Il programma della seconda giornata di serie A1 maschile

04/01/2013

Il programma della seconda giornata di serie A1 maschile
Riprende il Campionato dopo la pausa per la Del Monte Coppa Italia A1 Final Four del 29 e 30 dicembre che ha visto la vittoria dell’Itas Diatec Trentino nella Finalissima contro la Cucine Lube Banca Marche Macerata. La seconda giornata di ritorno parte sabato 5 gennaio con Casa Modena e Tonno Callipo Vibo Valentia che inaugurano il 2013 in diretta televisiva su RAI Sport 1 alle 17.30. I ragazzi di Lorenzetti, usciti a testa alta nella Semifinale della Del Monte Coppa Italia (persa contro Macerata 3-1) vogliono proseguire l’iter di successi grazie al quale hanno ottenuto tutta la posta in palio nelle ultime cinque giornate. I calabresi però, quinti ad un solo punto dai canarini, sono in cerca di riscatto dalla doppia sconfitta inferta da Trento nell’arco una settimana, sia nell’esordio della prima giornata di ritorno, che in Semifinale ad Assago. Domenica 6 gennaio alle 17.30 è la volta della sfida n. 18 tra Andreoli Latina e Marmi Lanza Verona (diretta RAI Sport 1). I pontini, in preparazione per il prossimo Challenge Round di CEV Cup, vogliono guadagnare punti per risollevarsi dall’ottavo posto in classifica, maturato dopo le ultime quattro sconfitte consecutive. Ma gli scaligeri, che dall’11 novembre scorso hanno realizzato un solo punto, scendono al PalaBianchini con tutte le intenzioni di ribaltare il risultato della gara di andata (2-3 per Latina al PalaOlimpia), e risalire la china dopo essere precipitati in penultima posizione. In campo alle ore 18.00 tutte le altre squadre.
Sfuggita per il secondo anno consecutivo l’occasione di porre in bacheca la Del Monte Coppa Italia nell’ennesimo dualismo tra Macerata e Trento, la Cucine Lube Banca Marche scende in Puglia pronta a non perdere terreno nella corsa allo Scudetto. Secondi in classifica a – 4 dai trentini, i biancorossi trovano però ad attenderli una BCC-NEP Castellana Grotte per nulla intimorita e galvanizzata dall’ultima vittoria ottenuta in trasferta contro la Bre Banca Lannutti Cuneo. Piemontesi che, fuori dai giochi di Coppa Italia per la seconda stagione (esclusi nei Quarti di Finale dalla Tonno Callipo Vibo Valentia) e sconfitti nelle ultime due di Campionato, devono ritrovare il giusto spirito per rimontare la sesta posizione, allineandosi il più possibile alle proprie ambizioni. Wijsmans e compagni viaggiano quindi alla volta del PalaDeAndrè di Ravenna, dove il fanalino di coda CMC Ravenna attende sperando di fare punti nello scontro n. 4 contro i cuneesi, con i quali non ha mai avuto la meglio. Si trovano nuovamente faccia a faccia dopo 10 giorni Itas Diatec Trentino e Sir Safety Perugia: la formazione neopromossa umbra, dopo il grande successo della qualificazione ai Quarti di Finale della Del Monte Coppa Italia, è uscita sconfitta dallo scontro diretto solo dopo aver strappato un set alla corazzata trentina, trionfatrice nella manifestazione per la terza volta nella sua storia, e prima della Regular Season. Al PalaKemon di San Giustino le telecamere di Sportube.tv sono pronte a riprendere in diretta web la sfida n. 2 tra Altotevere San Giustino e Copra Elior Piacenza, con i ragazzi di Fenoglio in decima posizione e desiderosi di conquistare la rivincita davanti al proprio pubblico. Gli emiliani sono terzi a – 3 da Macerata, pronti a riscattare in Campionato e nelle prossime sfide europee in Challenge Cup l’amarezza per la mancata qualificazione alla Final Four di Coppa Italia, sfuggita nei Quarti di Finale al PalaBanca dopo l’avvincente derby emiliano contro Casa Modena, chiuso al tie break dai gialloblù sotto di 2 set.

2a giornata di ritorno Serie A1 maschile
Sabato 5 gennaio 2013, ore 17.30
Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia Diretta RAI Sport 1 (Saltalippi-Santi)
Domenica 6 gennaio 2013, ore 17.30
Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona Diretta RAI Sport 1 (Caltabiano-Balboni)
Domenica 6 gennaio 2013, ore 18.00
BCC-NEP Castellana Grotte - Cucine Lube Banca Marche Macerata (Sobrero-Zucca)
Itas Diatec Trentino - Sir Safety Perugia (Gnani-Pozzato)
CMC Ravenna - Bre Banca Lannutti Cuneo (Vagni-Longo)
Altotevere San Giustino - Copra Elior Piacenza Diretta Sportube.tv (Pasquali-Sampaolo)

Classifica
Itas Diatec Trentino 32, Cucine Lube Banca Marche Macerata 28, Copra Elior Piacenza 25, Casa Modena 21, Tonno Callipo Vibo Valentia 20, Bre Banca Lannutti Cuneo 20, Sir Safety Perugia 19, Andreoli Latina 17, BCC-NEP Castellana Grotte 11, Altotevere San Giustino 11, Marmi Lanza Verona 8, CMC Ravenna 4

Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia
PRECEDENTI: 15 (11 successi Modena, 4 successi Vibo Valentia)
EX: Andrea Sala a Vibo Valentia nel 2004-2005, Marcello Forni a Modena nel 1996-1997 (Sett. Giovanile), dal 1997 al 1999, nel 2000-2001 e nel 2005-2006.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato e Coppa Italia: Andrea Sala – 12 attacchi vincenti ai 1500 (Casa Modena); Simone Buti – 1 muro vincente ai 300 (Tonno Callipo Vibo Valentia).

Guillaume Quesque (Casa Modena): “Nella partita di andata, Vibo ci ha messo sotto ed in generale in tutta la prima parte di stagione sono stati molto bravi: una squadra che gira, che fa gioco. Si vede che il gruppo compatto ed organizzato ed in più hanno una diagonale opposto-palleggiatore che funziona alla grande. Sarà una partita molto difficile, lo sappiamo. Anche noi stiamo bene, stiamo lavorando. A novembre e dicembre abbiamo vinto tanto, naturalmente vorremmo continuare così, anche se sappiamo che ci aspetta un gennaio molto impegnativo. La Final Four di Coppa Italia deve essere stata per noi uno stimolo: all’inizio dell’anno nessuno se la aspettava, per noi è stata come un “bonus” che ci deve far capire che se lavoriamo al massimo tutti i giorni, se cerchiamo sempre di crescere attraverso l’allenamento quotidiano, allora possiamo pensare anche di raggiungere traguardi sulla carta non pronosticabili. Con Vibo dovremo stare uniti, il nostro modo di giocare deve essere sempre quello “collettivo” pensando un set alla volta…”.

Vincenzo Mastrangelo (vice allenatore Tonno Callipo Vibo Valentia): “Contro Modena sarà sicuramente una gara molto diversa rispetto a quella del girone d’andata. Modena, nonostante abbia cambiato poco, non è più la stessa squadra. Il problema più grosso che affronteremo sarà quello di trovare un campo molto caldo, forte del grandissimo entusiasmo di aver chiuso in crescendo un girone d’andata iniziato non con il piede giusto. Come le altre, Modena è una squadra da rispettare ma noi andremo lì con la voglia di continuare a giocare bene come abbiamo fatto fino ad adesso. Poi sarà una partita molto difficile che ci giocheremo palla su palla, set su set, e vedremo come andrà a finire”.

Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona

PRECEDENTI: 17 (6 successi Latina, 11 successi Verona)
EX: Stefano Patriarca a Verona nel 2011-2012, Daniele Sottile a Verona dal 2007 al 2010, Francesco De Marchi a Latina nel 2008-2009.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Sergio Noda Blanco – 1 muro vincente ai 100, Jeroen Rauwerdink – 3 attacchi vincenti ai 1000 (Andreoli Latina).
In Campionato e Coppa Italia: Mauro Gavotto – 4 battute vincenti alle 300 (Marmi Lanza Verona).

Michel Guemart
(Andreoli Latina): “Dopo la pausa ritorniamo a giocare in casa una partita molto importante. Dobbiamo assolutamente vincere per fare punti contro Verona e interrompere la fase negativa in campionato. Con il nuovo anno abbiamo rincominciato ad allenarci nel modo migliore per farci trovare pronti già da domenica”.

Bruno Bagnoli
(allenatore Marmi Lanza Verona): “Per quanto riguarda Latina, mi aspetto una partita difficile poiché affrontiamo in trasferta una squadra in cerca di riscatto. Tuttavia, vedendo nelle ultime partite ed in allenamento segnali di crescita, affrontiamo questo match con sempre maggiore fiducia poiché le condizioni generali stanno migliorando e di conseguenza siamo consapevoli, giocando bene, di poter muovere la classifica. Latina ha una rosa molto completa ben diretta da un regista esperto ed oltremodo grintoso, spetterà quindi a noi dare corpo a quei miglioramenti visti negli ultimi incontri per alzare il nostro livello di gioco ed esprimerlo con più continuità. Al nuovo anno chiedo solo di fare qualche settimana di allenamento tutti insieme rinunciando al solo Zingel e sono così convinto che migliori risultati potranno arrivare come logica conseguenza”.

BCC-NEP Castellana Grotte - Cucine Lube Banca Marche Macerata
PRECEDENTI: 6 (1 successo Castellana Grotte, 5 successi Macerata)
EX: Alessandro Paparoni a Macerata nel 1996-1997 (Sett. Giovanile), dal 1997 al 2002, dal 2003 al 2008, dal 2009 al 2011.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Viktor Yosifov – 4 muri vincenti ai 200 (BCC-NEP Castellana Grotte).
In Campionato: Giulio Sabbi – 1 muro vincente ai 100 (BCC-NEP Castellana Grotte); Dick Kooy – 1 partita giocata alle 100 e – 5 attacchi vincenti ai 500, Alen Pajenk – 1 muro vincente ai 100 (Cucine Lube Banca Marche Macerata).
In Campionato e Coppa Italia: Simone Parodi – 15 attacchi vincenti ai 1500 (Cucine Lube Banca Marche Macerata).

Cristian Casoli (BCC-NEP Castellana Grotte): “La Lube è la Lube. Affronteremo una squadra con grandissimi campioni che sapranno perfettamente cosa fare; noi cercheremo di esprimerci al meglio garantendo sin d’ora che faremo tutto quanto è nelle nostre possibilità per dare filo da torcere ai Campioni d’Italia. Sarà senz’altro molto dura per noi ma non lasceremo nulla di intentato, così come è accaduto a Cuneo”.

Dick Kooy
(Cucine Lube Banca Marche Macerata): “Per noi è importante iniziare l’anno con una vittoria, anche perché l'obiettivo resta quello di agganciare il primo posto e per continuare a sperarci dobbiamo lasciare per strada meno punti possibile in questo girone di ritorno. A Castellana ci aspetta sicuramente una partita tosta, dato che andiamo ad affrontare una squadra reduce da un risultato importante, che nell'occasione potrà contare sul supporto di un pubblico di casa molto caloroso. Ci vorrà quindi la miglior Cucine Lube Banca Marche, determinata e concentrata per tutta la gara, e soprattutto pungente con il servizio sin dalle prime battute”.

Itas Diatec Trentino - Sir Safety Perugia
PRECEDENTI: 2 (2 successi Trento)
EX: Goran Vujevic a Trento nel 2004-2005.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Matey Kaziyski – 1 battuta vincente alle 300, Jan Stokr – 4 battute vincenti alle 300 (Itas Diatec Trentino).

Massimo Colaci
(Itas Diatec Trentino): “Subito dopo la vittoria di Coppa Italia abbiamo avuto a disposizione un periodo più lungo di relax ma già da giovedì siamo tornati a concentrarci sul nostro lavoro. I tifosi, ad ogni modo, possono stare tranquilli perché non abbiamo assolutamente intenzione di abbassare la guardia. La nostra storia recente dimostra che subito dopo una grande vittoria siamo ripartiti di slancio senza giacere sugli allori; proveremo a fare la stessa cosa già a partire da domenica contro Perugia, avversario di tutto rispetto e che già il giorno di Santo Stefano aveva saputo metterci in difficoltà”.

Slobodan Kovac
(allenatore Sir Safety Perugia): “Trento viene dalla bella vittoria della Coppa Italia ed alla prima uscita davanti ai propri tifosi vorrà certamente fare bella figura. Non sappiamo con precisione chi scenderà in campo, ma tanto tutti i giocatori della rosa dell’Itas Diatec sono di altissimo livello. Per quello che ci riguarda, cercheremo di fare la nostra pallavolo, provando anche a superare i nostri limiti. Magari per vincere non basterà lo stesso, vista l’enorme qualità che troveremo dall’altra parte della rete, ma non molleremo su nessun pallone. È evidente comunque che per tornare a Perugia con qualche punto servirà un’impresa”.

CMC Ravenna - Bre Banca Lannutti Cuneo

PRECEDENTI: 3 (3 successi Cuneo)
EX: Stefano Moro a Cuneo dal 1998 al 2001 (Serie B1) e dal 2003 al 2005.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Dore Della Lunga – 1 partita giocata alle 300 (Bre Banca Lannutti Cuneo).

Mauro Fresa (allenatore CMC Ravenna): “Siamo reduci da un’amichevole con qualche assente ma che ci ha consentito di preparare un match difficile visto che andiamo ad affrontare la terza forza del Campionato. Cuneo è in crisi di risultati ma la sua qualità non si discute: dovremo cercare di metterli in difficoltà in ricezione perché con la palla vicino a rete la classe di Grbic e la potenza degli attaccanti farebbero la differenza”.

Dore Della Lunga (Bre Banca Lannutti Cuneo): “Andiamo a Ravenna cercando di poter uscire da questo momento difficile, tentando di far prevalere le nostre potenzialità, con tranquillità ed umiltà, non dando nulla per scontato”.

Altotevere San Giustino - Copra Elior Piacenza
PRECEDENTI: 1 (1 successo Piacenza)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Alessio Fiore – 2 muri vincenti ai 100 (Altotevere San Giustino); Gabriele Maruotti – 4 muri vincenti ai 100, Luca Tencati – 2 muri vincenti agli 800 (Copra Elior Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Bram Van Den Dries – 8 punti ai 1000 (Altotevere San Giustino); Philip Holt – 1 partita giocata alle 100 (Copra Elior Piacenza).

Marco Fenoglio (allenatore Altotevere San Giustino): “Ci siamo allenati molto bene in questi giorni, siamo consapevoli di affrontare una delle big di questo Campionato. Piacenza ha una rosa di spessore, ma noi vogliamo regalare al nostro pubblico una vittoria di prestigio. I miei ragazzi hanno raggiunto una condizione ottimale, stiamo giocando una discreta pallavolo, ma ci manca un risultato importante contro una delle grandi di questo torneo; una vittoria che ci faccia capire di essere cresciuti, di potercela giocare con tutti. Dovremo quindi giocare molto bene sopratutto in battuta, forzare senza commettere errori, per avere la possibilità di gestire in modo migliore la fase muro difesa e costruire qualcosa di importante”.

Gabriele Maruotti (Copra Elior Piacenza): “Quella di domenica sarà una partita difficile: oltre a giocare in trasferta su un campo ostico, avremo di fronte un'avversaria che gioca tra le mura amiche e per questo priva di timori e paure. Dovremo dimostrare a noi stessi che abbiamo imparato dagli errori commessi nella partita di Coppa Italia con Casa Modena per arrivare alla gara della prossima settimana, con Macerata, con delle salde certezze. Quello che stiamo vivendo è un periodo delicato: nell'arco di tre settimane affronteremo quattro partite, incluse i match di Challenge Cup, in cui dovremo dimostrare la grandezza della nostra squadra”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 5 gennaio 2013
Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia
Commento di Alessandro Antinelli e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 6 gennaio 2013
Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.sportube.tv
Domenica 6 gennaio 2013
Altotevere San Giustino - Copra Elior Piacenza
Commento di Walter Astori

Differita Rai Sport 1 martedì 8 gennaio 2013 ore 20.00
Domenica 6 gennaio 2013
B-Chem Golden Plast Potenza Picena - Globo Banca Popolare del Frusinate Sora
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15

Marco Caronna, mente e voce di Set&Note, è pronto a festeggiare l’Epifania su radio LatteMiele raccontando la 2a giornata di ritorno della Serie A1. Il conduttore seguirà in contemporanea l’evolversi delle sfide Andreoli Latina – Marmi Lanza Verona e Altotevere San Giustino – Copra Elior Piacenza e, per l’occasione, sperimenterà una nuova forma di volley radiofonico sempre più in campo: dal Palasport di Trento infatti si collegherà nientemeno che lo speaker ufficiale, Gabriele Biancardi, che si sdoppierà nel ruolo sia di speaker della gara Itas Diatec Trentino – Sir Safety Perugia, che in contemporanea di inviato per LatteMiele.

“Set&Note”
è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Pallavolando” – Radio RAI 1 dalle 18.30
Domenica 6 gennaio a partire dalle ore 18.30 Simonetta Martellini sarà in diretta sulle frequenze di Radio RAI 1 con “Pallavolando” da Ravenna, campo centrale di questo turno di gara, per raccontare la sfida CMC Ravenna – Bre Banca Lannutti Cuneo. Nel corso della trasmissione l’inviata si collegherà con il PalaGrotte di Castellana, dove Enzo Del Vecchio aggiornerà su BCC-NEP Castellana Grotte - Cucine Lube Banca Marche Macerata, e con il PalaBianchini di Latina per la voce di Manuela Collazzo che aggiornerà su Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona.

TG5 Sport

Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 2a giornata di ritorno della Serie A attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

Sportitalia 24

Sportitalia 24 dedica un servizio sul Campionato di Serie A ogni domenica notte fino al pomeriggio del lunedì successivo, ed il martedì mattina con commenti sulla giornata giocata.

All’estero


AL JAZEERA SPORT
trasmetterà in diretta i match Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia e Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona, in Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.

SPORTKLUB
trasmetterà i match Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia e Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona in Serbia, Montenegro, Slovenia, Croazia, Bosnia e Macedonia.

CANAL+ DEPORTES trasmetterà i match Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia e Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona in Spagna.

SPORTS TV trasmetterà i match Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia e Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona in Turchia.

beIN Sport trasmetterà il match Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona in Francia e i match Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia e Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona negli Stati Uniti.

BANDSPORT trasmetterà il match Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona in Brasile.

OTE trasmetterà i match Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia e Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona in Grecia.

MA CHAINE SPORT
trasmetterà i match Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia e Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona in Lussemburgo e in Svizzera.

BTV
trasmetterà i match Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia e Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona in Bulgaria.

SPORT TV PORTUGAL
trasmetterà i match Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia e Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona in Portogallo.

TELENET trasmetterà gli highlights dei match Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia e Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona in Belgio.

I GLOBAL MATCH di BWIN.COM proporranno le sfide Casa Modena - Tonno Callipo Vibo Valentia e Andreoli Latina - Marmi Lanza Verona in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la Web TV di Lega Pallavolo, Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming il match Altotevere San Giustino - Copra Elior Piacenza.
Sigla.com - Internet Partner