La quarta di ritorno di A2 femminile: Roma-Castellana in anticipo

19/03/2007

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 FEMMINILE:
PAVIA-BUSTO E CREMONA-SASSUOLO LE GRANDI SFIDE DI QUESTO MERCOLEDI' DI CAMPIONATO

Il programma della diciannovesima giornata della Findomestic Volley Cup di Serie A2, che si apre stasera con l'anticipo Lamaro Appalti Roma - Mancini Iveco Florens Castellana Grotte, si completa domani sera con tutti i match in contemporanea alle ore 20.30. Campi principali di questo mercoledì di campionato sono Pavia e Cremona, sui quali vanno in scena le due sfide più interessanti della giornata. A Pavia la Riso Scotti ospita la capolista YamamaY Busto Arsizio in un match delicato per le padroni di casa che devono reagire immediatamente dopo la sconfitta nello scontro diretto con Sassuolo di domenica scorsa. Anche la formazione bustocca dovrà giocare al meglio per rimanere al comando della classifica, e il fatto di conoscere già il risultato della prima inseguitrice Lamaro Appalti Roma potrebbe costituire un ulteriore stimolo per la formazione di Parisi. L'altra sfida clou della giornata è quella che vede opposte Magic Pack Cremona - Unicom Starker Kerakoll Sassuolo. La formazione di Micoli dopo il successo contro La Lupa Copra Piacenza occupa la sesta posizione in classifica e un eventuale successo contro Sassuolo porrebbe delle solide basi per centrare l'obiettivo playoff. Ma non sarà facile superare la squadra di Pedullà che sembra in netto progresso e determinata a continuare la sua scalata al vertice della classifica e che, oltretutto, vorrà vendicare la sconfitta subita all'andata contro la Magic Pack. Di questo doppio scontro diretto potrebbe approfittare la Brunelli Volley, attualmente appaiata al terzo posto con Sassuolo, che affronta a Nocera Umbra il fanalino di coda Sea Grossi Lam Urbino. La formazione umbra sembra aver trovato la quadratura del cerchio con l'arrivo della palleggiatrice brasiliana Karine ed è intenzionata a conquistare il quarto successo consecutivo, ma dovrà stare attenta a non sottovalutare Urbino, che proprio domenica ha conquistato la prima vittoria e che già da qualche settimana sotto la guida di Napolitano ha innalzato il suo livello di gioco. L'All-Fin Volta Mantovana di Zanichelli, impegnata sul campo della Pallavolo Reggio Emilia, vuole proseguire il momento positivo che le ha permesso di ottenere quattro vittorie consecutive e superare la fase di appannamento patita nel mese di gennaio. Il successo su Roma di domenica scorsa ha dimostrato ancora una volta l'unità e la personalità di un gruppo che ha saputo reagire anche all'infortunio di Mattiolo, ma Reggio Emilia è squadra esperta e capace di far male con le proprie individualità. L'Original Marines Arzano va alla ricerca dell'equilibrio e di punti che possano permetterle di continuare ad alimentare le speranze playoff nel match casalingo che la vede opposta alla 1^Classe BBC Roma. La squadra di Giribaldi vuole dimostrare che la sconfitta di Castellana Grotte è stata soltanto un incidente di percorso, ma altrettanto vorrà fare la formazione capitolina che deve riuscire a dare continuità in trasferta a quanto di buono costruisce in casa. La Marche Metalli Hik Castelfidardo vuole invece sfatare il tabù del Pala Olimpia, dove ha rimediato tre sconfitte negli ultimi tre incontri, anche per tentare di riavvicinarsi al quinto posto che vale i playoff. Per farlo dovrà però superare l'Europea 92 Isernia che, dopo la sconfitta al tie-break di Urbino, ha assoluto bisogno di conquistare punti importanti per continuare la sua corsa verso la salvezza. Infine, la Zoppas Industries Conegliano reduce dalle buone prestazioni disputate contro le prime due della classifica affronta in un match sulla carta agevole La Lupa Copra Volley Piacenza, chiamata ad una reazione dopo gli ultimi deludenti risultati.
Sigla.com - Internet Partner