Mariasofia Barbaro e Benedetta Salviato a Soverato

24/08/2022

Countdown iniziato in casa Volley Soverato, con il raduno previsto per il 2 settembre. In attesa di riprendere la preparazione, però, la squadra calabrese si regala due nuovi arrivi: il libero Benedetta Salviato e la schiacciatrice Maria Sofia Barbaro.
Classe 2004, originaria di Novara, Salviato ha disputato nell’ultima stagione il campionato di A2 a Modica, mentre in precedenza ha vestito la maglia di Cutrofiano. Cresciuta nel Valbossa Volley e poi trasferitasi a Orago, una delle società più rinomate a livello nazionale per il settore giovanile, ha conquistato il titolo di campionessa nazionale Under 14. 
Entusiasta per la sua nuova sfida la giocatrice piemontese: “Ho scelto di venire a Soverato perché l’ho sempre reputata una realtà molto buona per crescere e molto competitiva. Dopo la scorsa stagione ho voglia di fare tanto bene e le parole di coach Chiappini mi hanno convinto sulla validità del progetto. Darò come sempre il massimo per la mia nuova squadra“.
Altro nuovo arrivo è la giovane Mariasofia Barbaro, classe 2003, nata a Palermo. Alta 183 cm, ha esperienze in Sicilia con la Kondor Catania, sotto la guida di coach Zoratti, e nell’ultima stagione in B1 all’Argentario Trentino. Molto contenta di arrivare in Calabria, Barbaro ha dichiarato: “Sono entusiasta di questa mia nuova esperienza, che sicuramente mi darà l’opportunità di crescere tanto, soprattutto con la guida di un coach esperto come Chiappini, e di far parte di una società forte e seria. Sarà per me un’esperienza tutta nuova, non essendo mai stata in serie A2“.
Sigla.com - Internet Partner