La 26ª giornata della serie A2 femminile

07/04/2006

Cinque giornate alla conclusione della regular season della Findomestic Volley Cup di serie A2, con le prime della classe che danno inizio agli scontri diretti. Il primo si gioca domenica a Piacenza e vedrà la Rebecchi Rivergaro incontrare la Marche Metalli Castelfidardo, ovvero la prima e la seconda della classifica. Una partita che offre bel gioco e al tempo stesso importante perchè in caso di vittoria la Rebecchi, in attesa dello scontro diretto con Sassuolo (all’ultima giornata), farebbe un ulteriore passo verso l’A1 ma l’impresa non è del tutto facile perchè alla Marche Mettalli all’andata riuscì il colpaccio di fermare la Rebecchi, anche a quei tempi capolista. Tra le convocate in casa Marche Metalli anche Slavska Fantaccini che fa il suo rientro nel clima partita quattro mesi dopo l’incidente al crociato del ginocchio sinistro capitatole nella gara di andata sempre con Rivergaro avversaria.

Per la salvezza l’attenzione è invece rivolta al palasport di Cremona dove si incontreranno Magic Pack Esperia e Pema Corplast che in questo scontro diretto si giocano un importante pezzo di salvezza. Entrambe le squadre stanno attraversando un buon momento (domenica scorsa hanno preso un punto a Castelfidardo e a Sassuolo) e la gara si propone equilibrata. Alla finestra, si fa per dire, ci sarà la Fornarina Civitanova, interessata anch’essa da vicino a questa sfida salvezza (per il punteggio di classifica che la avvicina a Cremona e a Corridonia). Civitanova ospiterà la Pre Camp Collecchio ed il compito non dovrebbe essere proibitivo anche per la mancanza di un regolare equilibrio di gioco da parte della formazione ospite. Da seguire anche la Lines Tra.De.Co Altamura dopo lo scambio Guidetti – Milano in panchina nella gara interna con la Riso Scotti Pavia che tanto semplice non sembra. In trasferta la DiMeglio Brums Busto Arsizio che dovrà confermare l’attuale momento positivo a Urbino contro la Sea; mentre la Unicom Starker Sassuolo ospiterà la Pallavolo Virtus Roma in un confronto non impossibile per Sassuolo, ma occorre quella continuità che spesso vacilla contro le squadre grintose. L’altra romana, Linea Medica Siram Roma, sarà impegnata con la Zoppas Conegliano cui il cambio di panchina sembra aver fatto bene. E’ in corsa, infine, per qualche nuova soddisfazione davanti al suo pubblico la Gelati Gelma Seap Aragona, anche se l’avversaria, Europea 92 Isernia, non è delle più docili da domare soprattutto quando è chiamata a riscattare una precedente opaca prestazione.

Sigla.com - Internet Partner