Lulama Musti De Gennaro a Pesaro

09/06/2011

Lulama Musti De GennaroLulama Musti De Gennaro
Lulama Musti De Gennaro
Altro nuovo arrivo in casa Scavolini: è la centrale Lulama Musti De Gennaro, centrale classe 1983, 1.85, reduce da due campionati di A2 vinti consecutivamente (il primo ad Aprilia con la sua omonima neo-compagna Monica De Gennaro, il secondo con la Cariparma). Lulama, nata a Roma ma di madre mozambicana, ha una lunga esperienza di giocatrice tra A1 e A2: dopo un anno al Club Italia, ha giocato in A2 a Roma (Siram), Firenze, Imola, Aragona, Roma (Virtus), poi due stagioni in A1 – la prima a Novara e poi Forlì e, l’anno successivo, a Cesena. Degli ultimi due anni si è detto, chiusi con due promozioni in A1 conquistate sul campo.
“Non mi aspettavo la chiamata della Scavolini” dice Lulama. “Treni del genere passano una volta sola, e a 28 anni non credevo potesse ancora succedere. Appena mi hanno cercato da Pesaro, ho subito lasciato perdere ogni altra richiesta. Per me si tratta di una grande occasione: quella di giocare in una squadra di alto livello in Italia e in Europa e di potermi misurare addirittura in Champions League. Cercherò di dare il 100% per essere all’altezza degli impegni della prossima stagione e di farmi trovare sempre pronta quando sarò chiamata in causa”.
Il d.s. Piergiuseppe Babbi è soddisfatto: “Lulama è un’atleta esperta, molto forte atleticamente e con le motivazioni a mille. Viene a Pesaro con la possibilità di giocarsi il posto in campo, del resto quest’anno stiamo costruendo una squadra di atlete tutte in grado di dare il proprio contributo da titolari. Con il suo arrivo la nostra formazione 2011/2012 è a buon punto: accanto a Ferretti, Manzano, De Gennaro e Saccomani, gli arrivi di Klineman, Okuniewska, Brinker, Ampudia e Musti De Gennaro riempiono quasi tutte le caselle mancanti. Olivotto e Pascucci hanno numerose richieste: vogliamo prestarle a società di A2 che diano loro spazio per crescere. A breve contiamo di completare il puzzle”.
Sigla.com - Internet Partner