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, Cucine Lube Banca Marche Treia, Revivre Milano

Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza
Secondo turno consecutivo casalingo per l’Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, ancora alla ricerca della prima affermazione stagionale. Nel turno infrasettimanale, all’esordio nel palasport di Sansepolcro, la formazione di Montagnani ha dovuto cedere alla forza della capolista Ravenna non senza lottare: ad esclusione del primo parziale gli umbri hanno lottato per gran parte del match alla pari dei romagnoli, trovando però nelle fasi calde della partita le soluzioni giuste per scardinare il muro avversario e portare l’inerzia della gara a proprio favore. Altra possibilità casalinga per l’Altotevere che ospita sabato 1 novembre ore 17.30 (diretta su RAI Sport 1) la Copra Ardelia Piacenza, rinata dopo l’esordio negativo proprio contro Ravenna. Due vittorie consecutive per Zlatanov e compagni, l’ultima ottenuta nettamente mercoledì sera contro la Calzedonia Verona grazie ad una prova convincente di tutto il gruppo trascinato proprio dal suo capitano, eletto a fine gara MVP del match.

PRECEDENTI: 4 (1 successo Città di Castello-Sansepolcro, 3 successi Piacenza)
EX: Antonio Corvetta a Piacenza nel 2012-2013, Davide Marra a Città di Castello-Sansepolcro nel 2008-2009 (Serie A2) e dal 2005 al 2008 (Serie B1), Jacopo Massari a Città di Castello-Sansepolcro dal 2012 al 2014.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Daniele Mazzone – 6 attacchi vincenti ai 500 e – 3 muri vincenti ai 200 (Altotevere Città di Castello

Paolo Montagnani (allenatore Altotevere Città di Castello-Sansepolcro): “La Copra è una squadra che ha grande qualità, costruita per vincere con grandi investimenti. La gara arriva alla fine di una settimana molto dura per tutti per cui sarà molto impegnativa, ma chiedo ai ragazzi di continuare il percorso di crescita e di confermare i miglioramenti evidenziati nella partita contro Ravenna”.
Jacopo Massari (Copra Ardelia Piacenza): “Sarà emozionante tornare a Città di Castello, incontrerò degli ex compagni e persone molto importanti che hanno reso i miei 2 anni lì decisamente fantastici. Sarà una sfida molto difficile, loro arrivano da una sconfitta e giocando in casa: saranno sicuramente carichi per metterci in difficoltà di fronte al loro pubblico che ricordo bene essere molto caldo. Il nostro feeling e la nostra unione in campo sta crescendo, come avevo detto in precedenza c’era solo bisogno di tempo. Dobbiamo sicuramente ancora crescere ma la strada è quella giusta”.

Calzedonia Verona - Energy T.I. Diatec Trentino
Uscita dal PalaBanca di Piacenza a testa bassa e con molta delusione, la Calzedonia Verona deve dimenticare in fretta la cocente sconfitta contro la Copra Ardelia Piacenza e pensare immediatamente alla sfida di sabato 1 novembre (ore 20.30, diretta Lega Volley Channel) nella quale dovrà vedersela con la Energy T.I. Diatec Trentino. In quel di Piacenza la banda allenata da Andrea Giani non ha saputo esprimersi sui livelli messi in campo nelle prime due gare di Campionato, incappando in una netta sconfitta che gli scaligeri vorranno riscattare sabato sera. Al derby dell’Adige numero 24 giunge invece una carichissima Energy T.I. Diatec Trentino, terza forza attuale del Campionato, ancora imbattuta da inizio stagione. L’ultima formazione a subire la forza trentina è stata Molfetta che nel turno infrasettimanale ha sbattuto contro il muro della formazione di Stoytchev (11 in 3 set), non riuscendo ad impensierire Birarelli e compagni, pronti a presentarsi PalaOlimpia con tutte le intenzioni di proseguire la striscia vincente e rimanere incollata al duo di testa formato da Modena e Ravenna.

PRECEDENTI: 23 (5 successi Verona, 18 successi Trento)
EX: Emanuele Birarelli a Verona nel 2006-2007, Massimo Colaci a Verona dal 2008 al 2010, Michele Fedrizzi a Verona nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Mitja Gasparini – 1 battuta vincente alle 100 (Calzedonia Verona); Matteo Burgsthaler – 2 attacchi vincenti ai 500 (Energy T.I. Diatec Trentino).

Sam Deroo (Calzedonia Verona): “Scenderemo in campo con tanta voglia di recuperare. In casa dobbiamo dire la nostra. Trento sta facendo un percorso molto buono in questo Campionato, è una squadra molto precisa sia in attacco che in ricezione. Noi giocheremo di fronte al nostro pubblico che ci darà carica ed energia”.
Filippo Lanza (Energy T.I. Diatec Trentino): “È vero che sono nato nella bassa veronese ma, lo chiarisco subito, ormai mi sento molto più trentino che veneto: vivo qui da tanti anni e questa è la mia casa. Sarà sicuramente una partita particolare per me, ma questo non mi farà perdere di vista l’obiettivo, che è vincere ancora. Ci attende un impegno difficile, sul campo di una Calzedonia che durante il mercato si è notevolmente rafforzata e ha saputo già dare dimostrazione della sua competitività nelle prime giornate di Campionato. Avremo pochissimo tempo per preparare l’importante match”.

Revivre Milano - Modena Volley
Osservato il turno di riposo, e rafforzata dal neo arrivo in rosa dello schiacciatore ungherese Peter Veres, di ritorno in Italia dopo sette anni, la Revivre Milano torna in campo per invertire la rotta e trovare i primi punti nella SuperLega UnipolSai. Due partite incolori per la formazione meneghina che ha ceduto senza conquistare set contro Molfetta e Verona, prima di riposare nel turno infrasettimanale. Stop che può aver dato la possibilità alla squadra di Maranesi di resettare tutte e ripartire in questa prima avventura dei milanesi nella massima serie. Sarà il Mediolanum Forum di Assago ad ospitare il ritorno in campo della Revivre Milano (domenica 2 novembre ore 18.00, diretta RAI Sport 1) nella gara che la vedrà contrapposta alla capolista Modena Volley. Senza sbavature il cammino dei canarini in questo inizio di SuperLega UnipolSai: Perugia, Padova e Monza hanno dovuto sottostare alla compattezza di Bruninho e compagni, strepitosi soprattutto nel fondamentale del servizio (26 ace in tre partite), capaci di perdere un solo set (contro Perugia) dall’inizio della Regular Season.

PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra questi due Club
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Nemanja Petric – 1 muro vincente ai 100 (Modena Volley).
In Campionato e Coppa Italia: Andrea Sala – 1 partita giocata alle 400 (Modena Volley).

Marco Maranesi (allenatore Revivre Milano): “Veres rappresenta l'alternativa che ci mancava in posto quattro, visto che non abbiamo potuto disporre finora di Bruno Temponi per problemi fisici. È un’alternativa di livello assoluto e stiamo parlando di un attaccante che sa far bene il suo mestiere di schiacciatore-ricevitore. Per quanto riguarda la partita contro Modena, ci attende una sfida difficile: è una squadra completa sia per gli attori principali sia per chi è in panchina. La diagonale palleggiatore-opposto è ai vertici mondiali. Bruninho gioca in modo particolarmente veloce ed è difficile da codificare, ma cercheremo di disputare una buona partita”.
Angelo Lorenzetti (allenatore Modena Volley): “È la seconda partita della settimana, abbiamo potuto lavorare poco in palestra, ma le partite hanno comunque un loro valore. Spero che i ragazzi possano affrontare questa sfida con le stesse motivazioni e lo stesso impegno delle ultime sfide e magari gestire situazioni più difficili di quelle che sono capitate contro Monza. Milano è una squadra che ancora si sta assestando, anche in termini di roster: l’arrivo di Veres - per esperienza personale - è qualcosa di pericoloso per gli avversari. È una squadra molto fisica, molto alta, capace di toccare tanti palloni a muro e di avere una fase break importante. In queste due partite hanno avuto qualcosa in meno nella fase di cambio palla, ma hanno avuto una settimana per poter lavorare e sicuramente saranno migliorati, quindi noi dovremo fare molta attenzione”.

Tonazzo Padova - Sir Safety Perugia
Non si dà per vinta la Tonazzo Padova che, nonostante un avvio di stagione complicato (ha incontrato fino ad ora Trento, Modena e Treia), continua a lavorare incessantemente per migliorarsi e conquistare le prime gioie nella SuperLega UnipolSai. Il calendario per i giovani patavini prevede però un’altra sfida complicata: al PalaFabris di Padova domenica 2 novembre arriva la Sir Safety Perugia, altra corazzata della SuperLega UnipolSai. I patavini sperano di recuperare capitan Mattia Rosso, ancora fermo ai box per un problema muscolare. Pedina che potrebbe dare maggiore qualità alla squadra di Baldovin che dovrà frenare la corsa della Sir Safety Perugia verso la zona alta della classifica. Gli umbri, alla seconda trasferta consecutiva, hanno espugnato il campo di Latina (con un super Atanasijevic) nel turno infrasettimanale, scacciando il traumatico inizio di stagione con una convincete vittoria per 3 a 0.

PRECEDENTI: 2 (2 successi Padova)
EX: Gabriele Maruotti a Padova nel 2008-2009.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Stefano Giannotti – 1 attacco vincente ai 500 (Tonazzo Padova); Luciano De Cecco – 2 muri vincenti ai 100 (Sir Safety Perugia).

Marco Volpato (Tonazzo Padova): “Ci attende la quarta sfida consecutiva contro una delle formazioni più forti del Campionato. Perugia sta dimostrando di essere un grandissimo team e sappiamo che non sarà facile. Dovremo giocare con la spregiudicatezza di una squadra giovane come la nostra, senza aver paura di scontrarsi con dei fuoriclasse internazionali. In allenamento ci stiamo impegnando al massimo e infatti si vede che il nostro gioco si sta evolvendo. Dove non arriva la tecnica arriva il cuore e domenica noi lo metteremo in campo tutto, come sempre”.
Simone Buti (Sir Safety Perugia): “Siamo in crescita, anche se pure a Latina abbiamo avuto dei black out, come nelle altre due gare, che spesso ci penalizzano. Contro la Top Volley siamo riusciti a recuperarli, ma dobbiamo lavorarci perché poi quando giochiamo e quando esprimiamo la nostra pallavolo credo possiamo essere molto fastidiosi per tutti. Domenica ci aspetta Padova, avversario come tutti da rispettare tantissimo. È una squadra che ha ambizioni ed obiettivi diversi dai nostri e che non ha avuto un inizio di Campionato felice, ma in fondo neanche noi. Dobbiamo prepararci bene, andare là, confermare quanto di buono fatto mercoledì, mettere in campo la nostra miglior pallavolo e portare a casa i tre punti”.

CMC Ravenna - Cucine Lube Banca Marche Treia
Si attende il pubblico delle grandi occasioni al PalaCredito di Romagna di Forlì per la sfida tra i padroni di casa della CMC Ravenna e la Cucine Lube Banca Marche Treia. La CMC Ravenna, imbattuta a punteggio pieno come Modena, è gasata da un inizio straripante di stagione: tre vittorie nette e soprattutto un gioco convincente, hanno proiettato la squadra di Waldo Kantor in alto nella classifica. Posizione che vorrà confermare domenica 2 novembre quando nella cittadina romagnola arriverà la Cucine Lube Banca Marche Treia. Cucinieri che in settimana hanno avuto la meglio nell’incontro casalingo contro Padova, centrando il secondo successo pieno in due gare giocate (Treia ha già osservato il turno di riposo), risultando una delle quattro formazioni che ancora non hanno conosciuto sconfitta in questa stagione. Dubbio sulla presenza del centrale Marko Podrascanin, fermato prima del match contro Padova per un infortunio al pollice della mano destra.

PRECEDENTI: 17 (7 successi Ravenna, 10 successi Treia)
EX: Fabio Ricci a Treia nel 2012-2013 (dal 4/12/12), Pasquale Gabriele a Treia dal 2008 al 2010 (Settore Giovanile).
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Klemen Cebulj – 1 attacco vincente ai 500, Enrico Cester- 1 punto ai 1000 (CMC Ravenna); Marko Podrascanin – 3 battute vincenti alle 100, Dragan Stankovic – 6 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Banca Marche Treia).
In Campionato: Stefano Mengozzi – 5 muri vincenti ai 300 (CMC Ravenna); Simone Parodi – 2 muri vincenti ai 200, Giulio Sabbi – 7 punti ai 2000 (Cucine Lube Banca Marche Treia).

Waldo Kantor (allenatore CMC Ravenna): “Affronteremo la Lube nello stesso modo in cui abbiamo fatto nelle gare precedenti, cercando di mantenere quindi la massima concentrazione e pensando a quello che dobbiamo fare noi, più che agli avversari. Detto questo, è naturale che ci aspettiamo un impegno molto difficile visto che incontreremo quella che è probabilmente la squadra migliore del Campionato”.
Simone Parodi (Cucine Lube Banca Marche Treia): “Ci aspetta una sfida di alta classifica contro una formazione che ha dimostrato nelle prime tre giornate di essere molto affiatata e in forma. Anche noi siamo a punteggio pieno, pur avendo giocato una partita in meno, quindi vogliamo salire in Romagna per conquistare la posta in palio e continuare la striscia di vittorie iniziata con il successo in Supercoppa. Serviranno grande concentrazione e un’ottima Lube”.

Exprivia Neldiritto Molfetta - Top Volley Latina
È incappata nella prima sconfitta stagionale l’Exprivia Neldiritto Molfetta nel turno di metà settimana. Contro l’Energy T.I. Diatec Trentino i pugliesi non hanno portato punti in classifica, con il solo Kooistra che è riuscito ad arrivare in doppia cifra nei punti (12 messi a terra). La squadra di Vincenzo di Pinto, che ha schierato il palleggiatore cubano Hierrezuelo fin dal primo minuto contro Trento, torna davanti ai propri tifosi per riprendere immediatamente il filo perso nella trasferta infrasettimanale ospitando la Top Volley Latina. Sconfitta anche per i laziali nella terza giornata di Regular Season, battuti con il massimo scarto da Perugia ma non senza lottare: soprattutto nel secondo e terzo parziale, persi al photofinish, la formazione di Blengini ha saputo reggere il confronto con i perugini, non trovando però lo spunto per allungare il match. Bella prova per l’opposto Sasa Starovic (15 punti) e per lo schiacciatore Tine Urnaut (14).

PRECEDENTI: 2 (2 successi Latina)
EX: Davide Candellaro a Latina nel 2013-2014, Sergio Noda Blanco a Latina dal 2012 al 2014.

Luca Spirito
(Exprivia Neldiritto Molfetta): “Molfetta è una piazza fantastica dove praticare pallavolo; mi sono subito trovato bene con i compagni, la società e i tifosi, ed è stato proprio sentire la fiducia di queste componenti a far sì che il mio esordio sia stato così positivo. È importante sentire la fiducia degli altri perché, nel mio caso, mi ha aiutato a giocare più tranquillo. Contro Trento è arrivata una sconfitta ma noi guardiamo già al Latina. Per batterli sarà fondamentale essere concentrati e imporre il nostro gioco come avvenuto nelle prime due gare della stagione. Non dobbiamo commettere errori come successo contro Trento perché in Superlega ogni minimo errore nostro è una grande occasione per la squadra avversaria”.
Andrea Semenzato (Top Volley Latina): “Abbiamo ancora bisogno di rodaggio, ma vedo che siamo in crescita partita dopo partita. Aspettiamo i prossimi appuntamenti per dire la nostra. Sto recuperando il problema avuto ad inizio preparazione, sono in recupero e spero di poter rientrare a tutti gli effetti. Contro Molfetta dobbiamo dimostrare tutto il nostro valore”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio


Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 1 novembre 2014
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza
Commento di Marco Fantasia e Claudio Galli

Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Diretta streaming su Lega Volley Channel
Sabato 1 novembre 2014
Calzedonia Verona - Energy T.I. Diatec Trentino

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 18.00

Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 2 novembre 2014
Revivre Milano - Modena Volley
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00

Diretta streaming su Lega Volley Channel
Domenica 2 novembre 2014
Tonazzo Padova - Sir Safety Perugia
CMC Ravenna - Cucine Lube Banca Marche Treia
Exprivia Neldiritto Molfetta - Top Volley Latina

Differita Rai Sport 1 martedì 4 novembre 2014 ore 20.30

Domenica 2 novembre 2014
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania - Cassa Rurale Cantù
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15

Musica e volley sempre protagonisti su “Set&Note” nelle domeniche del 70° Campionato UnipolSai. Marco Caronna dagli studi di Lattemiele aggiornerà sui risultati delle gare della 4a giornata di andata raccontando in diretta le gesta di Revivre Milano – Modena Volley. Nel corso del programma frequenti collegamenti live dal campo di Padova, con Roberto Pomiato per Tonazzo Padova – Sir Safety Perugia.
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00
Radio RAI 1 torna a parlare di volley all’interno di “Domenica sport”. Domenica 2 novembre Manuela Collazzo sarà in diretta dal Palasport di Forlì per raccontare la sfida CMC Ravenna – Cucine Lube Banca Marche Treia, aggiornando nel contempo sui risultati dagli altri campi di gara della SuperLega UnipolSai.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 4a giornata di andata della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A UnipolSai facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero

Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal Forum di Assago, di Dino Aliprandi.
beIN Sport Arabia trasmetterà i match Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza e Revivre Milano - Modena Volley in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.
SPORTSKLUB trasmetterà i match Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza e Revivre Milano - Modena Volley in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
SPORTSKLUB trasmetterà i match Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza e Revivre Milano - Modena Volley in Polonia.
SPORTS TV trasmetterà i match Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza e Revivre Milano - Modena Volley in Turchia.
CANAL+, CANAL + DEPORTES HD trasmetterà i match Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza e Revivre Milano - Modena Volley in Spagna.
beIN Sport France trasmetterà il match Revivre Milano - Modena Volley in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.
beIN Sport USA trasmetterà i match Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza e Revivre Milano - Modena Volley negli USA e in Canada.
beIN Sport Indonesia trasmetterà i match Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza e Revivre Milano - Modena Volley in Indonesia, Hong Kong, Thailandia, Filippine e Taiwan.
SKY MEXICO trasmetterà il match Revivre Milano - Modena Volley in Mexico, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana.
BTV trasmetterà i match Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza e Revivre Milano - Modena Volley in Bulgaria.
SPORT 5 trasmetterà i match Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza e Revivre Milano - Modena Volley in Israele.
SPORT TV PORTUGAL trasmetterà il match Revivre Milano - Modena Volley in Portogallo.
DOLCE SPORT trasmetterà il match Revivre Milano - Modena Volley in Romania.
PERFORM (distribuzione streaming per betting – mondiali)
VOYO.BG in Bulgaria e YOMVI in Spagna (app per palmari e computer) propongono in diretta streaming i match Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Copra Ardelia Piacenza e Revivre Milano - Modena Volley.
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega, tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner