Lunedì a Montecavolo di 4 Castella si assegnano gli Oscar del basket

17/02/2017

Lunedì a Montecavolo di 4 Castella si assegnano gli Oscar del basket
Continua ad arricchirsi di grandi nomi il 31esimo Premio Reverberi in programma a Montecavolo di Quattro Castella il prossimo lunedì 20 febbraio alle ore 18.00.
Modera l'evento Lorenzo Dallari. A ritirare il Premio Champion quest’anno sarà il fondatore e cantante degli Stadio, Gaetano Curreri, grande appassionato di basket e tifoso da sempre della Fortitudo Bologna.
«E' bello scoprire che anche i personaggi famosi in un campo come quello dello spettacolo coltivano passioni come quella del basket - tiene a sottolineare l’assessore allo sport del comune castellese Danilo Morini -. Il Premio Reverberi non premia solo le professionalità, ma premia anche le passioni. Come quella di Gaetano Curreri, il cui amore per la pallacanestro è noto e che ha accolto con entusiasmo la decisione di assegnare a lui il Premio speciale Champion».
La magica voce degli Stadio s’è dimostrato entusiasta del premio.
«In un’annata ricchissima di premi
- ha dichiarato Gaetano Curreri - il primo Oscar della mia vita me lo dà il basket. Grazie a tutti e viva la pallacanestro».
E in effetti quelli di Curreri è davvero un’annata magica iniziata nel febbraio scorso con la vittoria al Festival di Sanremo.
Con lui a Montecavolo ci saranno tutti i premiati della 31esima edizione di quella che è ormai unanimemente riconosciuta come la più importante manifestazione del settore.
Ci saranno gli idoli dei tifosi reggiani Rimantas Kaukenas (Premio Basket&Solidarietà) e Amedeo Della Valle (Miglior giocatore italiano). Ma anche il coach della Dolomiti Trento Maurizio Buscaglia (Miglior allenatore), la cestista della nazionale Cecilia Zandalasini (Miglior giocatrice italiana), Dino Seghetti (Miglior arbitro), Paola Ellisse (Premio Giornalista), Livio Proli (Personaggio
dell'anno). Premi anche per Alfredo Marson, Marcello Cestaro e Santi Puglisi cui va l'Oscar alla carriera. Reggio protagonista anche del Premio speciale Piccinini con il riconoscimento all'Us Reggio Emilia, mentre il premio speciale Fip per il settore giovanile andrà alla Pallacanestro Biella.
Sigla.com - Internet Partner