Il programma della settima giornata di campionato di SuperLega maschile

21/11/2014

Il programma della settima giornata di campionato di SuperLega maschile
Alla settimana europea fa seguito la SuperLega UnipolSai con la 7a giornata del girone di andata. Nessun anticipo in questo week end, con tutte le gare programmate per domenica 23 novembre. Alle 17.00, in diretta su RAI Sport 1, aprirà la giornata la gara tra Tonazzo Padova e Revivre Milan. Dalle 18.00, live streaming su Lega Volley Channel per tutte le altre partite. Riposa la Copra Piacenza.

7a giornata di andata SuperLega maschile UnipolSai

Domenica 23 novembre 2014, ore 17.00
Tonazzo Padova - Revivre Milano Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Longo-Goitre)
Domenica 23 novembre 2014, ore 18.00
Top Volley Latina - Energy T.I. Diatec Trentino Diretta Lega Volley Channel (Bartolini-Santi)
Cucine Lube Banca Marche Treia - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro Diretta Lega Volley Channel (Puecher-Frapiccini)
Sir Safety Perugia - CMC Ravenna Diretta Lega Volley Channel (Simbari-Braico)
Modena Volley - Exprivia Neldiritto Molfetta Diretta Lega Volley Channel (Rapisarda-Sobrero)
Vero Volley Monza - Calzedonia Verona Diretta Lega Volley Channel (Satanassi-Boris)
Turno di riposo: Copra Piacenza

Classifica
Modena Volley 15, Cucine Lube Banca Marche Treia 15, Energy T.I. Diatec Trentino 14, CMC Ravenna 12, Top Volley Latina 10, Sir Safety Perugia 10, Copra Piacenza 9, Exprivia Neldiritto Molfetta 9, Calzedonia Verona 6, Tonazzo Padova 4, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 3, Vero Volley Monza 1, Revivre Milano 0
1 incontro in meno: Modena Volley, Cucine Lube Banca Marche Treia, Sir Safety Perugia, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, Vero Volley Monza, Revivre Milano

Tonazzo Padova - Revivre Milano
Davanti alle telecamere di RAI Sport (in diretta dalle 17.00) Tonazzo Padova e Revivre Milano saranno le protagoniste della domenica televisiva della SuperLega UnipolSai. In serie positiva da due partite, la Tonazzo Padova cerca di portare nuovi punti nella propria classifica dopo quelli conquistati contro l’Exprivia Neldiritto Molfetta (vittoria per 3 a 1) e l’Altotevere Città di Castello-Sansepolcro (sconfitta al tie break). Con il rientrato capitano Mattia Rosso (17 punti nel mach contro l’Altotevere) i patavini affrontano la Revivre Milano ancora ultima della classifica. Dalla trasferta di Padova la squadra allenata da Marco Maranesi vuole riscattare assolutamente un inizio di stagione complicato, fatto di 5 sconfitte per 3 a 0 che iniziano a pesare sugli animi dei meneghini. Una vittoria al PalaFabris regalerebbe una grande boccata d’ossigeno e maggiore fiducia ai milanesi.

PRECEDENTI: 2 (2 successi Padova)
EX: Giorgio De Togni a Padova dal 2006 al 2009, Giordano Mattera a Padova nel 2008-2009 e 2012-2013 (Serie A2), Peter Veres a Padova nel 2005-2006.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato e Coppa Italia: Stefano Patriarca – 5 punti ai 1000 (Revivre Milano).

Andrea Garghella
(Tonazzo Padova): “La classifica è ‘fasulla’ in quanto Milano, come noi, ha affrontato dall’inizio della stagione delle squadre molto forti. Domenica loro verranno qui per vincere e dovremo essere molto attenti in fase di ricezione perché la Revivre è una formazione dotata di un attacco potente e con giocatori che sono temibili anche a muro. Noi dovremo cercare maggiore continuità rispetto alla sfida di domenica scorsa. Per entrambe non sarà una partita semplice”.
Marco Maranesi (allenatore Revivre Milano): “La qualità principale di Padova è il sistema di gioco solido e collaudato: non a caso sei giocatori su sette giocavano insieme anche lo scorso anno in A2. L’altra faccia della medaglia è l'inesperienza in questa categoria. Noi ci portiamo dietro il carico psicologico delle cinque sconfitte subite, ma abbiamo davanti un'occasione troppo importante: questa partita e la prossima ci faranno capire a che punto siamo”.

Top Volley Latina - Energy T.I. Diatec Trentino
Caccia al poker per la Top Volley Latina impegnata al PalaBianchini contro la Energy T.I. Diatec Trentino. Tre successi consecutivi (contro Molfetta e Verona in trasferta e contro Città di Castello-Sansepolcro in casa) per la squadra di Blengini che hanno fruttato ben 7 punti e il quinto posto in classifica. Occhi puntati su Sasa Starovic, salito in cima alla classifica dei marcatori sella SuperLega UnipolSai con 119 punti ed una media di quasi 20 punti a partita, e su Simon Van de Voorde che, nella sua prima esperienza in Italia, sta dimostrando le proprie qualità in posto 3 (primo nella classifica dei muri con 33 block totali). Punti cardine dei pontini per cercare di fermare la Energy T.I. Diatec Trentino, inarrestabile in SuperLega UnipolSai ed in CEV Cup nelle ultime uscite. Dalla manifestazione europea è arrivata l’ultima vittoria per 3 a 0 della squadra di Stoytchev che ha garantito il passaggio agli Ottavi di Finale e ha mostrato un ottimo Matey Kaziyski, sempre più arma vincente di Trento.

PRECEDENTI: 28 (8 successi Latina, 20 successi Trento)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Tine Urnaut – 2 punti ai 1000 (Top Volley Latina).
In Campionato: Matteo Burgsthaler – 2 attacchi vincenti ai 500 (Energy T.I. Diatec Trentino).
In Campionato e Coppa Italia: Sasa Starovic – 27 attacchi vincenti ai 1000 (Top Volley Latina).

Andrea Semenzato (Top Volley Latina): “Affronteremo un avversario tosto, che sta giocando bene e che ambisce alle prime posizioni di classifica. Per noi sarà un test importante dato che veniamo dalla bella vittoria di Verona, un’altra squadra che guarda in alto. Questo per noi deve essere una carica in più”.
Filippo Lanza (Energy T.I. Diatec Trentino): “Latina è reduce dalla bella vittoria a Verona nel precedente turno e potrà giocare in casa questo importante match. Ci attende un compito difficile perché inevitabilmente in trasferta fatichiamo di più ad imporre il nostro servizio, fondamentale che spesso e volentieri ci aiuta a fare la differenza in nostro favore. Se riusciamo a trovare un buon ritmo in battuta, possiamo davvero giocarci le nostre chance sino in fondo”.

Cucine Lube Banca Marche Treia - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro
Sbloccatasi in Champions League (successo in casa contro il Paris Volley per 3-0) i Campioni d’Italia della Cucine Lube Banca Marche Treia ritornano a pensare al Campionato e a tenersi attaccati a Modena in testa alla classifica, ospitando l’Altotevere Città di Castello-Sansepolcro. Sulla via del recupero per i cucinieri lo schiacciatore Jiri Kovar, che per un problema al ginocchio ha saltato il match della scorsa settimana contro Milano, tornando però in panchina giovedì sera in Champions League. Periodo positivo per la squadra di Paolo Montagnani che ha centrato due risultati utili consecutivi andando a conquistare un punto sul campo di Latina e la prima vittoria stagionale contro Padova la scorsa settimana. Meno fortunata la situazione dell’infermeria, con il palleggiatore Kaszap e il bomber ungherese Baroti out per infortunio anche in questo match.

PRECEDENTI: 4 (3 successi Treia, 1 successo Città di Castello-Sansepolcro)
EX: Antonio Corvetta a Treia nel 1994-1995 (Settore Giovanile), dal 1995 al 1998 e nel 2003-2004, Luigi Randazzo a Treia dal 2008 al 2011 (Settore Giovanile) e dal 2011 al 2013.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Dore Della Lunga – 16 punti ai 1500 (Altotevere Città di Castello-Sansepolcro).
In Campionato: Simone Parodi – 2 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Banca Marche Treia).
In Campionato e Coppa Italia: Michele Baranowicz - 3 muri vincenti ai 100, Jiri Kovar -8 punti ai 1000, Simone Parodi – 7 punti ai 2500 (Cucine Lube Banca Marche Treia).

Dusan Bonacic (Cucine Lube Banca Marche Treia): “Con l'Altotevere abbiamo l'obiettivo di vincere per restare in vetta alla classifica. Un match in cui dobbiamo restare concentrati e pronti per conquistare la nostra sesta vittoria in Campionato. I nostri avversari proveranno a darci filo da torcere per cercare l’exploit, ma se approcceremo la partita nella giusta maniera potremo regalare ai nostri tifosi un'altra vittoria dopo il bel successo di giovedì in Champions League con il Paris Volley”.
Paolo Montagnani (allenatore Altotevere Città di Castello-Sansepolcro): “Per noi è una partita come le altre perché nessuno regala niente a nessuno. Cercheremo di giocare la nostra partita: nella pallavolo si vince o si perde e proveremo a giocarcela, nonostante ci si debba riorganizzare per l’assenza di Baroti”.

Sir Safety Perugia - CMC Ravenna

Ha inserito la marcia giusta la Sir Safety Perugia nel mese di novembre. Quattro vittorie di grande importanza tra SuperLega UnipolSai e Champions League, hanno consentito alla truppa di Nikola Grbic di recuperare posizioni in classifica fino al sesto posto, mantenendo contemporaneamente il primato nel proprio girone in Europa. Il tecnico serbo ora può contare su tutti i propri giocatori, con il rientrante Andrea Giovi che nella partita di martedì a Tours è risultato subito determinante, insieme a tutta la sua squadra (ottimi gli ingressi di capitan Vujevic e del centrale Barone nel corso del match), per centrare la seconda vittoria europea. Sempre i perugini vanno invece alla ricerca della quarta affermazione consecutiva in Campionato, ospitando al PalaEvangelisti la CMC Ravenna. Romagnoli che per un mese dovranno fare a meno dell’opposto brasiliano Renan, operato in settimana alla falange mediale dell’anulare sinistro, fratturatosi poco prima dal match di domenica scorsa contro Trento. Assenza che pesa sicuramente ma che non deve demoralizzare i romagnoli pronti a giocarsi il tutto per tutto in casa di Perugia.

PRECEDENTI: 6 (4 successi Perugia, 2 successi Ravenna)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Aleksandar Atanasijevic – 15 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Perugia); Enrico Cester – 5 muri vincenti ai 300 (CMC Ravenna).
In Campionato: Rocco Barone – 3 punti ai 1000, Goran Vujevic – 5 attacchi vincenti ai 4500 (Sir Safety Perugia).
In Campionato e Coppa Italia: Goran Vujevic – 7 punti ai 5500 (Sir Safety Perugia).

Thomas Beretta
(Sir Safety Perugia): “Arriva una partita complicata. Ravenna potrà forse avere qualche problemino di formazione, ma rimane una squadra forte, con la quale abbiamo già perso in pre campionato e che sta giocando benissimo in questo avvio di SuperLega. Dovremo affrontarla agguerriti e dando il massimo sotto l’aspetto caratteriale, anche perché abbiamo visto che appena molliamo un attimo rischiamo. Veniamo da un buon periodo nel quale è cresciuta la nostra autostima, ma a tornare giù ci vuole un secondo. In queste partite i punti in palio sono molto importanti e abbiamo il dovere di provare a proseguire nella nostra striscia positiva in Campionato, per avvicinare le prime posizioni”.
Waldo Kantor (allenatore CMC Ravenna): “Giochiamo la seconda di tre gare molto impegnativa nella quale tuttavia cercheremo di muovere la classifica anche senza Renan. Dobbiamo anche sfruttare questi difficili confronti per preparare al meglio un dicembre importante per noi che inizierà con la gara di Challenge Cup”.

Modena Volley - Exprivia Neldiritto Molfetta

Marcia implacabile della capolista Modena Volley in questa prima metà del girone di andata della SuperLega UnipolSai. I canarini, che hanno già osservato il turno di riposo, conducono le danze a punteggio pieno e con un solo set perso su cinque gare giocate. Il derby emiliano dominato nell’ultimo turno contro Piacenza, ha regalato grande carica alla squadra di Angelo Lorenzetti che ora si appresta ad affrontare l’insidiosa sfida contro l’Exprivia Neldiritto Molfetta. I pugliesi, infarciti di numerosi ex modenesi (Piscopo, Kooistra, Sket e Bossi), hanno ritrovato il sorriso nella battaglia contro Monza, travolgendo i lombardi al tie break. Espugnare il campo modenese non sarà facile per la squadra di Di Pinto, che si appoggerà sugli ex per tentare lo sgambetto alla capolista.

PRECEDENTI: 2 (1 successo per parte)
EX: Elia Bossi a Modena dal 19/12 2011 al 2014, Wytze Kooistra a Modena dal 2008 al 2011, Marco Cosimo Piscopo a Modena dal 2009 al 2013, Alen Sket a Modena nel 2013-2014.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Alberto Casadei – 8 attacchi vincenti ai 500, Matteo Piano – 1 partita giocata alle 100 (Modena Volley).
In Campionato e Coppa Italia: Luca Vettori – 4 muri vincenti ai 100 (Modena Volley); Sergio Noda Blanco – 2 attacchi vincenti ai 1500 e – 2 battute vincenti alle 100 (Exprivia Neldiritto Molfetta).

Angelo Lorenzetti (allenatore Modena Volley): “Quella di domenica con Molfetta non sarà una partita facile. Loro sono una squadra che sta giocando bene, che ha grandi motivazioni ed un bel mix di giovani e giocatori esperti. Ora che siamo la capolista verranno tutti a Modena dando il 110%, ne siamo consapevoli e sono sicuro che daremo il massimo, spinti come sempre dal pubblico unico del PalaPanini. È chiaro che dobbiamo vincere per dare continuità all’ottimo lavoro svolto sino ad oggi che ci ha portato a perdere un solo set in cinque gare, uno score di altissimo livello. Vietato distrarsi, lavoriamo a testa bassa per restare in vetta alla classifica. I ragazzi si impegnano alla grande in allenamento, sono fiducioso e credo molto in questo gruppo, credo negli uomini prima che negli atleti con cui lavoro”.
Francesco Del Vecchio (Exprivia Neldiritto Molfetta): “La trasferta di Modena è molto insidiosa. Per metterli in difficoltà dobbiamo giocare lottando pallone dopo pallone; credo sia importante giocare una partita con tanto agonismo senza considerare che dall’altra parte della rete ci sia una seria candidata allo Scudetto”.

Vero Volley Monza - Calzedonia Verona

Nell’anticipo della 6a giornata, il Vero Volley Monza è riuscito a trovare il primo punto stagionale dopo aver portato Molfetta al tie break. Super prova di William Padura Diaz eletto, nonostante la sconfitta, MVP della partita grazie ai 21 punti messi a segno ed una prova da grande combattente che ha permesso alla sua squadra di sbloccarsi in classifica. Questo risultato dovrà dare la spinta giusta ai brianzoli nella gara contro la Calzedonia Verona che arriva al PalaIper dopo due tonfi consecutivi contro Perugia in trasferta e Latina in casa. Partita fondamentale per la squadra di Andrea Giani che ha bisogno assolutamente di punti per recuperare dall’attuale nona posizione in classifica.

PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra questi due Club
EX: Svetoslav Gotsev a Verona nel 2012-2013, Alessandro Blasi a Monza nel 2011-2012 (Serie A2).
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Williams Padura Diaz – 11 attacchi vincenti ai 1000 (Vero Volley Monza).
In Campionato: Alberto Elia – 1 muro vincente ai 300 (Vero Volley Monza).
In Campionato e Coppa Italia: Simone Anzani – 1 partita giocata alle 100 (Calzedonia Verona).

Claudio Bonati (Direttore Sportivo Vero Volley Monza): “Contro Verona sarà una partita molto difficile, perché loro sono tra le squadre meglio attrezzate del Campionato. Arrivano da una sconfitta in casa, quindi saranno ulteriormente stimolati a fare risultato. Noi però dopo l’ultima partita contro Molfetta, dove abbiamo conquistato il primo punto della stagione, siamo molto motivati. Cercheremo di regalare la prima vittoria al nostro pubblico. Sarà certamente dura, ma ci metteremo il nostro massimo impegno per portare a casa i tre punti”.
Manuel Coscione (Calzedonia Verona): “A Monza ci aspetta una gara difficile: i nostri avversari hanno conquistato un punto nell’ultima partita, noi invece abbiamo fame di punti. Dobbiamo riuscire a gestirla bene dal punto di vista psicologico. Dobbiamo pensare a fare un buon gioco guardando prima di tutto alla nostra metà campo”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio


Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.00
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 23 novembre 2014
Tonazzo Padova - Revivre Milano
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su Lega Volley Channel
Domenica 23 novembre 2014
Top Volley Latina - Energy T.I. Diatec Trentino
Cucine Lube Banca Marche Treia - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro
Sir Safety Perugia - CMC Ravenna
Modena Volley - Exprivia Neldiritto Molfetta
Vero Volley Monza - Calzedonia Verona

Differita Rai Sport 1 martedì 25 novembre 2014 ore 20.45

Domenica 23 novembre 2014
Conad Reggio Emilia - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Musica e volley protagonisti su “Set&Note” nelle domeniche del 70° Campionato UnipolSai. Marco Caronna domenica 23 novembre in diretta dagli studi di LatteMiele racconterà l’andamento della sfida Tonazzo Padova – Revivre Milano, collegandosi nel corso della trasmissione con Luca Muzzioli dal PalaPanini di Modena per Modena Volley – Exprivia Neldiritto Molfetta, e con Gianluca Pascucci dal Fontescodella di Macerata per la sfida Cucine Lube Banca Marche Treia – Altotevere Città di Castello-Sansepolcro.
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Tutto lo Sport Minuto per Minuto” – Radio RAI 1 dalle 18.00
Radio RAI 1 torna a parlare di volley all’interno del programma “Tutto lo Sport Minuto per Minuto”. Domenica 23 novembre Manuela Collazzo sarà in diretta dal Palasport di Latina per raccontare la sfida Top Volley Latina – Energy T.I. Diatec Trentino, collegando nel contempo Pierpaolo Rivalta dal Fontescodella di Macerata, per la sfida Cucine Lube Banca Marche Treia – Altotevere Città di Castello-Sansepolcro.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 7a giornata di andata della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A UnipolSai facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal PalaFabris di Padova, di Dino Aliprandi.
beIN Sport Arabia trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.
SPORTSKLUB trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
SPORTSKLUB trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Polonia.
SPORTS TV trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Turchia.
CANAL+, CANAL + DEPORTES HD trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Spagna.
beIN Sport France trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.
beIN Sport USA trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano negli USA e in Canada.
beIN Sport Indonesia trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Indonesia, Hong Kong, Thailandia, Filippine e Taiwan.
BANDSPORT trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Brasile.
SKY MEXICO trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Mexico, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana.
BTV trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Bulgaria.
SPORT 5 trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Israele.
SPORT TV PORTUGAL trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Portogallo.
DOLCE SPORT trasmetterà il match Tonazzo Padova - Revivre Milano in Romania.
PERFORM (distribuzione streaming per betting – mondiali)
VOYO.BG in Bulgaria e YOMVI in Spagna (app per palmari e computer) propongono in diretta streaming il match Tonazzo Padova - Revivre Milano.
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega, tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner