La sedicesima giornata di serie A1 femminile

23/03/2007

Dopo il sussulto proposto nell'anticipo d'inizio settimana con il colpaccio messo a segno dalla Minetti Infoplus Vicenza ai danni della Play Radio Foppapedretti Bergamo, nel prossimo week end la Findomestic Volley Cup di serie A1 apre le danze con Scavolini Pesaro - Sant'Orsola Asystel Novara. Molto più di un anticipo di lusso(trasmesso da Rai 3), anzi un test match molto importante per entrambe ad una settimana dalla Final Four di Coppa Italia. L'equilibrio sembra essere il leit motiv di sfida, con Pesaro leggermente favorita po tendo sfruttare il fattore campo. Novara comunque si presenta all'appuntamento con grande serenità (anche se potrebbe mancare Taimarys Aguero che pare risentire ancora dell'infortunio alla caviglia occorsole nella semifinale di Cev a Perugia), potendo scendere in campo senza alcuna pressione psicologica grazie anche alla sconfitta di Bergamo nell'anticipo di questa 16° giornata. Le cifre parlano di cinque vittorie per Novara e due per Pesaro, ma nelle due volte che si sono incontrate quest'anno (Supercoppa e campionato) il conto è pari.
La serie domenicale delle partite si apre con un altro big match tutto da vedere. E' Monte Schiavo Banca Marche Jesi - Despar Perugia, partita ricca di storia con un bilancio pressochè identico (due vittorie in più soltanto - 11 a 9- a favore delle umbre che nella stagione in corso hanno vinto (3-0) in tutte e tre le occasioni (campionato e quarti di Coppa Italia) in cui le due squadre si sono trovate di fronte. Una eliminazione bruciante quella di Coppa Italia che ancora non sembra metabolizzata. Adesso c'è l'occasione per tentare la via del riscatto, ma soprattutto ritrovare quel gioco che alle volte pare smarrirsi e anche domenica scorsa contro la Tena (senza Togut e Jaqueline) le prilline hanno faticato più del previsto per chiudere la pratica Santeramo al tie break. Una gara importante anche per la corsa ai posti migliori in chiave play off visto che Perugia, in gran spolvero, in classifica è ad un solo punto dalla Monte Schiavo. Una sua vittoria a Jesi consentirebbe a Gioli e compagne il sorpasso ed eventualmente (con il risultato no per Pesaro) il salto triplo.
In forte risalita la BigMat San Paolo riceve la visita della Tena Santeramo che, dopo la bella prova fornita con Jesi, prova ora a fermare Chieri.
Lines Ecocapitanata Altamura e Megius Volley Padova sono due squadre in cerca di riscatto. Le murgiane, per la verità, anche di punti. Domenica si troveranno una opposta all'altra e sarà una be lla lotta, soprattutto se Altamura ritroverà quella grinta e quella coralità di gioco che è mancata nel recupero con Perugia. Padova ha comunque il favore del pronostico.
Una partita chiave per la salvezza è Tecnomec Forlì - Rebecchi Cariparma Piacenza. Entrambe le formazioni ne sono, al momento, interessate ma chi rischia maggiormente è Forlì, anche se la squadra sembra esprimere segnali positivi e tanta voglia di lottare.
Sigla.com - Internet Partner