L'undicesima giornata di A1 femminile: Pesaro resta da sola in vetta

21/12/2008

Il muro della Scavolini prima della classeIl muro della Scavolini prima della classe
Il muro della Scavolini prima della classe
Giornata emozionante e ricca di pathos l'undicesima della Findomestic Volley Cup di A1 nella quale sia in testa che in coda si sono vissute gare vibranti.
Ieri era andato alle campionesse d'Italia in carica della Scavolini Pesaro lo scontro al vertice in cui le colibrì hanno battuto per 3-1 un'ostica Foppapedretti Bergamo. Costagrande e Skowronska hanno confezionato un successo che proietta solitarie le marchigiane in vetta al campionato. A Bergamo non è bastata una scatenata Ortolani, autrice di 25 punti.
Se in testa la Scavolini abbozza un tentativo di fuga, in coda arriva il capolavoro tattico di Rosario Braia che riporta la Tena Santeramo al successo, nell'altro incontro di cartello della giornata. Pugliesi volitive e capaci di espugnare 3-1 il campo di una sempre più inguaiata Famila Chieri.
Bagarre per le altre posizioni. Fatica la Monte Schiavo Banca Marche Jesi che si conferma però terza della classe battendo in quattro set la Zoppas Industries Conegliano con 33 punti di Simona Rinieri, top scorer di giornata. Irrompe al quarto posto l'Asystel Volley Novara che infligge un sonoro 3-0 alla Yamamay Busto Arsizio, trascinata da una Barcellini formato nazionale. Bustocche alla quarta sconfitta nelle ultime cinque giornate.
Non fa sconti l'Unicom Starker Kerakoll Sassuolo che liquida con un perentorio 3-0 la Minetti Vicenza. Continua a risalire la classifica la Despar Perugia che con Caprara in panchina ha ritrovato il piacere del successo. Anche a Castellana Grotte, le umbre giocano una pallavolo di buon livello e confezionano un 3-1 importante, ai danni di una Cgf Recycle che ha dovuto fare a meno della brasiliana Elisangela alle prese con la giustizia sportiva per il caso-doping. Infine l'unico tie-break della giornata arriva da Cesena, dove la Solo Affitti Tradeco ha superato la Riso Scotti Pavia al fotofinish in un match vietato ai deboli di cuore.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - I risultati dell'undicesima giornata
Scavolini Pesaro - Foppapedretti Bergamo 3 - 1 (25-22, 25-20, 22-25, 27-25)
Cgf Recycle Florens Castellana Grotte - Despar Perugia 1 - 3 (20-25, 25-22, 16-25, 18-25)
Monte Schiavo Banca Marche Jesi - Zoppas Industries Conegliano 3 - 1 (23-25, 33-31, 25-19, 25-20)
Asystel Volley Novara - Yamamay Busto Arsizio 3 - 0 (25-21, 25-20, 25-23)
Famila Chieri - Tena Santeramo 1 - 3 (23-25, 22-25, 25-18, 19-25)
Unicom Starker Kerakoll Sassuolo - Minetti Vicenza 3 - 0 (25-22, 25-20, 25-19)
Solo Affitti Tradeco Cesena - Riso Scotti Pavia 3 - 2 (26-28, 28-26, 25-23, 20-25, 17-15)

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - La classifica
Scavolini Pesaro 31, Foppapedretti Bergamo 28, Monte Schiavo Banca Marche Jesi 23, Asystel Volley Novara 21, Zoppas Industries Conegliano 19, Yamamay Busto Arsizio 19, Unicom Starker Kerakoll Sassuolo 18, Despar Perugia 16, Cgf Recycle Florens Castellana Grotte 14, Solo Affitti Tradeco Cesena 12, Riso Scotti Pavia 11, Tena Santeramo 11, Minetti Vicenza 5, Famila Chieri 3.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - Il prossimo turno
Venerdì 26 dicembre ore 17.30
Zoppas Industries Conegliano - Scavolini Pesaro
Foppapedretti Bergamo - Famila Chieri
Despar Perugia - Solo Affitti Tradeco Cesena
Riso Scotti Pavia - Asystel Volley Novara
Monte Schiavo Banca Marche Jesi - Unicom Starker Kerakoll Sassuolo
Minetti Vicenza - Yamamay Busto Arsizio
Sabato 27 dicembre ore 16.30 (Diretta Sky Sport 2)
Cgf Recycle Florens Castellana Grotte - Tena Santeramo

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - I tabellini dell'undicesima giornata
CGF RECYCLE FLORENS CASTELLANA GROTTE - DESPAR PERUGIA 1-3 (20-25, 25-22, 16-25, 18-25)
CGF RECYCLE FLORENS CASTELLANA GROTTE: Scott-arruda 15, Quaranta 6, Tribuzio (L), Dalia, Roani 8, Petkova 11, Sansonna (L), Soninha 9, Moncada. Non entrati Karalyus, De Haes. All. Radogna Donato.
DESPAR PERUGIA: Staelens, Togut 20, Crisanti 7, Dushkyevich 14, Decordi 2, Arcangeli (L), Pincerato 2, Yang 17, Angeloni 13, Willoughby 6, Medaglioni (L). Non entrati Casillo, Van Tienen. All. Caprara Giovanni.
ARBITRI: Giuseppe Caldarola, Stefano Ippoliti. NOTE - Spettatori 1200, incasso 720, durata set: 23', 26', 24', 23'; tot: 96'.

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI - ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO 3-1 (23-25, 33-31, 25-19, 25-20)
MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI: Ognjenovic 5, Negrini 12, Rinieri 33, Bown 18, Zilio (L), Flier 11, Calloni 8, Kamenjarin. Non entrati Travaglini, Rosa, Cerioni, Diaz Lorena. All. Nesic Dragan.
ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO: Ghisellini 1, Marcon 9, Do Carmo Braga 16, Manzano 7, Pavan 21, Rossetto (L), Serafin 9, Positello, Serena 7. Non entrati Brakocevic, Bonan. All. Martinez Mario Regulo.
ARBITRI: Andrea Gentile, Francesco Puletti. NOTE - Spettatori 1200, durata set: 28', 35', 25', 26'; tot: 114'.

ASYSTEL VOLLEY NOVARA - YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 3-0 (25-21, 25-20, 25-23)
ASYSTEL VOLLEY NOVARA: Anzanello 9, Feng 4, Rosso, Paggi 7, Barcellini 19, Lombardo 1, Scarabelli (L), Osmokrovic 10, Kozuch 11. Non entrati Podolec, Bechis, Zardo. All. Pedullà Luciano.
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Fernandinha 11, Viganò 5, Buckova 3, Valeriano, Esko 11, Kovacova 3, Matuszkova 4, Fokkens, Campanari 5, Okaka 1, Borri (L). Non entrati Rocca. All. Parisi Carlo.
ARBITRI: Diego Pol, Gianni Bartolini. NOTE - durata set: 24', 23', 25'; tot: 72'.

FAMILA CHIERI - TENA SANTERAMO 1-3 (23-25, 22-25, 25-18, 19-25)
FAMILA CHIERI: Busso 7, De Angelis, Radulovic 2, Petrauskaite 15, Cicolari 14, Popovic 22, Stufi, Aleksovska, Giovana Baliana Das Chagas 9, Puerari (L). Non entrati Tarozzo. All. Salomoni Alberto.
TENA SANTERAMO: Swieniewicz 9, Capuano 10, Sangiuliano 7, Masino, Sirressi (L), Tsekova 22, Navarro Amaranta Fernadez 11, Orsi Toth, Marulli 4. Non entrati Zhou Jia, Zicari, Cacciapaglia, Filipovics. All. Braia Rosario.
ARBITRI: Andrea Puecher, Gianluca Trevisan. NOTE - Spettatori 700, incasso 3800, durata set: 24', 26', 23', 25'; tot: 98'.

UNICOM STARKER KERAKOLL SASSUOLO - MINETTI VICENZA 3-0 (25-22, 25-20, 25-19)
UNICOM STARKER KERAKOLL SASSUOLO: Vecchi (L), Leggeri 10, Turlea 11, Diomede 3, Bosetti 11, Cella, Havelkova 13, Rondon 3. Non entrati Nucu, Guidi, Aluigi Chiara. All. Ferrari Tommy.
MINETTI VICENZA: Curcic 11, Devetag 7, Ensabella (L), Dall'igna, Santini 7, Kucerova, Ikic 10, Paccagnella 13, Tirozzi 2, De Gennaro (L). Non entrati Strobbe, Mattiolo, Rroco. All. Baraldo Maurizio.
ARBITRI: Nunzio Caltabiano, Ilaria Vagni. NOTE - Spettatori 950, durata set: 25', 22', 24'; tot: 71'.

SOLO AFFITTI TRADECO CESENA - RISO SCOTTI PAVIA 3-2 (26-28, 28-26, 25-23, 20-25, 17-15)
SOLO AFFITTI TRADECO CESENA: Piolanti 2, Mazzoni (L), Leonardi, Musti De Gennaro 8, Ssuschke 11, Usic 32, Mifkova 11, Swiderek 1, De Luca 21. Non entrati Venturi, Poggiali, Berti Alves. All. Benelli Manuela.
RISO SCOTTI PAVIA: Pachale 23, Borgogno 12, Terranova, Bland, Spinato 2, Carocci (L), Horvath 26, Pavlovic 21, Caroli 11. Non entrati Vetri, Mancuso, Poma. All. Milano Gianfranco.
ARBITRI: Daniele Zucca, Giulio Astengo. NOTE - durata set: 35', 30', 29', 17', 21'; tot: 132'.

SCAVOLINI PESARO - FOPPAPEDRETTI BERGAMO 3-1 (25-22, 25-20, 22-25, 27-25)
SCAVOLINI PESARO: Lunghi, Wijnhoven (L), Skowronska 20, Brussa, Ferretti 1, Furst 12, Costagrande 22, Guiggi 12, Jaqueline 8. Non entrati Garzaro, Di Crescenzo, Lazcano. All. Guimaraes Josè Roberto.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Ortolani 24, Merlo (L), Gujska, Camarda (L), Barazza 6, Sorokaite, Bacchi, Piccinini 15, Arrighetti 13, Lo Bianco 3, Del Core 12. Non entrati Araki. All. Micelli Lorenzo.
ARBITRI: Sandro La Micela, Roberto Boris. NOTE - durata set: 31', 25', 31', 29'; tot: 116'. 

FAMILA CHIERI - TENA SANTERAMO 1-3 (23-25, 22-25, 25-18, 19-25)
FAMILA CHIERI: Busso 7, De Angelis, Radulovic 2, Petrauskaite 15, Cicolari 14, Popovic 22, Stufi, Aleksovska, Giovana Baliana Das Chagas 9, Puerari (L). Non entrati Tarozzo. All. Salomoni Alberto. TENA SANTERAMO: Swieniewicz 9, Capuano 10, Sangiuliano 7, Masino, Sirressi (L), Tsekova 22, Navarro Amaranta Fernadez 11, Orsi Toth, Marulli 4. Non entrati Zhou Jia, Zicari, Cacciapaglia, Filipovics. All. Braia Rosario. ARBITRI: Andrea Puecher, Gianluca Trevisan. NOTE - Spettatori 700, incasso 3800, durata set: 24', 26', 23', 25'; tot: 98'.
Sigla.com - Internet Partner