Le azzurre sconfitte dalla Germania salutano il Masters di Montreux

11/06/2011

Laura PartenioLaura Partenio
Laura Partenio
Germania – Italia 3-1 (25-8, 25-20, 25-27, 25-17)
GERMANIA: Weiß 2, Radzuweit 10, Furst 12, Beier 2, Kozuch 14, Brinker 19, Durr (L), Mollers 1, Schaus 1, Burchardt 5, Thieme. N.e. Hippe. All. Guidetti.
ITALIA: Stufi 11, Garzaro 6, Bechis, Partenio 15, Biccheri 2, Saccomani, Leonardi (L), Okaka 6, Di Iulio, Corna, Cagninelli. N.e. Folie. All. Barbolini.
Durata set: 25’, 27’, 31’, 26’. Germania: bv 11, m 15, e 19. Italia: bv 0, m 15, e 34.

La nazionale femminile italiana saluta il Masters di Montreux con una sconfitta, 3-1 (25-8, 25-20, 25-27, 25-17) per mano della Germania. Il ko relega le azzurre all’ultimo posto, pari merito con la perdente della sfida tra Olanda e Perù. Risultati a parte, il torneo ha rappresentato comunque un buon test per una formazione giovane e sperimentale, nella quale il ct azzurro Barbolini ha fatto esordire molte atlete, dandogli l’opportunità di prendere confidenza con il panorama internazionale.
Nella partita con la Germania la migliore marcatrice per l’Italia è stata Laura Partenio (15 punti), mentre sul fronte tedesco Maren Brinker (19 p.)
Calendario. Semifinali 5°-6° posto: Germania – Italia 3-1, Olanda - Perù (ore 16); Semifinali 1°-4° posto: Cina - Giappone (ore 18.30), Cuba – Stati Uniti (ore 21).
Sigla.com - Internet Partner