Le gare della terza giornata di ritorno di Superlega maschile

22/01/2016

Le gare della terza giornata di ritorno di Superlega maschile
SuperLega UnipolSai
3a giornata di ritorno: anticipo sabato 23 gennaio alle 20.30 con diretta streaming su Lega Volley Channel di Diatec Trentino – Sir Safety Conad Perugia. Domenica si inizia alla 17.00 con diretta su RAI Sport 1 di CMC Romagna – Gi Group Monza. Alle 18.00 tre match in live streaming su Lega Volley Channel: Calzedonia Verona – Exprivia Molfetta, Revivre Milano – DHL Modena e Ninfa Latina – Cucine Lube Civitanova. Lunedì 25 gennaio alle 20.30 la diretta su RAI Sport 2 di Tonazzo Padova – LPR Piacenza
 
 Coppe europee e partite internazionali alle spalle per i club della massima serie. Nel fine settimana spazio alla SuperLega UnipolSai con la terza giornata di ritorno della Regular Season e incontri interessanti distribuiti tra sabato 23 gennaio e lunedì 25 gennaio. Nel palinsesto dirette su RAI Sport 1 di CMC Romagna – Gi Group Monza domenica alle 17.00 e su RAI Sport 2 di Tonazzo Padova – LPR Piacenza lunedì alle 20.30. Le altre gare in live streaming su Lega Volley Channel.
 
Nell’anticipo di sabato alle 20.30 il calendario serve subito il piatto forte del terzo turno. Il PalaTrento, reduce dal successo con il massimo scarto della Diatec Trentino sui greci del Paok Thessaloniki nel girone di Champions, riapre le porte alla SuperLega che vede la formazione di casa terza in classifica a 29 punti dopo la vittoria in rimonta con Padova al tie-break nel confronto sudato dell’ultimo turno. Per i campioni in carica si può parlare di uno scontro diretto a tutti gli effetti con la Sir Safety Conad Perugia, quarta forza in classifica con un solo punto di ritardo sugli uomini di Radostin Stoytchev. Gli umbri hanno superato in 3 set Milano nel secondo turno di ritorno della Regular Season e si sono imposti in quattro set all’Arena Kreis contro la SWD Powervolleys Duren nell’andata dei Quarti di CEV Cup. Tra gli ospiti Aleksandar Atanasijevic cerca il suo centesimo ace, Christian Fromm il block numero 100, mentre Emanuele Birarelli affronta la prima gara da ex al PalaTrento dopo il suo lungo ciclo alla Diatec. Domenica alle 17.00 spareggio in chiave Play Off sul campo della CMC Romagna, che rimane tra le mura amiche dopo l’affermazione casalinga in quattro set della scorsa settimana con Molfetta. I romagnoli, ottavi in classifica con 13 punti, si apprestano a incontrare da avversario Renan Zanatta Buiatti, a Ravenna nella passata stagione e ora nel roster di Gi Group Monza, che ha un solo punto di ritardo nei confronti dei ragazzi di Kantor e ha perso in casa con Latina la quarta partita di fila. Con un exploit esterno, gli uomini di Oreste Vacondio potrebbero riequilibrare il bilancio assoluto dei match tra le due squadre. Al momento è in vantaggio Ravenna per 3-2. Alle 18.00 partita casalinga impegnativa per la Calzedonia Verona, quinta in classifica a 27 punti dopo la rimonta-beffa subita a Modena con la capolista DHL, più cinica al tie-break, e dopo il riscatto arrivato con una bella vittoria in quattro set nel proprio quartier generale contro il Galatasaray HDI Istanbul nell’andata degli Ottavi di Challenge Cup. Punti importanti in palio con la formazione ospite dell’Exprivia Molfetta, sesta in classifica e reduce dalla trasferta deludente con la CMC in cui è arrivata la seconda sconfitta consecutiva che ha incrementato il distacco dagli scaligeri a 9 punti. I pugliesi vogliono ridurre le distanze contro Luca Spirito, che fino a pochi mesi fa militava nell’Exprivia. Tra gli ex del match c’è anche Michele Fedrizzi, nella stagione 2012-2013 a Verona. Record in vista per il centrale dei pugliesi Davide Candellaro, a 2 punti dal muro dei 1000 tra Campionato e Coppa Italia. La Revivre Milano torna tra le mura amiche dopo la spedizione amara a Perugia con una battuta d’arresto lampo che ha condannato il team meneghino a stazionare nell’ultima casella della classifica con appena 5 punti all’attivo e tanti rimpianti per la sconfitta casalinga al tie break nel primo turno di ritorno con Piacenza. Dante Boninfante, palleggiatore del collettivo lombardo, ritrova dall’altra parte della rete la sua ex squadra. La capolista DHL Modena si presenta al PalaBorsani al termine di una settimana particolare, iniziata con la rocambolesca rimonta casalinga al quinto set con Verona e proseguita con la trasferta polacca nel girone di Champions che ha decretato la prima sconfitta europea stagionale degli emiliani al tie break con i padroni di casa del Lotos Trefl Gdansk. Tanta voglia di riscatto per Earvin Ngapeth, a caccia del centesimo ace in Regular Season e di Matteo Piano, a 2 block dai 300 muri vincenti. Alle 18.00 di domenica è in calendario un altro match importante per gli equilibri del Campionato. Ninfa Latina torna al PalaBianchini dopo la vittoria esterna in quattro set con Gi Group Monza. Secondo successo consecutivo che conferma l’imbattibilità in Regular Season nel girone di ritorno. Fattore che ha strappato applausi anche oggi durante la visita alle scuole del territorio. Nella roccaforte pontina arriva la Cucine Lube Banca Marche Civitanova, seconda forza in Italia a una lunghezza dal primato dopo il successo per 3-1 raccolto a Piacenza domenica scorsa. A gonfiare il petto dei marchigiani è arrivata anche l’affermazione nel girone di Champions. Gli uomini di Gianlorenzo Blengini all’Eurosuole Forum hanno “tritato” i polacchi del PGE Skra Belchatow col massimo scarto. In dubbio, però, la candidatura per ospitare le Finali del torneo. Statistiche alla mano, Pasquale Gabriele ha nel mirino la sua presenza numero 100 in Campionato, mentre Simone Parodi insegue i 1500 attacchi vincenti in Regular Season, distanti cinque affondi. Ex della gara il centrale Enrico Cester con trascorsi a Latina. Lunedì alle 20.30 seconda partita consecutiva alla Kioena Arena della Tonazzo Padova, che nel turno precedente ha sfiorato il colpo grosso con la Diatec per poi cadere al tie-break. Terzultimi a 11 punti, i patavini hanno tante partite a disposizione per acciuffare i Play Off, distanti appena due lunghezze, ma nel posticipo televisivo vogliono lanciare subito un segnale importante contro la LPR Piacenza, penultima a 6 punti e reduce dalla debacle interna con la Cucine Lube Civitanova. Il sestetto emiliano di Alberto Giuliani non vuole fallire lo scontro diretto con i veneti, anche perché con un exploit esterno può rimettersi in carreggiata e scongiurare un divario incolmabile. Interessanti i numeri della sfida per gli emiliani, a partire da Manuel Coscione, in attesa di disputare la partita numero 400 in Campionato. Hristo Zlatanov, invece, è a un block dagli 800 in Campionato e ad un ace dai 600 tra Campionato e Coppa Italia. Gioia personale in arrivo anche per Emanuel Kohut a 1 muro vincente dalla soglia dei 300 in Campionato. Anche l’iniziativa dell’azionariato popolare procede spedita con 14 nuovi soci entrati in società.
 
3a giornata di ritorno SuperLega maschile UnipolSai
Sabato 23 gennaio 2016, ore 20.30
Diatec Trentino - Sir Safety Conad Perugia Diretta Lega Volley Channel (Tanasi-Bartolini)
Addetto al Video Check: Pelucchini Segnapunti: Fellin
Domenica 24 gennaio 2016, ore 17.00
CMC Romagna - Gi Group Monza Diretta Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Cipolla-Pasquali)
Addetto al Video Check: Laghi Segnapunti: Fusetti
Domenica 24 gennaio 2016, ore 18.00
Calzedonia Verona - Exprivia Molfetta Diretta Lega Volley Channel (Vagni-Sampaolo)
Addetto al Video Check: Iosca Segnapunti: Ferrari
Revivre Milano - DHL Modena Diretta Lega Volley Channel (Goitre-La Micela)
Addetto al Video Check: Laurita Segnapunti: Bodenza
Ninfa Latina - Cucine Lube Banca Marche Civitanova Diretta Lega Volley Channel (Gnani-Rapisarda)
Addetto al Video Check: Renzi Segnapunti: Racchi
Lunedì 25 gennaio 2016, ore 20.30
Tonazzo Padova - LPR Piacenza Diretta RAI Sport 2 Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Simbari-Cesare)
Addetto al Video Check: Fascina Segnapunti: Spiga
 
Classifica
DHL Modena 34, Cucine Lube Banca Marche Civitanova 33, Diatec Trentino 29, Sir Safety Conad Perugia 28, Calzedonia Verona 27, Exprivia Molfetta 18, Ninfa Latina 18, CMC Romagna 13, Gi Group Monza 12, Tonazzo Padova 11, LPR Piacenza 6, Revivre Milano 5
 
 
Diatec Trentino - Sir Safety Conad Perugia
PRECEDENTI: 12 (9 successi Trento, 3 successi Perugia)
EX: Emanuele Birarelli a Trento dal 2007 al 2015.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Filippo Lanza – 16 attacchi vincenti ai 1000 (Diatec Trentino); Aleksandar Atanasijevic – 1 battuta vincente alle 100, Christian Fromm – 1 muro vincente ai 100 (Sir Safety Conad Perugia).
In Campionato: Sebastian Solè – 4 muri vincenti ai 200 (Diatec Trentino).
In Campionato e Coppa Italia: Alberto Elia – 7 attacchi vincenti ai 1000 (Sir Safety Conad Perugia).
 
Filippo Lanza (Diatec Trentino): “E’ indubbiamente una gara importante perché si affrontano due squadre di alta classifica. Giocarla al PalaTrento, di fronte al nostro pubblico, sarà sicuramente un vantaggio che dovremo sfruttare a dovere per provare a vincere e a tenerci stretto il terzo posto in classifica. Sarà anche la prima da ex per Birarelli a Trento, un compagno di squadra che mi ha insegnato tanto negli anni trascorsi assieme e a cui Trentino Volley deve tanto. Sarà bello rivederlo in campo ma poi ovviamente proveremo a batterlo perché abbiamo bisogno dei tre punti in palio”.
Emanuele Birarelli (centrale Sir Safety Conad Perugia): “Quella di Trento è una partita dalla quale passano molte delle nostre ambizioni di risalire in classifica. È un campo difficile, storicamente è dura prendere punti al PalaTrento. Però credo che abbiamo tutte le possibilità per fare una bella gara, se giochiamo la nostra pallavolo. So bene che avremo dei momenti difficili anche perché Trento è una squadra agonista che non molla mai. Si giocherà fino all’ultima palla, ma sono convinto che avremo le nostre chance. Il ritorno a Trento dopo otto stagioni? È chiaro che per me è una gara specialissima, l’occasione anche per rivedere tanti amici. L’accoglienza del palazzetto? Non so nulla in proposito, è probabile che all’inizio mi emozionerò molto. Poi al fischio del primo arbitro si comincerà a giocare belli carichi come sempre per vincere!”.
 
CMC Romagna - Gi Group Monza
PRECEDENTI: 5 (3 successi Romagna, 2 successi Monza)
EX: Renan Zanatta Buiatti a Ravenna nel 2014-2015.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Thomas Beretta – 3 muri vincenti a 400 (Gi Group Monza).
In Campionato:Alberto Polo – 4 muri vincenti ai 100, Renan Zanatta Buiatti – 28 attacchi vincenti ai 500 (CMC Romagna).
In Campionato e Coppa Italia: Iacopo Botto – 2 muri vincenti ai 200 (Gi Group Monza).
 
Fabio Ricci (CMC Romagna): “Contro Monza sarà una gara difficile, loro arrivano dalla sconfitta contro Latina, ma noi vogliamo continuare a vincere. La Gi Group vorrà riscattare il risultato dell’andata, e hanno diversi giocatori insidiosi: Renan ultimamente sta giocando bene e noi dovremo stare attenti soprattutto a lui, così come ai centrali. Sia Verhees che Beretta sono due buoni giocatori e possono incidere parecchio sulla partita. Ancora non sappiamo se Jovovic giocherà o meno, ma credo che a questo punto della stagione la squadra abbia un buon feeling anche con Daldello. Dovremmo focalizzarci sulla nostra prestazione e il nostro approccio alla gara, indipendentemente da chi scenderà in campo dall'altra parte della rete”.
Thomas Beretta (Gi Group Monza): “Arriviamo allo scontro con la CMC Romagna molto motivati e vogliosi di riscattarci dopo la prova di martedì contro Latina. Ci siamo allenati bene in questi giorni, lavorando ed analizzando con attenzione quelle cose che non hanno funzionato nella nostra prima uscita in SuperLega del 2016. Non vogliamo perdere altri punti preziosi per strada e per farlo dovremo tornare a giocare come prima della pausa: con la stessa coesione, tenendo costante il ritmo di gioco ed esprimendo la nostra migliore pallavolo. Sappiamo quanto sia importante questa partita, sia a livello di classifica che di morale, quindi l’intento è quello di scendere in campo molto più determinati rispetto a quanto successo contro i pontini”.
 
 
Calzedonia Verona - Exprivia Molfetta
PRECEDENTI: 7 (5 successi Verona, 2 successi Molfetta)
EX: Luca Spirito a Molfetta nel 2014-2015; Michele Fedrizzi a Verona nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Simone Anzani – 12 attacchi vincenti ai 500, Sasha Starovic – 2 battute vincenti alle 100,Aidan Zingel – 12 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona); Rocco Barone – 5 muri vincenti ai 200 (Exprivia Molfetta).
In Campionato e Coppa Italia: Simone Anzani – 15 punti ai 1000, Taylor Sander – 17 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona); Davide Candellaro – 2 punti ai 1000 (Exprivia Molfetta).
 
Andrea Giani (allenatore Calzedonia Verona): “Molfetta è una squadra che all’andata ci ha messo in difficoltà, giocando molto bene. E’ una delle squadre che riesce a mettere in campo delle performance importanti, dalla battuta all’attacco. E’ composta da buoni giocatori con una diagonale, cubana, molto forte. Noi stiamo recuperando i giocatori che a fine dicembre hanno avuto dei problemi fisici, sappiamo che la gara di domenica non sarà facile. Dobbiamo esprimere tanta qualità, continuando il nostro percorso in regular season. Qualità e carattere saranno indispensabili in campo”.
Daniele De Pandis (Exprivia Molfetta): “Sono stati giorni di recupero della tranquillità sia mentale che fisica. Dal punto di vista tecnico abbiamo lavorato sulle parti da migliorare venute fuori a Ravenna; da ora in poi dobbiamo dare il massimo in ogni gara. Giochiamo contro Verona che è in ottima forma,ma non dobbiamo avere alibi”.
 
Revivre Milano - DHL Modena
PRECEDENTI: 3 (3 successi Modena)
EX: Dante Boninfante a Modena nel 2014-2015.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Earvin NGapeth – 1 battuta vincente alle 100, Nemanja Petric – 3 battute vincenti alle 100, Matteo Piano – 2 muri vincenti ai 300 (DHL Modena).
In Campionato:Kamil Baranek – 9 attacchi vincenti ai 500 (Revivre Milano); Nemanja Petric – 16 attacchi vincenti ai 1500 (DHL Modena).
 
Dante Boninfante (Revivre Milano): “Questa settimana è andata bene, meglio rispetto alla precedente. Il nostro obiettivo è migliorare le nostre prestazioni contro le squadra forti. Non serve presentare Modena, è una squadra ben strutturata e fortissima, cercheremo di esprimere il nostro gioco nel modo migliore. Speriamo di far divertire il numeroso pubblico che verrà qui al PalaBorsani per l’occasione”.
Andrea Sartoretti (Direttore Generale DHL Modena): “Domenica si preannuncia una gara dura, l’ennesima di una stagione che stiamo giocando ad altissimi livelli. Veniamo da una sconfitta in Champions che è arrivata al tie-break contro una buona squadra, ma sappiamo che qualche incidente di percorso può accadere. Siamo determinati nel voler arrivare in fondo a tutte le manifestazioni cui partecipiamo, per questo a Milano i ragazzi daranno il 110% e metteranno in campo la massima determinazione”.
 
Ninfa Latina - Cucine Lube Banca Marche Civitanova
PRECEDENTI: 41 (8 successi Latina, 33 successi Civitanova)
EX: Enrico Cester a Latina nel 2011-2012.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Andrea Rossi – 4 muri vincenti ai 200, Viktor Yosifov – 13 attacchi vincenti ai 500 (Ninfa Latina); Klemen Cebulj – 18 punti ai 1000, Simone Parodi – 5 attacchi vincenti ai 1500 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).
In Campionato: Pasquale Gabriele – 1 partita giocata alle 100 ((Cucine Lube Banca Marche Civitanova).
In Campionato e Coppa Italia: Klemen Cebulj – 4 muri vincenti ai 100, Marko Podrascanin – 5 muri vincenti ai 600, Dragan Stankovic -6 attacchi vincenti ai 1000 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).
 
Davis Krumins (Ninfa Latina): “Ci aspetta la terza partita in tre mesi contro la Lube, cerchiamo di strappare la prima vittoria su queste quattro gare, proveremo a cambiare qualche cosa per riuscire a strappare un risultato positivo”.
Gianlorenzo Blengini (allenatore Cucine Lube Banca Marche Civitanova): “Andiamo ancora una volta a Latina dove dovremo fare un’altra partita concreta in cui vogliamo conquistare una vittoria per confermare la crescita e gli aspetti positivi già visti nella gara di Champions con il Belchatow”.
 
Tonazzo Padova - LPR Piacenza
PRECEDENTI: 23 (8 successi Padova, 15 successi Piacenza)
EX: Manuel Coscione a Padova nel 2003-2004.
A CACCIA DI RECORD:
In Campionato: Manuel Coscione – 1 partita giocata alle 400, Emanuel Kohut – 1 muro vincente ai 300, Hristo Zlatanov – 1 muro vincente agli 800 (LPR Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Manuel Coscione – 3 muri vincenti ai 300, Hristo Zlatanov – 1 battuta vincente alle 600 (LPR Piacenza).
 
Santiago Orduna (Tonazzo Padova): “La sfida contro Piacenza sarà molto importante per noi. E' una delle sfide decisive per capire quale sarà il nostro andamento nel corso di questa seconda parte della stagione. Dal punto di vista tecnico, la LPR è una squadra da non sottovalutare, dotata di giocatori d’esperienza e in grado di trascinare l'intero gruppo. Certamente, però, è un avversario alla nostra portata. Dovremo sfruttare a nostro favore il fattore campo”.
Alberto Giuliani (allenatore LPR Piacenza): “Quella di lunedì sarà una partita importante come tutte le partite in questo momento. È chiaro che Padova, che in classifica è davanti a noi, dovrà fare la gara ma noi siamo convinti che con il lavoro che stiamo svolgendo in palestra potremo giocare sicuramente bene, anche se sappiamo che sarà complicato”.
 
 
Il programma media
Volley in Tv e Radio
 
SuperLega UnipolSai
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Sabato 23 gennaio 2016
Diatec Trentino - Sir Safety Conad Perugia
 
Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.00
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 24 gennaio 2016
CMC Romagna - Gi Group Monza
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 24 gennaio 2016
Calzedonia Verona - Exprivia Molfetta
Revivre Milano - DHL Modena
Ninfa Latina - Cucine Lube Banca Marche Civitanova
 
Diretta Rai Sport 2 a partire dalle ore 20.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Lunedì 25 gennaio 2016
Tonazzo Padova - LPR Piacenza
Commento di Marco Fantasia e Claudio Galli
 
Serie A2 UnipolSai
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Sabato 23 gennaio 2016
Conad Reggio Emilia - BAM Mondovì
Sieco Service Ortona - Materdominivolley.it Castellana Grotte
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 12.00
Domenica 24 gennaio 2016
Emma Villas Siena - Centrale del Latte McDonald's Brescia
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 16.00
Domenica 24 gennaio 2016
Club Italia Roma - Globo Scarabeo Civita Castellana
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 24 gennaio 2016
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Potenza Picena
Cassa Rurale Cantù - Globo Banca Pop. Frusinate Sora
Aurispa Alessano - Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania
 
Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Tornano le incursioni radiofoniche di Marco Caronna sui campi del Campionato di SuperLega UnipolSai. Il conduttore all’interno del programma “Set&Note” seguirà in diretta il match della 3a giornata di ritorno tra CMC Romagna - Gi Group Monza. Nel corso del programma collegamenti con il palasport di Latina, dove Gianluca Pascucci aggiornerà sul match Ninfa Latina - Cucine Lube Banca Marche Civitanova, e con il palasport di Castellanza, grazie a Gabriele Pirruccio per Revivre Milano - DHL Modena.
 
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it
 
Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00
Domenica 24 gennaio il 71° Campionato di SuperLega UnipolSai protagonista su Radio RAI 1 all’interno del programma “Domenica Sport”. Dal PalaBianchini di Latina, Manuela Collazzo si collegherà in diretta per la sfida Ninfa Latina - Cucine Lube Banca Marche Civitanova.
 
TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 3a giornata di ritorno della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.
 
SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato UnipolSai, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.
 
All’estero
 
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Forlì, di Dino Aliprandi.
 
beIN Sport Medio Oriente e Nord Africa trasmetterà i match CMC Romagna - Gi Group Monza e Tonazzo Padova - LPR Piacenza in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.
 
beIN Sport USA trasmetterà il match CMC Romagna - Gi Group Monza negli USA e in Canada.
 
SPORTSKLUB trasmetterà i match CMC Romagna - Gi Group Monza e Tonazzo Padova - LPR Piacenza in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
 
SPORTSKLUB POLAND trasmetterà i match CMC Romagna - Gi Group Monza e Tonazzo Padova - LPR Piacenza in Polonia.
 
SPORTS TV trasmetterà i match CMC Romagna - Gi Group Monza e Tonazzo Padova - LPR Piacenza in Turchia.
 
SPORT 5 trasmetterà il match CMC Romagna - Gi Group Monza in Israele.
 
BANDSPORT trasmetterà il match CMC Romagna - Gi Group Monza in Brasile.
 
OTE trasmetterà i match CMC Romagna - Gi Group Monza e Tonazzo Padova - LPR Piacenza in Grecia.
 
CYTA trasmetterà il match CMC Romagna - Gi Group Monza a Cypro.
 
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega e Serie A2 UnipolSai, tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner