Jack Sintini: "La mia carriera pallavolistica 2.0 inizia con una spinta in più"

25/05/2012

il Presidente Diego Mosna ed il palleggiatore Giacomo Sintiniil Presidente Diego Mosna ed il palleggiatore Giacomo Sintini
il Presidente Diego Mosna ed il palleggiatore Giacomo Sintini
Presentazione ufficiale questa mattina presso Palazzo Geremia a Trento per il nuovo acquisto della Trentino Volley Giacomo “Jack” Sintini.
“E’ con grande piacere che annunciamo questo nuovo arrivo fra le fila della nostra squadra e confesso che è un sentimento di gioia maggiore rispetto a quello che si può provare per qualsiasi altro acquisto – ha spiegato il Presidente Diego Mosna alla numerosa stampa presente - . Sintini è un giocatore speciale per tanti motivi: ha saputo vincere la partita più difficile e proprio per questo motivo porterà qualcosa in più a livello umano ma anche tecnico e tattico al nostro gruppo. Abbiamo aggiunto un elemento vincente ad una rosa che già lo era quindi auspico i migliori risultati possibili per lui e per tutta la Trentino Volley”.
“Con questa presentazione si chiude definitivamente un periodo molto travagliato per me – ha spiegato lo stesso Sintini ponendo proprio in questa occasione la sua firma sul contratto biennale che lo legherà alla Trentino Volley sino al 2014 - ; giusto undici mesi fa io e la mia famiglia iniziavamo a vivere un incubo ed è bellissimo pensare ora che sia già arrivato il momento di metterselo alle spalle e tornare a giocare da pallavolista vero e nel club che io considero in assoluto il migliore al Mondo. Mi sarei accontentato di riprendere l’attività anche solo in Serie B1 o B2, figuratevi quindi come mi sento ora dopo aver sconfitto la malattia e dopo aver firmato il contratto che mi permetterà di tornare a giocare in Serie A1 ma che mi vedrà impegnato anche nelle competizioni internazionali. La vita è davvero imprevedibile e da una situazione così amara, così difficile, ho scoperto sulla mia pelle che può nascere una splendida opportunità. Voglio quindi ringraziare la Trentino Volley per aver avuto fiducia in me e nel mio recupero: la chiamata del Presidente Mosna mi ha riempito di gioia, in trenta secondi abbiamo trovato l’accordo. Ripartire da Trento è il massimo: oggi per me inizia la mia carriera 2.0 come scherzando mi aveva scritto via sms il Commissario Tecnico Mauro Berruto. Proprio per tale motivo nella prossima stagione indosserò la maglia numero 2 e sono sicuro che mi darà una spinta in più per fare bene. Sto lavorando tanto in questo periodo per ritrovare la condizione migliore: mi farò trovare pronto ad agosto per l’inizio della preparazione; nel frattempo voglio salutare tutti ed abbracciare figuratamente il mondo della pallavolo che in questi mesi mi è stato sempre accanto”.
Sigla.com - Internet Partner