Mercoledì a Piacenza si gioca gara 2 della finale scudetto femminile

29/04/2014

Mercoledì a Piacenza si gioca gara 2 della finale scudetto femminile
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza e Unendo Yamamay Busto Arsizio sono pronte a sfidarsi nel secondo capitolo della Finale Scudetto della Master Group Sport Volley Cup di Serie A1. Mercoledì 30 aprile, alle ore 20.00, il PalaBanca ospiterà Gara-2 del duello che vale il tricolore: si riparte dal 3-1 che le biancoblù, campionesse in carica, hanno conquistato in casa in Gara-1. Un risultato ottenuto con tenacia e determinazione, al cospetto di un'avversaria che ha avuto l'occasione di portarsi 2 set a 0 e che ha lottato fino all'ultima palla.
Le emozioni vissute sul campo e fuori saranno se possibili più forti e la tensione più alta: perché Piacenza sente più vicino il secondo titolo consecutivo, mentre Busto Arsizio vuole mantenere in piedi una serie che poi si sposterà nella tana del PalaYamamay per le Gare-3 e 4. Il colpo d'occhio del PalaBanca è stato straordinario in Gara-1, le due tifoserie hanno contribuito a creare un'atmosfera caldissima. Per questo e per la qualità delle due squadre protagoniste la partita di mercoledì è imperdibile. Chi non sarà al palazzetto potrà seguire il match in diretta su Rai Sport 1, con la telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta.
La Rebecchi Nordmeccanica si approccia a Gara-2 con un po' meno pressione. Aver difeso il fattore campo e conquistato il primo punto pone la formazione di Caprara in posizione di vantaggio. Guai però ad abbassare la guardia, visto che le farfalle ammirate in tutti i Play Off sono molto temibili. C'è voluta tutta la classe del sestetto biancoblù per risalire dal 20-23 del secondo set: mani out di Vindevoghel, pipe vincente di Bosetti, fast di De Kruijf, ace di Meijners e muro finale su Arrighetti. Di lì in poi sono cresciute intensità e precisione. Stefania Sansonna, protagonista con difese incredibili e il 50% di ricezione perfetta, non arretra di un millimetro: "Ci aspettiamo una battaglia, un'altra lotta. Noi siamo pronte a giocare anche quattro ore: questa è la nostra mentalità. Dove possiamo migliorare? In difesa sicuramente, anche nelle cose semplici: avevamo un approccio timido, mentre Busto si è mostrata più aggressiva. Vedremo anche la loro formazione, che sabato nel corso del match è cambiata in diversi elementi".
Alcuni intoppi fisici hanno evidentemente costretto coach Carlo Parisi a modificare in corsa il sestetto titolare in Gara-1, senza che per questo il livello di gioco delle bustocche si sia abbassato troppo. L'interrogativo più grande riguarda le condizioni di Joanna Wolosz, palleggiatrice titolare. L'influenza che l'ha debilitata negli ultimi giorni e l'ha obbligata a lasciare definitivamente il campo nel corso del terzo set è sparita soltanto ieri, ma la polacca farà il possibile per esserci. L'altro guaio, rientrato già durante il match di sabato, è rappresentato dalle noie muscolari di Serena Ortolani, rallentata dai crampi e sostituita per un tratto del quarto parziale da una Sloetjes ancora non al 100% della condizione. L'opposta si è dimostrata un tassello imprescindibile per la Unendo Yamamay: "Abbiamo un po' di tempo per ritrovare energie, anch'io ho bisogno di prendermi qualche ora di pausa. Però sappiamo che i playoff sono così, si gioca con impegni molto ravvicinati e quindi bisogna sfruttare bene i tempi di recupero. Torneremo al PalaBanca agguerrite, sapendo che dovremo essere aggressive e spingere un po' di più. Contro queste squadre così forti bisogna dare il tutto per tutto".
Fischio d'inizio alle ore 20.00. Contenuti live sui social network della Lega Pallavolo Serie A Femminile: su Twitter gli aggiornamenti sul punteggio, su Facebook il racconto, in parole e immagini, del match, su Flickr in tempo reale le più belle foto della serata a cura di Filippo Rubin.

31^ Play Off Scudetto: il programma della Finale
Gara-1

Sabato 26 aprile, ore 20.30
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Unendo Yamamay Busto Arsizio 3-1 (21-25, 26-24, 25-15, 25-23)

Gara-2
Mercoledì 30 aprile, ore 20.00
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Unendo Yamamay Busto Arsizio DIRETTA RAI SPORT 1

Gara-3
Sabato 3 maggio, ore 20.30
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza DIRETTA RAI SPORT 1

Ev. Gara-4

Martedì 6 maggio, ore 20.00
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza DIRETTA RAI SPORT 1

Ev. Gara-5
Venerdì 9 maggio, ore 20.30
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Unendo Yamamay Busto Arsizio DIRETTA RAI SPORT 1

31^ Play Off Scudetto: la formula
Le formazioni classificate dal 1° all'8° posto al termine della Regular Season hanno disputato i Quarti di finale, al meglio delle due partite vinte su tre (Gara1 e l'eventuale Gara 3 in casa della squadra con la miglior classifica al termine della Regular Season). Le Semifinali si sono giocate al meglio delle due partite vinte su tre con la stessa successione casa-trasferta, mentre la Finale Scudetto si disputa al meglio delle tre partite vinte su cinque (Gara 1, 2 e l'eventuale Gara 5 in casa della squadra con la miglior classifica al termine della Regular Season). Inizio il 9 aprile e conclusione il 9 maggio 2014 con l'eventuale Gara 5 di Finale Scudetto.
Sigla.com - Internet Partner