Le ultimissime di volley-mercato

di Adelio Pistelli

13/06/2011

Novica BjelicaNovica Bjelica
Novica Bjelica
Todor Aleksiev, è il nuovo schiacciatore di Monza. Questo sito, come ricorderete aveva anticipato una decina di giorni fa l'arrivo meglio il ritorno in Italia dello schiacciatore bulgaro. Lo aveva voluto per la prima storica A1 di Corigliano il suo allenatore Alberto Giuliani. Poi, dopo un mese, il giocatore lasciò la Calabria ma non per motivi tecnici. Adesso rieccolo, raccomandato da Nikolov e Kaziyski con i quali sta giocando l'attuale World League. A Roma è arrivato il centrale Enrico Cester e questa operazione ci aiuta ad aprire una parentesi interessante. Nella Capitale stanno cercando di chiudere con Bjelica che, pare, lascerà Treviso a prescindere di un contratto in essere con la società veneta. Ma ultimamente l'operazione sembra essere diventata sempre più difficile anche per l'interessamento di Modena. E comunque, le ultime danno il centrale serbo in partenza per la Turchia e proprio la società emiliana si sarebbe così orientata verso una pista bulgara che porta a Viktor Yosifov, ultima stagione a Roma. Sempre sul versante centrale, Creus (lo scorso anno a Modena) è seguito da Latina e San Giustino mentre l'ultima arriva dal Piemonte. Cuneo avrebbe chiesto Rocco Barone a Vibo Valentia. Il giocatore, che quaslcuno frettolosamente nei giorni scorsi aveva indicato verso Modena, è definito incedibile dai dirigenti calabresi. Però potrebbe nascere uno scambio: Barone in Piemonte mentre Fortunato (e soldi) chiuderebbero il cerchio a Vibo. E adesso obiettivo sempre più mirato su quanto potrà accadere a Treviso. Martedi si chiuderanno le iscrizioni al campionato e molto probabilmente la Sisley sarà regolarmente in lista. Però, sino al prossimo 4 luglio, quando la Lega maschile diramerà l'elenco delle le squadre ufficiali, nessuno è in grado di anticipare cosa accadrà inn casa veneta. Per fare l'A1, va ricordato, ci vorranno almeno sei giocatori con presenze nell'ultimo massimo campionato e considerato che in diversi hanno già lasciato Treviso, qualcuno potrebbe davvero restare bloccato dal contratto per schiacciare con la Sisley. Horstink, per esempio, oppure Kovar che in tanti (troppi) hanno già indirizzato a Macerata. Fei, invece, lascerà sicuramente la Ghirada e l'asta è sempre la stessa: Modena o Roma.
Sigla.com - Internet Partner