Manca poco all'Olimpiade di Tokyo, poi Europei e Work Shop per allenatori

04/07/2021

Lorenzo ed Edoardo Dallari

E’ finalmente pronto l’ultimo libro pubblicato da mio figlio Edoardo. Ovviamente si parla di filosofia, e il titolo è piuttosto eloquente pur se complesso: “Il conflitto costituente – da Platone a Machiavelli”, edizioni Mimesis. Sono molto orgoglioso di questo saggio di cui sintetizzo l’essenza: “Se il progetto di Platone identificava nella Repubblica ideale il fine per superare la guerra civile tra Sparta e Atene, per Machiavelli è lo Stato l’idea regolativa da conseguire per contrastare la disunità della penisola italica e liberarla dal “barbaro dominio” straniero”. Potete trovarlo in libreria oppure chiederlo scrivendo a dallarivolley.com.

NAZIONALE FEMMINILE. Dopo il collegiale di Caorle, la nazionale femminile è attesa dalla trasferta di Belgrado, dove è in programma uno stage con la Serbia. Intanto il ct Davide Mazzanti ha scelto le dodici per il torneo olimpico di Tokyo 2020, dove l’Italia punterà a conquistare la medaglia d’oro. Palleggiatrici: Alessia Orro, Ofelia Malinov; opposto: Paola Egonu; schiacciatrici: Caterina Bosetti, Elena Pietrini, Miriam Sylla, Indre Sorokaite; centrali: Cristina Chirichella, Anna Danesi, Sarah Fahr, Raphaela Folie;  libero: Monica De Gennaro. La prima sfida sarà contro la Russia domenica 25 luglio, poi arriveranno quelle con Turchia, Argentina, Cina e Stati Uniti, in programma lunedì 2 agosto. Quarti di finale mercoledì 4, semifinali venerdì 6 e finali domenica 8 agosto. Sarà un’Olimpiade da vivere tutta d’un fiato. Intanto la Cev ha confermato il calendario del prossimo Europeo: le azzurre debutteranno venerdì 20 agosto a Zara affrontando la Bielorussia, poi domenica 22 giocheranno con l’Ungheria, lunedì 23 con la Slovacchia, mercoledì 25 con la Croazia e giovedì con la Svizzera. Un cammino in verità nel complesso tutt’altro che arduo, almeno sulla carta…

NAZIONALE MASCHILE. Ultimi giorni di lavoro anche per gli azzurri prima della partenza di venerdì 16 luglio alla volta del Giappone, dove da sabato 24 luglio inizieranno la propria avventura a Cinque Cerchi nel tentativo - perché no -  di migliorare il risultato di Rio 2016: al debutto la nazionale maschile di Chicco Blengini affronterà il Canada, poi in rapida successione se la vedrà con Polonia, Giappone, Iran e Venezela, contro cui l’Italia chiuderà il girone di qualificazione domenica 1 agosto. Martedì 3 sono in programma i quarti di finale, giovedì 5 le semifinali e sabato 7 le finali che assegneranno le medaglie olimpiche. Questi i 12 convocati per il Paese del Sol Levante: palleggiatori: Simone Giannelli, Riccardo Sbertoli; opposto: Luca Vettori, Ivan Zaytsev; schiacciatori: Osmany Juantorena, Jiri Kovar, Daniele Lavia, Alessandro Michieletto: centrali: Simone Anzani, Gianluca Galassi, Matteo Piano; libero: Massimo Colaci. Una gran bella squadra, non c’è che dire.

WORK SHOP AL PAVESI. Mettete in agenda che dopo un anno di assenza torna in presenza l’attesissimo corso per allenatori organizzato al Centro Pavesi di Milano. Nelle vesti di docenti domenica 19 settembre ci saranno due straordinari tecnici, ovvero i due campioni d’Europa: Nikola Grbic, nuovo allenatore di Perugia, e Daniele Santarelli, confermatissimo a Conegliano. Per tutte le informazioni bisogna rivolgersi al Comitato Regionale Lombardo. Affrettatevi, perché la capienza sarà limitata a 250 persone.

INTERVISTE LIVE SU INSTAGRAM. Grazie a tutti gli amici con i quali ho condiviso una stagione intensa parlando di pallavolo e dintorni. E un particolare ringraziamento aOasport, che ha deciso di trasmetterle su Sport2U. Le interviste le potete trovare quando volete su dallarivolley.com. Ci siamo divertiti davvero tantissimo.

Buona pallavolo e buona vita a tutti!

Sigla.com - Internet Partner