Incredibile San Casciano, annulla due match point e batte Monza 3-2. Serie di Finale in parità, mercoledì a Santa Croce la decisiva Gara-3

11/05/2014

L'esultanza delle giocatrici de Il Bisonte San Casciano L'esultanza delle giocatrici de Il Bisonte San Casciano
L'esultanza delle giocatrici de Il Bisonte San Casciano
Il Bisonte San Casciano vince un'incredibile partita al PalaIper di Monza, pareggiando 1-1 la serie di Finale dei Play Off Promozione della Master Group Sport Volley Cup di Serie A2. Il Saugella Team Monza non sfrutta due match point e cede 17-19 al tie-break. Stesso punteggio di Gara-1, lo specchio perfetto di una sfida stupenda, che potrà emozionare ancora: mercoledì 14 maggio, alle 20.30 al PalaParenti di Santa Croce, si disputerà la decisiva Gara-3, che assegnerà una volta per tutte la promozione in A1.
Toscane avanti di un set, brianzole capaci di ribaltare il match e di portarsi sul 2-1. Quarto parziale a senso unico a favore delle ospiti. Il quinto è spettacolare, adrenalinico, e i 1600 del PalaIper seguono con entusiasmo crescente. Le ragazze di coach Mazzola conquistano due match point: sul primo va lungo di pochi centimetri il servizio della greca Nomikou, il secondo è annullato dalla fast della capitana di San Casciano, Mastrodicasa. Il Bisonte fa festa alla terza palla match, quando Lotti gela i presenti con il chirurgico mani out.
In campo è festa di tutta la pattuglia fiorentina, in curva i Pellicani Feroci inneggiano alle biancorosse, autrici di un'impresa. Tutto lo spettacolo di Gara-2 sarà trasmesso su Rai Sport 1, martedì 13 maggio in prima serata (ore 20.00): appuntamento imperdibile.

La cronaca. Dal punto a punto iniziale si stacca in avanti per prima Monza: il servizio di Bruno mette in difficoltà Parrocchiale, poi Viganò va a segno con la pipe per il 6-4. Bisconti salva su Giovannelli, Bruno spolvera la riga e Garavaglia incrocia per il 9-6. Muro e ace di Koleva, Il Bisonte si riavvicina sul 10-11. L'errore di Viganò ristabilisce la parità. Il Saugella Team si mantiene in vantaggio, riprovando la fuga sull'attacco di Facchinetti (16-14). Ma di nuovo due errori di misura di Viganò e Garavaglia cedono il passo alla rimonta toscana: quando Pietrelli indovina il mani out è parziale di 4-0 e 18-16. Coach Mazzola ricorre al time out e, dopo un'altra imprecisione del suo sestetto, inserisce Aricò per Garavaglia. Viganò prova a piazzare, ma non trova il campo e Monza si ritrova sotto 17-20. E' Bonetti, strepitosa nei Play Off, a riscaldare l'atmosfera con il muro del 20-21. E a tenere vicina Monza quando Mastrodicasa infila la fast e Lotti risolve uno scambio prolungato per 23-21. Altri due punti per la banda di casa - 8 totali nel set - e 23-23, time out obbligato di Vannini. Giovannelli con il primo tempo regala il primo set point alle ospiti. Subito trasformato dal mani out di Lotti, che fa alzare tutta la panchina fiorentina.

La battaglia è serratissima, anche in avvio di secondo set le squadre si guardano da vicino: muro di Vingaretti e 6-5 San Casciano, doppio muro di Facchinetti e 8-7 Monza. Garavaglia si scuote e manda le brianzole al +2, Bruno spinge il primo tempo e al tie break tecnico è 12-8. Le ospiti reagiscono immediatamente con capitan Mastrodicasa, che stampa Garavaglia per il 13-13. Due punti di Lotti e un geniale tocco di seconda di Vingaretti consegnano il vantaggio a Il Bisonte 16-15. Altro capovolgimento segnato dall'ace di Balboni e dal muro di Viganò, 18-16 Monza. Vannini è costretta al time out discrezionale, ma le brianzole continuano a colpire, altro servizio vincente di Balboni e muro di Facchinetti per il 20-16. Al PalaIper si alza la temperatura, la Saugella avverte la tensione: errore di Bruno e incomprensione che spalanca le porte a Koleva per il 19-21. Viganò restituisce ossigeno alle compagne, scardinando il muro-difesa avversario per due volte (23-19). Poi indovina anche il pallonetto spinto che procura 5 set point alle lombarde. Un muro su Koleva vale il 25-19 e l'1-1.

Sprint ospite in avvio del terzo, due punti di Pietrelli per il 3-0. Bonetti e Facchinetti sono indiavolate e il Saugella Team rientra sul 5-6. Koleva, reduce da un 3 su 22 in attacco nei primi due set, va a segno con la pipe dell'8-6. Garavaglia cade male sul punto dell'8-8 e si procura una distorsione alla caviglia sinistra: lo staff sanitario la porta fuori dal campo a braccia e al suo posto entra Aricò. Due difese super di Bisconti elettrizzano il palazzetto, l'opposta bulgara trafigge la seconda linea monzese per il 9-9. Pietrelli non raggiunge l'alzata di Vingaretti ed è 12-11 Saugella al time out tecnico. Ecco che Bonetti riprende a colpire tre volte in pochi minuti, Mastrodicasa va out e 17-14 per le padrone di casa. Coach Vannini riprova la stessa mossa di Gara-1, inserendo Villani per Lotti. La numero 9 va subito a segno, poi viene murata da Bonetti al termine di uno scambio stupendo. Block-in anche di Aricò per il 19-15 Monza. L'ace di Vingaretti tiene a galla San Casciano (17-20), ma poi è assolo Monza fino al 23-17. Viganò conquista il set point sul 24-18, altro muro - questa volta di Bruno - per il 25-18. Saugella a un set dall'A1.

Mastrodicasa tenta di suonare la carica nel quarto, toscane avanti 5-3 con la fast della capitana. Il muro di Giovannelli e Koleva aumenta il divario (8-5), a testimonianza del fatto che Il Bisonte ci crede ancora. La parallela di Viganò mantiene Monza contatto (9-11), l'invasione di Bruno ristabilisce il +3 al time out tecnico. Bonetti realizza il punto personale numero 22, Aricò spara il diagonale e -1 sul 13-14. Vannini ferma il gioco, al rientro Lotti e Pietrelli riscrivono il +3. Questa volta è Mazzola a interrompere il break con il time-out. San Casciano procede spedita, di nuovo Pietrelli con il mani out fissa il 20-15. Diagonale stretta e muro su Facchinetti, Lotti conduce le compagne al 23-17. Ospiti insuperabili, muro di Giovannelli e pipe di Koleva sulla riga. Tutto rimandato al tie-break, come in Gara-1.

Si parte con il muro di Giovannelli, errore al servizio di Lotti e 1-1. Ancora Giovannelli, questa volta con il primo tempo (2-1). Koleva attacca profondo per il 3-1, Viganò risponde di potenza. Scambio denso di tensione, chiuso da Bonetti in pallonetto (3-3). Tocco a muro, Pietrelli può festeggiare il 4-3. Koleva sbaglia al servizio e nuova parità. Lotti non fallisce il lungolinea e 6-4, Bonetti si riavvicina. Mastrodicasa in fast per il 7-5, Koleva di nuovo in pipe e 8-5 al cambio di campo. Aricò entra in clima e sigla due punti consecutivi per il 7-8. Viganò e Balboni si ostacolano su una palla sopra rete e regalano il 9-7 a San Casciano. Bonetti per il nuovo -1. Non riesce il recupero alla seconda linea de Il Bisonte e i 1600 del PalaIper esplodono sul 9-9. Primo tempo di Giovannelli, errore in attacco di Monza: ospiti ancora +2 e Mazzola sfrutta il time out discrezionale. Vingaretti serve ancora Giovannelli ed è 12-9. Bruno con il primo tempo, aiutata dal nastro (10-12). Sempre la centrale fa 11-12 e 12-12 con il muro. La rimonta è impetuosa, Vannini chiama time out. Viganò trova il mani out del sorpasso 13-12. Pari di Giovannelli. Mastrodicasa non tiene l'attacco di Viganò, match point. Mazzola inserisce Nomikou per il servizio. Fuori di pochi centimetri, mentre qualcuno sugli spalti già esultava. Di molto è out la fast di Bruno, il match point ora è per Il Bisonte. Annulla Bonetti. Pietrelli al secondo tentativo mette a terra (16-15). Palla ancora a Bonetti e parità. La stessa numero 8 realizza il 17-16, le risponde la gelida Mastrodicasa con la fast del 17-17. Muro di Giovannelli su Aricò, 18-17 San Casciano. E' di Lotti il punto della vittoria, mani out vincente e tutta la panchina di San Casciano entra in campo a festeggiare.
PalaIper ammutolito (esclusa la curva dei tifosi ospiti) e serie allungata alla decisiva Gara-3. Che Il Bisonte potrà giocare in casa, al PalaParenti di Santa Croce, mercoledì 14 maggio alle 20.30.

Play Off Promozione: Finale Gara 2
SAUGELLA TEAM MONZA - IL BISONTE SAN CASCIANO 2-3 (23-25, 25-19, 25-18, 17-25, 17-19)

SAUGELLA TEAM MONZA: Bruno 12, Viganò 20, Garavaglia 6, Balboni 2, Bonetti 27, Garbet, Facchinetti 12, Nomikou, Aricò 6, Bisconti (L). N.e. Saveriano, Rinaldi, Pastrenge. All. Enrico Mazzola.
IL BISONTE SAN CASCIANO: Mastrodicasa 15, Lotti 13, Giovannelli 15, Villani 2, Parrocchiale (L), Pietrelli 15, Koleva 16, Vingaretti 6. N.e. Focosi, Savelli, Bertone. All. Francesca Vannini.
ARBITRI: Elisa Fretta e Rachela Pristerà.
NOTE - Spettatori 1600, durata set: 30', 27', 29', 24', 24'; tot: 134'.

Play Off Promozione: il programma della Finale
Gara-1

Giovedì 8 maggio, ore 20.30
Il Bisonte San Casciano - Saugella Team Monza 2-3 (26-28, 25-21, 20-25, 25-17, 8-15)

Gara-2
Domenica 11 maggio, ore 18.00
Saugella Team Monza - Il Bisonte San Casciano 2-3 (23-25, 25-19, 25-18, 17-25, 17-19) DIFFERITA RAI SPORT 1, martedì 13 maggio ore 20.00

Gara-3
Mercoledì 14 maggio, ore 20.30
Il Bisonte San Casciano - Saugella Team Monza

Play Off Promozione: la formula
Partecipano le squadre classificate dal 2° al 7° posto al termine della Regular Season. Le formazioni 2^ e 3^ classificate accedono direttamente alle Semifinali, mentre quelle classificate dal 4° al 7° posto disputano i Quarti di Finale. I Quarti di Finale si disputano su gare di andata e ritorno (ed eventuale Golden Set in caso di una vittoria per parte con lo stesso risultato), mentre Semifinali e Finale si disputano al meglio delle tre gare (Gara 1 e l'eventuale Gara 3 in casa della squadra con la miglior classifica al termine della Regular Season). Inizio il 16 aprile 2014 e conclusione il 14 maggio 2014 con l'eventuale Gara 3 di Finale Promozione.
Sigla.com - Internet Partner