Le gare in programma nella 23ª giornata di A2 femminile

09/03/2006

La capolista RivergaroLa capolista Rivergaro
La capolista Rivergaro
Castelfidardo con Busto per tornare a correre Corridonia – Civitanova per la tranquillità

Se la rincorsa lanciata dalla Unicom Starker Sassuolo alla capolista Rebecchi Rivergaro può rappresentare il leit motiv di quest’ultima parte della Findomestic Volley Cup di serie A2, la ventitreesima giornata di campionato propone due partite di grande interesse in terra marchigiana. A Castelfidardo, la Marche Metalli è attesa da un confronto particolarmente impegnativo con la DiMeglio Brums Busto Arsizio. L’obiettivo per la truppa allenata da Salvagni è cancellare l’inatteso passo falso esterno con l’Aragona, un obiettivo non facile considerato che l’avversaria di giornata è una delle squadre più in forma degli ultimi turni.

Quanto mai delicato ed incerto si preannuncia Pema Corplast Corridonia – Fornarina Civitanova: due squadre in cerca di tranquillità e desiderose di sfuggire dal baratro della retrocessione che ancora le interessa da vicino assieme alle consorelle di Cremona e di Pavia.

Proprio la Magic Pack Esperia Cremona è attesa da una partita sulla carta proibitiva. Ospita la Unicom Starker Kerakoll Sassuolo in piena rincorsa alla leadership di Rivergaro e decisa, quindi, a tornarsene da Cremona col massimo del bottino.

Non minori le difficoltà che potrebbe incontrare la Riso Scotti Pavia, attesa sabato sera dal confronto esterno di Conegliano. La Zoppas è in ripresa e vuole completare il tris di vittorie che l’hanno in precedenza vista primeggiare con Corridonia e domenica scorsa con la Virtus Roma. Per la Riso Scotti si tratta comunque di un’interessante verifica contro una formazione di pari livello.

Ancora nelle partite che si giocano in anticipo domani, sabato, va sottolineato l’impegno casalingo della Europea 92 Isernia che in una gara equilibratissima ospita la Pallavolo Virtus Roma.

La capolista Rebecchi Rivergaro, dopo lo stop di Altamura, e dieci giorni di intenso lavoro in palestra misurerà le proprie credenziali con la Gelati Gelma Seap Aragona che, seppur sia in zona retrocessione, negli ultimi tempi ha saputo imporsi con Sassuolo e Castelfidardo ed ora vuol provarci anche a casa della Rebecchi, pur sapendo che, rispetto al suolo amico, fuori casa è tutto più difficile.

In cerca di un pronto riscatto la Linea Medica Siram Roma che ospita la Sea Urbino, altra formazione in piena zona rossa, ma pur sempre capace di esprimere momenti di buon gioco in grado di mettere in difficoltà (ne sa qualcosa Isernia) le avversarie di turno.

La Pre Camp Collecchio, infine, ospita la Lines Tra.de.Co Altamura. Gara difficilissima per una squadra che non ha ancora vinto una partita e per di più già retrocessa, anche matematicamente.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIER A2 – La classifica dopo 22 giornate:
Rebecchi Rivergaro 55; Unicom Starker Kerakoll Sassuolo 50; MarcheMetalli Castelfidardo 48; Lines Tra.De.Co. Altamura 43; DiMeglio Brums Busto Arsizio 41; Virtus Roma 38; Europea 92 Isernia 35; Zoppas Conegliano e Linea Medica Siram Roma 33; Riso Scotti Pavia e Pema Corplast Corridonia 30; Fornarina Civitanova e MagicPack Esperia Cremona 29; Gelati Gelma Seap Aragona 19; Sea Urbino 10; Pre Camp Collecchio 5.

 

Sigla.com - Internet Partner