Il programma della settima giornata di ritorno di serie A1 maschile

24/02/2012

Modena-Macerata, big match della giornataModena-Macerata, big match della giornata
Modena-Macerata, big match della giornata
Torna la Serie A1 Sustenium dopo l’entusiasmante weekend romano della Del Monte Coppa A1 in cui ha trionfato l’Itas Diatec Trentino. In questo fine settimana la Lega Pallavolo Serie A ed i suoi Club sostengono la Quinta giornata delle “Malattie Rare” e per l’occasione, sui campi oggetto di diretta televisiva, verranno esposti dai giocatori gli striscioni dedicati alla campagna.
A dare il via alla settima giornata del girone di ritorno è la sfida di sabato 25 febbraio in diretta su Rai Sport 1 (ore 17.30) tra la Sisley Belluno, alla sua gara ufficiale numero 1100 della storia, e l’Acqua Paradiso Monza Brianza (che ritrova Tsimafei Zhukouski dopo l’infortunio dello scorso novembre). È la gara per il quinto posto in classifica tra i veneti, ora sesti, e i lombardi avanti di una posizione e con un punto di vantaggio sulla squadra di Piazza, reduce dalla Final Four di Roma. Per entrambe c’è la possibilità di agganciare anche la quarta posizione ora occupata da Casa Modena che domenica alle 17.30 (in diretta su Rai Sport 1) vuole difendere la posizione ospitando al PalaCasaModena la Lube Banca Marche Macerata, remake della Semifinale della Del Monte Coppa Italia giocata sabato 18 febbraio e vinta dai marchigiani per 3 a 1. La squadra di Giuliani arriva dal prestigioso successo in Champions League contro Trento e in questo match vuole i tre punti per mantenere la seconda posizione in classifica, fermare la striscia di quattro sconfitte consecutive in Regular Season e contenere il rientro della Bre Banca Lannutti Cuneo ora ad un solo punto di distacco dai marchigiani e con una partita da recuperare (contro la CMC Ravenna in programma mercoledì 29 febbraio). La formazione di Camillo Placì attende al PalaBreBanca l’Energy Resources San Giustino reduce nell’ultimo turno dalla vittoria contro la M. Roma Volley che ha regalato al tecnico olandese Henk Held i primi tre punti stagionali e la dodicesima posizione in classifica. Terza trasferta nell’arco di una settimana per l’Itas Diatec Trentino: dopo il weekend a Roma e il mercoledì di Champions League a Macerata, la squadra di Radostin Stoytchev si sposta a Ravenna per il match contro la CMC Ravenna. Attesa un’altra grande cornice di pubblico al Pala De Andrè pronta a sostenere come sempre la squadra di Antonio Babini, chiamata ad un’impresa per strappare punti alla capolista. L’Andreoli Latina si presta a giocare al PalaBianchini il derby laziale contro la M. Roma Volley, match che mette in palio punti preziosi per risalire la classifica e allontanarsi dalla tredicesima piazza occupata ora dalla Fidia Padova. Trasferta in Calabria per la squadra di Paolo Montagnani alle prese con i recuperi di alcuni suoi giocatori, compreso Simeonov (pronto il giovane Giannotti che ben ha figurato nell’amichevole giocata in settimana con i tedeschi dell’Unterhaching) e che dovrà affrontare la Tonno Callipo Vibo Valentia di Gianlorenzo Blengini rinvigorita dopo il successo nelle Marche in casa di Macerata prima della pausa della Coppa Italia. Sfida importante in termini di salvezza tra calabresi e veneti staccati di quattro punti in classifica. È solo uno il punto che separa la Marmi Lanza Verona (ottava) e la Copra Elior Piacenza (settima), protagoniste domenica al PalaOlimpia di Verona (diretta web su Sportube.tv). Prima dello stop, la squadra di Bruno Bagnoli ha subito una brusca frenata in casa dell’Acqua Paradiso Monza Brianza (sconfitta per 3 a 0) mentre i ragazzi allenati da Luca Monti hanno ottenuto il quarto successo consecutivo da tre punti dopo aver battuto l'Andreoli Latina.

7a giornata di ritorno Serie A1 maschile Sustenium
Sabato 25 febbraio 2012, ore 17.30
Sisley Belluno - Acqua Paradiso Monza Brianza Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
(Pasquali-Vagni)
Domenica 26 febbraio 2012, ore 17.30
Casa Modena - Lube Banca Marche Macerata Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
(Cesare-Caltabiano)
Domenica 26 febbraio 2012, ore 18.00
Bre Banca Lannutti Cuneo - Energy Resources San Giustino
(Boris-Puecher)
CMC Ravenna - Itas Diatec Trentino
(Bartolini-Cappello)
Andreoli Latina - M. Roma Volley
(Rapisarda-Saltalippi)
Marmi Lanza Verona - Copra Elior Piacenza Diretta Sportube.tv
(Sampaolo-Pol)
Tonno Callipo Vibo Valentia - Fidia Padova
(Ippoliti-Castagna)

Classifica
Itas Diatec Trentino 50, Lube Banca Marche Macerata 40, Bre Banca Lannutti Cuneo 39*, Casa Modena 35, Acqua Paradiso Monza Brianza 34, Sisley Belluno 32, Copra Elior Piacenza 26, Marmi Lanza Verona 25, M. Roma Volley 24, Andreoli Latina 23, Tonno Callipo Vibo Valentia 22, Energy Resources San Giustino 19, Fidia Padova 18, CMC Ravenna 9*
*1 incontro in meno: Bre Banca Lannutti Cuneo, CMC Ravenna

Sisley Belluno - Acqua Paradiso Monza Brianza
PRECEDENTI: 66 (52 successi Belluno, 14 successi Monza Brianza)
EX: Robert Horstink a Monza (Montichiari) nel 2008-2009, Donald Suxho a Monza (Montichiari) dal 2005 al 2007.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Emanuel Kohut – 1 partita giocata alle 100 (Sisley Belluno); Milos Nikic – 1 partita giocata alle 100 (Acqua Paradiso Monza Brianza).
In Campionato: Valerio Curti – 1 muro vincente ai 200, Giorgio De Togni – 2 punti ai 1000 (Sisley Belluno).
In Campionato e Coppa Italia: Emanuel Kohut – 3 attacchi vincenti ai 500 (Sisley Belluno).Simone Buti – 6 punti ai 1000, Facundo Conte – 3 battute vincenti alle 100, Sean Rooney – 1 attacco vincente ai 500 (Acqua Paradiso Monza Brianza).

Roberto Piazza (allenatore Sisley Belluno): “Rispetto alla scorsa settimana affronteremo una squadra completamente diversa. Monza vorrà far pendere l’ago della bilancia dalla propria parte, ma non sarà come Trento che sposta tutto il peso della partita sulla squadra avversaria; domani mi aspetto dunque una gara aperta ed equilibrata. Nell’ultimo periodo noi abbiamo commesso qualche errore con alcune squadre, loro invece mi sembrano al top della forma; stanno vivendo un gran periodo e arriveranno all’impegno avendo avuto due settimane per preparare questa partita. Per il resto non ci sono grandi differenze tra noi e Monza, specialmente se parliamo di punti fatti. Noi dopo la Coppa ci siamo ritrovati, abbiamo ripreso gli allenamenti consapevoli che c’erano e ci sono parecchie cose da migliorare. Nel match di domani sarà fondamentale la nostra capacità di restare ad alto livello per tutta la partita. Rispetto al match d’andata loro avranno in più Facundo Conte, ovvero una banda importante che con De Cecco forma un bel binomio: giocano assieme da anni, anche in Nazionale, e sanno colpire con palle rapide dalla prima e dalla seconda linea. Dal canto nostro cercheremo di arginare il loro palleggiatore battendo forte per non dargli ricezioni perfette. Vogliamo farci trovare pronti davanti al nostro pubblico”.

Emanuele Zanini (allenatore Acqua Paradiso Monza Brianza): “Ricominciamo il nostro Campionato da Belluno, con una trasferta non facile: la squadra che ci troveremo di fronte ha solo due punti in meno di noi, è una squadra che si è qualificata per la Final Four di Coppa Italia, quindi ne conosciamo bene il valore. Tra l’altro all’andata la Sisley ci ha dato una sonora lezione a casa nostra, quindi partiamo con una gran voglia di riscattare la partita di novembre, ben sapendo che non sarà un’impresa semplice. Noi dovremo testare la nostra capacità di riprendere subito il ritmo: avevamo bisogno di riposo e di lavorare in un certo modo, ma dall’altra parte quando si sta quindici giorni senza giocare si sa che qualcosa si paga. Credo che sia impossibile trovare squadre che siano al top tutta la stagione, è ovvio che a volte sono fattori esterni a determinare l’esito della gara: all’andata Belluno giocò molto bene, ma noi avevamo attenuanti legate alla condizione di salute di diversi giocatori titolari, e la partita risentì anche di questo. Il match contro la Sisley sarà una storia tutta da scrivere, e la scriveremo sabato sul campo. Sono molto contento di avere di nuovo con noi, a pieno regime e a tutti gli effetti, Tsimafei Zhukouski, che ha lavorato tantissimo per tornare in campo a tempo di record. Ringrazio molto tutto lo staff sanitario che ha permesso questo e ha aiutato Tsimafei a essere di nuovo dei nostri così rapidamente”.

Casa Modena - Lube Banca Marche Macerata
PRECEDENTI: 58 (31 successi Modena, 27 successi Macerata)
EX: Giacomo Bellei a Macerata nel 2006-2007 (Settore Giovanile), Angel Dennis a Macerata dal 2004 al 2007, Matteo Martino a Macerata dal 2008 al 2011, Dragan Travica a Modena dal 2003 al 2005 e nel 2008-2009.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Giacomo Bellei – 1 partita giocata alle 100, Matteo Martino – 8 punti ai 1500 (Casa Modena); Igor Omrcen – 1 partita giocata alle 300 (Lube Banca Marche Macerata).
In Campionato: Angel Dennis – 15 punti ai 4500 (Casa Modena); Cristian Savani – 16 punti ai 4000 (Lube Banca Marche Macerata).
In Campionato e Coppa Italia: Jiri Kovar – 5 attacchi vincenti ai 500 (Lube Banca Marche Macerata).

Marco Piscopo (Casa Modena): “Macerata sta esprimendo una pallavolo di altissimo livello. Loro e Trento si stanno dimostrando le squadre che stanno giocando meglio delle altre, le più forti. Il nostro primo obiettivo è quello di esprimerci al massimo delle nostre potenzialità perché Casa Modena ha qualità e voglia di riscatto. Cerchiamo quindi la prestazione: ognuno di noi singolarmente dovrà dare il meglio di sé e dovremo darlo anche come gruppo. La battuta potrà ancora una volta giocare un ruolo chiave: Macerata batte fortissimo, ma anche noi possiamo e dobbiamo essere aggressivi da subito. Il nostro pubblico ed i nostri tifosi che sono sempre con noi in casa e fuori meritano di vedere la migliore Casa Modena”.

Jean-Francois Exiga (Lube Banca Marche Macerata): “La prima cosa che dobbiamo metterci in testa per affrontare bene questa partita è che la vittoria ottenuta proprio contro Modena appena qualche giorno fa, nella Semifinale di Coppa Italia, non c’entra nulla con questa nuova partita. Stavolta sarà tutta un’altra storia, perché ci troveremo di fronte un avversario motivatissimo dalla voglia di riscatto, e soprattutto perché potrà contare sull’aiuto del pubblico di casa, che sarà certamente numeroso. In Campionato veniamo da una serie negativa piuttosto lunga, per noi è dunque obbligatoria la vittoria, perché nella lotta per il secondo posto ormai anche un semplice punto potrebbe fare la differenza”.

Bre Banca Lannutti Cuneo - Energy Resources San Giustino
PRECEDENTI: 20 (15 successi Cuneo, 5 successi San Giustino)
EX: Paolo Cozzi a Cuneo dal 2005 al 2007, Tuomas Sammelvuo a Cuneo dal 2000 al 2002.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Wout Wijsmans – 2 muri vincenti ai 400 (Bre Banca Lannutti Cuneo).
In Campionato e Coppa Italia: Wout Wijsmans – 4 battute vincenti alle 500 (Bre Banca Lannutti Cuneo); Tuomas Sammelvuo – 3 attacchi vincenti ai 500 (Energy Resources San Giustino).

Nikola Grbic (Bre Banca Lannutti Cuneo): “Domenica arriva San Giustino: siamo terzi attualmente, ad un solo punto da Macerata seconda, ma abbiamo una partita in meno, perché ci resta da recuperare il match contro Ravenna. Dovremo mettere a frutto il tanto lavoro che abbiamo fatto in queste settimane, sfruttando il periodo di pausa per la Coppa Italia: abbiamo lavorato sodo ed ora dobbiamo tradurre in campo questo lavoro. Dopo l’infortunio al dito, ho iniziato ad allenarmi quasi normalmente e penso di essere pronto”.

Andrea Sartoretti (Direttore Sportivo Energy Resources San Giustino): “L'impegno con Cuneo sarà molto difficile. E' la terza forza del Campionato, giochiamo in casa loro. Noi però stiamo lavorando con fiducia, la squadra ha l'organico al completo e, come sempre, andiamo per fare la nostra partita”.

CMC Ravenna - Itas Diatec Trentino
PRECEDENTI: 1 (1 successo Trento)
EX: Lorenzo Gallosti a Trento nel 2006-2007 (Settore Giovanile), nel 2007-2008 (Serie B2), nel 2008-2009 (Serie B1) e nel 2009-2010, Nicola Leonardi a Trento dal 2000 al 2004 (Settore Giovanile), nel 2004-2005 (Serie C), dal 2005 al 2008 (Serie B2), nel 2008-2009 e nel 2010-2011.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Lukasz Zygadlo – 1 partita giocata alle 100 (Itas Diatec Trentino).
In Campionato: Osmany Juantorena – 4 battute vincenti alle 200 (Itas Diatec Trentino).
In Campionato e Coppa Italia: Stefano Moro – 9 attacchi vincenti ai 2000 (CMC Ravenna).

Antonio Babini (allenatore CMC Ravenna): “Giochiamo contro Trento, la squadra che ha fatto indiscutibilmente gli ultimi cinque anni della storia pallavolistica italiana ed europea. Quindi massimo rispetto ed ammirazione, ma niente adulazione, perchè dovremo giocare al massimo e cercare di metterli in difficoltà per quanto possibile”.

Raphael De Oliveira (Itas Diatec Trentino): “Dopo le due sfide con Macerata abbiamo bisogno di ritrovare la nostra dimensione anche in Campionato; la gara di domenica a Ravenna è l’occasione giusta per farlo perché, al di là dei tre punti, andremo anche alla ricerca di una prestazione di valore che ci prepari tatticamente e mentalmente nel miglior modo possibile alla sfida di ritorno di Champions League con la Lube. Dobbiamo lavorare tanto sul nostro gioco, Ravenna è il banco di prova ideale”.

Andreoli Latina - M. Roma Volley
PRECEDENTI: 10 (2 successi Latina, 8 successi Roma)
EX: Bjelica Novica a Latina dal 2004 al 2007, Ivan Zaytsev a Latina nel 2007-2008.

Murphy Troy (Andreoli Latina): “Penso che ne uscirà fuori una buona gara. Entrambi veniamo da sconfitte e scenderemo in campo per vincere. All’andata dopo aver vinto i primi due set ci siamo fatti rimontare perdendo al tie break. In queste ultime sette giornate tutte le squadre si esprimeranno al meglio, ma soprattutto ognuna giocherà per vincere ad iniziare dalla gara di domenica con Roma. Ogni risultato può uscire fuori”.

Novica Bjelica (M. Roma Volley): “Credo che sarà una partita molto tirata, proprio come all’andata quando vincemmo 3-2 dopo una grande rimonta. Le due squadre sono molto vicine in classifica, quindi ci sarà equilibrio. Abbiamo avuto due settimane di tempo per lavorare e correggere ciò che non ha funzionato nell’ultima partita con San Giustino. Dopo quella sconfitta mi sarebbe piaciuto giocare subito, ma la sosta per la Coppa Italia non ce l’ha permesso. Almeno abbiamo avuto tempo per preparare al meglio la prossima gara, così come avrà certamente fatto Latina. Sono molto affezionato a quella società, perché è stata proprio Latina a scoprirmi, quando ero molto giovane. In tre anni ho avuto modo di costruirmi un nome e di farmi conoscere prima di passare ad altri Club”.

Marmi Lanza Verona - Copra Elior Piacenza
PRECEDENTI: 17 (5 successi Verona, 12 successi Piacenza)
EX: Marco Meoni a Piacenza dal 2007 al 2010, Marcus Popp a Piacenza nel 2010-2011, Maxwell Philip Holt a Verona nel 2009-2010, Jiri Kral a Verona nel 2004-2005.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Marco Meoni – 1 battuta vincente alle 100 (Marmi Lanza Verona); Jiri Kral – 4 muri vincenti ai 100, Vladimir Nikolov – 17 punti ai 2000 (Copra Elior Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Hristo Zlatanov – 1 muro vincente ai 700 (Copra Elior Piacenza).

Marco Meoni (Marmi Lanza Verona): “È come sempre una sfida dalle grandi emozioni, per me in particolare visto il positivo periodo passato a Piacenza; ma soprattutto sono sicuro che vedremo in campo una bella pallavolo. Stiamo lavorando molto intensamente per questo match e vogliamo affrontarla con grande carattere, convinti delle potenzialità fino ad ora espresse e pronti per conquistare ancora una volta il nostro pubblico. Sarà una gara impegnativa perché Piacenza oggi è in grande forma e può contare su atleti di livello assoluto”.

Maxwell Philip Holt (Copra Elior Piacenza): “Mi aspetto una partita importante e grandissima. La Copra Elior arriva allo scontro diretto con Verona dopo quattro vittorie consecutive ma dall’altra parte della rete ci attende una squadra che ha grande forza e carattere. Sono ben consapevole che Verona cercherà di aggiudicarsi la vittoria per poter giungere al settimo posto”.

Tonno Callipo Vibo Valentia - Fidia Padova
PRECEDENTI: 9 (8 successi Vibo Valentia, 1 successo Padova)
EX: Manuel Coscione a Padova nel 2003-2004, Luis Diaz a Padova nel 2007-2008, Olli Simo-Pekka a Padova nel 2005-2006 e nel 2007-2008, Javier Gonzalez a Vibo Valentia nel 2009-2010, Ventceslav Simeonov a Vibo Valentia dal 2008 al 2011, Luka Suljagic a Vibo Valentia nel 2010-2011.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Matej Cernic – 2 attacchi vincenti ai 2000 (Tonno Callipo Vibo Valentia); Javier Gonzalez – 1 muro vincente ai 200, Mattia Rosso – 1 muro vincente ai 100 (Fidia Padova).
In Campionato: Francesco De Marchi – 1 muro vincente ai 100 (Fidia Padova).
In Campionato e Coppa Italia: Matej Cernic – 17 punti ai 2500 (Tonno Callipo Vibo Valentia); Simeonov Ventceslav – 1 muro vincente ai 400 (Fidia Padova).

Michal Rak (Tonno Callipo Vibo Valentia): “Veniamo da due settimane di lavoro intenso che ci sono state molto utili perché abbiamo avuto la possibilità di ritrovare il nostro gioco e di allenarci al meglio per essere tutti nella migliore condizione in vista della partita di domenica. Sono state sicuramente due settimane molto produttive da questo punto di vista. Quella contro Padova sarà certamente una partita molto intensa e combattuta, visto che anche loro hanno avuto molto tempo in cui preparare al meglio questa gara. Sarà una sfida intensa, una vera battaglia, e vedremo chi riuscirà a vincerla”.

Paolo Montagnani (allenatore Fidia Padova): “In questo momento la nostra priorità è quella di recuperare tutti i giocatori infortunati ed è la speranza che nutro per la sfida con Vibo Valentia. Giocare lì non sarà semplice, perché loro sono affamati di vittoria. Vogliono assicurarsi quanto prima la matematica salvezza e pertanto vorranno sfruttare questo match per fare i punti necessari. Noi però siamo affamati quanto loro, perciò sicuramente assisteremo ad un match intenso, a prescindere da chi scenderà in campo”.

TV e radio
Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
Sabato 25 febbraio 2012
Sisley Belluno - Acqua Paradiso Monza Brianza
Commento di Maurizio Colantoni e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
Domenica 26 febbraio 2012
Casa Modena - Lube Banca Marche Macerata
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.sportube.tv
Domenica 26 febbraio 2012
Marmi Lanza Verona – Copra Elior Piacenza
Commento di Remo Ballini

Diretta Sportitalia 2 a partire dalle ore 16.00
Domenica 26 febbraio 2012
Gherardi SVI Città Di Castello - Cassa Rurale Cantù
Commento di Mirko Gatti

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Tutto è pronto dagli studi radiofonici di LatteMiele per trasmettere le vicende della 7a giornata di ritorno della Serie A1 Sustenium: Marco Caronna in diretta con “Set&Note” a partire dalle 18.15 racconterà la sfida Casa Modena – Lube Banca Marche Macerata ed aggiornerà sui risultati di tutti gli altri campi di gara. Il conduttore si collegherà poi con il PalaOlimpia di Verona, dove Daniele Bontempo è pronto a raccontare la sfida Marmi Lanza Verona – Copra Elior Piacenza, e con il Pala De Andrè di Ravenna, grazie al collegamento con il campionissimo Stefano Margutti per la gara CMC Ravenna – Itas Diatec Trentino.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica Pallavolando – Radio RAI 1 dalle 18.30
Domenica 26 febbraio “Pallavolando” sarà in diretta sulle frequenze di Radio RAI 1 per la 7a giornata di ritorno a partire dalle 18.30. Dal campo centrale di Latina Simonetta Martellini sarà in diretta per raccontare il derby laziale Andreoli Latina – M. Roma Volley, e nel corso della trasmissione si collegherà con Marco Marchesini, da Verona, per Marmi Lanza Verona – Copra Elior Piacenza, e con Umberto Avallone, da Vibo Valentia, per la sfida Tonno Callipo Vibo Valentia - Fidia Padova.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 7a giornata di ritorno della Serie A Sustenium attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Sky Sport 24 dedica un servizio sulla giornata giocata. Dopo le 21.30 il noto canale sportivo manderà in onda le immagini delle partite appena giocate di Serie A1 Sustenium, commentando il turno.
Inoltre, tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A Sustenium facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

Sportitalia 24
Sportitalia 24 dedica un servizio sul Campionato di Serie A Sustenium ogni domenica notte fino al pomeriggio del lunedì successivo, ed il martedì mattina con commenti sulla giornata giocata.

All’estero

EUROSPORT 2 trasmetterà domenica 26 febbraio la sfida Casa Modena – Lube Banca Marche Macerata in diretta in Armenia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Cipro, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Kazakistan, Libano, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Svizzera, Turchia e Ucraina.

Al termine la gara verrà trasmessa in differita in Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Islanda, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macedonia, Montenegro, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svezia e Ungheria.

AL JAZEERA SPORT trasmetterà in diretta il match Casa Modena – Lube Banca Marche Macerata.

I GLOBAL MATCH di BWIN.COM proporranno la sfida Casa Modena – Lube Banca Marche Macerata in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la Web TV di Lega Pallavolo, Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming mondiale (non geobloccata) il match Marmi Lanza Verona – Copra Elior Piacenza.
Sigla.com - Internet Partner