Il programma dell'ottava giornata di ritorno di A1 maschile

15/02/2013

Il programma dell'ottava giornata di ritorno di A1 maschile
Serie A1 maschile: programma e arbitri dell’8a giornata di ritorno

Sabato 16 febbraio 2013, ore 18.00
CMC Ravenna - Altotevere San Giustino Diretta RAI Sport 2
(Cappello-Rapisarda)
Domenica 17 febbraio 2013, ore 17.30
Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte Diretta RAI Sport 1
(Padoan-Gnani)
Domenica 17 febbraio 2013, ore 18.00
Bre Banca Lannutti Cuneo - Casa Modena
(Puecher-La Micela)
Sir Safety Perugia - Copra Elior Piacenza
(Pol-Pasquali)
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Marmi Lanza Verona
(Perri-Cesare)
Tonno Callipo Vibo Valentia - Andreoli Latina
(Caltabiano-Bartolini)

La Serie A1 è agli sgoccioli. Quattro giornate per chiudere la Regular Season e conoscere la classifica finale che andrà a delineare la griglia dei Play Off Scudetto. L’ottavo turno del girone di ritorno si apre da Ravenna (sabato 16 febbraio ore 18.00 diretta RAI Sport 2) dove la CMC, abbandonata l’ultima posizione, ma con Stefano Mengozzi in forse in questo match (pallonata in un occhio rimediata in allenamento), tenta una coraggiosa rincorsa verso i Play Off provando ad avvicinarsi alla decima piazza occupata dall’Altotevere San Giustino, ospite proprio in questa giornata al PalaDeAndré di Ravenna. Il gap tra romagnoli ed umbri è di 6 lunghezze e la posta in palio in questo scontro ha un peso notevole per entrambe le squadre. Altro obiettivo da raggiungere per la CMC Ravenna è la prima vittoria casalinga della stagione. Domenica 17 febbraio il PalaTrento riapre le porte all’Itas Diatec Trentino e a RAI Sport 1 (ore 17.30) per la gara che vede i capoclassifica di Radostin Stoytchev sfidare l’esuberanza della BCC-NEP Castellana Grotte, carica al punto giusto per sfidare i Campioni del Mondo dopo quattro turni favorevoli che hanno fruttato alla banda di Flavio Gulinelli ben 12 punti. Alle 18.00 prosegue l’ottava giornata di ritorno con le altre gare in programma. C’è grande gioia a Cuneo dopo l’accesso storico alla Final Four di Champions League conquistata per la prima volta dalla Bre Banca Lannutti nel match senza respiro contro Macerata. Nikola Grbic ha predicato calma alla sua squadra e concentrazione nel match contro Casa Modena (diretta web su Sportube.tv) che arriva in Piemonte con il rientrante Kovacevic e soprattutto con l’intenzione di ripetere il risultato dell’andata (vittoria per 3 a 0) che ha inaugurato la serie di otto vittorie consecutive ottenute dai canarini dopo l’incontro con Cuneo. Da seguire con grande attenzione la gara del PalaEvangelisti di Perugia dove la Sir Safety proverà a regalare un’altra gioia ai propri tifosi nel match contro la Copra Elior Piacenza, fresca di passaggio in Semifinale di Challenge Cup e determinata a mantenere la terza posizione attuale in classifica. Svanito il sogno europeo, la Cucine Lube Banca Marche Macerata dovrà ricaricare le energie mentali e fisiche per inseguire il primo posto occupato in questo momento da Trento. Alberto Giuliani incontra la sua ex Marmi Lanza Verona che al PalaFontescodella proverà ad approfittare dello stato d’animo poco felice dei marchigiani per piazzare la zampata e tentare la risalita. Si è ritrovata nell’ultimo turno la Tonno Callipo Vibo Valentia grazie all’ottima vittoria sull’insidioso campo di San Giustino. Al PalaValentia i calabresi avranno a che fare contro l’euforica Andreoli Latina, festante mercoledì per la conquista della Finale di CEV Cup e pronta a tornare al successo in Campionato dopo due sconfitte consecutive.

Classifica

Itas Diatec Trentino 43, Cucine Lube Banca Marche Macerata 41, Copra Elior Piacenza 37, Bre Banca Lannutti Cuneo 35, Casa Modena 30, Sir Safety Perugia 30, Tonno Callipo Vibo Valentia 26, Andreoli Latina 25, BCC-NEP Castellana Grotte 23, Altotevere San Giustino 16, CMC Ravenna 10, Marmi Lanza Verona 8

CMC Ravenna - Altotevere San Giustino
PRECEDENTI: 1 (1 successo San Giustino)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Bram Van Den Dries – 6 punti ai 1000 (Altotevere San Giustino).
In Campionato e Coppa Italia: Alessio Fiore – 12 punti ai 1000 (Altotevere San Giustino).

Mauro Fresa (allenatore CMC Ravenna): “Conosciamo bene l'Altotevere anche se ci ricorda la partita più brutta della mia gestione. Loro hanno diverse opzioni e cercheremo di controbatterle. Da parte nostra abbiamo la spinta proveniente dalla vittoria di Latina ma anche qualche acciacco da gestire. Per Mengozzi, in particolare, vedremo prima della gara”.

Francesco Mattioli (Altotevere San Giustino): “Ravenna è una squadra alla nostra portata. La gara di andata lo ha dimostrato. Per questo dobbiamo scendere in campo sicuri, giocare tranquilli, esprimere al meglio il nostro gioco. Loro vengono dalla bella vittoria contro Latina. Un risultato positivo contro di noi li rilancerebbe in ottica Play Off, e per questo motivo servirà la massima concentrazione; in caso contrario potremmo andare incontro a delle difficoltà, e gli ultimi turni di Campionato dimostrano che gare scontate non esistono. Siamo consapevoli che serve un ultimo sforzo per conquistare il piazzamento nei Play Off. Sarebbe un risultato importante che meritiamo visto l’impegno profuso in tutti questi mesi; noi ci crediamo, stiamo attraversando un buon momento di forma, siamo molto cresciuti sotto ogni punto di vista, anche se forse ci manca ancora qualcosa: più cattiveria e convinzione, capire quando è il momento di assestare il colpo decisivo, quello del ko, ma queste sono caratteristiche che si acquisiscono solo con l’esperienza maturata sul campo”.

Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte
PRECEDENTI: 3 (3 successi Trento)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Osmany Juantorena – 1 battuta vincente alle 200 (Itas Diatec Trentino); Giulio Sabbi – 1 partita giocata alle 100 (BCC-NEP Castellana Grotte).
In Campionato: Jan Stokr – 9 attacchi vincenti ai 3000 e – 1 battuta vincente alle 300, Raphael Vieira De Oliveira – 1 partita giocata alle 200 (Itas Diatec Trentino).
In Campionato e Coppa Italia: Matey Kaziyski – 1 partita giocata alle 200 (Itas Diatec Trentino); Ludovico Dolfo – 9 attacchi vincenti ai 500 (BCC-NEP Castellana Grotte).

Massimo Colaci
(Itas Diatec Trentino): “Vogliamo conservare il primo posto in classifica che abbiamo appena riconquistato. Per riuscirci dovremo fare sicuramente i conti con una partita difficilissima come quella che ci attende fra due settimane a Piacenza, senza però sottovalutare l’appuntamento più vicino. Domenica al PalaTrento arriverà Castellana Grotte, che è in un periodo di forma molto positivo, e che potrà giocare la propria miglior pallavolo senza troppa pressione. Il ko in Puglia della stessa Copra deve essere un avvertimento da non sottovalutare, anche perché in casi come questi siamo noi ad avere addosso tutta la responsabilità di fare risultato”.

Giulio Sabbi (BCC-NEP Castellana Grotte): “Trento è una delle formazioni più forti di questo Campionato, perciò noi dobbiamo scendere in campo cercando di sfruttare il nostro buon momento. Da qui alla fine della Regular Season ci sono quattro partite importanti da affrontare nello stesso modo in cui abbiamo fatto nelle ultime quattro. Alla fine vedremo che posizione avremo per giocarci i Play Off a viso aperto”.

Bre Banca Lannutti Cuneo - Casa Modena
PRECEDENTI: 66 (32 successi Cuneo, 34 successi Modena)
EX: Michele Baranowicz a Cuneo dal 2004 al 2008 (Settore Giovanile), Andrea Sala a Cuneo nel 2003-2004, Jakub Vesely a Cuneo nel 2011-2012.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Emanuel Kohut – 1 muro vincente ai 200 (Bre Banca Lannutti Cuneo).
In Campionato e Coppa Italia: Marco Piscopo – 4 muri vincenti ai 400 (Casa Modena).

Daniele De Pandis (Bre Banca Lannutti Cuneo): “La vittoria di mercoledì in Coppa è stata un’emozione unica: per la prima volta la società ha conquistato l’accesso alla Final Four di Champions League, un traguardo storico, e aver contribuito a questo mi riempie di orgoglio. Dobbiamo continuare ad allenarci e restare concentrati, per giocare anche domenica, contro Casa Modena, con la stessa determinazione di ieri. Domenica sarà fondamentale per mettere sempre più al sicuro il quarto posto, staccandoci dalla quinta, in modo da rimanere nelle migliori quattro, per poter giocare i Quarti di Play Off in casa”.

Angelo Lorenzetti (allenatore Casa Modena): “Cuneo è un avversario molto forte, e oggi è ovviamente ancora più carico per quanto fatto in Champions League. Hanno una “fase punto” di grande solidità, per merito della battuta, ma non solo. In queste partite noi dobbiamo andare in campo per stare attaccati al punto e giocarci set per set. Contro questi squadroni dobbiamo andare con lo spirito di chi vuole comunque uscire dal campo avendo imparato qualcosa che ti aiuta a crescere. Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo e portare in campo la domenica ciò che facciamo in allenamento. La classifica? Certamente stare tra le prime 6 sarebbe positivo, ma non dobbiamo guardare la classifica. Lo dico perché questa squadra ha ottenuto vittorie e sconfitte, perché ha fatto bene o meno bene le cose tecniche e quindi dobbiamo andare avanti per la nostra strada fatta di lavoro”.

Sir Safety Perugia - Copra Elior Piacenza
PRECEDENTI: 1 (1 successo Piacenza)
EX: Aimone Alletti a Piacenza nel 2005-2006 (Settore Giovanile), Andrea Semenzato a Piacenza nel 2010-2011, Daniele Tomassetti a Piacenza dal 2003 al 2005.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Sebastian Schwarz – 1 partita giocata alle 100 (Sir Safety Perugia).
In Campionato e Coppa Italia: Vincenzo Tamburo – 2 muri vincenti ai 200 (Sir Safety Perugia).

Aimone Alletti (Sir Safety Perugia): “Per me quella con Piacenza è una partita speciale perché gioco contro la squadra della mia città e la società dove sono cresciuto. Ci tengo a fare una bella gara, ma soprattutto ci teniamo tutti perché vogliamo far continuare il nostro buon momento, visto che ci troviamo a quattro giornate dalla fine della Regolar Season in una buona posizione di classifica. Affrontiamo una delle grandi della Serie A1, ma anche nel confronto d’andata abbiamo dimostrato che ce la possiamo giocare e che abbiamo delle qualità per dar loro filo da torcere. Domenica bisognerà ripartire da quella gara, giocare senza paura, aggredirli dalla battuta e poi lavorare bene con la correlazione muro-difesa per contenere il loro gioco offensivo. De Cecco, il loro palleggiatore, è fortissimo e dispone di attaccanti fenomenali, perciò battere bene per noi diventa determinante ”.

Luca Monti (allenatore Copra Elior Piacenza): “La trasferta a Perugia sarà molto difficile. A Castellana Grotte, la scorsa settimana, abbiamo commesso un passo falso, cosa che non dobbiamo più commettere. Il nostro servizio potrà darci una mano ma ci sarà comunque da combattere, la Sir Saferty Perugia in questo momento sta giocando veramente molto bene”.

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Marmi Lanza Verona
PRECEDENTI: 18 (15 successi Macerata, 3 successi Verona)
EX: Kovar Jiri (infortunato) a Verona nel 2009-2010, Alen Pajenk a Verona nel 2010-2011, Simone Parodi a Verona nel 2008-2009, Marco Meoni a Macerata dal 1996 al 2003.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Dick Kooy – 17 attacchi vincenti ai 500, Alen Pajenk – 2 muri vincenti ai 100 (Cucine Lube Banca Marche Macerata); Francesco De Marchi – 1 muro vincente ai 100 (Marmi Lanza Verona).
In Campionato: Dragan Stankovic – 2 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Banca Marche Macerata)
In Campionato e Coppa Italia: Simone Parodi – 4 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Banca Marche Macerata); Mauro Gavotto – 1 partita giocata alle 400 (Marmi Lanza Verona).

Hubert Henno (Cucine Lube Banca Marche Macerata): “L’eliminazione dalla Champions League è stato un colpo durissimo, ma proprio la grande delusione per aver mancato la Final Four deve darci un’ulteriore spinta per fare il massimo in Campionato, che è l'unico obiettivo rimasto. Domenica con Verona servono i tre punti ma anche e soprattutto una bella prestazione, una buona risposta sotto tutti i punti di vista. Nella pallavolo di oggi non bisogna dare mai niente per scontato, in nessuna partita. Dobbiamo guardare avanti con fiducia, e consapevoli di dover lavorare sodo ogni giorno, sfruttando al meglio tutto il tempo a disposizione. Abbiamo il dovere di chiudere la Regular Season nella migliore posizione possibile e poi giocare i Play Off da protagonisti”.

Bruno Bagnoli
(allenatore Marmi Lanza Verona): “Andremo a Macerata per giocare con lo stesso spirito che abbiamo evidenziato a Cuneo, sapendo di affrontare, in un match difficilissimo, una squadra ferita che da subito vorrà programmare un grande Play Off. Abbiamo parecchie problematiche che non ci consentono di allenarci e giocare come vorremmo, ma faremo di necessità virtù e quindi proseguiremo con la linea dei giovani”.

Tonno Callipo Vibo Valentia - Andreoli Latina
PRECEDENTI: 13 (5 successi Vibo Valentia, 8 successi Latina)
EX: Daniele Sottile a Vibo Valentia dal 2004 al 2006.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Marcello Forni – 2 muri vincenti ai 200 (Tonno Callipo Vibo Valentia).
In Campionato: Simone Buti – 1 muro vincente ai 300 (Tonno Callipo Vibo Valentia).
In Campionato e Coppa Italia: Jeroen Rauwerdink – 1 muro vincente ai 100 (Andreoli Latina).

Alessandro Farina (Tonno Callipo Vibo Valentia): “Latina é una squadra che gioca un’ottima pallavolo, difendendo molto bene e sbagliando poco. Sicuramente verrà a Vibo molto determinata, pensando magari anche di poter approfittare del fatto che usciamo da un momento negativo. Da parte nostra dovremo cercare di esprimerci al massimo ed essere bravi a non innervosirci troppo nei momenti difficili della gara. Se penseremo a giocare come sappiamo, mettendo in pratica il nostro miglior gioco, riusciremo a metterli sicuramente in difficoltà”.

Luigi Goldner
(Andreoli Latina): “Siamo una squadra che ha un grande potenziale, che può dare del filo da torcere a tutti ma che, se non approccia nel modo giusto le gare, può buttare via delle occasioni. Lo abbiamo dimostrato più volte sia in Campionato che in CEV Cup. Se giochiamo a Vibo con la stessa carica agonistica di mercoledì contro l’MMP Ankara e con il giusto approccio psicologico, sono certo che porteremo a casa punti preziosi per la classifica”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio


Diretta Rai Sport 2 a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 16 febbraio 2013
CMC Ravenna - Altotevere San Giustino
Commento di Alessandro Antinelli e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 17 febbraio 2013
Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.sportube.tv
Domenica 17 febbraio 2013
Bre Banca Lannutti Cuneo – Casa Modena
Commento di Walter Astori

Differita Rai Sport 1 martedì 19 febbraio 2013 ore 20.00
Domenica 17 febbraio 2013
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora - Coserplast Matera
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15

“Set&Note” torna in occasione della 8a giornata di ritorno di Serie A1 per mescolare le schiacciate della Serie A con la musica di LatteMiele. Il conduttore Marco Caronna seguirà il match tra Itas Diatec Trentino e BCC-NEP Castellana Grotte, collegandosi nel frattempo con gli inviati Gianluca Pascucci da Macerata, che racconterà la sfida Cucine Lube Banca Marche Macerata – Marmi Lanza Verona, e Simone Camardese da Perugia, per aggiornamenti su Sir Safety Perugia – Copra Elior Piacenza.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Pallavolando” – Radio RAI 1 dalle 18.30
Domenica 17 febbraio, a partire dalle ore 18.30, Simonetta Martellini sarà in diretta sulle frequenze di Radio RAI 1 con “Pallavolando” dal PalaBreBanca di Cuneo, campo centrale di questo turno di gara, per raccontare la sfida Bre Banca Lannutti Cuneo – Casa Modena. Nel corso della trasmissione l’inviata si collegherà con Pierpaolo Rivalta da Macerata, per aggiornamenti sul match Cucine Lube Banca Marche Macerata – Marmi Lanza Verona, e con Antonello Brughini da Perugia, in collegamento per Sir Safety Perugia – Copra Elior Piacenza.

TG5 Sport

Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 8a giornata di ritorno della Serie A attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24

Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

Sportitalia 24
Sportitalia 24 dedica un servizio sul Campionato di Serie A ogni domenica notte fino al pomeriggio del lunedì successivo, ed il martedì mattina con commenti sulla giornata giocata.

All’estero


AL JAZEERA SPORT
trasmetterà in diretta i match CMC Ravenna – Altotevere San Giustino e Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte in Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.

SPORTKLUB
trasmetterà i match CMC Ravenna – Altotevere San Giustino e Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte in Serbia, Montenegro, Slovenia, Croazia, Bosnia e Macedonia.

CANAL+ DEPORTES
trasmetterà i match CMC Ravenna – Altotevere San Giustino e Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte in Spagna.

beIN Sport trasmetterà il match Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte in Francia e i match CMC Ravenna – Altotevere San Giustino e Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte negli Stati Uniti.

BANDSPORT
trasmetterà il match Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte in Brasile.

OTE trasmetterà i match CMC Ravenna – Altotevere San Giustino e Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte in Grecia.

BTV
trasmetterà i match CMC Ravenna – Altotevere San Giustino e Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte in Bulgaria.

SPORT TV PORTUGAL trasmetterà il match CMC Ravenna – Altotevere San Giustino in Portogallo.

TVP POLAND trasmetterà i match CMC Ravenna – Altotevere San Giustino e Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte in Polonia.

TELENET
trasmetterà gli highlights dei match CMC Ravenna – Altotevere San Giustino e Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte in Belgio.

I GLOBAL MATCH di BWIN.COM propongono tre dirette streaming mondiali: questa settimana in programma le sfide CMC Ravenna – Altotevere San Giustino, Itas Diatec Trentino – BCC-NEP Castellana Grotte e Bre Banca Lannutti Cuneo – Casa Modena in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la Web TV di Lega Pallavolo, Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming il match Bre Banca Lannutti Cuneo – Casa Modena.

Inoltre, continuano i test per offrire sempre più partite agli appassionati via Internet. Nelle ultime giornate di Campionato proseguiranno le prove dai campi sulle nuove tecnologie di trasmissione dati via satellite. Le partite potranno essere visibili sulla WebTv di Lega, Sportube.tv, anche se pur sempre in fase di test. Questa settimana è previsto il collegamento da Macerata per la gara Cucine Lube Banca Marche Macerata - Marmi Lanza Verona.
Sigla.com - Internet Partner