Il programma della terza giornata di serie A1 maschile

01/11/2013

Il programma della terza giornata di serie A1 maschile
Sabato 2 e domenica 3 novembre torna in campo la Serie A1. La terza giornata si presenta con la Cucine Lube Banca Marche Macerata in fuga, sola in vetta con 6 punti, inseguita da Sir Safety Perugia e Casa Modena a quota 4. Subito dietro a –1 ci sono sei squadre: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Exprivia Molfetta, Calzedonia Verona, Copra Elior Piacenza, Altotevere Città di Castello e Diatec Trentino, quest’ultima però con un incontro in meno. Due sconfitte su due gare per Bre Lannutti Cuneo (1 punto conquistato nel tie break con Perugia) e per la CMC Ravenna ferma a 0. Nulla di fatto anche per Andreoli Latina che però attende il recupero del match contro Trento fissato per sabato 23 novembre. RAI Sport 1 propone le dirette di Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona (sabato, ore 17.30) e del derby emiliano Casa Modena – Copra Elior Piacenza (domenica, ore 17.30). Alle 18.00 di scena tutte le altre gare: in onda su Sportube.tv la diretta streaming di Bre Lannutti Cuneo – Andreoli Latina.

3a giornata di andata Serie A1 maschile
Sabato 2 novembre 2013, ore 17.30
Altotevere Città di Castello - Calzedonia Verona Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Sampaolo-Pasquali) Addetto al Video Check: Mangino Felice
Domenica 3 novembre 2013, ore 17.30
Casa Modena - Copra Elior Piacenza Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Saltalippi-Bartolini) Addetto al Video Check: Gianaroli Christian
Domenica 3 novembre 2013, ore 18.00
Bre Lannutti Cuneo - Andreoli Latina Diretta Sportube.tv
(Sobrero-Puecher) Addetto al Video Check: Ponzo Alessandro
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Sir Safety Perugia
(Pol-Padoan) Addetto al Video Check: Monini Luca
CMC Ravenna - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
(Genna-Gnani) Addetto al Video Check: Marchetti Marco
Diatec Trentino - Exprivia Molfetta
(Satanassi-Simbari) Addetto al Video Check: Giglio Anthony

Classifica
Cucine Lube Banca Marche Macerata 6, Sir Safety Perugia 4, Casa Modena 4, Diatec Trentino 3*, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3, Exprivia Molfetta 3, Calzedonia Verona 3, Copra Elior Piacenza 3, Altotevere Città di Castello 3, Bre Lannutti Cuneo 1, Andreoli Latina 0*, CMC Ravenna 0.

* 1 incontro in meno: Diatec Trentino, Andreoli Latina

Altotevere Città di Castello - Calzedonia Verona
L’anticipo di sabato 2 novembre punta i riflettori sul primo confronto assoluto tra Altotevere Città di Castello e Calzedonia Verona, entrambe giunte alla terza di Campionato con una vittoria e una sconfitta. Van Walle e compagni cercano l’approccio migliore alla sfida con la volontà di dimenticare subito lo smacco nel derby tra neopromosse, perso nettamente a Molfetta nella seconda giornata, dopo l’ottimo esordio contro i Vice Campioni d’Italia di Piacenza. Dall’altra parte, la Calzedonia Verona si prepara alla trasferta di San Giustino con tutte le intenzioni di capitalizzare il successo contro Cuneo della scorsa settimana: un 3-1 che ha rotto il digiuno di vittorie durato quasi un anno, galvanizzando i ragazzi di Giani ed i tanti tifosi presenti domenica al PalaOlimpia. PalaKemon allestito per le grandi occasioni quello che ospiterà le telecamere di RAI Sport 1 per la diretta televisiva in onda dalle 17.30.
PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra questi due Club
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
In Campionato e Coppa Italia: Dante Boninfante – 1 partita giocata alle 400 e – 2 battute vincenti alle 100 (Calzedonia Verona).

Andrea Radici (allenatore Altotevere Città di Castello): “Abbiamo preparato al meglio questa gara: è stata una settimana intensa, la squadra ha buona condizione fisica e tecnica, per cui ci sono i migliori presupposti per far vedere le nostre qualità. La Calzedonia è caratterizzata da atleti di livello internazionale che hanno un’impressionante forza fisica; è un avversario dalle grandi qualità che viene dalla vittoria importante contro Cuneo. Siamo coscienti che ci saranno delle difficoltà, perciò dovremo essere bravi a capirle subito per rendere al meglio”.

Andrea Giani (allenatore Calzedonia Verona): “L’anticipo contro l’Altotevere Città di Castello sarà una partita impegnativa. Credo che per tutte le squadre sarà difficile espugnare San Giustino, si tratta di un campo complicato perché quando giocano in casa sicuramente hanno una marcia in più. È una squadra molto giovane, ci sono tanti ragazzi che quest’estate ho seguito ai Giochi del Mediterraneo e agli Europei, come Matteo Piano, e molti altri giocatori che mi piacciono. L’allenatore sta facendo dei buonissimi risultati, ma questa partita è alla nostra portata. Sappiamo la difficoltà tecnica che ci aspetta, ma sappiamo anche di avere i mezzi per poter vincere”.

Casa Modena - Copra Elior Piacenza
Domenica 3 novembre RAI Sport si sposta a Modena per la diretta sul primo canale del derby emiliano n. 28 tra Casa Modena e Copra Elior Piacenza (ore 17.30), rispettivamente con 4 e 3 punti in classifica. I padroni di casa rincorrono da due stagioni la vittoria nel “match emiliano” davanti al proprio pubblico, che manca al PalaCasaModena dal 16 ottobre 2011. Lo scorso anno l’unico successo ottenuto dai gialloblù contro i piacentini è stato il match vinto al tie break nei Quarti della Del Monte Coppa Italia a Piacenza. Ancora alla ricerca di una maggiore continuità la squadra di Luca Monti, reduce dal primo successo in Campionato contro Vibo Valentia, ma anche dalla prima sconfitta in Champions (tie break perso in Francia nella seconda giornata), cercherà di imporsi nel tempio modenese facendo leva in attacco sull’irrinunciabile esperienza dei suoi senatori e sulla solidità del giovane opposto Luca Vettori, ad 1 solo punto dal record dei 1000 in Campionato.
PRECEDENTI: 27 (11 successi Modena, 16 successi Piacenza)
EX: Lukas Kampa a Piacenza nel 2011-2012, Loris Manià a Piacenza nel 2006-2007, Luca Tencati a Modena dal 2007 al 2009.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Luca Tencati – 3 muri vincenti ai 1000, Luca Vettori – 1 punto ai 1000 (Copra Elior Piacenza).

Angelo Lorenzetti (allenatore Casa Modena): “Piacenza è Piacenza. E quest’anno lo è ancora di più, con numeri tecnici veramente alti. Ha qualità ed un organico profondo e completo. Noi dobbiamo provare a fare un’impresa in ogni set. Quest’anno ci siamo detti di scendere in campo togliendoci il nome dalla nostra maglia e di toglierlo anche alla squadra avversaria: così dovremo fare domenica. Giocando un punto alla volta. Del mio gruppo sono molto contento: sono ragazzi che lavorano veramente sodo in palestra. Vettori? E’ un ragazzo che rispetto, da quando l’ho conosciuto io ha avuto una bella maturazione sportiva. Già dall’inizio mi faceva tornare in mente Cuminetti e oggi me lo ricorda ancora di più”.

Hristo Zlatanov
(Copra Elior Piacenza): “Tutto sta nel nostro gioco: se giocheremo bene, riusciremo ad avere più possibilità di spuntarla. Non stiamo attraversando uno dei migliori periodi, abbiamo ancora molto lavoro da fare per arrivare alla condizione fisica migliore ma osservando le poche partite giocate vedo dei miglioramenti: partita dopo partita stiamo crescendo. Ci servono tempo e tanto gioco”.

Bre Lannutti Cuneo - Andreoli Latina

Correva l’anno 2005 (4a giornata di ritorno) quando arrivò l’unico successo dell’Andreoli Latina al PalaBreBanca di Cuneo. I pontini erano allora guidati proprio dall’attuale tecnico Roberto Santilli che nella stagione 2000-2001 prese le redini della panchina laziale in Serie A2, ottenendo subito la promozione nella massima Serie, per poi farvi ritorno dal gennaio 2004 all’ottobre 2005. Ancora senza punti, ma con una gara da recuperare, Sottile e compagni si trasferiscono in Piemonte per affrontare una Bre Lannutti assetata di riscatto. Nonostante l’ottimo avvio europeo in CEV Cup, dove gli uomini di Roberto Piazza hanno brillantemente superato i 16i di Finale, la squadra piemontese ancora fatica ad ingranare in Campionato come dimostra l’unico punto all’attivo, frutto della sconfitta al tie break nella prima con Perugia. Il regista Manuel Coscione sarà ancora fermo ai box per questo turno, ma rientrerà regolarmente nelle disponibilità di Piazza dalla 4a giornata. La gara sarà trasmessa in diretta web dalle 18.00 su Sportube.tv
PRECEDENTI: 22 (16 successi Cuneo, 6 successi Latina).
EX: Daniele De Pandis a Latina nel 2011-2012, Emanuel Kohut a Latina nel 2010-2011, Jeroen Rauwerdink a Latina nel 2012-2013, Daniele Sottile a Cuneo dal 1996 al 2000 e dal 2002 al 2004.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Oleg Antonov – 11 attacchi vincenti ai 500 (Bre Lannutti Cuneo); Davide Candellaro – 1 partita giocata alle 100 (Andreoli Latina).
In Campionato: Jeroen Rauwerdink – 1 battuta vincente alle 100 (Bre Lannutti Cuneo).
In Campionato e Coppa Italia: Emanuel Kohut – 15 punti ai 1000 (Bre Lannutti Cuneo).

Jeroen Rauwerdink
(Bre Lannutti Cuneo): “Quella di domenica sarà una partita molto emozionante per me, perché lo scorso anno a Latina mi sono trovato davvero bene. Rivedrò molti compagni con i quali ho giocato e sarà quindi una giornata speciale. Arriviamo da due sconfitte in Campionato e sarà pertanto una gara difficile e allo stesso tempo molto importante. È ora di riacquisire fiducia e immagazzinare punti. La vittoria di martedì sera in CEV Cup è sicuramente un buono stimolo. Dobbiamo trovare il ritmo partita e proseguire sulla strada giusta e domenica sarà l’occasione perfetta per farlo”.

Dario Simoni (2° allenatore Andreoli Latina): “Cuneo è una squadra che non sta attraversando un buon periodo anche se molto è causato dal fatto che sta giocando un palleggiatore diverso da quello che avevano previsto ad inizio stagione. Hanno un ottimo opposto come Rouzier e tre buoni martelli tra cui Rauwerdink che lo scorso anno era con noi. Dovrebbero avere assicurata la ricezione avendo un altro ex come De Pandis, libero. Al centro ci sono due centrali importanti: l’ex Kohut e De Togni. Potrebbe rientrare Gonzalez e se ciò accadrà sarà tutta un’altra cosa rispetto alle prime due partite. A questo si deve aggiungere che giocheranno in casa, con un pubblico molto esigente”.

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Sir Safety Perugia

Invasione serba al Fontescodella di Macerata per la sfida tra Cucine Lube Banca Marche Macerata e Sir Safety Perugia: con Stankovic e Podrascanin di sponda marchigiana, i giocatori che hanno vestito la maglia della Serbia dalla parte umbra sono Petric, Atanasijevic, Mitic, Vujevic, il tecnico Kovac oltre al serbo-croato Cupkovic. Sfida ad alto tasso di agonismo per due formazioni che puntano in alto. Macerata da un lato, messo da parte il primo ko subito nella Del Monte Supercoppa contro Trento, pare aver trovato la giusta amalgama e ora guida la classifica in solitaria a punteggio pieno (prima anche nel proprio girone di Champions League grazie ai due successi siglati nelle prime due gare). Dall’altra parte Perugia, capace di imporsi al tie break su Cuneo prima e Modena poi, nonostante i recenti giorni terribili vissuti da Capitano e Società, e che insegue la vetta a –2 con la volontà di conquistare il primo successo in un confronto diretto coi biancorossi.
PRECEDENTI: 2 (2 successi Macerata).
EX: Fabio Fanuli a Macerata nel 2002-2003 (Settore Giovanile), Andrea Giovi a Macerata nel 2008-2009
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Jiri Kovar – 1 muro vincente ai 100 (Cucine Lube Banca Marche Macerata).
In Campionato: Rocco Barone – 10 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Perugia).
In Campionato e Coppa Italia: Marko Podrascanin – 8 attacchi vincenti ai 1000 (Cucine Lube Banca Marche Macerata).

Dragan Stankovic (Cucine Lube Banca Marche Macerata): “La partita che ci attende domenica sarà un altro importante impegno sulla nostra strada: arriva la Sir Safety Perugia, imbattuta come noi in Campionato. Nella formazione umbra troverò tanti giocatori serbi, e anche il tecnico Kovac: sarà bello giocare contro di loro, ma allo stesso tempo dovremo stare molto attenti perché la squadra perugina è stata costruita per ben figurare. Arriviamo da quattro vittorie consecutive tra Campionato e Champions League e vogliamo proseguire su questa strada positiva, servirà il massimo impegno”.

Simone Buti (Sir Safety Perugia): “Andiamo a Macerata per sfidare una squadra costruita per vincere su tutti i fronti in cui compete. E’ una delle due o tre squadre più attrezzate del Campionato, completa in ogni reparto, e ha dimostrato in queste prime due giornate tutta la sua forza. Credo però che anche noi abbiamo dimostrato in questo inizio di stagione che possiamo giocarcela. È una gara ovviamente dura, ma andiamo per fare la nostra miglior partita, per giocare di squadra e contando anche sull’agonismo e sul carattere, due aspetti che nelle prime due partite ci hanno aiutato parecchio quando eravamo sotto nel punteggio”.

CMC Ravenna - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Ravenna è alla ricerca del primo successo stagionale, e del primo successo di sempre contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. La formazione romagnola della CMC replica al PalaDeAndrè di Ravenna con la speranza di recuperare in tempo il palleggiatore Toniutti, indisponibile nella scorsa gara contro Trento per problemi fisici dell’ultima ora. Capitan Forni e compagni, dal canto loro, salgono in Romagna con tutte le intenzioni di confermarsi per la quinta volta contro la squadra guidata da Bonitta, cercando di aumentare il capitale di 3 punti conquistato nella prima sfida casalinga contro Verona e poi stoppato in occasione del match con Piacenza dove i calabresi, nonostante una prova gagliarda, hanno dovuto cedere il passo alla più quotata esperienza degli emiliani.
PRECEDENTI: 4 (4 successi Vibo Valentia)
EX: Niels Klapwijk a Vibo dal 2011 al 2013.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Mauro Gavotto – 3 muri vincenti ai 300 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

Marco Bonitta (allenatore CMC Ravenna): “Partiamo con l’obiettivo della vittoria ma sappiamo anche che per vincere dovremo giocare con più continuità e più aggressività nei momenti che contano, avendo anche più pazienza in certi frangenti. Vibo è una buona squadra che rispetto a noi ha la tranquillità di poter contare già su una vittoria in Campionato e sarà certamente determinata a fare una bella partita a Ravenna, per cogliere un altro risultato positivo”.

Antonio Valentini (secondo allenatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “La partita con Ravenna sarà impegnativa. Loro sono una buona squadra, allestita molto bene e con tanti giovani talenti. Noi, però, siamo consapevoli del buon lavoro svolto finora e, pertanto, andiamo a Ravenna convinti di proporre il nostro miglior gioco; certi che, comunque, stiamo continuando a lavorare tanto per migliorare l’assetto della nostra squadra”.

Diatec Trentino - Exprivia Molfetta
Primo scontro diretto tra i Campioni d’Italia della Diatec Trentino e la neo promossa Exprivia Molfetta, entrambe a quota 3 ma con i trentini ancora a credito di un match (con Latina il prossimo 23 novembre). Nessun timore reverenziale per la spregiudicata formazione pugliese guidata da Manuel Cichello, che debutta al PalaTrento reduce dal sonoro 3-0 rifilato la scorsa domenica alla squadra di Città di Castello, mostrando così un’ottima reazione alla sconfitta rimediata all’esordio con la più quotata Macerata. I ragazzi di Serniotti, dal canto loro, dopo aver conquistato il bronzo mondiale, hanno infilato tre successi consecutivi nelle due gare europee di Champions League, e nel match di Campionato con Ravenna. Luci sul centrale pugliese Marco Piscopo, ex eccellente della sfida, che avrà l’occasione di raggiungere i 1500 punti in Regular Season (se ne segnerà almeno 5) ed i 400 muri tra Campionato e Coppa Italia (se ne metterà a terra 1).
PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra questi due Club
EX: Marco Cosimo Piscopo a Trento nel 2004-2005 (fino al 14/01/05) e dal 2007 al 2009.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Marco Cosimo Piscopo – 5 punti ai 1500 (Exprivia Molfetta).
In Campionato e Coppa Italia: Matteo Burgsthaler – 3 muri vincenti ai 400 (Diatec Trentino); Marco Cosimo Piscopo – 1 muro vincente ai 400 (Exprivia Molfetta).

Tsvetan Sokolov (Diatec Trentino): “Molfetta è una squadra che conosciamo poco, essendo alla prima esperienza in Serie A1 e avendo rinnovato molto il gruppo che ha conquistato la promozione. Anche solo per questo motivo sarà un appuntamento da affrontare con la dovuta attenzione; il nostro scout ha lavorato molto per farci avere tutte le informazioni precise sul loro modo di giocare, poi toccherà a noi metterle in pratica in campo la domenica e cercare un altro successo importante. Dobbiamo imparare dai nostri errori: nelle ultime due partite pur vincendo sempre 3-0 ne abbiamo commessi diversi ma siamo stati bravi a limitarli nel momento più importante della gara. Mi auguro che con l’Exprivia vada nella stessa maniera”.

Ninni De Nicolo (Direttore Sportivo Exprivia Molfetta): “Dopo Macerata affrontiamo un’altra candidata alla vittoria finale qual è la Diatec Trentino. Dopo la vittoria contro Città di Castello il nostro morale è sicuramente risollevato ma non dobbiamo concederci cali di concentrazione. Loro sono forti della vittoria contro Ravenna e del successo in Champions League, noi dovremmo cercare perlomeno di rendergli le cose difficili. Sarà una partita qualitativamente elevata, l’auspicio è quello di fare i primi punti anche in trasferta”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio


Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 2 novembre 2013
Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona
Commento di Alessandro Antinelli e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 3 novembre 2013
Casa Modena – Copra Elior Piacenza
Commento di Marco Fantasia e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.sportube.tv
Domenica 3 novembre 2013
Bre Lannutti Cuneo – Andreoli Latina
Commento di Walter Astori

Differita Rai Sport 1 martedì 5 novembre 2013 ore 22.45

Domenica 3 novembre 2013
Elettrosud Brolo – Tonazzo Padova
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Microfoni di “Set&Note” a tutto volume in occasione della terza giornata di andata. L’inconfondibile voce di Marco Caronna racconterà la sfida Casa Modena – Copra Elior Piacenza, aggiornando nel contempo i risultati di tutti i campi di gara. Nel corso della trasmissione collegamenti in diretta da Macerata, con Gianluca Pascucci per Cucine Lube Banca Marche Macerata – Sir Safety Perugia, e dal PalaDeAndrè di Ravenna, per la sfida CMC Ravenna – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Palasport” – Radio RAI 1 dalle 18.30
L’appuntamento della domenica sportiva su Radio RAI 1 è con il programma “Palasport”. Dalle 18.30 Simonetta Martellini, in diretta dagli studi di Roma, racconterà le battute e le schiacciate della Serie A1 grazie agli inviati sui campi di gara. Questa domenica collegamenti con Manuela Collazzo da Cuneo, per Bre Lannutti Cuneo - Andreoli Latina, e con Pierpaolo Rivalta da Macerata, per Cucine Lube Banca Marche Macerata – Sir Safety Perugia.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 3a giornata di andata della Serie A attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

Sportitalia 24
Sportitalia 24 dedica un servizio sul Campionato di Serie A ogni domenica notte fino al pomeriggio del lunedì successivo, ed il martedì mattina con commenti sulla giornata giocata.

All’estero


AL JAZEERA SPORT trasmetterà in diretta il match Casa Modena – Copra Elior Piacenza in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.

SPORTSKLUB trasmetterà in diretta i match Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona e Casa Modena – Copra Elior Piacenza in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.

SPORTSKLUB trasmetterà in diretta i match Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona e Casa Modena – Copra Elior Piacenza in Polonia.

CANAL+ DEPORTES trasmetterà i match Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona e Casa Modena – Copra Elior Piacenza in Spagna.

SPORTS TV trasmetterà i match Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona e Casa Modena – Copra Elior Piacenza in Turchia.

beIN Sport trasmetterà il match Casa Modena – Copra Elior Piacenza in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.

beIN Sport USA trasmetterà i match Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona e Casa Modena – Copra Elior Piacenza negli USA e in Canada.

BANDSPORT trasmetterà i match Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona e Casa Modena – Copra Elior Piacenza in Brasile.

SKY MEXICO trasmetterà i match Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona e Casa Modena – Copra Elior Piacenza in Mexico, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana.

BTV trasmetterà i match Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona e Casa Modena – Copra Elior Piacenza in Bulgaria.

NTV Plus trasmetterà i match Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona e Casa Modena – Copra Elior Piacenza in Russia.

SPORT 5 trasmetterà i match Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona e Casa Modena – Copra Elior Piacenza in Israele.

SPORT TV PORTUGAL trasmetterà il match Altotevere Città di Castello – Calzedonia in Portogallo.

I GLOBAL MATCH di BWIN.COM propongono in diretta streaming mondiale i match Altotevere Città di Castello – Calzedonia Verona e Casa Modena – Copra Elior Piacenza in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la Web TV di Lega Pallavolo, Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming il match Bre Lannutti Cuneo – Andreoli Latina.
Sigla.com - Internet Partner