Le gare della 9a e ultima giornata di andata di serie A2 maschile

02/12/2016

Le gare della 9a e ultima giornata di andata di serie A2 maschile
 
Serie A2 UnipolSai 9a e ultima giornata di andata: il Girone Bianco gioca il 4 dicembre alle 18.00. In campo Tuscania – Ortona, Siena – Aversa, Potenza Picena - Castellana Grotte, Santa Croce – Club Italia e Lagonegro – Alessano. Febbre del sabato sera per il Girone Blu che anticiperà l’ultimo turno alle 20.30 del 3 dicembre: Mondovì – Cantù, Materdominivolley – Civita Castellana, Spoleto – Montecchio Maggiore, Grottazzolina – Reggio Emilia, Bergamo - Brescia
 
La nona giornata della Serie A2 UnipolSai vedrà in campo i team del Girone Blu alle 20.30 di sabato 3 dicembre e le squadre del Gruppo Bianco alle 18.00 di domenica 4 dicembre. Tutti i match del fine settimana in live streaming su LVC. Alla vigilia del turno che, di fatto, chiuderà la prima metà della Regular Season, sono già noti i nomi dei team qualificati per i Quarti di Finale della Del Monte® Coppa Italia Serie A2, ma è impossibile prevedere le combinazioni incrociate tra i due gruppi in ordine di piazzamento perché nel Girone Blu quattro squadre sono strette in un fazzoletto di 2 punti e tutte possono ambire al primo posto, mentre nel Girone Bianco è lotta a due per la prima piazza, con BCC Castellana Grotte e Siena protagoniste. Giochi aperti per il secondo posto. Ai Quarti approdano BCC Castellana Grotte, Emma Villas Siena, Sigma Aversa e Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, per il Girone Bianco; VBC Mondovì, Monini Spoleto, Centrale del Latte McDonald’s Brescia e Ceramica Globo Civita Castellana in griglia per il Blu.
 
La Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania è qualificata per la Del Monte® Coppa Italia Serie A2 con 16 punti all’attivo e il quarto posto in classifica a parità di punti con Aversa. I viterbesi, però, vogliono riscattare la rimonta subita al PalaGrotte e chiusa con beffa finale. Con un successo per 3-0 e un concomitante 3-1 di Aversa a Siena, il secondo posto sarebbe legato al quoziente punti visto l’equilibrio con i campani nel numero di vittorie e nel quoziente set. Il morale è alto dopo le ultime gare, anche se non tutti i titolari sono al 100% e si monitora la situazione di Marchisio. La Sieco Service Ortona nei quattro precedenti si è imposta tre volte. Rinforzati dall’arrivo in prestito da Verona del laterale statunitense Sam Holt, per coprire l’assenza di Peda, ma penultimi a 8 punti, gli abruzzesi ritrovano da avversario l’ex Sesto. La nota dolente sono gli infortuni che hanno rallentato la crescita degli ortonesi, inciampati nel week end in casa con Lagonegro in 4 set, senza dare seguito alla prova brillante disputata contro Potenza Picena.
L’Emma Villas Siena è a un soffio dal perdere la corona d’inverno. Secondi a 19 punti, con una lunghezza di ritardo sulla BCC Castellana Grotte, i giganti toscani sono ammessi alla coppa tricolore, ma vogliono battere Aversa per non perdere il secondo posto e sperare in un passo falso della BCC nella tana di Potenza Picena per tornare in vetta. Con una sconfitta per 3-0 o 3-1 il team di Tofoli sarebbe terzo col rischio del quarto posto in caso di 3 punti presi da Tuscania.
La Sigma Aversa in Toscana giocherà il tutto per tutto per centrare il secondo posto, ovvero il miglior traguardo possibile alla luce della classifica. Con una vittoria da 3 punti a Siena la missione sarebbe compiuta in caso di concomitante sconfitta o successo da 2 punti di Tuscania con Ortona. Se Siena, Aversa e Tuscania si trovassero tutte a 19 punti, Emma Villas finirebbe quarta per il minor numero di vittorie, mentre la Sigma e la Maury’s se la giocherebbero al quoziente set e attualmente i campani vantano un set di vantaggio.
La GoldenPlast Potenza Picena è tornata a sorridere dopo i 3 punti scacciapensieri conquistati nella capitale grazie al 3-1 inflitto al Club Italia. Al momento il sodalizio marchigiano è quinto in classifica con 11 punti insieme ad Alessano ed è escluso dalla Coppa Italia, ma ha bisogno di una prova solida contro l’ex Quarta tra le mura amiche dell’Eurosuole Forum di Civitanova Marche, dove finora ha rimediato due vittorie e una sconfitta al tie break andando sempre a punti. L’obiettivo è consolidare la quinta piazza, l’ultima disponibile per entrare nella Pool Play Off.
La BCC Castellana Grotte si presenta nelle Marche da prima della classe già ammessa alla Coppa Italia, ma deve fare i conti con avversari che hanno dimostrato di esaltarsi con le rivali di alta classifica battendo sia Tuscania che Alessano e portando via 1 punto ad Aversa. Con un successo la BCC manterrebbe il primo posto nel Girone Bianco, mentre con un flop per 3-0 o 3-1 e la contemporanea vittoria da 3 punti di Siena finirebbe seconda. In caso di entrambi i team a 21 punti, Siena avrebbe il naso avanti per quoziente set.
La Kemas Lamipel Santa Croce è attualmente settima in classifica con 10 punti e tallona con una sola lunghezza di ritardo sia Potenza Picena che Alessano. I toscani hanno perso 5 delle ultime 6 gare. La dirigenza non ha gradito lo stop al PalaJacazzi nell’ultimo turno, tanto che lunedì il Cda della società conciaria ha tenuto a rapporto staff tecnico e atleti per un confronto sulle indicazioni emerse. La squadra vuole rispondere sul campo col un successo sul Club Italia Crai Roma, fanalino di coda del torneo a zero punti. Le giovani promesse di Michele Totire hanno dimostrato in più di un’occasione di avere stoffa, ma, per un motivo o per l’altro, non sono mai riusciti a vincere più di un set nella stessa partita pur interpretando con grinta le gare dall’inizio alla fine. Buona la reazione nell’anticipo di sabato sera contro Potenza Picena per il provvisorio 1-1. Solo alla distanza i marchigiani hanno trovato la chiave di volta.
La Basi Grafiche Geosat Lagonegro è ottava in classifica, ma ha mostrato una grande crescita tale da vincere le ultime tre gare incamerando 8 dei 9 punti accumulati in tre giornate di Regular Season. I lucani hanno espugnato l’Eurosuole Forum in rimonta al tie break per poi infliggere un 3-0 casalingo al Club Italia ed espugnare il difficile campo di Ortona in 4 set. L’ultima giornata di andata riserva agli uomini di Paolo Falabella la sfida molto delicata con l’Aurispa Alessano, formazione con due lunghezze di vantaggio sui rivali di giornata. Il sestetto di Vincenzo Mastrangelo si appresta a sostenere una trasferta inedita con la speranza di siglare un colpo esterno e superare in classifica Potenza Picena, che attualmente condivide gli stessi in classifica, ma che potrebbe incontrare più di un problema nel match in programma alla stessa ora nelle Marche contro la capolista BCC Castellana Grotte.
 
VBC Mondovì è in testa al Girone Blu con 16 punti insieme a Spoleto e Brescia e con una lunghezza di vantaggio su Civita Castellana, sconfitta 3-1 nell’ultimo turno. Le prime quattro in classifica hanno staccato il ticket per i Quarti di Finale della Del Monte® Coppa Italia Serie A2. Con un successo per 3-0 o 3-1 sabato sera i piemontesi rimarrebbero in vetta. Con un successo da 2 punti cambierebbe lo scenario: possibile aggancio di Civita Castellana in caso di 3-0 e conteggio del quoziente punti. A rischio anche il sorpasso da parte Spoleto e Brescia. Con una sconfitta, e la vittoria delle rivali, i monregalesi potrebbero finire addirittura quarti. Pool Libertas Cantù a caccia di punti, ma matematicamente fuori dalla Coppa Italia. I canturini nell’ultimo turno sono riusciti a festeggiare una vittoria al tie break con Grottazzolina dopo un periodo tormentato per le tre sconfitte consecutive. Nonostante il ginocchio malandato, Richards contro la Videx ha strappato applausi prima di dover abbandonare il campo.
La Materdominivolley.it Castellana Grotte è ancora la cenerentola del Girone Blu con appena 4 punti incamerati nelle prime 8 partite di andata della Regular Season. Il collettivo pugliese deve cambiare marcia il prima possibile se non vuole rassegnarsi a finire nel purgatorio della Pool Salvezza al termine del campionato regolare. Casoli e compagni hanno 10 giornate con 30 punti in palio per risollevare la situazione. Il primo ostacolo, però, è la Ceramica Globo Civita Castellana, che ha battuto il sestetto pugliese nei due precedenti ed è quarta in classifica con una lunghezza da recuperare sul terzetto di testa. In base all’andamento dell’ultima giornata, la posizione può variare dal primo al quarto posto. Un approdo a pari punti con le rivali porrebbe Civita Castellana in vantaggio con Brescia e Spoleto come numero di vittorie, mentre l’equilibrio con Mondovì si risolverebbe col quoziente set ed eventualmente con il quoziente punti. I viterbesi arrivano primi se vincono 3-0 o 3-1, con la concomitante sconfitta delle rivali dirette. In caso di vittoria al tie break (17 punti) Civita Castellana sarebbe prima con la concomitante sconfitta delle rivali. In caso di caduta al quinto set e approdo a 16 punti con la contemporanea sconfitta per 3-0 o 3-1 delle prime tre della classe tutte e formazioni si troverebbero a quota 16. Con una sconfitta 3-0 o 3-1 il quarto posto è garantito.
La Monini Spoleto può centrare l’obiettivo del titolo invernale. Con 3 punti nell’ultimo match il club umbro taglierebbe fuori dai giochi Civita Castellana e, in caso di vittorie da 3 punti di Mondovì e Brescia con arrivo a braccetto sarebbe la verifica dei quozienti set a farla da padrone. Con un 3-0 di Spoleto su Montecchio Maggiore e un contemporaneo stop per 3-0 o 3-1 di Mondovì, la Monini sarebbe prima. In caso di sconfitta interna, potrebbe finire al quarto posto, a seconda degli altri risultati di giornata. Dopo un avvio di stagione a singhiozzo la Monini ha ritrovato i binari giusti e ora è attesa dallo scontro inedito con Sol Lucenari Montecchio Maggiore, matricola che occupa la decima piazza con 10 punti incamerati nelle prime otto giornate. Un bottino di 5 punti raccolto al culmine di tre maratone al tie break negli ultimi tre turni ha ridato un senso compiuto a una stagione che stava prendendo una brutta piega. Gli uomini di Michele Marconi non mollano mai, come hanno dimostrato nell’arco di questo Campionato che lascia aperte possibilità concrete di entrare nella Pool Play Off.
La Videx Grottazzolina è penultima in classifica con 9 punti e ha perso l’opposto Moretti nel match dello scorso 20 novembre con Bergamo per infortunio. La nota stampa ufficiale del club ha chiarito che il fuoriclasse fermano ha riportato la rottura di due costole. Reduci dal successo esterno al tie break con Montecchio Maggiore e dal guizzo decisivo nel quinto set tra le mura amiche contro Bergamo, è arrivata invece la beffa sotto forma di un 21-19 ai vantaggi del tie break con rimonta marchigiana vanificata sul più bello. I marchigiani reagiscono con grinta e ospitano la Conad Reggio Emilia, settima forza del Girone Blu allineata con Cantù a 11 punti e fuori dai Quarti di Coppa Italia matematicamente. Dopo il successo esemplare per 3-1 ottenuto in Piemonte nel settimo turno di Regular Season, gli emiliani sono stati annichiliti da Spoleto in tre set nel proprio quartier generale. Tra le note positive della stagione da segnalare la mano calda di Kody, che si sta mettendo in mostra tra i migliori realizzatori di tutta la Serie A2.
La Caloni Agnelli Bergamo rimpiange le numerose occasioni perse. Quadro sintetizzato dalle 4 sconfitte subite al quinto set su 5 match terminati all’ultimo respiro. Una squadra giovane con enormi potenziali, quella allenata da Gianluca Graziosi, anche se finora si è sempre fermata un attimo prima di spiccare il volo. L’obiettivo è quello di rifarsi con gli interessi nel girone di ritorno, ma anche di vincere al tramonto del girone di andata davanti al proprio pubblico, contro una delle formazioni approdate ai Quarti di Coppa Italia. La Centrale del Latte McDonald’s Brescia è in lizza per il titolo d’inverno del Girone Blu e per un piazzamento vantaggioso nella griglia di Coppa Italia, anche se l’estremo equilibrio dei due raggruppamenti lascia spazio a pochi calcoli sulle possibili avversarie. Terza in classifica, ma a 16 punti come Mondovì e Spoleto, la formazione è legata al risultato dei piemontesi, perché un 3-0 non basterebbe per strappare il titolo d’inverno in caso di successo da 3 punti dei bergamaschi, che vantano una partita vinta in più. In caso di arrivo a pari punti con Spoleto, invece, vista la parità nei match vinti, si andrebbero a calcolare il quoziente set ed eventualmente quoziente punti. In agguato c’è anche Civita Castellana a 15 punti, in ritardo di una lunghezza sulle tre prime della classe, ma con una partita vinta in più nei confronti di Brescia e Spoleto. In base alle possibili combinazioni Brescia potrebbe chiudere al primo posto come al quarto.
 
9a giornata di andata Serie A2 maschile UnipolSai - GIRONE BIANCO
Domenica 4 dicembre 2016, ore 18.00
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania - Sieco Service Ortona  Diretta Lega Volley Channel
(Rossetti-Cappelletti)
Addetto al Video Check: Arcangeli Carosi  Segnapunti: Azzolina
Emma Villas Siena - Sigma Aversa  Diretta Lega Volley Channel
(Del Vecchio-Jacobacci)
Addetto al Video Check: Bolici  Segnapunti: Grasso
GoldenPlast Potenza Picena - BCC Castellana Grotte  Diretta Lega Volley Channel
(Somansino-Feriozzi)
Addetto al Video Check: Girolametti  Segnapunti: Lombardi
Kemas Lamipel Santa Croce - Club Italia Crai Roma  Diretta Lega Volley Channel
(Pozzi-Rossi)
Addetto al Video Check: Paolieri  Segnapunti: Celotti
Basi Grafiche Geosat Lagonegro - Aurispa Alessano  Diretta Lega Volley Channel
(Stancati-Palumbo)
Addetto al Video Check: Di Scipio  Segnapunti: Cristilli
 
Classifica Girone Bianco
BCC Castellana Grotte 20, Emma Villas Siena 19, Sigma Aversa 16, Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 16, GoldenPlast Potenza Picena 11, Aurispa Alessano 11, Kemas Lamipel Santa Croce 10, Basi Grafiche Geosat Lagonegro 9, Sieco Service Ortona 8, Club Italia Crai Roma 0.
 
9a giornata di andata Serie A2 maschile UnipolSai - GIRONE BLU
Sabato 3 dicembre 2016, ore 20.30
VBC Mondovì - Pool Libertas Cantù  Diretta Lega Volley Channel
(Canessa-Venturi)
Addetto al Video Check: Viale  Segnapunti: Vaschetto
Materdominivolley.it Castellana Grotte - Ceramica Globo Civita Castellana  Diretta Lega Volley Channel
(Pristerà-Bassan)
Addetto al Video Check: Martini  Segnapunti: Iaia
Monini Spoleto - Sol Lucernari Montecchio Maggiore  Diretta Lega Volley Channel
(Pecoraro-Morgillo)
Addetto al Video Check: Nampli  Segnapunti: Santucci
Videx Grottazzolina - Conad Reggio Emilia  Diretta Lega Volley Channel
(Merli-Bellini)
Addetto al Video Check: Brunelli  Segnapunti: Traini
Caloni Agnelli Bergamo - Centrale del Latte McDonald’s Brescia  Diretta Lega Volley Channel
(Santoro-Boris)
Addetto al Video Check: Grassi  Segnapunti: Finati
 
Classifica- Girone Blu
VBC Mondovì 16, Monini Spoleto 16, Centrale del Latte McDonald's Brescia 16, Ceramica Globo Civita Castellana 15, Caloni Agnelli Bergamo 12, Pool Libertas Cantù 11, Conad Reggio Emilia 11, Sol Lucernari Montecchio Maggiore 10, Videx Grottazzolina 9, Materdominivolley.it Castellana Grotte 4.
Sigla.com - Internet Partner