Luigi Randazzo a Città di Castello

07/07/2014

Luigi RandazzoLuigi Randazzo
Luigi Randazzo
Uno dei giovani più interessanti del panorama nazionale, nonché uno degli uomini mercato di quest’estate, Luigi Randazzo, giocherà in maglia Altotevere Pallavolo. Il giocatore, di proprietà dei campioni d’Italia della Lube, giunge ovviamente in prestito a rafforzare l’organico della formazione di Paolo Montagnani, in particolare il parco schiacciatori. Molte erano le squadre che avrebbero voluto contribuire alla crescita pallavolistica del talento siciliano ma alla fine l’Altotevere l’ha spuntata grazie alle capacità dei propri dirigenti e alla volontà del giocatore di giocare in un ambiente tranquillo, libero da pressioni di sorta.
Luigi Randazzo ha appena compiuto 20 anni, essendo nato il 30 aprile del 1994 a Catania, e vanta già 38 partite in serie A1 con la Lube dal 2010-2011 al 2012-2013 e con la Tonno Callipo nel 2013-2014 per un totale di 219 punti messi a segno. Dopo aver fatto parte di tutte le nazionali giovanili, Randazzo è stato inserito nei 25 della World League da Mauro Berruto e ha collezionato molte apparizioni in maglia azzurra della nazionale A durante la fase a gironi, dimostrando di avere tutte le carte in regola per diventare una pedina fondamentale per l’Italia nei prossimi anni. Così il direttore sportivo dell’Altotevere Pallavolo, Valdemaro Gustinelli, evidenzia la soddisfazione di aver centrato un’operazione di mercato di primaria importanza: ”L’arrivo di Luigi era uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati in sede d’inizio campagna acquisti, a prescindere dal fatto che avessimo cambiato o meno allenatore. Lo dico perché questo valorizza la qualità del giocatore che rappresenta una delle prospettive future più interessanti della pallavolo italiana: siamo contenti di aver raggiunto entrambi il proprio obiettivo, Randazzo come giocatore e noi come società. Ora la parola passerà al campo per coronare con una stagione degna queste premesse”.
Felice e sorridente, come si vede dalla foto, seppur dopo la sconfitta dell’Italia contro il Brasile a Bologna, Luigi Randazzo saluta i suoi nuovi tifosi:”Ho scelto di giocare con l’Altotevere Pallavolo perché è una buona squadra ed una società seria prima di tutto. E’ venuto un ottimo allenatore come Montagnani che mi darà la possibilità di giocare titolare in A1 per un altro anno: ringrazio perciò l’Altotevere per la possibilità che mi ha dato, la scelta è stata per me molto facile”.
Sigla.com - Internet Partner