Le dichiarazioni del presidente della FIVB Wei

06/10/2010

Il Presidente della FIVB WeiIl Presidente della FIVB Wei
Il Presidente della FIVB Wei
La FIVB è fermamente contro ogni forma di manipolazione sia essa tecnica che finanziaria. Tutti i sistemi di competizione possono essere migliorati. Se fai un sorteggio, la possibilità esiste. Se hai un gruppo, questo favorisce la squadra ospitante e le squadre forti. Il round robin ha anche i suoi problemi perché una squadra può favorirne un’altra. La FIVB chiederà a tutti gli esperti di studiare delle proposte e dei suggerimenti per vedere come possiamo migliorare la formula. Di sicuro, facendo ciò dobbiamo essere oggettivi e realistici.
Guardando a nuove possibilità, i punti chiave sono la partecipazione e la qualificazione alle partite. Abbiamo bisogno di assicurare che ogni nazione abbia l’opportunità di partecipare. Il Camerun è un esempio eccellente in questo Mondiale. Ha avuto l’opportunità di partecipare e ne ha approfittato. Allo stesso tempo, dobbiamo essere sicuri che la qualità delle partire non ne soffra. Trovare la giusta combinazione ed equilibrio è sicuramente un compito difficile. Una formula per tutti i Campionati mondiali è una possibilità.
Il Campionato del mondo maschile FIVB è un successo per via del fatto che in Italia la pallavolo è divenuta molto popolare, gli spettatori vanno a vedere anche altre squadre giocare, non solo l’Italia, ciò significa che sempre più spettatori amano questo sport. Ho ricevuto ottime valutazioni da tutti i partecipanti quindi se tutti sono soddisfatti allora il torneo è stato un grande successo. Devo dare al torneo un punteggio superiore al 9, ma non dieci perché 10 è il Paradiso. Con il Swatch FIVB Beach Volleyball World Championship del 2011 e il Campionato del Mondo femminile del 2014, che si terranno in Italia, dobbiamo lasciare spazio ai miglioramenti.
Sigla.com - Internet Partner