Mercoledì il turno infrasettimanale di A2 femminile: a Monza e Soverato di fronte le prime 4 della classifica

09/12/2014

Mercoledì il turno infrasettimanale di A2 femminile: a Monza e Soverato di fronte le prime 4 della classifica
A distanza di tre giorni dall'ultima serata di Campionato, la Master Group Sport Volley Cup di Serie A2 Femminile vivrà mercoledì sera il suo primo turno infrasettimanale della stagione. In campo per la 7^ giornata tutte le squadre del torneo cadetto, ad eccezione del Club Italia, che sarà di riposo come da calendario.
Una giornata interessante, nella quale si incroceranno le prime quattro squadre della classifica: il Volksbank Sudtirol Bolzano, tuttora imbattuto e in testa nonostante una gara giocata in meno, farà visita al Volley Soverato, quarto; mentre la Beng Rovigo, appaiata in vetta alle altoatesine, sarà di scena al PalaIper di Monza contro il Saugella Team, terzo.
Settimana incandescente per Bolzano, che dopo la maratona di domenica scorsa con Vicenza è partita alla volta della Calabria per affrontare il clima altrettanto bollente del PalaScoppa e poi tornerà a casa in attesa di ospitare Monza. Fabio Bonafede sta mettendo a posto tutti i pezzi del puzzle: la diagonale Mollers-Kajalina è intoccabile così come l'apporto fondamentale di Bacchi in banda. Il capitano Papa potrebbe trovare spazio nello starting six con Trevisan pronta a dare il suo importante contributo come accaduto con Vicenza. Al capitolo centrali Repice sicuramente conosce molto bene l’ambiente e sarà carica a dovere - a Soverato in B1 tra il 2006 e il 2008 -. Bresciani, come al solito, il libero di grande affidabilità. Le cavallucce marine di Mauro Chiappafreddo stanno attraversando un buon momento e dopo il successo di Pavia è giunta, domenica scorsa, una vittoria non facile contro la Entu Olbia. La squadra calabrese sta trovando continuità nel gioco, un aspetto importante se si considera che la compagine biancorossa è quasi del tutto rinnovata rispetto alla passata stagione.
Il Saugella Team Monza, reduce dal turno di riposo, va a caccia contro la Beng Rovigo della quinta vittoria consecutiva, la quarta tra le mura amiche del PalaIper. Le giallonere, dopo il mezzo passo falso di Olbia, hanno ottenuto due 3-0 con Caserta e Trentino e non intendono lasciare il primo posto. Il match, tra due delle squadre meglio attrezzate per il salto di categoria, si annuncia molto equilibrato. Promettono scintille i confronti tra le due opposte Tereza Rossi Matuszkova e Costanza Manfredini, tra le realizzatrici più prolifiche del torneo, e tra le centrali Francesca Devetag e Roberta Brusegan, specialiste del muro. "Non sono sorpreso della posizione in classifica di Rovigo - racconta Christian Merati, ds del Saugella Team -. All'inizio dell'anno era una delle candidate a fare bene e lo sta facendo. E' un roster molto ben organizzato e molto competitivo. Ci aspettano due turni importanti in cui cercheremo di giocare la nostra migliore pallavolo: domani in casa contro la Beng e domenica prossima a Bolzano. Vogliamo uscire da questi confronti nel miglior modo possibile. Il campionato è ancora lungo ma riuscire a fare bene contro due avversari così ostici sarebbe un grande risultato".
La Delta Informatica Trentino, caduta per la prima volta in stagione proprio contro Rovigo, si appresta a sfidare la Riso Scotti Pavia, in arrivo dal ko con il Club Italia. In dubbio tra le trentine la centrale Lamprinidou, alle prese con un problema muscolare al quadricipite. Qualora non dovesse farcela, è pronta Fondriest. "Abbiamo una gran voglia di tornare subito in campo per riscattare la prestazione offerta con Rovigo, una partita nella quale abbiamo meritatamente perso non giocando certo la nostra miglior pallavolo – ammette Marco Gazzotti, coach della Delta Informatica –. Mi auguro che il ko di domenica sia stato completamente metabolizzato dalle ragazze, è stata la prima sconfitta stagionale e non sarà certo l’ultima, dunque nessun dramma e attenzione rivolta solamente alla partita contro Pavia. Affronteremo una squadra che un interessante mix di giocatrici molto esperte, come le due brasiliane e l’opposto Garavaglia, ed alcune giovani interessanti".
L'Obiettivo Risarcimento Vicenza proverà a cavalcare l'onda delle ultime buone prestazioni, senza però ripetere gli errori commessi nei momenti cruciali dell'ultima gara con Bolzano, persa al tie-break (da un vantaggio di 11-7). Avversaria delle biancoblù è la Bakery Piacenza, tornata dalla trasferta di Caserta con uno 0-3 pesante sulle spalle. "Una formazione da prendere con le molle - avverte coach Delio Rossetto – Piacenza basa il suo gioco nei terminali offensivi e nella buona difesa. Noi dobbiamo essere incisivi con il servizio e controllarle a muro". "Vicenza è una squadra molto forte e costruita per vincere - replica Caterina Gioia, schiacciatrice della Bakery rientrata dopo un lungo infortunio -. Ha delle attaccanti molto incisive, come Cella e Smirnova: non è un avversario facile perché non da punti di riferimento; alternano Ghisellini e la giovane Cialfi al palleggio. Noi dobbiamo sicuramente cambiare mentalità e ritrovare l’entusiasmo delle gare precedenti, cercando di fare le cose semplici. Sicuramente quello che non dobbiamo fare è andare in campo con l’atteggiamento di Caserta, altrimenti la gara durerà pochissimo".
Viaggio in Sardegna per la ritrovata Corpora Aversa, tornata a sorridere con due successi nelle ultime tre uscite. La squadra di Luciano Della Volpe si sta scrollando le proprie insicurezze di dosso e trascinata da Marina Cvetanovic intende cambiare definitivamente marcia. La Entu Olbia però è squadra ostica, soprattutto al GeoPalace, come dimostra il 3-2 rifilato a Rovigo poche settimane fa. "Aversa sulla carta è una buona squadra che ha ottenuto dei risultati un po' contrastanti - afferma la regista della Entu, Caterina Sintoni -, nel senso che alcune partite che avrebbero dovuto vincere facili le hanno perse, mentre altre magari che avrebbero dovuto perdere le hanno vinte, quindi sono un po' un terno al lotto. Non hanno una formazione fissa, giocano sempre con un sestetto diverso, per cui sono meno prevedibili rispetto ad altre squadre e per noi sarà più complicato difenderci. Confidiamo però sul fatto che giochiamo in casa e di questo ne faremo un punto di forza".
Infine confronto molto importante tra Lardini Filottrano e Volalto Caserta, le due formazioni che condividono l'ultima posizione a quota 3 punti. Se le marchigiane attendono la vittoria dalla 1^ giornata, le campane l'hanno trovata domenica. Due percorsi per certi versi opposti e che si scontreranno al PalaBaldinelli di Osimo: "Abbiamo cominciato questo campionato un po' contratte, è arrivato il momento di iniziare a divertirsi - il pensiero di Chiara Baroli, capitana della Lardini -. In palestra lavoriamo tanto e bene, ecco perché credo che il nostro sia un problema mentale. Dobbiamo sbloccarci per dimostrare che siamo all’altezza dell’A2. E di questo ne sono convinta. Ogni partita ha una storia a sé e ripensare a quelle precedenti sarebbe inutile. Guardiamo avanti, consapevoli delle difficoltà che incontreremo anche contro Caserta, ma desiderose di reagire senza aspettare ancora". "Affrontiamo Filottrano con la stessa rabbia agonistica di domenica scorsa - annuncia la centrale della Volalto, Claudia Torchia -. Le marchigiane, come noi, sono in fondo alla classifica e, come noi, hanno assoluto bisogno di punti per rimontare posizioni. Sarà una sfida ad alta tensione vista la posta in palio. Arriviamo a questa partita molto cariche, il nostro primo successo ci ha dato morale e rafforzato la convinzione che se giochiamo con attenzione possiamo ambire a battere quasi tutte le squadre del campionato".
Questa sera (martedì) alle 22.40 su Rai Sport 2 antipasto del turno infrasettimanale con la differita del match, disputato domenica e valido per la 6^ giornata, tra Volley Soverato e Entu Olbia.
Numerosi gli strumenti per seguire la Master Group Sport Volley Cup di Serie A2: l'App Livescore Lega Volley Femminile permetterà di vivere sul proprio smartphone o tablet i risultati in diretta di tutte le partite di Serie A, consultare il calendario e le classifiche. Disponibile su Play Store, Apple Store e sulla TAB della pagina Facebook ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Il Livescore Advanced, inoltre, pubblicherà sull'homepage del sito ufficiale di Lega i risultati e le statistiche in diretta da tutti i campi di Serie A.

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup A2: il programma della settima giornata (mercoledì 10 dicembre, ore 20.30)
Volley Soverato - Volksbank Sudtirol Bolzano Arbitri: Spinnicchia-Scarfò
Saugella Team Monza - Beng Rovigo Licchelli-Somansino
Riso Scotti Pavia - Delta Informatica Trentino Di Blasi-Nicolazzo
Obiettivo Risarcimento Vicenza - Bakery Piacenza Rossetti-Cappelletti
Entu Olbia - Corpora Aversa Pristerà-Fretta
Lardini Filottrano - Volalto Caserta Merli-Cerra
Riposa: Club Italia

La classifica
Volksbank Sudtirol Bolzano 14, Beng Rovigo 14, Saugella Team Monza 13, Volley Soverato 11, Delta Informatica Trentino 10, Obiettivo Risarcimento Vicenza 10, Corpora Aversa 8, Riso Scotti Pavia 8, Entu Olbia 5, Club Italia 5, Bakery Piacenza 4, Lardini Filottrano 3, Volalto Caserta 3.
Sigla.com - Internet Partner