La Girl League alla Candy Arena di Monza dal 29 al 31 marzo

27/03/2018

La Girl League alla Candy Arena di Monza dal 29 al 31 marzo
Fervono i preparativi alla Candy Arena di Monza per l’ottava edizione della Girl League, il torneo riservato alla categoria Under 16 Femminile che vedrà sfidarsi sette squadre dei settori giovanili dei Club di Serie A. Da giovedì 29 marzo fino a sabato 31 marzo, la casal del Consorzio Vero Volley ospiterà la manifestazione che rientra a far parte del calendario delle attività di Serie A dopo 8 anni di assenza.
All’evento, organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile in collaborazione con il Consorzio Vero Volley, sarà presente anche l’Under 16 della Vero Volley Saugella, formazione Under 16 femminile guidata da Carlo Mariotti e Maria Luisa Checchia.

LE SQUADRE PARTECIPANTI
Le formazioni che daranno vita a sfide emozionanti e si contenderanno il titolo dell’ottava edizione sono:
Fenera CHIERI ’76
GS Focol LEGNANO
Pieralisi VTA FILOTTRANO
POMI’ VBC Union Bremas Jesolo
TRENTINO Rosa Paideia
Vero Volley Saugella MONZA
Volley Art Toscana IL BISONTE.

LA FORMULA
Il torneo prevede la partecipazione di 7 squadre, inserite in un girone unico all’italiana con gare di sola andata. Al termine della fase eliminatoria, la prima e la seconda classificata accederanno alla finale 1°-2° posto, la terza e la quarta accederanno alla finale 3°-4° posto. La 5^, 6^ e 7^ classificata disputeranno un girone a tre all’italiana con gare di sola andata che le posizionerà dal 5° al 7° posto.

La classifica distribuirà i punti nel seguente sistema: 3 punti in caso di vittoria con il punteggio di 2-0; 2 punti in caso di vittoria con il punteggio di 2-1; un punto in caso di sconfitta con il punteggio di 1-2; 0 punti in caso di sconfitta con il punteggio di 0-2 punti. Ciascun set si svolgerà secondo la formula di gioco in vigore in tutti i Campionati, ovvero vince la squadra che arriva a 25 punti (dal 24-24, sarà necessario avere uno scarto di 2 punti). Nella prima fase le gare verranno disputate con la formula dei due set vinti su tre, dove il set di spareggio è un tie-break a 15. In caso di parità di punti in classifica, la graduatoria sarà stabilita tenendo in considerazione: 1. maggior numero di vittorie; 2. quoziente set; 3. quoziente punti; 4. scontro diretto. Per le gare di finale si adotterà la formula dei due set vinti su tre, dove il set di spareggio si gioca con la formula del tie-break. La finalissima per il 1° e 2° posto si giocherà con la formula dei tre set su cinque, con tie-break sul punteggio di 2-2.

Sigla.com - Internet Partner