Jack Sintini: “Voglio ringraziare tutti”

01/10/2012

Giacomo SintiniGiacomo Sintini
Giacomo Sintini
E’ stato un sold out emozionante quello visto al PalaCasaModena in occasione della Del Monte Supercoppa. Cucine Lube Banca Marche Macerata e Itas Diatec Trentino non si sono risparmiate sul campo come non si sono tirati indietro i 4.905 spettatori che dall’inizio alla fine hanno tifato, gioito e applaudito queste due grandi squadre. Un applauso è doveroso farlo allo splendido pubblico che ha dimostrato grande generosità e sensibilità nei confronti dell’“Associazione Giacomo Sintini”, ospite d’onore con un stand all’interno del palasport emiliano. All’amico “Jack” il pubblico di Modena ha riservato il proprio affetto, invadendo il suo stand prima durante e dopo il match. La sorpresa più bella è poi arrivata a fine giornata: grazie alle donazioni che sono state possibili effettuare durante l’evento, l’“Associazione Giacomo Sintini” ha raccolto in favore della ricerca sul cancro ben 9.540 euro.
Giacomo Sintini, nel turbinio di emozioni che lo ha avvolto al rientro ufficiale alla pallavolo giocata, esprime tutta la sua gratitudine per questo importantissimo risultato ottenuto: “Voglio davvero ringraziare tutti, dal primo all’ultimo, per la cifra che siamo riusciti a raccogliere per la mia Associazione: è andata al di là di ogni più rosea aspettativa. Grazie quindi alla Lega Pallavolo Serie A, alla Trentino Volley e alla Signora Iris Wintzek, e soprattutto al pubblico del PalaPanini per il supporto a questa splendida iniziativa. Tornare nella pallavolo che conta di fronte ad un palazzetto così entusiasta mi ha riempito di gioia e di emozione. Di più, la cifra raccolta mi ha aiutato anche ad addolcire il risultato finale che sicuramente non mi è piaciuto perché volevo vincere questa partita. Macerata ha fatto sua la prima battaglia, ci faremo trovare pronti per la seconda. Intanto ancora grazie e complimenti per la vostra splendida risposta: avrei voluto abbracciare tutti”.
Sigla.com - Internet Partner