Matt Anderson a Modena

18/05/2011

Matthew AndersonMatthew Anderson
Matthew Anderson
Pallavolo Modena ha raggiunto un accordo biennale con Matthew Anderson: nella prossima stagione lo schiacciatore americano vestirà la maglia gialloblù di Casa Modena.
”E’ un acquisto che ci dà soddisfazione – spiega il Direttore Generale Bruno Da Re – Anderson ha caratteristiche molto interessanti: è un ragazzo giovane con ottime potenzialità di crescita ed altrettante qualità fisiche”.
Anderson è uno dei giovani talenti del volley internazionale: 24 anni appena compiuti, ottime qualità atletiche e già nazionale Usa, nella passata stagione è stato protagonista in Serie A1 alla Tonno Callipo Vibo Valentia.
Ed i numeri del primo anno in Italia confermano il suo valore: nei 100 set giocati, Anderson ha messo a segno 417 punti (4,17 a set) con il 49,6% in attacco. Matt attacca a 360 cm e mura a 332 cm.
I’m very excited! – esordisce al telefono Matt Anderson direttamente da Anaheim in California dove si sta allenando con la Nazionale Usa – Sono molto contento di venire giocare a Modena: tutti conoscono la storia gialloblù, c’è grande tradizione, c’è un grande allenatore come Daniele Bagnoli ed avremo una squadra forte. Giocheremo per l’alto livello, ho voglia di vivere questa esperienza e cercherò di dare il mio contributo. Ho visto Modena durante i Mondiali e ci ho giocato 2 volte in campionato: ho capito e percepito subito che la gente è molto “friendly”, conosce molto bene la pallavolo ed ha una grande passione per la squadra. Ho parlato con i miei amici Lloy Ball e David Lee: mi hanno parlato con entusiasmo dei tifosi gialloblù e dell’ambiente tutto”.
Matthew Anderson è uno schiacciatore ricevitore di 208 cm ed è nato il 14 aprile 1987 a Buffalo (capoluogo della Contea di Erie nello stato di New York).
Cresciuto nella vicina cittadina di West Seneca, nel 2008 Matt ha condotto la Penn State University (l’Università della Pennsylvania) alla vittoria del Campionato NCAA: Anderson è stato premiato Miglior Giocatore del torneo e l’Associazione degli allenatori americani lo ha premiato Giocatore dell’Anno 2008.
Matthew ha lasciato anticipatamente il college per approdare nel massimo campionato coreano allo Hyundai Capital Skywalkers (2009/2010) e l’anno scorso l’arrivo in Italia a Vibo Valentia.
Quanto alla Nazionale Usa, ha giocato nelle rappresentative giovanili a partire dal 2005, ha esordito nella nazionale maggiore nella World League del 2009, ha giocato i Mondiali nel 2010 in Italia e ad oggi vanta una 50ina di presenze.
Matt, in perfetto stile Usa, ama le “Buffalo Wings” (le famose alette di pollo fritte con salsa piccante), il suo film preferito è Top Gun ed ascolta gli Oasis.
Sigla.com - Internet Partner