Il programma delle gare della terza di ritorno di A1 maschile

20/01/2012

Il programma delle gare della terza di ritorno di A1 maschile
Il cammino della Serie A1 Sustenium continua con la terza giornata di ritorno. Sabato 21 gennaio alle 17.45 prima sfida con la CMC Ravenna che attende al Pala De Andrè l’Energy Resources San Giustino. Rai Sport 1 non si perderà un colpo di questa sfida che mette in palio tre punti di vitale importanza per le due squadre che chiudono la classifica della Serie A1 Sustenium. Domenica 22 gennaio alle 17.30 Rai Sport 1 si sposta al PalaOlimpia di Verona per trasmettere le immagini del match tra la Marmi Lanza Verona e l’Andreoli Latina. Inizio del girone di ritorno scatenato per la squadra scaligera capace di battere prima Cuneo e poi di espugnare Belluno nel derby veneto contro la Sisley. Con gli stessi punti di Verona (19), Latina cerca invece il secondo successo consecutivo in trasferta dopo aver costretto alla resa al tie break San Giustino nell’ultimo turno, evitando così il sorpasso di Verona in classifica. Alle 18.00 l’Itas Diatec Trentino si rituffa in Campionato dopo la trasferta spagnola di Champions League a Teruel. I Campioni d’Italia ospitano la Fidia Padova reduce da due stop consecutivi e con la speranza di strappare punti alla corazzata trentina. Senza passare da Macerata, la Lube Banca Marche torna dalla lunga trasferta siberiana atterrando direttamente a Piacenza per la sfida con la Copra Elior Piacenza. Prima sfida casalinga per il nuovo tecnico Luca Monti che potrà disporre anche del nuovo arrivato Cleber per provare a risollevare le sorti e la classifica della formazione emiliana. Da nord a sud, la Sisley Belluno si trasferisce in Calabria per la sfida contro la Tonno Callipo Vibo Valentia. I padroni di casa si affidano alle mura amiche e al calore del proprio pubblico per tentare il sorpasso in classifica sui veneti ora lontani 2 punti. La squadra di Piazza cerca però riscatto dopo il ko della scorsa settimana contro Verona, ed una rivincita sulla Tonno Callipo, vincente nella gara di andata alla Spes Arena di Belluno. Il passaggio del turno in CEV Cup ha sicuramente galvanizzato l’Acqua Paradiso Monza Brianza che riabbraccia i propri tifosi nella sfida casalinga contro Casa Modena, anticipo del match dei Quarti della Del Monte Coppa Italia che le due squadre giocheranno mercoledì 25 gennaio al PalaCasaModena. Nella capitale la M. Roma Volley cerca un successo dopo 5 ko consecutivi ospitando la Bre Banca Lannutti Cuneo (diretta web su Sportube.tv), terza della classifica e pronta per affrontare il difficile impegno laziale, cercando di restare attaccata al duo di testa Macerata - Trento.

3a giornata di ritorno, Serie A1 maschile Sustenium
Sabato 21 gennaio 2012, ore 17.45
CMC Ravenna - Energy Resources San Giustino Diretta Rai Sport 1
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
(Pasquali-Sampaolo)
Domenica 22 gennaio 2012, ore 17.30
Marmi Lanza Verona - Andreoli Latina Diretta Rai Sport 1
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
(Saltalippi–Cerquoni)
Domenica 22 gennaio 2012, ore 18.00
Itas Diatec Trentino - Fidia Padova
(Genna-Satanassi)
Copra Elior Piacenza - Lube Banca Marche Macerata
(Pozzato-Rapisarda)
Tonno Callipo Vibo Valentia - Sisley Belluno
(Caltabiano-Gnani)
Acqua Paradiso Monza Brianza - Casa Modena
(Cipolla–Puecher)
M. Roma Volley - Bre Banca Lannutti Cuneo Diretta Sportube.tv
(La Micela–Pessolano)

Classifica
Lube Banca Marche Macerata 38, Itas Diatec Trentino 38, Bre Banca Lannutti Cuneo 35, Casa Modena 32, Acqua Paradiso Monza Brianza 24, Sisley Belluno 22, Tonno Callipo Vibo Valentia 20, Andreoli Latina 19, Marmi Lanza Verona 19, M. Roma Volley 18, Fidia Padova 15, Copra Elior Piacenza 14, Energy Resources San Giustino 13, CMC Ravenna 8

CMC Ravenna - Energy Resources San Giustino
PRECEDENTI: 1 (1 successo San Giustino)
EX: non ci sono ex tra queste due Società.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Nicola Leonardi – 1 partita giocata alle 100 (CMC Ravenna).
In Campionato e Coppa Italia: Paolo Cozzi – 3 punti ai 2500 (Energy Resources San Giustino).

Antonio Babini (allenatore CMC Ravenna): “La classifica in effetti parla chiaro e di conseguenza quella tra la mia squadra e San Giustino sarà una partita che entrambe le compagini affronteranno con una pressione notevole addosso. Penso che alla fine la spunterà chi dimostrerà di saper meglio gestire questa pressione nel corso di tutto il match”.

Claudio Sciurpa (Presidente Energy Resources San Giustino): “Non posso pensare che squadra e staff tecnico non siano consapevoli dell’importanza della partita contro Ravenna. Sabato, in campo, tutti devono dare il 110 per cento. Io voglio vedere agonismo, impegno ed attenzione proprio quella che merita un match come questo. Nello sport si vince o si perde: in questo caso si può solo vincere. E’ l’unico finale che mi aspetto. Non dobbiamo assolutamente sottovalutare Ravenna; dobbiamo ricordarci che al PalaKemon abbiamo rischiato di perdere al quinto set. Contro i romagnoli è una partita decisiva”.

Marmi Lanza Verona - Andreoli Latina
PRECEDENTI: 15 (10 successi Verona, 5 successi Latina)
EX: Daniele Sottile a Verona dal 2007 al 2010, Yordan Galabinov a Verona nel 2009-2010.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Robert Kromm – 16 attacchi vincenti ai 1500 (Marmi Lanza Verona).
In Campionato e Coppa Italia: Enrico Cester – 1 partita giocata alle 100 (Andreoli Latina).

Matteo De Cecco (viceallenatore Marmi Lanza Verona): “Iniziamo con questo match il trittico delle squadre che, come noi, puntano in primo luogo alla salvezza e contemporaneamente ambiscono ad una buona posizione nei Play Off. E’ innegabile che in questo momento stiamo esprimendo una buona pallavolo e stiamo giocando con grandissima carica agonistica. Scenderemo in campo forti dei risultati e del gioco mostrati nelle ultime gare: restiamo consapevoli però del valore della formazione di Prandi e della carica agonistica del capitano ed ex gialloblù Daniele Sottile, ma sappiamo che il PalaOlimpia sarà caldissimo domenica. Ci aspettiamo il pubblico delle grandi occasioni perché per noi è una partita fondamentale e vogliamo continuare a regalare grandi emozioni a tutti i nostri tifosi”.

Murphy Troy (Andreoli Latina): “Sarà una partita importante, all’andata abbiamo vinto ma loro adesso giocano molto meglio e vengono da un successo con Belluno che è una buona squadra. A Verona farà molto freddo, cioè il clima che c’è ora a Saint Louis in Missouri; mi sentirò come a casa. Per noi è importante il servizio, se battiamo bene possiamo vincere”.

Itas Diatec Trentino - Fidia Padova
PRECEDENTI: 19 (15 successi Trento, 4 successi Padova)
EX: Matteo Burgsthaler a Padova nel 2010-2011.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Matey Kaziyski – 1 battuta vincente alle 200, Jan Stokr – 7 punti ai 3000 e – 22 attacchi vincenti ai 2500 (Itas Diatec Trentino); Mattia Rosso – 1 punto ai 2000 e – 1 muro vincente ai 100 (Fidia Padova).
In Campionato: Francesco De Marchi – 4 muri vincenti ai 100 (Fidia Padova).
In Campionato e Coppa Italia: Andrea Semenzato – 2 muri vincenti ai 300, Ventceslav Simeonov – 1 muro vincente ai 400 (Fidia Padova).

Raphael (Itas Diatec Trentino): “E’ un bel vantaggio disputare le prossime due gare in casa, sia perché non dovremo sostenere ulteriori viaggi sia perché potremo contare sul fattore campo e sull’apporto di tutti i nostri tifosi. Il calendario diventa sempre più impegnativo e per far fronte alla stanchezza, anche mentale, è sicuramente positivo poter giocare in un palazzetto che ti sostiene ed in cui disponi già di punti di riferimento consolidati. Con Padova dovremo fare molta attenzione al loro servizio; la Fidia è una squadra che batte forte, in costante crescita e che può metterci in difficoltà se non avremo il giusto approccio alla partita”.

Paolo Montagnani (allenatore Fidia Padova): “La gara contro Trento sarà molto difficile, ma noi andiamo lì per provarci, come sempre. Ora ci stiamo allenando intensamente per i prossimi appuntamenti, specie la sfida con Verona che sarà un banco di prova importante. Dovremo essere concentrati e aggressivi per ottenere risultati utili per la classifica”.

Copra Elior Piacenza - Lube Banca Marche Macerata
PRECEDENTI: 26 (12 successi Piacenza, 14 successi Macerata)
EX: Natale Monopoli a Piacenza nel 2002-2003.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Vladimir Nikolov – 18 attacchi vincenti ai 2000 (Copra Elior Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Samuele Papi – 1 battuta vincente alle 400, Hristo Zlatanov – 1 battuta vincente alle 500 (Copra Elior Piacenza); Igor Omrcen – 1 punto ai 5000 (Lube Banca Marche Macerata).

Luca Monti (allenatore Copra Elior Piacenza): “Questa è la prima settimana piena che affronto insieme alla Copra Elior. Gli allenamenti procedono bene, sono soddisfatto, anche se rimangono sempre un paio di aspetti da sistemare. La cosa più positiva che ho incontrato è la disponibilità della squadra. Nel corso degli allenamenti ho un approccio molto schematico e sistematico: provo dei cambi ma mi concentro principalmente sull’acquisizione degli automatismi dei sei che poi scenderanno in campo il giorno della partita. Quello che mi aspetto dal match contro Macerata è di vedere in campo da subito l’approccio che c’è in allenamento e, anche se non abbiamo la stessa forza della Lube dobbiamo cercare di sfruttare le opportunità che ci vengono offerte. A mio avviso Macerata è meno killer rispetto a Trento, anche se più equilibrata e con meno buchi a muro rispetto alla squadra trentina. Quindi auspico un atteggiamento combattivo e determinato ma lineare in ogni momento della partita”.

Igor Omrcen (Lube Banca Marche Macerata): “Questa partita con Piacenza inaugura un periodo in cui ci giocheremo praticamente tutta la stagione, tra Campionato, Coppa Italia e Champions League. Sarà dunque importante iniziarlo nel migliore dei modi, per riscattare la sconfitta di Novosibirsk e confermare il primato in Campionato, in vista di quelli che saranno i successivi scontri decisivi con Trento e Cuneo. Piacenza ha incontrato stranamente molte difficoltà in questa stagione, ma resta una squadra a mio giudizio fortissima, viste le indiscutibili individualità di cui dispone, e quindi molto pericolosa, visto che ha una gran necessità di mettere punti in classifica”.

Tonno Callipo Vibo Valentia - Sisley Belluno
PRECEDENTI: 16 (3 successi Vibo Valentia, 13 successi Belluno)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Oleg Antonov – 1 partita giocata alle 100, Alessandro Fei – 13 punti ai 5500 (Sisley Belluno).
In Campionato: Valerio Curti – 1 muro vincente ai 200, Giorgio De Togni – 2 attacchi vincenti ai 500, Frantisek Ogurcak – 2 muri vincenti ai 100 (Sisley Belluno).
In Campionato e Coppa Italia: Michal Rak – 1 battuta vincente alle 200 (Tonno Callipo Vibo Valentia); David Szabò – 1 partita giocata alle 100 (Sisley Belluno).

Matej Cernic (Tonno Callipo Vibo Valentia): “La partita contro Belluno sarà estremamente importante per noi. Loro sono in ottima forma, hanno due punti in più in classifica, noi cercheremo in tutti i modi di ottenere il massimo. Mi aspetto una gara molto difficile, in cui dovremo stare attenti e cercare di contenere al massimo Fei, che è il punto chiave del loro gioco. Belluno si appoggia molto sulla sua esperienza e noi dovremo essere molto bravi a limitarlo”.

Roberto Piazza (Sisley Belluno): “Vibo è una squadra da prendere con le pinze, sono molto pericolosi e stanno giocando bene, specie in casa loro. Già all’andata ci castigarono al tie break a Belluno e ci ricordiamo bene quanto ci fecero soffrire. Non possiamo permetterci nessuna distrazione e bisogna che ci rimettiamo in carreggiata perché si apre una settimana delicata per noi, con tre trasferte importantissime: questa di Vibo, poi i quarti di Coppa Italia a Cuneo, e San Giustino sabato. L’importante è ritrovare il nostro gioco: se scendiamo in campo con l’atteggiamento dei tre set persi domenica scorsa nel derby con Verona, non abbiamo speranze di uscire indenni dal campo calabrese. Se invece ritroveremo le nostre certezze possiamo fare risultato e rilanciarci migliorando la nostra classifica. Vibo ha belle individualità come Cernic, Diaz, Rak e un gioco che può metterci in difficoltà: noi dobbiamo ritrovarci nei fondamentali chiave come la battuta e la ricezione che domenica sono mancati e soprattutto essere compatti nella gestione complessiva della gara. Sarà fondamentale giocare bene anche in prospettiva del match “dentro o fuori” di Coppa che ci aspetta mercoledì a Cuneo”.

Acqua Paradiso Monza Brianza - Casa Modena
PRECEDENTI: 64 (21 successo Monza Brianza, 43 successi Modena)
EX: Edoardo Ciabattini a Modena dal 2008 al 2011, Marcello Forni a Modena nel 1996-97 (Settore Giovanile), dal 1997 al 1999, nel 2000-2001 e nel 2005-2006, Loris Manià all’Acqua Paradiso dal 2007 al 2009, Andrea Sala all’Acqua Paradiso dal 2005 al 2009, Giacomo Bellei all’Acqua Paradiso nel 2008-2009, Mikko Esko all’Acqua Paradiso nel 2008-2009.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Simone Buti – 13 attacchi vincenti ai 500 (Acqua Paradiso Monza Brianza); Matteo Martino – 1 battuta vincente alle 100 (Casa Modena).
In Campionato e Coppa Italia: Milos Nikic – 1 partita giocata alle 100 (Acqua Paradiso Monza Brianza).

Emanuele Zanini (allenatore Acqua Paradiso Monza Brianza): “Quella di domenica contro Casa Modena sarà una partita difficile. Affronteremo una squadra che al momento occupa la quarta posizione in classifica e che può contare su un’arma importante, la battuta in salto, a cui non sarà semplice replicare: loro vorranno forzare il servizio per spostare il nostro palleggiatore. Tuttavia, la nostra squadra comincia ad avere la propria personalità, e questo è molto importante. Spero che Sean Rooney domenica possa far parte del gruppo: averlo a disposizione sarebbe importante”.

Daniele Bagnoli (allenatore Casa Modena): “La partita di domenica ha una doppia valenza: da un lato mette in palio tre punti importantissimi per il Campionato e per noi significherebbe restare agganciati al treno delle tre grandi; dall’altro è un prologo realmente interessantissimo al match dei Quarti di Finale di Coppa Italia di mercoledì che giocheremo sempre con Monza. Quello è il vero primo obiettivo stagionale, potremmo quasi definirli la “vera” partita e le due squadre approfitteranno di domenica per conoscersi meglio. Monza? E’ una squadra che è cambiata tanto rispetto all’inizio ed è anche cresciuta tanto. Con l’arrivo di Conte ed il pieno recupero di Rooney ha maturato un valore decisamente superiore e le tante vittorie consecutive dell’ultimo periodo lo dimostrano chiaramente. Noi siamo da verificare, stiamo abbastanza bene ed abbiamo diverse alternative di gioco e giocatori. Credo che i ragazzi stiano interpretando bene queste diverse soluzioni ed opportunità, si stanno applicando ed allenando al meglio delle loro possibilità. Noi vogliamo sentirci vicino alle tre grandi, ma dobbiamo dimostrarlo sul campo in ogni partita”.

M. Roma Volley - Bre Banca Lannutti Cuneo
PRECEDENTI: 7 (3 successi Roma, 4 successi Cuneo)
EX: Luigi Mastrangelo a Roma dal 2006 al 2008, Hubert Henno a Roma dal 2006 al 2008.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Luigi Mastrangelo – 2 muri vincenti ai 1000, Wout Wijsmans – 5 muri vincenti ai 400 (Bre Banca Lannutti Cuneo).
In Campionato e Coppa Italia: Gabriele Maruotti – 8 punti ai 1000 (M. Roma Volley).

Martin Lebl (M. Roma Volley): “Domenica dovremo affrontare Cuneo con la giusta mentalità, senza pensare che mercoledì abbiamo il Quarto di Finale di Coppa Italia. Sono due partite distinte, da giocare una alla volta. Contro queste squadre se non sei concentrato rischi di fare brutte figure. Anche se i risultati non ci stanno dando ragione, il gioco che stiamo esprimendo non è poi così male. Cuneo è forte e noi proveremo a sfruttare le occasioni che gli avversari ci concederanno. Dobbiamo continuare su questa strada, lavorando sui nostri difetti e sono sicuro che presto torneremo a vincere”.

Flavio Gulinelli (allenatore Bre Banca Lannutti Cuneo): “La partita con Roma è importantissima, dopo la parentesi della Champions League, bisogna ripartire subito, e fare sul serio. Non possiamo permetterci di abbassare la guardia o lasciare per strada punti, specialmente in questa fase. Quella a Roma è una trasferta molto insidiosa e che va preparata con la massima attenzione, senza tralasciare nessun particolare. Senza contare che si tratterà delle prove generali della partita dei Quarti di Finale che giocheremo poi, mercoledì alle 20.30, a Cuneo contro la Sisley Belluno”.

TV e radio

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.45
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
Sabato 21 gennaio 2012
CMC Ravenna – Energy Resources San Giustino
Commento di Maurizio Colantoni e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
Domenica 22 gennaio 2012
Marmi Lanza Verona – Andreoli Latina
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.sportube.tv
Domenica 22 gennaio 2012
M. Roma Volley – Bre Banca Lannutti Cuneo
Commento di Gianluca Meola e Federico Marietti

Diretta Sportitalia 2 a partire dalle ore 16.00
Domenica 22 gennaio 2012
Caffè Aiello Corigliano - Pallavolo Molfetta
Commento di Luca Gregorio

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
“Set&Note” sarà in diretta domenica 22 gennaio a partire dalle 18.15 per vivere con Marco Caronna le emozioni della 3a giornata di ritorno. Il conduttore racconterà passo a passo il match Marmi Lanza Verona – Andreoli Latina e si collegherà nel corso della trasmissione con Marco Tavani da Roma, per M. Roma Volley – Bre Banca Lannutti Cuneo, e con Gianluca Vasapollo da Vibo Valentia per Tonno Callipo Vibo Valentia – Sisley Belluno.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica Pallavolando – Radio RAI 1 dalle 18.30
Domenica 22 gennaio “Pallavolando” sarà in diretta sulle frequenze di Radio RAI 1 per la 3a giornata di ritorno, a partire dalle 18.30. Con lo studio centrale di Roma si collegheranno in diretta Manuel Codignoni dal PalaTrento per la sfida Itas Diatec Trentino – Fidia Padova, Umberto Avallone da Vibo Valentia, per il match Tonno Callipo Vibo Valentia – Sisley Belluno, e Manuela Collazzo dalla Capitale per M. Roma Volley – Bre Banca Lannutti Cuneo.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 3a giornata di ritorno della Serie A Sustenium attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Sky Sport 24 dedica un servizio sulla giornata giocata. Dopo le 21.30 il noto canale sportivo manderà in onda le immagini delle partite appena giocate di Serie A1 Sustenium, commentando il turno.
Inoltre, tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A Sustenium facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

Sportitalia 24
Sportitalia 24 dedica un servizio sul Campionato di Serie A Sustenium ogni domenica notte fino al pomeriggio del lunedì successivo, ed il martedì mattina con commenti sulla giornata giocata.

All’estero

EUROSPORT 2 trasmetterà domenica 22 gennaio la sfida Marmi Lanza Verona - Andreoli Latina in diretta in Armenia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Cipro, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Kazakistan, Libano, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Svizzera, Turchia e Ucraina.

Al termine la gara verrà trasmessa in differita in Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Islanda, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macedonia, Montenegro, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svezia e Ungheria.

AL JAZEERA SPORT trasmetterà in diretta i match CMC Ravenna – Energy Resources San Giustino e Marmi Lanza Verona - Andreoli Latina.

I GLOBAL MATCH di BWIN.COM proporranno le sfide CMC Ravenna – Energy Resources San Giustino e Marmi Lanza Verona - Andreoli Latina in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la Web TV di Lega Pallavolo, Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming mondiale (non geobloccata) il match M. Roma Volley – Bre Banca Lannutti Cuneo.
Sigla.com - Internet Partner