Massimo Botti a Reggio Emilia

04/11/2010

Massimo BottiMassimo Botti
Massimo Botti
Colpaccio giallonero: arriva Massimo Botti!
Et voilà, un centrale serviva come il pane all’Edilesse Conad Reggio Emilia, dopo l’infortunio al ginocchio sinistro che terrà Aurelio Inserra lontano dai campi di gioco per 4 mesi, ma che potesse essere un giocatore del calibro dell’atleta piacentino, questo forse se l’aspettavano in pochi.
Per gli amanti della pallavolo di serie A1, non ci sarebbe neanche bisogno di presentarlo. Basti dire che Botti è alla 21esima stagione consecutiva in serie A, con qualche intermezzo in A2 tra Forlì, Taviano e Verona.
Andiamo con ordine però. Massimo, classe ’73, comincia la sua carriera nelle fila della Colser Parma, prima di approdare in quello squadrone che rispondeva al nome della Maxicono.
Qui si laurea, ancora giovanissimo, due volte campione d’Italia, oltre a vincere due Coppe Cev e una Coppa Italia. Il 3 maggio 1995 fa pure il suo esordio nella nazionale maggiore, in occasione di un Cuba-Italia 3-1 disputato a L’Avana. Passa poi a Forlì, dove si toglie altre grandi soddisfazioni: vince infatti due volte il campionato di serie A2 (oltre ad una Coppa Italia di A2), disputando nel mezzo ottime stagioni con la maglia della società forlivese, prima di approdare nell’estate 2002 a Piacenza, la sua città.
Con la maglia della Copra gioca 4 campionati non consecutivi in serie A1, visto che nel mezzo c’è anche l’avventura a Padova (sempre in A1).
E’ protagonista anche di un episodio particolare: nel novembre 2006 infatti, con i campionati del mondo in corso e l’A1 ferma, va a giocare per 45 giorni a Taviano in A2, prima di tornare a vestire la maglia di Piacenza una volta ripreso il campionato. Passa a Verona per la stagione 2007-08, vincendo tutto: Coppa Italia di serie A2 e promozione nella massima serie. Infine, le ultime due stagioni le gioca a Perugia, di nuovo in A1, togliendosi anche la soddisfazioni di vincere la Challenge Cup, 15 anni dopo il trionfo in Coppa Cev.
A 37 anni si rimette ora in gioco con la maglia dell’Edilesse Conad, garantendo esperienza e classe al servizio della formazione di coach Marco Bonitta. Questa sera al Pala Bigi il primo allenamento con i nuovi compagni (dalle ore 16.30 alle 19.00), ma non potrà esserci in occasione del derby di mercoledì prossimo a Mantova.
A livello di regolamenti, potrà infatti scendere in campo a partire dalla 5^ giornata, ovvero per la sfida di domenica 14 contro Segrate. E allora il Pala Bigi potrà ammirare da subito il nuovo centrale dell’Edilesse Conad.

LA CARRIERA DI BOTTI

1987-88 Libertas Piacenza
1988-89 Colser Parma (B2)
1989-90 Colser Parma (C1
1990-91 Maxicono Parma (A1)
1991-92 Maxicono Parma (A1)
1992-93 Maxicono Parma (A1)
1993-94 Maxicono Parma (A1)
1994-95 Cariparma Parma (A1)
1995-96 Cosmogas Forlì (A2)
1996-97 Cosmogas Forlì (A2)
1997-98 Cosmogas Forlì (A1)
1998-99 Cosmogas Forlì (A2)
1999-00 Cosmogas Forlì (A1)
2000-01 Conad Volley Forlì (A1)
2001-02 Conad Volley Forlì (A2)
2002-03 Copra Ventaglio Piacenza (A1)
2003-04 Coprasystel Ventaglio Piacenza (A1)
2004-05 Copra Piacenza (A1)
2005-06 Giotto Padova (A1)
2006-07 Copra Berni Piacenza (A1)
dal 31/10/2006 al 16/12/2006 Taviano (A2)
2007-08 Marmi Lanza Verona (A2)
2008-09 RPA-Luigibacchi.it Perugia (A1)
2009-10 RPA-Luigibacchi.it Perugia (A1)
Sigla.com - Internet Partner