Il programma della quarta giornata di ritorno di A1 maschile

27/01/2012

Il programma della quarta giornata di ritorno di A1 maschile
Giornata numero quattro del girone di ritorno per la Serie A1 Sustenium. Weekend che inizia sabato 28 gennaio con due anticipi serali in cui saranno impegnate tre delle quattro squadre che hanno conquistato l’accesso alla Del Monte Coppa Italia Final Four. Si inizia alle 20.00 (diretta web su Sportube.tv) per il big match di alta classifica tra la Lube Banca Marche Macerata e l’Itas Diatec Trentino. Le due formazioni si incontrano dopo il vittorioso turno dei Quarti di Finale di Coppa Italia per contendersi la leadership della Serie A1 Sustenium; i marchigiani, ora staccati di tre punti, con una vittoria piena raggiungerebbero a quota 41 punti i trentini e si riprenderebbero la testa della classifica per un maggior numero di vittorie in Campionato. Ma la squadra di Radostin Stoytchev non vuole mollare il primato agli avversari dopo averlo riconquistato nell’ultimo turno. Alle 20.30 Rai Sport 1 trasmette in diretta dal PalaKemon di San Giustino la sfida tra Energy Resources San Giustino e Sisley Belluno. Gara importante per gli uomini di De Giorgi, privi dell’infortunato Mc Kibbin, per dare continuità al proprio cammino dopo il successo della scorsa giornata contro la CMC Ravenna. Gli umbri avranno però di fronte i veneti di Piazza, galvanizzati dalla qualificazione alla Final Four della Del Monte Coppa Italia, e determinati a vincere nonostante la terza trasferta consecutiva in sette giorni dopo quella a Vibo Valentia e a Cuneo. Domenica 29 gennaio alle 18.00 gli altri scontri. Con l’amaro in bocca per l’esclusione dalla Coppa Italia, l’Acqua Paradiso Monza Brianza si rituffa in Campionato ospitando al PalaIper la CMC Ravenna che arriva in Lombardia senza Quiroga, trasferitosi in Turchia, ma con la solita voglia di lottare per agguantare la salvezza a fine stagione. Prima sfida da capo allenatore per Camillo Placì sulla panchina della Bre Banca Lannutti Cuneo, dopo l’esonero di coach Gulinelli. I piemontesi viaggiano verso il Lazio dove ad attenderli c’è l’Andreoli Latina che riabbraccia il proprio pubblico dopo 20 giorni ed è alla ricerca di punti per migliorare la propria posizione in classifica (decima). Appaiate a quota 20 e reduci entrambe dall’eliminazione in Coppa Italia, M. Roma Volley e Tonno Callipo Vibo Valentia si incontrano nella capitale per una gara che si prospetta equilibrata e che mette in palio tre punti preziosi per mantenersi nella zona di centro classifica. Derby veneto al PalaFabris tra Fidia Padova e Marmi Lanza Verona. Scesi in tredicesima posizione, i ragazzi di coach Montagnani sono alla ricerca di una vittoria che in casa manca addirittura dalla prima giornata del girone di andata (3 a 0 contro Piacenza) e proveranno ad ottenerla sfidando la Marmi Lanza Verona, una delle squadre più in forma del momento e che nel girone di ritorno non ha mai conosciuto sconfitte. La quarta giornata di ritorno si chiude alle 20.30 con la diretta su Rai Sport 1 per il derby emiliano tra la Copra Elior Piacenza, in casa per la seconda volta di fila e reduce da una vittoria contro Macerata, e Casa Modena che, dopo aver battuto Monza Brianza e staccato così il pass per la Final Four di Coppa Italia, vuole conquistare anche il derby n. 24.

4a giornata di ritorno, Serie A1 maschile Sustenium
Sabato 28 gennaio 2012, ore 20.00
Lube Banca Marche Macerata - Itas Diatec Trentino Diretta Sportube.tv
(Gnani-Castagna)
Sabato 28 gennaio 2012, ore 20.30
Energy Resources San Giustino - Sisley Belluno Diretta Rai Sport 1
(Cesare-La Micela)
Domenica 29 gennaio 2012, ore 18.00
Acqua Paradiso Monza Brianza - CMC Ravenna
(Balboni-Sobrero)
Andreoli Latina - Bre Banca Lannutti Cuneo
(Caltabiano-Tanasi)
M. Roma Volley - Tonno Callipo Vibo Valentia
(Cipolla-Padoan)
Fidia Padova - Marmi Lanza Verona
(Santi-Piana)
Domenica 29 gennaio 2012, ore 20.30
Copra Elior Piacenza - Casa Modena Diretta Rai Sport 2
(Cappello-Satanassi)

Classifica
Itas Diatec Trentino 41, Lube Banca Marche Macerata 38, Bre Banca Lannutti Cuneo 36, Casa Modena 32, Acqua Paradiso Monza Brianza 27, Sisley Belluno 25, Marmi Lanza Verona 22, Tonno Callipo Vibo Valentia 20, M. Roma Volley 20, Andreoli Latina 19, Copra Elior Piacenza 17, Energy Resources San Giustino 15, Fidia Padova 15, CMC Ravenna 9

Energy Resources San Giustino - Sisley Belluno
PRECEDENTI: 26 (5 successi San Giustino, 21 successi Belluno)
EX: Andrea Bartoletti alla Sisley nel 2005-2006, Frantisek Ogurcak a San Giustino nel 2009–2010.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Danilo Finazzi – 1 partita giocata alle 300 (Energy Resources San Giustino), Alessandro Fei – 6 sunti ai 5500, Robert Hoirstink – 11 punti ai 1500, Frantisek Ogurcak – 1 partita giocata alle 100 (Sisley Belluno).
In Campionato: Valerio Curti – 1 muro vincente ai 200, Emanuel Kohut – 2 partita giocata alle 100, Frantisek Ogurcak – 2 muri vincenti ai 100 (Sisley Belluno).

Andrea Giovi (Energy Resources San Giustino): “Giochiamo in casa e dobbiamo sfruttare questa condizione a noi favorevole. La vittoria contro Ravenna ci ha dato un po’ di fiducia e noi dobbiamo cercare di fare punti. Sarà un incontro difficilissimo contro una squadra importante”.

Roberto Piazza (allenatore Sisley Belluno): “Dopo una settimana di viaggi, ci apprestiamo ad andare a giocare in un campo complicato. Avremo di fronte San Giustino, squadra che avrà una fame di punti pazzesca per ovvi motivi derivanti dalla classifica. Negli ultimi giorni abbiamo viaggiato molto, da Vibo a Cuneo, e ora c’è la terza trasferta consecutiva, a San Giustino. E’ faticoso girare così tanto, giocando e facendo sforzi importanti, ma noi dovremo disputare la nostra miglior partita pensando a tenere duro e a lottare, sperando che sia sufficiente per rimanere nel match. Considero questa partita importante, come del resto tutte le sfide di questo campionato. Dopo Cuneo il capitolo Coppa Italia per ora è chiuso. Siamo concentrati su San Giustino e poi penseremo alla prossima con Roma che di certo verrà a Belluno per vincere”.

Copra Elior Piacenza - Casa Modena
PRECEDENTI: 23 (13 successi Piacenza, 10 successi Modena)
EX: Luca Tencati a Modena dal 2007 al 2009, Loris Manià a Piacenza nel 2006-2007.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Matteo Martino – 1 battuta vincente alle 100 (Casa Modena).
In Campionato: Vladimir Nikolov – 9 attacchi vincenti ai 2000 (Copra Elior Piacenza), Mikko Esko – 3 punti ai 500, Dick Kooy – 10 punti ai 500 (Casa Modena).

Massimiliano Giaccardi (secondo allenatore Copra Elior Piacenza): “La vittoria di domenica scorsa contro Macerata ci ha fornito una grossa boccata di ossigeno, soprattutto per la classifica; all’interno dei ragazzi però non c’è stato cambiamento, non si nota la differenza dagli scorsi allenamenti perché abbiamo sempre continuato a lavorare con impegno e continuità. Il punteggio di domenica scorsa è solo il risultato di questo nostro impegno. Ora, nonostante i normali intoppi di stagione, ci stiamo allenando bene e con un buon ritmo. Domenica con Modena speriamo di mettere in campo questo atteggiamento. Modena è un’avversaria con ottimi giocatori di cui due dal valore assoluto: Anderson e Dennis”.

Daniele Bagnoli (allenatore Casa Modena): “La vittoria nei Quarti di Coppa Italia con Monza è stata per noi importantissima: ne avevamo bisogno e spero ci dia un po’ di tranquillità per continuare a lavorare e crescere. Detto questo dobbiamo voltare subito pagina e pensare a Piacenza: un avversario ovviamente molto diverso rispetto a quello che abbiamo affrontato ad inizio stagione. Piacenza è migliorata, ha individualità importanti e sta giocando veramente bene come dice molto chiaramente la vittoria di domenica scorsa contro Macerata. Servirà un’altra grande prestazione sia come atteggiamento e carattere sia dal punto di vista tecnico. Il 3° posto? Non c’è nulla di scontato, nemmeno il quarto di posto. Sappiamo molto bene che dobbiamo lavorare ogni giorno con la massima intensità, costruirci come squadra e puntare ad alzare il livello del nostro gioco”.

Lube Banca Marche Macerata - Itas Diatec Trentino
PRECEDENTI: 31 (13 successi Macerata, 18 successi Trento)
EX: Cristian Savani a Trento dal 2004 al 2006.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Matey Zakiyski – 1 battuta vincente alle 200, Jan Stokr – 15 attacchi vincenti ai 2500 (Itas Diatec Trentino).
In Campionato: Dragan Travica – 1 battuta vincente alle 100 (Lube Banca Marche Macerata), Vieira De Oliveira Raphael – 1 muro vincente ai 100 (Itas Diatec Trentino).
In Campionato e Coppa Italia: Matey Zakiyski – 27 punti ai 2500 (Itas Diatec Trentino).

Cristian Savani (Lube Banca Marche Macerata): “Siamo contenti di arrivare a giocare questa partita reduci da una bella vittoria come quella ottenuta nella Del Monte Coppa Italia con Roma, una gara in cui penso che la Lube Banca Marche sia riuscita a sfoderare complessivamente una buonissima prestazione. E per battere Trento dovremo assolutamente ripeterci, sia dal punto di vista tecnico, con la battuta che come sempre reciterà un ruolo di primo piano, sia da quello dell’atteggiamento, della determinazione. Per vincere certe partite bisogna non mollare mai, stare in campo belli concentrati dal primo all’ultimo pallone. E la sfida di sabato per noi è molto importante, perché vogliamo assolutamente riacciuffarli in classifica”.

Matey Kaziyski (Itas Diatec Trentino): “Quella di sabato sul campo della Lube sarà una partita importante per tanti motivi; il primo fra tutti riguarda sicuramente la classifica perché si affrontano le squadre che in questo momento hanno racimolato più punti, ma ce ne sono molti altri. E’ una verifica di assoluto valore, perché ci potrà indicare a che livello siamo rispetto a quelli che sino ad ora in Serie A1 Sustenium sono stati i nostri principali avversari. Il match d’andata fu giocato in una situazione un po’ particolare, appena rientrati dal Qatar, ma fu particolarmente combattuto ed incerto. Il copione potrebbe essere simile anche in questa nuova occasione: è scontato dirlo, ma ci attende un impegno difficilissimo e ne siamo perfettamente consapevoli”.

Acqua Paradiso Monza Brianza - CMC Ravenna
PRECEDENTI: 1 (1 successo Monza Brianza)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Buti Simone – 9 attacchi vincenti ai 500 (Acqua Paradiso Monza Brianza), Stefano Moro – 30 punti ai 3000 (CMC Ravenna).
In Campionato: Milos Nikic – 1 ppartita giocata alle 100 (Acqua Paradiso Monza Brianza).
In Campionato e Coppa Italia: Facundo Conte – 3 battute vincenti alle 100 (Acqua Paradiso Monza Brianza).

Marco Fenoglio (secondo allenatore Acqua Paradiso Monza Brianza): “Quella contro Ravenna dovrebbe essere, sulla carta, una partita un po’ più semplice di quella che abbiamo affrontato mercoledì a Modena. Attualmente, i romagnoli sono ultimi in classifica però forse sono proprio questi gli incontri in cui si corrono più rischi: se vengono a mancare la concentrazione giusta e il corretto approccio alla partita rischiamo di complicarci la vita da soli. Sicuramente è una buona occasione per cercare una vittoria prima di una settimana che sarà molto impegnativa: già lunedì saremo in partenza per i quarti di finale di CEV Cup. La cosa importante è fare risultato e poi concentrarsi sulla gara europea, che rappresenta il nostro secondo obiettivo stagionale”.

Antonio Babini (allenatore CMC Ravenna): “Andiamo ad affrontare una squadra in crescita, come i risultati recenti dimostrano. Monza, anche con l'innesto di Conte, può aspirare a traguardi forse impensati ad inizio stagione, però aspettiamo il responso del campo e ce la metteremo tutta per creare problemi ai nostri avversari”.

Andreoli Latina - Bre Banca Lannutti Cuneo
PRECEDENTI:19 (4 successi Latina, 15 successi Cuneo)
EX: Daniele Sottile a Cuneo nel 1996–1997, nel 1997–1998 (Serie B2), dal 1997 al 2000, dal 2002 al 2004, Alain Addys Roca Borrero a Cuneo nel 1998–1999, Francesco Fortunato a Latina dal 2003 al 2007, Leandro Vissotto a Latina nel 2006-2007, Francesco Pieri a Latina nel 2010-2011.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Michel Guemart – 1 partita giocata alle 200, Jose Manuel Rivera Caamano – 7 punti ai 500 (Andreoli Latina), Wout Wijsmans – 4 muri vincenti ai 400 (Bre Banca Lannutti Cuneo).
In Campionato e Coppa Italia: Wout Wijsmans – 5 battute vincenti alle 500 (Bre Banca Lannutti Cuneo).

Josè Manuel Rivera (Andreoli Latina): “È una partita difficile ma la possiamo vincere. Dobbiamo sperare che Cuneo non si voglia riscattare delle ultime due gare dove non ha giocato al meglio. Per noi è importate pensare solamente ad essere concentrati e puntare sui nostri fondamentali migliori. Dobbiamo migliorarci rispetto alla gara di Verona, a questo punto è importante solo vincere”.

Wout Wijsmans (Bre Banca Lannutti Cuneo): “La partita a Latina è sempre molto tosta, si tratta di una trasferta difficile a prescindere. Noi veniamo da un periodo non molto brillante e dovremo dare il massimo. Ci serve una vittoria sia per il risultato in sé, sia perché è importante ripartire subito, anche in vista della Champions di mercoledì. Per noi è un primo passo da fare dopo l’esonero di Gulinelli”.

M. Roma Volley - Tonno Callipo Vibo Valentia
PRECEDENTI: 5 (4 successi Roma, 1 successo Vibo Valentia)
EX: Manuel Coscione a Roma nel 2007-2008.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Ivan Zaytsev – 14 punti ai 1500 (M. Roma Volley).
In Campionato e Coppa Italia: Martin Lebl – 7 attacchi vincenti ai 2000 (M. Roma Volley).

Gabriele Maruotti (M. Roma Volley): “Contro Vibo sarà una partita molto difficile e non lo dico per fare retorica. È una squadra equilibrata, con alcuni elementi di livello assoluto. Forse recupereranno Coscione per la gara contro di noi e questo potrebbe far fare ai calabresi un salto di qualità importante. Ultimamente Vibo ha avuto alcuni problemi di risultato e arriveranno a Roma “avvelenati” come, d’altra parte, saremo anche noi”.

Manuel Coscione (Tonno Callipo Vibo Valentia): “Per noi è una gara fondamentale anche perché andiamo ad incontrare una nostra diretta avversaria che ha i nostri stessi punti in classifica. Ci siamo lasciati alle spalle le ultime partite e adesso possiamo andare a Roma con uno spirito diverso, per lottare con tutte le nostre forze. In Coppa c’è da dire che abbiamo affrontato una squadra molto in forma, ma siamo pronti a cancellare anche quest’ultima prestazione e pensare solo a fare punti, scendendo in campo con grinta e determinazione”.

Fidia Padova - Marmi Lanza Verona
PRECEDENTI: 11 (4 successi Padova, 7 successi Verona)
EX: Marco Meoni a Padova nel 1988-1990 (Settore Giovanile), dal 1990 al 1995 e nel 2004-2005, Robert Kromm a Padova nel 2006-2007 e nel 2008-2009, Andrea Semenzato a Verona nel 2001-2002 (Serie A2), nel 2002-2003, nel 2003-2004 (Serie A2), dal 2004 al 2006 e nel 2008-2009.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Mattia Rosso – 1 muro vincente ai 100, (Fidia Padova), Robert Kromm – 8 attacchi vincenti ai 1500, Marco Meoni – 2 battute vincenti alle 100 (Marmi Lanza Verona).
In Campionato: Sebastian Schwarz – 6 punti ai 500 (Fidia Padova).
In Campionato e Coppa Italia: Ventceslav Simeonov – 1 muro vincente ai 400 (Fidia Padova).

Marco Zingaro (Fidia Padova): “Quella con Verona sarà una partita molto importante ma che dovremo affrontare con serenità. Gonzalez e Simeonov sono ancora in dubbio per domenica, ma questo non ci deve preoccupare. Anche a Trento abbiamo dimostrato che questa squadra è in grado di poter fare punti con chiunque: quindi con Verona avremo l'opportunità di toglierci con le nostre forze dalla zona bassa della classifica e sono certo che se sapremo interpretare la gara nel modo giusto potremo raggiungere questo risultato. Certo, non sarà facile, ma quando mai si trova una partita facile in questo campionato?”.

Bruno Bagnoli (allenatore Marmi Lanza Verona): “La trasferta di Padova rappresenta per noi una nuova opportunità per concretizzare i progressi ottenuti sul piano del gioco cercando così di muovere nuovamente la classifica tenendo ben presente però il valore e le motivazioni dell'avversario. Per me si tratta di un ritorno gradito per i rapporti umani che si sono instaurati all'interno della società ma anche con pubblico e mass-media”.

TV e radio
Diretta Web TV a partire dalle ore 20.00
Diretta streaming su www.sportube.tv
Sabato 28 gennaio 2012
Lube Banca Marche Macerata – Itas Diatec Trentino
Commento di Lorenzo Ottaviani

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 20.30
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
Sabato 28 gennaio 2012
Energy Resources San Giustino – Sisley Belluno
Commento di Riccardo Pescante e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 2 a partire dalle ore 20.30
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
Domenica 29 gennaio 2012
Copra Elior Piacenza – Casa Modena
Commento di Alessandro Antinelli e Claudio Galli

Diretta Sportitalia 2 a partire dalle ore 16.00
Domenica 29 gennaio 2012
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora - Energy Resources Carilo Loreto
Commento di Mirko Gatti

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
“Set&Note” sarà in diretta domenica 29 gennaio a partire dalle 18.15 per vivere con Marco Caronna le emozioni della 4a giornata di ritorno. Il conduttore aggiornerà sui risultati di tutti i campi di gara e si collegherà nel corso della trasmissione con Gianluca Scarlata in diretta da Roma, per M. Roma Volley – Tonno Callipo Vibo Valentia, e con Roberto Pomiato da Padova per la sfida Fidia Padova – Marmi Lanza Verona.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica Pallavolando – Radio RAI 1 dalle 18.30
Domenica 29 gennaio “Pallavolando” sarà in diretta sulle frequenze di Radio RAI 1 per la 4a giornata di ritorno, a partire dalle 18.30. Dal PalaIper di Monza Simonetta Martellini racconterà la sfida Acqua Paradiso Monza Brianza – CMC Ravenna, e si collegherà nel corso della trasmissione con Manuela Collazzo dalla Capitale per M. Roma Volley – Tonno Callipo Vibo Valentia, e con Roberto Antoniutti da Padova per il match Fidia Padova – Marmi Lanza Verona.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 4a giornata di ritorno della Serie A Sustenium attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Sky Sport 24 dedica un servizio sulla giornata giocata. Dopo le 21.30 il noto canale sportivo manderà in onda le immagini delle partite appena giocate di Serie A1 Sustenium, commentando il turno.
Inoltre, tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A Sustenium facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

Sportitalia 24
Sportitalia 24 dedica un servizio sul Campionato di Serie A Sustenium ogni domenica notte fino al pomeriggio del lunedì successivo, ed il martedì mattina con commenti sulla giornata giocata.

All’estero
EUROSPORT 2 trasmetterà domenica 29 gennaio la sfida Copra Elior Piacenza - Casa Modena in diretta in Armenia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Cipro, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Kazakistan, Libano, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Svizzera, Turchia e Ucraina.
Al termine la gara verrà trasmessa in differita in Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Islanda, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macedonia, Montenegro, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svezia e Ungheria.

AL JAZEERA SPORT trasmetterà in diretta i match Energy Resources San Giustino - Sisley Belluno e Copra Elior Piacenza - Casa Modena.

I GLOBAL MATCH di BWIN.COM proporranno le sfide Energy Resources San Giustino - Sisley Belluno e Copra Elior Piacenza - Casa Modena in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la Web TV di Lega Pallavolo, Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming mondiale (non geobloccata) il match Lube Banca Marche Macerata – Itas Diatec Trentino.
Sigla.com - Internet Partner