La nona giornata della serie A1 femminile: Pesaro e Bergamo allungano in vetta; la prima vittoria in campionato di Vicenza

04/12/2008

L'esultanza delle giocatrici di Vicenza per la prima vittoria in campionatoL'esultanza delle giocatrici di Vicenza per la prima vittoria in campionato
L'esultanza delle giocatrici di Vicenza per la prima vittoria in campionato
Prosegue la marcia vincente di Scavolini Pesaro e Foppapedretti Bergamo, che allungano sempre più sul resto del gruppo dopo le gare della nona giornata di Findomestic Volley Cup di Serie A1.
Le campionesse d'Italia in carica mantengono il primato solitario grazie alla vittoria esterna in quattro set nel derby marchigiano contro la Monte Schiavo Banca Marche Jesi che rimane al terzo posto, ma vede aumentare da tre a sei punti il proprio distacco dalla vetta. Un'altra prova di forza per la Scavolini di Zè Roberto, trascinata dalla solita Carolina Costagrande (20 punti per lei), mentre a Jesi non sono bastati i 19 punti personali di capitan Rinieri.
Resta in scia sempre ad un solo punto di distanza dalla squadra pesarese la Foppapedretti Bergamo che ha superato 3-0 al PalaEvangelisti la Despar Perugia. Gara equilibrata, con le rossoblù che hanno dimostrato di saper gestire al meglio i momenti decisivi nei finali di set compiendo pochi errori. Positiva per Bergamo la prova dell'ex Antonella Del Core (17 punti per lei) mentre alla squadra di coach Caprara non è stato sufficiente il buon impatto sulla gara di Veronica Angeloni in campo dal finale del secondo parziale.
Si conferma in quarta posizione la Yamamay Busto Arsizio dopo la bella vittoria esterna ottenuta al PalaPaganelli contro l'Unicom Starker Kerakoll Sassuolo. Gara giocata sul filo dell'equilibrio e nella quale le bustocche hanno ritrovato il successo dopo gli ultimi due stop al tie break grazie anche ai 18 punti di Matuszkova e ai 16 di Buckova. Non bastano invece al team di Ferrari i 20 palloni messi a terra da Carmen Turlea.
Nell'altro derby in programma in questa giornata successo dell'Asystel Volley Novara ai danni del Famila Chieri: dopo un primo set equilibratissimo e vinto 35-33, le ragazze di Pedullà hanno preso il largo espugnando in tre set il PalaMaddalene e consolidando la quinta posizione. Per Chieri, invece, si tratta del quarto ko consecutivo che lascia il team di Salomoni solo all'ultimo posto in classifica.
Netta affermazione interna per la Zoppas Industries Conegliano che ha sconfitto 3-0 la Riso Scotti Pavia centrando il terzo successo di fila (la quinta vittoria in cinque gare casalinghe) e impegno interno vincente anche per la Cgf Recycle Florens Castellana Grotte che, dopo aver perso il primo set, ha battuto 3-1 la Lines Ecocapitanata Cesena.
Prima vittoria in Campionato per la Minetti Vicenza di coach Baraldo che nello scontro diretto in programma al PalaRewatt ha superato al tie break la Tena Santeramo (al quarto ko di fila), grazie anche ai 21 punti di Ivana Curcic top scorer di giornata, salendo a quota 5 in classifica e abbandonando così l'ultima posizione.
La Findomestic Volley Cup di Serie A1, dopo la pausa per la disputa del San Carlo All Star Game in programma lunedì 8 dicembre a Pavia, tornerà sabato 13 dicembre con gli anticipi della decima giornata.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - I risultati della nona giornata
Monte Schiavo Banca Marche Jesi - Scavolini Pesaro 1 - 3 (18-25, 26-28, 25-21, 18-25)
Famila Chieri - Asystel Volley Novara 0 - 3 (33-35, 19-25, 17-25)
Cgf Recycle Florens Castellana Grotte - Lines Ecocapitanata Cesena 3 - 1 (21-25, 25-21, 25-18, 25-16)
Minetti Vicenza - Tena Santeramo 3 - 2 (21-25, 25-22, 16-25, 25-23, 15-13)
Despar Perugia - Foppapedretti Bergamo 0 - 3 (23-25, 24-26, 26-28)
Unicom Starker Kerakoll Sassuolo - Yamamay Busto Arsizio 1 - 3 (24-26, 25-20, 26-28, 23-25)
Zoppas Industries Conegliano - Riso Scotti Pavia 3 - 0 (25-22, 25-14, 25-20)

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - La classifica
Scavolini Pesaro 26, Foppapedretti Bergamo 25, Monte Schiavo Banca Marche Jesi 20, Yamamay Busto Arsizio 18, Asystel Volley Novara 17, Zoppas Industries Conegliano 16, Cgf Recycle Florens Castellana Grotte 14, Unicom Starker Kerakoll Sassuolo 12, Despar Perugia 11, Tena Santeramo 8, Riso Scotti Pavia 7, Lines Ecocapitanata Cesena 7, Minetti Vicenza 5, Famila Chieri 3.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - Il prossimo turno
Sabato 13 dicembre ore 16.30 (Diretta Sky Sport 2)
Tena Santeramo - Unicom Starker Kerakoll Sassuolo
Sabato 13 dicembre ore 18.00
Riso Scotti Pavia - Cgf Recycle Florens Castellana Grotte
Domenica 14 dicembre ore 17.30
Lines Ecocapitanata Cesena - Monte Schiavo Banca Marche Jesi
Scavolini Pesaro - Asystel Volley Novara
Foppapedretti Bergamo - Minetti Vicenza
Yamamay Busto Arsizio - Despar Perugia
Zoppas Industries Conegliano - Famila Chieri

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - I tabellini

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI - SCAVOLINI PESARO 1-3 (18-25, 26-28, 25-21, 18-25)
MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI: Ognjenovic 5, Travaglini, Negrini 10, Rinieri 19, Bown 14, Zilio (L), Flier 12, Calloni 7. Non entrati Rosa, Cerioni, Capponi Dania, Kamenjarin. All. Nesic Dragan.
SCAVOLINI PESARO: Lunghi, Garzaro, Wijnhoven (L), Skowronska 11, Brussa, Ferretti 4, Furst 8, Costagrande 20, Guiggi 15, Jaqueline 17. Non entrati Di Crescenzo, Lazcano. All. Guimaraes José Roberto.
ARBITRI: Stefano Ippoliti, Giuseppe Caldarola. NOTE - Spettatori 1800, durata set: 23', 28', 23', 23'; tot: 97'.

FAMILA CHIERI - ASYSTEL VOLLEY NOVARA 0-3 (33-35, 19-25, 17-25)
FAMILA CHIERI: Busso 8, Radulovic 1, Petrauskaite 10, Cicolari 11, Popovic 10, Aleksovska, Giovanna 9, Puerari (L). Non entrati De Angelis, Tarozzo, Stufi. All. Salomoni Alberto.
ASYSTEL VOLLEY NOVARA: Anzanello 10, Feng 3, Rosso 10, Paggi 2, Barcellini 15, Cardullo (L), Lombardo, Osmokrovic 14, Kozuch 12. Non entrati Podolec, Bechis, Lapi Chiara, Scarabelli. All. Pedullà Luciano.
ARBITRI: Gianluca Cappello, Alessandro Tanasi. NOTE - Spettatori 980, incasso 5400, durata set: 36', 22', 23'; tot: 81'.

CGF RECYCLE FLORENS CASTELLANA GROTTE - LINES ECOCAPITANATA CESENA 3-1 (21-25, 25-21, 25-18, 25-16)
CGF RECYCLE FLORENS CASTELLANA GROTTE: Scott-arruda 19, Quaranta 13, Tribuzio (L), Elisangela 12, Dalia 2, Roani, Petkova 8, Sansonna (L), Soninha 15, Moncada. Non entrati Karalyus, De Haes. All. Radogna Donato.
LINES ECOCAPITANATA CESENA: Piolanti 5, Mazzoni (L), Leonardi (L), Ssuschke 17, Usic 19, Mifkova, Swiderek 2, De Luca 9, Berti Alves 9. Non entrati Venturi, Poggiali. All. Benelli Manuela.
ARBITRI: Massimo Pessolano, Antimo Fiore. NOTE - Spettatori 890, incasso 320, durata set: 26', 23', 24', 23'; tot: 96'.

MINETTI VICENZA - TENA SANTERAMO 3-2 (21-25, 25-22, 16-25, 25-23, 15-13)
MINETTI VICENZA: Curcic 21, Devetag 10, Ensabella (L), Dall'igna 1, Kucerova 1, Ikic 17, Paccagnella 8, Tirozzi 19, De Gennaro (L). Non entrati Strobbe, Santini, Mattiolo, Rroco. All. Baraldo Maurizio.
TENA SANTERAMO: Swieniewicz 15, Capuano 16, Sangiuliano 4, Filipovics, Sirressi (L), Tsekova 19, Fernandez Navarro 16, Orsi Toth, Marulli 15. Non entrati Cacciapaglia, Masino. All. Braia Rosario.
ARBITRI: Daniele Rapisarda, Fabrizio Padoan. NOTE - Spettatori 710, durata set: 24', 25', 21', 27', 16'; tot: 113'.

DESPAR PERUGIA - FOPPAPEDRETTI BERGAMO 0-3 (23-25, 24-26, 26-28)
DESPAR PERUGIA: Staelens, Togut 10, Crisanti 8, Dushkyevich 12, Decordi 1, Arcangeli (L), Pincerato, Yang 7, Angeloni 5, Willoughby 7, Van Tienen, Medaglioni (L). Non entrati Casillo. All. Caprara Giovanni.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Ortolani 13, Gujska 1, Camarda (L), Barazza 7, Sorokaite 1, Bacchi 1, Piccinini 11, Arrighetti 9, Lo Bianco 2, Del Core 17. Non entrati Merlo, Araki. All. Micelli Lorenzo.
ARBITRI: Gianni Bartolini, Diego Pol. NOTE - Spettatori 900, durata set: 24', 26', 30'; tot: 80'.

UNICOM STARKER KERAKOLL SASSUOLO - YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 1-3 (24-26, 25-20, 26-28, 23-25)
UNICOM STARKER KERAKOLL SASSUOLO: Montanari (L), Vecchi (L), Leggeri 13, Turlea 20, Diomede 6, Bosetti 16, Cella, Havelkova 17, Rondon 10. Non entrati Nucu, Guidi. All. Ferrari Tommy.
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Fernandinha 7, Viganò 11, Buckova 16, Valeriano, Esko 1, Kovacova 1, Matuszkova 18, Campanari 12, Okaka 9, Borri (L). Non entrati Fokkens, Rocca. All. Parisi Carlo.
ARBITRI: Giorgio Gnani, Omero Satanassi. NOTE - Spettatori 700, durata set: 27', 25', 29', 26'; tot: 107'.

ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO - RISO SCOTTI PAVIA 3-0 (25-22, 25-14, 25-20)
ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO: Brakocevic 8, Ghisellini, Marcon 7, Do Carmo Braga 5, Manzano 6, Pavan 15, Rossetto (L), Serafin 5, Positello, Serena 4. Non entrati Bonan. All. Martinez Mario Regulo.
RISO SCOTTI PAVIA: Pachale 11, Borgogno 2, Terranova 12, Bland 2, Spinato 2, Carocci (L), Lehtonen 7, Horvath 5, Caroli 3. Non entrati Vetri, Mancuso. All. Milano Gianfranco.
ARBITRI: Gianluca Trevisan, Andrea Puecher. NOTE - durata set: 27', 23', 24'; tot: 74'.
Sigla.com - Internet Partner