Ludovica Dalia ad Urbino

03/06/2010

 Ludovica Dalia Ludovica Dalia
Ludovica Dalia
La Chateau d'Ax Urbino Volley mette a segno un altro colpo. Dopo l'addio dell'alzatrice Marta Bechis, tornata per fine prestito all'Asystel Novara, il club marchigiano ha ingaggiato la giocatrice laziale, la scorsa stagione in forza alla Florens Castellana, Ludovica Dalia. Classe 1984, 180 cm di altezza, dopo quattro stagioni in Puglia con la maglia biancorossa della Florens ha conquistato una promozione in A/1 e nella passata stagione ha raggiunto gli ottavi dei play off. "Sono contenta di far parte della Robur Tiboni Urbino - afferma l'alzatrice - dopo quattro anni alla Florens ritenevo chiuso un ciclo. Conosco la società di Urbino sia per averla incontrata come avversaria diverse volte sia per le ottime referenze ricevute da atlete che hanno già giocato con questa maglia. E' una società ambiziosa e quest'anno disputerà le Coppe Europee e questo è uno dei motivi che mi ha spinto ad accettare la Robur. Sono molto carica per iniziare questa avventura e darò il massimo per ripagare la società per la fiducia accordatami".
Infine un pensiero anche ai tifosi di Urbino: "Giocando contro in questa stagione ho avuto modo di notare l'entusiasmo che esiste tra i tifosi e la gente di Urbino questo per un atleta è sicuramente un fatto positivo, spero che anche questa stagione la gente ci segue con lo stesso entusiasmo".
A commentare il neo acquisto bianconero, il Vice Presidente Michele Columella: "La squadra che stiamo costruendo è di assoluto valore, anche nei ruoli in cui sono andate via alcune giocatrici hanno avuto il giusto ricambio, le conferme di Petrauskaite e Leonardi, oltre che dello staff tecnico danno la giusta continuità al lavoro iniziato nella scorsa stagione".
Sigla.com - Internet Partner