La pallavolo piange la morte di Julia Ituma

14/04/2023

Ci sono notizie che ti allietano la giornata e altre che te la sconvolgono. Giovedì sono restato tutto il giorno sotto shock dopo la telefonata mattutina in cui un caro amico mi ha comunicato la scomparsa di Julia Ituma. La giovane e promettente pallavolista dell’Igor Novara è stata trovata morta a Istanbul, dove si trovava con la sua squadra per la trasferta di Champions League. Schiacciatrice dotata di grandi doti fisiche con un futuro luminoso davanti, l’ho vista tante volte al Centro Pavesi, dove ha vissuto quando ha fatto parte del Club Italia, da sempre fucina di talenti per la nostra pallavolo. La scorsa estate aveva vinto la medaglia d’oro all’Eyof e all’Europeo Under 19, mettendo a segno 19 punti nella finale contro la Serbia. Non mi interessa cosa sia successo, su questo sta indagando la magistratura turca e in questi casi il rispetto è d’obbligo: per la ragazza, non ancora diciannovenne, per la sua famiglia (sono padre e a breve sarò nonno, immagino lo sconforto che stanno provando i suoi cari), per le sue amiche, per le sue compagne di squadra, per la sua società che l’aveva accolta quest’anno. La pallavolo italiana è in lutto e si stringe intorno a quanti vogliono bene a Julia, come del resto testimoniano i tantissimi messaggi che ho letto in rete nelle ultime ore. Ciao campionessa, che la terra ti sia lieve. E continua a schiacciare forte nel paradiso dei pallavolisti come hai fatto anche nella tua ultima partita contro l’Eczacibasi.

SUPERFINALS. Mercoledì sera Novara non ce l’ha fatta a staccare il biglietto per l’atto conclusivo della Champions femminile: dopo aver colto una vittoria importante nella semifinale di andata per 16-14 al tie break, nel ritorno in terra turca la squadra di Stefano Lavarini ha issato bandiera bianca cedendo 3-0 all’Eczacibasi Istanbul. Chi ha invece realizzato il miracolo è stato il Vakifbank campione in carica: dopo essersi arreso nel match di andata con netto 3-0 al Fenerbahce, nel derby di ritorno il sestetto di Giovanni Guidetti ha dato un’autentica lezione di pallavolo a quello di Zoran Terzic prima vincendo per 3-0, poi aggiudicandosi il Golden Set per 15-12 (21 i punti di Paola Egonu). L’atto conclusivo in scena a Torino il 20 maggio vedrà dunque di fronte due squadre di Istanbul, a conferma della forza dei club turchi femminili in questo momento. A sfidarsi per l’epilogo della Champions League maschile saranno invece due club polacchi: il Kedzierzyn Kozle che ha eliminato in semifinale Perugia, e il Jastrzebski Wegiel, che ha messo fuori gioco i turchi dell’Halkbank Ankara.

SCANDICCI REGINA. In Cev Cup femminile convincente vittoria di Scandicci contro le romene dell’Alba Blaj: dopo essersi aggiudicata per 3-1 la sfida dell’andata, la squadra di Massimo Barbolini ha replicato il successo anche nella finale di ritorno imponendo la sua legge con un secco 3-0 maturato in poco più di un’ora. Per le toscane si tratta del secondo trofeo europeo dopo la conquista della Challenge Cup nella passata stagione. Per l’Italia è il terzo trionfo continentale del 2023 dopo la Challenge Cup femminile vinta da Chieri e la Coppa Cev maschile conquistata da Modena.

SEMIFINALI AL VIA. Entrambe le semifinali delle semifinali dei play off scudetto della SuperLega si sono concluse 3-0 in favore delle squadre impegnate davanti al proprio pubblico. Civitanova ha battuto Milano con 17 punti di Nikolov, 13 di Yant, il libero Balaso premiato mvp e il 65% di positività in attacco. Trento ha piegato Piacenza in nemmeno un’ora e mezzo con 13 punti dell’mvp Lavia e 11 di Kaziyski e una grande prova a muro (ben 11 i punti in questo fondamentale per la formazione di Angelo Lorenzetti). Domenica è programma gara 2 a campi invertiti. Lo spettacolo è appena iniziato. 

FANTINI CLUB LIVE. Continua la seguitissima programmazione della trasmissione dedicata la mondo dello sport e del turismo con una puntata dedicata a “Sportcity”lunedì 17 aprile ospiti saranno l’on. Mauro Berruto, ex allenatore della nazionale maschile di pallavolo, e Fabio Pagliara, presidente della Fondazione Sportcity e di Sport Italiae. Un bellissimo appuntamento da non perdere in diretta dalle ore 21.00 sul canale Linkedin di Fantini Club e Lorenzo Dallari oltre che sui canali YouTube e Facebook consueti, ovvero Oasport,Dallari Volley e Fantini Club. Vi aspetto numerosi come sempre. E segnatevi che da quest’anno è possibile riascoltare le puntate in formato podcast su Spotify, Googlepodcast e Spreaker.

GUIDA AL VOLLEY 2023. Sempre più completa, sempre ricca di fotografie, sempre più accattivante graficamente pur mantenendo la sua essenza di opera omnia dedicata al nostro bellissimo sport: sulla Guida al Volley potete trovare tutti i dati dei campionati maschili e femminili, della pallavolo internazionale, delle Coppe Europee, del beach volley, dei giocatori e delle giocatrici. Per riceverla cliccate sul banner in questa home page e trovate tutte le informazioni.

Buona pallavolo a tutti!

Sigla.com - Internet Partner