Il programma della sesta giornata di campionato di SuperLega maschile

14/11/2014

Il programma della sesta giornata di campionato di SuperLega maschile
Giornata ricca la n. 6 di andata della SuperLega UnipolSai. Due anticipi inaugureranno il nuovo week end di gare: Exprivia Neldiritto Molfetta – Vero Volley Monza (diretta su RAI Sport 1 dalle 17.30) e il derby emiliano Copra Piacenza – Modena Volley (diretta Lega Volley Channel dalle 20.30) programmate per sabato 15 novembre. Domenica 16 telecamere di RAI Sport 1 posizionate a Verona per Calzedonia Verona – Top Volley Latina (ore 17.00). Alle 18.00 tutte le altre gare in programma live sempre su Lega Volley Channel. Riposa la Sir Safety Perugia.
Prosegue anche questo fine settimana su tutti i campi della Serie A UnipolSai la campagna di sensibilizzazione FREE GHONCHEH intrapresa in occasione dello scorso turno di gare a sostegno di Ghoncheh Ghavami, la giovane britannica di origine iraniana condannata in Iran ad un anno di reclusione per aver preso parte a una protesta pacifica contro il divieto imposto alle donne di assistere ad eventi sportivi in impianti pubblici insieme a uomini, fermata mentre cercava di entrare alla partita di World League, Iran-Italia del 20 giugno scorso.
Contemporaneamente, la Lega Pallavolo Serie A aderisce come ogni anno alla Giornata Mondiale ONU dedicata al Ricordo delle Vittime della Strada, promossa dall’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada (AIFVS), diffondendo un messaggio di sensibilizzazione sociale grazie alla voce degli speaker che nel corso delle gare reciteranno un annuncio fonico dedicato per focalizzare l’attenzione del pubblico sulla Giornata del Ricordo, dallo slogan “Ricordare per Cambiare”.

6a giornata di andata SuperLega maschile UnipolSai
Sabato 15 novembre 2014, ore 17.30
Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Florian-Pol)
Sabato 15 novembre 2014, ore 20.30
Copra Piacenza - Modena Volley Diretta Lega Volley Channel (Satanassi-Saltalippi)
Domenica 16 novembre 2014, ore 17.00
Calzedonia Verona - Top Volley Latina Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Goitre-Rapisarda)
Domenica 16 novembre 2014, ore 18.00
Revivre Milano - Cucine Lube Banca Marche Treia Diretta Lega Volley Channel (Cappello-Boris)
CMC Ravenna - Energy T.I. Diatec Trentino Diretta Lega Volley Channel (Cipolla-Sampaolo)
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Tonazzo Padova Diretta Lega Volley Channel (Sobrero-Gnani)
Turno di riposo: Sir Safety Perugia

Classifica

Modena Volley 12, Cucine Lube Banca Marche Treia 12, CMC Ravenna 12, Energy T.I. Diatec Trentino 11, Sir Safety Perugia 10, Copra Piacenza 9, Top Volley Latina 7, Exprivia Neldiritto Molfetta 7, Calzedonia Verona 6, Tonazzo Padova 3, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 1, Vero Volley Monza 0, Revivre Milano 0
*1 incontro in meno: Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, Modena Volley, Cucine Lube Banca Marche Treia, Revivre Milano, Vero Volley Monza

Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza
Apre il weekend di gare il PalaPoli di Molfetta sabato 15 novembre alle 17.30 in diretta su RAI Sport 1. La macchina Exprivia Neldiritto Molfetta si è inceppata nelle ultime tre gare, dopo la partenza sprint delle prime due giornate. L’ultimo stop per la squadra di Vincenzo Di Pinto è arrivato sul campo della Tonazzo Padova per 3-1, con i padroni di casa che hanno fermato a muro (16 block per i patavini contro gli 8 di Molfetta) i tentativi dei pugliesi di conquistare punti in terra padovana. Valutati in settimana i perché della sconfitta (con una amichevole giocata con la nazionale del Qatar dell’ex tecnico Manuel Cichello), l’Exprivia Neldiritto cercherà di tornare sulla strada del successo ospitando il Vero Volley Monza. I Brianzoli hanno faticato non poco nelle gare contro Modena e Ravenna (entrambe perse nettamente per 3-0), e la trasferta pugliese può essere l’occasione giusta per riscattarsi ed interrompere questo digiuno di vittorie e punti che persiste dalla prima giornata.

PRECEDENTI: 5 (4 successi Molfetta, 1 successo Monza)
EX: Leonardo Puliti a Monza dal 2012 al 2014 (Serie A2).
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Davide Candellaro – 1 muro vincente ai 200 (Exprivia Neldiritto Molfetta).
In Campionato: Alberto Elia – 1 muro vincente ai 300 (Vero Volley Monza).

Oreste Vacondio (allenatore Vero Volley Monza): “Molfetta è un’ottima formazione, con un roster ben costruito. Penso che sia una squadra alla nostra portata con cui possiamo giocarcela tranquillamente. Il loro vantaggio è che conoscono la massima categoria da più tempo di noi e quindi hanno assorbito il fatto di essere una neopromossa. Lo dimostra il fatto che hanno già fatto punti, mettendosi in luce con una buona stabilità nel gioco. Dovremo cercare di tenere alto il livello del cambio palla ed evitare quei momenti di vuoto che troppo spesso ci hanno accompagnato durante le prime giornate. Se riusciamo a fare questo possiamo avere più di una chance di vittoria”.

Ninni De Nicolo (Direttore Sportivo Exprivia Neldiritto Molfetta): “Ci siamo allenati con serenità questa settimana cercando di capire sia mentalmente che fisicamente quanto fatto a Padova. Il pubblico a favore e gli stimoli della squadra ci esorteranno a tornare a giocare una buona pallavolo e cercare di vincere”.

Copra Piacenza - Modena Volley
Derby emiliano in programma nella 6a di andata con Copra Piacenza e Modena Volley pronte a sfidarsi per la 30a volta nella storia (sabato 15 novembre alle 20.30, diretta su Lega Volley Channel). Leggera flessione nelle ultime sfide per la squadra di Andrea Radici caduta in casa in Champions League contro il Tomis Constanta e tornata dalla trasferta di Macerata con una sconfitta netta per 3-0 ed un gioco che non ha soddisfatto capitan Hristo Zlatanov. Risollevarsi battendo Modena sarebbe la medicina migliore per i piacentini in vista anche del turno europeo della prossima settimana (martedì) contro il Roeselare, ma la squadra degli ex Lorenzetti, Piano, Boninfante e Vettori non vorranno trasformarsi nell’antidoto scaccia crisi di Piacenza. C’è l’imbattibilità ed il primato da difendere per Modena Volley che nell’ultimo turno ha ricaricato le batterie grazie alla sosta forzata. Pausa che può aiutare i canarini nella sfida del PalaBanca dove, in Regular Season, non vincono dall’8 novembre del 2009 (nel 2012 hanno comunque espugnato il campo piacentino nei Quarti di Coppa Italia). La gara inizierà con un minuto di silenzio in ricordo di Lorenzo Costantini, cognato di Massimo Botti ex Piacenza, scomparso prematuramente in settimana a causa di una grave malattia.

PRECEDENTI: 29 (18 successi Piacenza, 11 successi Modena)
EX: Luca Tencati a Modena dal 2007 al 2009, Dante Boninfante a Piacenza dal 2007 al 2010, Matteo Piano a Piacenza nel 2009-2010 (Settore Giovanile) e nel 2010-2011, Luca Vettori a Piacenza dal 2007 al 2009 (Settore Giovanile) e dal 2012 al 2014.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Alberto Casadei – 8 attacchi vincenti ai 500 (Modena Volley).

Andrea Radici (allenatore Copra Piacenza): “Sappiamo che queste partite ravvicinate portano a un coefficiente di difficoltà molto alto per la forza degli avversari. Nel contempo queste partite arrivano in una fase della stagione in cui la squadra ha bisogno di esprimere un gioco di alto livello contro avversari top come Modena che, insieme a Macerata, è una delle grandi favorite del Campionato. Modena ha avuto la possibilità di realizzare un percorso più lineare rispetto al nostro perché non ha dovuto disputare nessuna Coppa Europea. Noi, contrariamente, abbiamo vissuto un percorso pieno di sfide: con la gara di Roeselare della prossima settimana disputeremo il nono confronto nell’arco di un mese. Fortunatamente questa settimana siamo riusciti a concentrarci appieno sugli allenamenti e sui suoi meccanismi con la finalità di trovarci, in partita, in condizioni migliori e con un ritmo di gioco superiore”.

Angelo Lorenzetti (allenatore Modena Volley): “Quella di domani a Piacenza sarà una gara difficile con una squadra che ha grandi potenzialità e che penso non abbia ancora espresso al meglio. Chiaro che tornare in una città dove ho lavorato e dove ho tanti amici mi emoziona, come è normale che sia. Ora però sono concentrato sulla partita che dobbiamo vincere per dare continuità all’ottimo lavoro svolto sino ad oggi. Abbiamo giocato bene nei primi quattro match della stagione e non abbiamo nessuna intenzione di mollare, lavoriamo a testa bassa per restare in vetta alla classifica, i ragazzi si impegnano alla grande in allenamento, sono fiducioso e credo molto in questo gruppo”.

Calzedonia Verona - Top Volley Latina
Dopo Molfetta, le telecamere di RAI Sport si posizionano per la prima volta nella stagione al PalaOlimpia di Verona per il match Calzedonia Verona - Top Volley Latina (domenica 16 novembre alle 17.00). E proprio al PalaOlimpia la Calzedonia Verona ha trovato le sue uniche due gioie con i successi contro Milano e Trento che hanno portato in cascina i 6 punti attuali della squadra di Giani. Motivo in più per gli scaligeri di cercare la tripletta casalinga contro la Top Volley Latina che giunge nella città di Romeo e Giulietta forte degli ultimi due successi consecutivi al tie break ottenuti con Molfetta e Città di Castello-Sansepolcro e con un nuovo arrivato: il centrale statunitense Dylan Steward Davis. Per i pontini il campo di Verona è sempre stato ostico: infatti su 10 partite giocate al PalaOlimpia, la Top Volley si è imposta una sola volta (il 10 ottobre del 2012) e quella di domenica può essere l’occasione giusta per migliorare questa statistica sfruttando la spinta positiva delle due vittorie ottenute nelle ultime gare. La gara verrà aperta con un minuto di silenzio chiesto dalla Top Volley Latina in ricordo di Gabriele Viscomi, giornalista pontino, a lungo addetto stampa della Società, scomparso in settimana.

PRECEDENTI: 20 (13 successi Verona, 7 successi Latina)
EX: Carmelo Gitto a Latina dal 2009 al 2014, Andrea Semenzato a Verona nel 2001-2002 (Serie A2), nel 2002-2003, nel 2003-2004 (Serie A2), dal 2004 al 2006 e nel 2008-2009, Daniele Sottile a Verona dal 2007 al 2010.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Mitja Gasparini – 3 battute vincenti alle 100 (Calzedonia Verona); Tine Urnaut – 15 punti ai 1000 (Top Volley Latina).
In Campionato: Carmelo Gitto – 1 partita giocata alle 200 (Calzedonia Verona); Daniele Sottile – 1 battuta vincente alle 100 (Top Volley Latina).
In Campionato e Coppa Italia: Sam Deroo – 2 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona).

Nicola Pesaresi (Calzedonia Verona): “Arriviamo da una sconfitta sul campo di Perugia, abbiamo voglia di riscatto e cercheremo la vittoria davanti al nostro pubblico contro Latina. Giochiamo contro una formazione attrezzata con giocatori molto buoni e sicuramente non sarà una partita semplice. Dobbiamo anche essere consapevoli che, se giochiamo ad alti livelli come abbiamo già dimostrato di essere in grado di fare, possiamo centrare l’obiettivo”.

Simon Van De Voorde (Andreoli Latina): “Quella contro Verona sarà una gara molto difficile contro una squadra che sta giocando bene. Affronterò il mio amico di nazionale Sam Deroo. Avremo tanto da raccontarci dopo la partita”.

Revivre Milano - Cucine Lube Banca Marche Treia
Zero è il numero delle vittorie della Revivre Milano, zero è il numero delle sconfitte della Cucine Lube Banca Marche Treia. Testa-coda vertiginoso ma non scontato quello che andrà in scena domenica 16 novembre al PalaDesio con i padroni di casa che proveranno il tutto e per tutto per impensierire i Campioni d’Italia e smuovere la propria situazione in classifica sia nei punti che nei set vinti (anche questi a quota zero). Sicuramente la formazione di Marco Maranesi dovrà esprimere il massimo del proprio potenziale per mettere il bastone tra le ruote alla formazione marchigiana che si prepara a vivere una settimana ricca di impegni, con la sfida di Champions League contro il Paris Volley (giovedì 20 novembre) a metà tra la trasferta meneghina di domenica e l’impegno interno della prossima settimana contro Città di Castello-Sansepolcro.

PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra questi due Club
EX: Stefano Patriarca a Treia dal 2003 al 2007 (Settore Giovanile) e nel 2013-2014.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Marko Podrascanin – 3 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Banca Marche Treia).
In Campionato: Jiri Kovar – 8 punti ai 1000, Simone Parodi – 2 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Banca Marche Treia).
In Campionato e Coppa Italia: Simone Parodi – 17 punti ai 2500 (Cucine Lube Banca Marche Treia).

Marco Maranesi (allenatore Revivre Milano): “Ovviamente il pronostico è tutto dalla parte della Lube, uno dei Club top del Campionato. Dalla mia squadra mi aspetto però, davanti al pubblico amico, una prestazione più simile a quella vista contro Modena che a quella di Trento, in cui l’intensità è calata troppo. Vorrei vedere una prova volitiva e con qualche passo avanti dal punto di vista tecnico, in particolare al servizio e nella fase di ricezione-primo attacco. Il campo ci dirà se questo sarà sufficiente a portare via almeno un set agli avversari”.

Dragan Stankovic (Cucine Lube Banca Marche Treia): “La seconda trasferta di Campionato della nostra stagione propone un testa-coda, ma proprio questo fatto deve spingerci a non sottovalutare l’impegno e restare sempre con la concentrazione alta, perché Milano proverà a dare il massimo di fronte ai propri tifosi per cercare di muovere la classifica. Il nostro obiettivo è ottenere il massimo per restare in cima alla SuperLega UnipolSai con il quinto successo di fila, per poi tornare a pensare alla Champions League”.

CMC Ravenna - Energy T.I. Diatec Trentino
Big match di alta classifica al PalaCredito di Romagna di Forlì con la CMC Ravenna, terza, che ospita la Energy T.I. Diatec Trentino, quarta. Gara fondamentale per rimanere tra le migliori di questo inizio di stagione e non lasciare scappare Treia e Modena in classifica che, a differenza di Ravenna e Trento, hanno già osservato il turno di riposo. L’MVP UnipolSai di ottobre Renan Zanatta (che verrà premiato prima del fischio d’inizio) proverà a spingere la sua CMC Ravenna verso la prima vittoria contro la formazione trentina (6 precedenti tutti a favore di Trento). La squadra di Radostin Stoytchev (che taglia il traguardo delle 300 presenze sulla panchina della Società del Presidente Mosna) opporrà resistenza massima per operare il sorpasso in classifica (1 solo punto divide le due squadre) e preparasi al meglio alla sfida di ritorno di CEV Cup contro il Novi Sad di mercoledì 19 novembre.

PRECEDENTI: 6 (6 successi Trento)
EX: Andrea Bari a Trento dal 2005 al 2013.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Stefano Mengozzi – 2 muri vincenti ai 300 (CMC Ravenna); Matteo Burgsthaler – 2 attacchi vincenti ai 500 (Energy T.I. Diatec Trentino).

Waldo Kantor (allenatore CMC Ravenna): “Trento ha una squadra molto forte ed equilibrata perché possiede sia giocatori di esperienza che atleti più giovani ma di grande rendimento; penso quindi che possa legittimamente aspirare ad un obiettivo importante. Da parte nostra arriviamo a giocare questa partita in un ottimo momento perché in occasione dello scorso turno di gara a Monza la squadra ha dimostrato di essersi ripresa bene dalla sconfitta con la Lube. Certamente, rispetto a quella partita, dovremo avere più presenza e determinazione in campo per cercare di fare risultato”.

Martin Nemec
(Energy T.I. Diatec Trentino): “La CMC Ravenna ci precede di un punto in classifica e potrà sfruttare il fattore campo. Sarà quindi un match difficilissimo ma non dobbiamo porci limiti. Il bello di giocare in questa squadra, con un gruppo già particolarmente coeso, è quello di scendere in campo sempre con la possibilità di vincere. Durante questa settimana abbiamo avuto più tempo per preparare bene l’impegno, cosa che non abbiamo avuto nei precedenti turni”.

Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Tonazzo Padova

Altotevere Città di Castello-Sansepolcro e Tonazzo Padova domenica scorsa hanno mosso entrambe la classifica per la prima volta nella stagione. A festeggiare maggiormente il primo risultato utile è stata la Tonazzo Padova che ha incassato 3 punti grazie alla vittoria casalinga contro Molfetta. Un successo che ha lasciato alle spalle l’inizio di stagione complicato, con l’infortunio di Mattia Rosso, ancora in fase di recupero, e un calendario assai insidioso. Patavini che non si vogliono accontentare e che proveranno nella trasferta a Sansepolcro a rimpinguare le proprie tasche affrontando un Altotevere in crescita che a Latina nella 5a di andata ha sfiorato il successo, guadagnando comunque 1 punto prezioso. In settimana la Società umbra ha ufficializzato l’arrivo del palleggiatore Nicola Daldello che si è messo subito a disposizione della squadra a causa di un infortunio accusato dal regista ungherese Kaszap.

PRECEDENTI: 10 (5 successi per parte)
EX: Santiago Orduna a Città di Castello-Sansepolcro dal 2009 al 2011 (Serie A2).
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Stefano Giannotti – 1 partita giocata alle 100 (Tonazzo Padova).

Paolo Montagnani
(allenatore Altotevere Città di Castello-Sansepolcro): “È ovvio che per me il match contro Padova ha un sapore particolare, perché sono stato lì tre stagioni. Ma lo è ancora di più per il momento del Campionato perché la Tonazzo è una squadra come la nostra, diciamo, del cosiddetto secondo gruppo della SuperLega, senza togliere niente ai nostri avversari. Domenica vogliamo monetizzare il lavoro fatto in queste settimane, ci avviciniamo con serenità al match, studiando le caratteristiche dell’avversario”.

Santiago Orduna (Tonazzo Padova): “Di Città di Castello conservo bellissimi ricordi, primo fra tutti il calore del pubblico che ci sosteneva con grande entusiasmo ed affetto. Il destino ha voluto che, proprio con quella maglia, nel 2011 giocassi la partita contro Padova che terminò 3-2 e che passerà alla storia per la sua durata, oltre due ore e mezza. I punti di forza della squadra di quest’anno sono indubbiamente il loro opposto, che ha grandi doti fisiche, così come il reparto centrale che sta lavorando molto bene. L’esperienza di Corvetta e Della Lunga saranno poi una spina nel fianco, ma noi andremo lì per giocare la nostra pallavolo con lo scopo di portare dei punti a casa”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio


Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 15 novembre 2014
Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza
Commento di Marco Fantasia e Claudio Galli

Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Diretta streaming su Lega Volley Channel
Sabato 15 novembre 2014, ore 20.30
Copra Piacenza - Modena Volley

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.00

Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 16 novembre 2014
Calzedonia Verona - Top Volley Latina
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su Lega Volley Channel
Domenica 16 novembre 2014
Revivre Milano - Cucine Lube Banca Marche Treia
CMC Ravenna - Energy T.I. Diatec Trentino
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Tonazzo Padova

Differita Rai Sport 1 martedì 18 novembre 2014 ore 20.45
Domenica 16 novembre 2014
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Domar Matera
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 17.00

Musica e volley protagonisti su “Set&Note” nelle domeniche del 70° Campionato UnipolSai. Marco Caronna domenica 16 novembre sarà in diretta dal bordo campo del PalaOlimpia di Verona per raccontare live la sfida della 6a giornata di andata di SuperLega, Calzedonia Verona – Top Volley Latina. Nel corso della trasmissione il conduttore aggiornerà sui risultati dagli altri campi di gara.
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00
Radio RAI 1 torna a parlare di volley all’interno di “Domenica sport”. Domenica 16 novembre Manuela Collazzo sarà in diretta dal Palasport di Forlì per raccontare la sfida CMC Ravenna – Energy T.I. Diatec Trentino, aggiornando nel contempo sui risultati dagli altri campi di gara della SuperLega UnipolSai.

TG5 Sport

Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 6a giornata di andata della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24

Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A UnipolSai facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal PalaOlimpia di Verona, di Daniele Vecchi.
beIN Sport Arabia trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza e Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.
SPORTSKLUB trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza e Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
SPORTSKLUB trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza e Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Polonia.
SPORTS TV trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza e Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Turchia.
CANAL+, CANAL + DEPORTES HD trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza e Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Spagna.
beIN Sport France trasmetterà il match Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.
beIN Sport USA trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza e Calzedonia Verona - Top Volley Latina negli USA e in Canada.
BANDSPORT trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza e Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Brasile.
SKY MEXICO trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza e Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Mexico, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana.
BTV trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza e Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Bulgaria.
SPORT 5 trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza e Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Israele.
SPORT TV PORTUGAL
trasmetterà il match Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Portogallo.
DOLCE SPORT trasmetterà il match Calzedonia Verona - Top Volley Latina in Romania.
PERFORM (distribuzione streaming per betting – mondiali)
VOYO.BG in Bulgaria e YOMVI in Spagna (app per palmari e computer) propongono in diretta streaming i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Vero Volley Monza e Calzedonia Verona - Top Volley Latina.
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega, tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner