Mariella Laragione a Marsala

03/10/2019

Nonostante le difficoltà derivanti dal fare mercato nel periodo in cui le squadre sono al completo, la Sigel Marsala non demorde ed esplora le piste percorribili. Ed in caso di giuste combinazioni concludere le trattative. C’è l’approdo in azzurro di Mariella Laragione, 27enne centrale che ha ottenuto lo svincolo dalla Massimi Eco Soluzioni Ladispoli, società romana non iscritta al prossimo campionato di B2.
Laragione, 189 cm, lucana di Policoro (Matera), ritrova a Marsala Paolo Collavini che l’ha allenata nella comune parentesi di Scafati in B1. La scorsa stagione “Milly” aveva accettato dapprima la chiamata della Ekuba Volley Palmi (B2), salvo poi a gennaio trasferirsi a Ladispoli sempre in B2, centrando un piazzamento playoff e arrivando a disputare la semifinale poi persa contro Seap Aragona allenata dall’attuale head coach di Marsala, Paolo Collavini. Per la giovane anche l’esperienza di un biennio importante nel Nord-Italia. All’Iseo Serrature Pisogne (Brescia) nelle stagioni 2016/2017 [B2] e 2017/2018 [B1]. Nel 2013/2014 si fa risalire l’annata in cui ha militato vicino casa: alla Zerocinque Montescaglioso, nel Materano. L’atleta ha già raggiunto Marsala e conosciuto le sue nuove compagne.
Di contro, per un arrivo c’è una partenza. Le strade tra la centrale classe 1997 Monica Rettani e la Sigel si dividono. La Rettani, vincolata da un contratto con i nostri colori, aveva svolto tutta la fase della preparazione atletica in sede, avendo risposto regolarmente alla convocazione per il raduno del 26 agosto scorso. La Società augura all’atleta di Saronno le migliori soddisfazioni umane e professionali.
Sigla.com - Internet Partner