Mercoledì in campo per i Quarti di Finale della Del Monte Coppa Italia A1 maschile

24/01/2012

Mercoledì in campo per i Quarti di Finale della Del Monte Coppa Italia A1 maschile
Macerata – Roma, Trento – Vibo Valentia, Cuneo – Belluno e Modena – Monza Brianza sono le otto squadre che scenderanno in campo, mercoledì 25 gennaio a partire dalle ore 20.30, pronte a contendersi i quattro pass disponibili per la Del Monte Coppa Italia A1 Final Four, che si svolgerà al PalaLottomatica di Roma sabato 18 e domenica 19 febbraio p.v.

Del Monte Coppa Italia Serie A1 - Quarti di Finale
Mercoledì 25 gennaio 2012, ore 20.30
A Macerata:
Lube Banca Marche Macerata (1a) – (8a) M. Roma Volley Diretta Sportube.tv
A Modena:
Casa Modena (4a) – (5a) Acqua Paradiso Monza Brianza
A Trento:
Itas Diatec Trentino (2a)– (7a) Tonno Callipo Vibo Valentia
A Cuneo:
Bre Banca Lannutti Cuneo (3a) – (6a) Sisley Belluno Diretta Rai Sport 1

Otto squadre per quattro posti. Chi vince vola al PalaLottomatica di Roma nel weekend del 18 e 19 febbraio 2012 per la Del Monte Coppa Italia Serie A1 Final Four. Tutto pronto sui campi di Macerata, Trento, Cuneo e Modena per i Quarti di Finale, in programma mercoledì 25 gennaio alle 20.30. In gara unica, le prime otto squadre classificate al termine del girone di andata si giocano la possibilità di accedere alla fase Finale dell’importante evento organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A in collaborazione con Volley Events 2020 che anche quest’anno regala alla vincitrice il pass per la 2013 CEV Champions League. Diretta Rai Sport 1 da Cuneo per la sfida numero 81, l’ottava in Coppa Italia, tra la Bre Banca Lannutti Cuneo e la Sisley Belluno. Terza contro sesta al termine del girone di andata, le due squadre si presentano a questo match entrambe reduci da una trasferta, dal risultato differente, in Campionato. I piemontesi, vincitori dell’ultima edizione della Coppa Italia, sono caduti al tie break nel match contro la M. Roma Volley mentre i veneti, che non vincono il trofeo dal 2007, sono andati a strappare tre punti sul campo della Tonno Callipo Vibo Valentia. Da non perdere sul web (diretta su Sportube.tv) la partita tra la squadra Campione d’Inverno della Lube Banca Marche Macerata e la M. Roma Volley che, dopo dieci giorni dal match di Campionato (vittoria di Macerata per 3 a 0), si incontrano nuovamente al PalaFontescodella non per i tre punti ma per l’accesso alla Final Four che la squadra capitolina vorrebbe disputare davanti al proprio pubblico. I marchigiani invece, smaltiti i fusi orari e le fatiche europee, proveranno ad andare alla ricerca del titolo dopo l’ultimo vinto nel 2009. Il PalaTrento è la terza sede di questi Quarti di Finale della Del Monte Coppa Italia con l’Itas Diatec Trentino che ospita i calabresi della Tonno Callipo Vibo Valentia. Periodo positivo per i trentini che dopo aver conquistato il primo posto nel proprio girone in Champions League, hanno ritrovato la vetta della classifica domenica scorsa imponendosi per 3 a 0 nel match contro la Fidia Padova. Più difficile invece il momento della Tonno Callipo Vibo Valentia che, senza la regia di Manuel Coscione, è stata stoppata negli ultimi due turni da Cuneo e Belluno, ma non per questo non giocherà al massimo delle proprie possibilità per accedere alla Final Four dove manca dal 2005, anno in cui arrivò fino alla Finale. Una di fronte all’altra solo tre giorni fa, Casa Modena e Acqua Paradiso Monza Brianza si ritrovano nuovamente, ma questa volta al PalaCasaModena. In Campionato il doppio confronto tra le due formazioni ha visto rispettare nettamente il fattore campo, con la vittoria degli emiliani all’andata a Modena (3-0) e il successo pieno dei lombardi a Monza al ritorno (3-0). Detentrice di ben 10 Coppa Italia, Casa Modena vuole rialzare il trofeo a distanza di 14 anni dall’ultima affermazione (1998 in Finale contro Cuneo) mentre l’Acqua Paradiso Monza cerca il primo successo della propria storia in questa manifestazione.

Lube Banca Marche Macerata – M. Roma Volley
PRECEDENTI: 11 (4 successi Macerata, 7 successi Roma)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA A1: 1 – Finale 2007-2008 (Roma – Macerata 0-3).
EX: Cristian Savani a Roma dal 2006 al 2008, Martin Lebl a Macerata dal 2007 al 2010, Alessandro Paparoni a Macerata nel 1996-1997 (Sett. Giovanile), dal 1997 al 2002, dal 2003 al 2008 e dal 2009 al 2011, Mirko Corsano a Macerata dal 1999 al 2010, Alberto Cisolla a Macerata nel 2009-2010.
A CACCIA DI RECORD
In Coppa Italia: Martin Lebl – 8 attacchi vincenti ai 2000 (M. Roma Volley).
In Campionato e Coppa Italia: Gabriele Maruotti – 3 punti ai 1000, Ivan Zaytsev – 1 partita giocata alle 200 (M. Roma Volley).

La storia di Macerata in Coppa Italia

17 partecipazioni: 12 alla Coppa Italia A1 nelle stagioni 2010-2011 (eliminata in Semifinale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2009-2010 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Trenkwalder Modena), 2008-2009 (vincente in Finale contro la Bre Banca Lannutti Cuneo), 2007-2008 (vincente in Finale contro la M. Roma Volley), 2005-2006 (eliminata ai Quarti di Finale dall’Itas Diatec Trentino), 2004-2005 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Edilbasso&Partners Padova), 2003-2004 (eliminata in Semifinale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2002-2003 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 2001-2002 (eliminata in Semifinale dalla Maxicono Parma), 2000-2001 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 1999-2000 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Casa Modena Unibon), 1998-1999 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Iveco Palermo – diff. Set/Punti).

5 alla Coppa Italia mista A1/A2 nelle stagioni 1997-1998 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Conad Ferrara), 1996-1997 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Alpitour Traco Cuneo), 1995-1996 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Las Daytona Modena), 1994-1995 (Serie A2 – eliminata ai Sedicesimi dalla Fochi Bologna), 1993-1994 (Serie A2 – eliminata ai Sedicesimi dalla Daytona Modena).

4 trofei vinti: 2008–2009 contro Bre Banca Lannutti Cuneo, 2007–2008 contro M. Roma Volley, 2002–2003 contro Sisley Treviso, 2000–2001 contro Sisley Treviso.

La storia di Roma in Coppa Italia

4 partecipazioni: 2 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2007-2008 (eliminata in Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2006–2007 (eliminata in Finale dalla Sisley Treviso).

2 in Coppa Italia A2 nelle stagioni 2009-2010 (vincente in Finale contro la Zinella Bologna), 2008-2009 (eliminata in Semifinale dalla Nava Gioia del Colle).

1 trofeo vinto in Coppa Italia A2: 2009-2010 contro la Zinella Bologna.

Dragan Stankovic (Lube Banca Marche Macerata): “Veniamo da due sconfitte consecutive, questa sfida con Roma rappresenta dunque la maniera migliore per riscattarci, anche per l’importanza della posta in palio. Per battere la squadra di Giani sarà fondamentale avere un buon approccio e cercare di dettare il nostro ritmo con la battuta. Quest’anno abbiamo già battuto Roma due volte, ma questo non vuol dire proprio nulla. Stavolta sarà completamente un’altra storia, e servirà la migliore Lube Banca Marche per conquistare la possibilità di andare a Roma a giocarci il primo importante trofeo della stagione”.

Alberto Cisolla (M. Roma Volley): “Le partite secche, da dentro o fuori, sono sempre un punto di domanda e spesso possono accadere delle sorprese. Dobbiamo cercare di scendere in campo rilassati e sereni, trasformando l’entusiasmo per la vittoria con Cuneo in energia positiva. Tra l’altro Macerata viene da due sconfitte e magari qualche loro sicurezza può essere venuta meno. Il punto di forza della Lube è sicuramente la fase break, con la battuta e il muro, e dovremo essere bravi a non demoralizzarci se dovessero infilarci una serie di punti consecutivi”.

Casa Modena - Acqua Paradiso Monza Brianza
PRECEDENTI: 65 (43 successi Modena, 22 Monza Brianza)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA A1: 6 – Quarti di Finale gara di Andata 1998-1999 (Montichiari – Modena 1-3), Quarti di Finale gara di Ritorno 1998-1999 (Modena - Montichiari 3-1), Finale 3°/4° Coppa Italia A1/A2 1995-1996 (Montichiari - Modena 3-1), Ottavi di Finale Coppa Italia A1/A2 1991-1992 (Montichiari – Modena 3-2), Quarti di Finale Coppa Italia A1/A2 gara di Andata 1987-1988 (Modena - Montichiari 3-1), Quarti di Finale Coppa Italia A1/A2 gara di Ritorno 1987-1988 (Montichiari – Modena 0-3).
EX: Loris Manià all’Acqua Paradiso dal 2007 al 2009, Andrea Sala all’Acqua Paradiso dal 2005 al 2009, Giacomo Bellei all’Acqua Paradiso nel 2008-09, Mikko Esko all’Acqua Paradiso nel 2008-09, Edoardo Ciabattini a Modena dal 2008 al 2011, Marcello Forni a Modena nel 1996-97 (Settore Giovanile), dal 1997 al 1999, nel 2000-01 e nel 2005-06.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato e Coppa Italia: Facundo Conte – 4 battute vincenti alle 100 (Acqua Paradiso Monza Brianza).

La storia di Modena in Coppa Italia

29 partecipazioni: 10 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2010-2011 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2009-2010 (eliminata in Semifinale dall’Itas Diatec Trentino), 2007-2008 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2006-2007 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2005-2006 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Copra Berni Piacenza), 2002-2003 (eliminata in Semifinale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2001-2002 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Maxicono Parma), 2000-2001 (eliminata in Semifinale dalla LubeBanca Marche), 1999-2000 (eliminata in Semifinale dalla Sisley Treviso), 1998-1999 (eliminata in Semifinale dalla Sisley Treviso).

19 alla Coppa Italia mista A1/A2 nelle stagioni 1997-1998 (vincente in Finale contro la Alpitour Traco Cuneo), 1996-1997 (vincente in Finale contro la Alpitour Traco Cuneo), 1995-1996 (eliminata in Semifinale dalla Sisley Treviso), 1994-1995 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 1993-1994 (vincente in Finale contro la Maxicono Parma), 1992-1993 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 1991-1992 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Gabeca Montichiari), 1989-1990 (sconfitta in Finale dalla Maxicono Parma), 1988-1989 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 1987-1988 (vincente in Finale contro la Camst Bologna), 1986-1987 (2a posizione (su 3) con 4 punti), 1985-1986 (1a posizione (su 4) con 6 punti), 1984-1985 (1a posizione (su 4) con 6 punti), 1983-1984 (2a posizione (su 4) con 4 punti), 1982-1983 (eliminata nel 3° turno dalla Thermomec Padova), 1981-1982 (2a posizione (su 4) con 4 punti), 1980-1981 (poule finale (4a posizione (su 4) con 0 punti), 1979-1980 (1a posizione (su 4) con 4 punti), 1978-1979 (1a posizione (su 4) con 6 punti).

10 trofei vinti: 1997–1998 contro Alpitour Traco Cuneo, 1996–1997 contro Alpitour Traco Cuneo, 1994–1995 contro Sisley Treviso, 1993–1994 contro Maxicono Parma, 1988–1989 contro Sisley Treviso, 1987–1988 contro Camst Bologna, 1985–1986 (1°posizione (su 4) con 6 punti), 1984–1985 (1a posizione (su 4) con 6 punti), 1979–1980 (1a posizione (su 4) con 4 punti), 1978-1979 (1a posizione (su 4) con 6 punti).


La storia di Monza Brianza in Coppa Italia

18 partecipazioni: 2 partecipazioni come Monza Brianza: 2010-2011 (eliminata ai Quarti di Finale dall’Itas Diatec Trentino), 2009-2010 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo).

16 partecipazioni come Montichiari: 6 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2008–2009 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Copra Nordmaccanica Piacenza), 2006–2007 (eliminata ai Quarti di Finale dalla M. Roma Volley), 2001–2002 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Itas Diatec Trentino), 2000–2001 (eliminata ai Quarti di Finale dalla European Padova – diff. Set/Punti), 1999–2000 (sconfitta in Finale dalla Sisley Treviso), 1998–1999 (eliminata ai Quarti di Finale da Casa Modena Unibon).

10 alla Coppa Italia mista A1/A2 nelle stagioni 1997–1998 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Alpitour Traco Cuneo), 1996–1997 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso),1995–1996 (eliminata in Semifinale dalla Alpitour Traco Cuneo), 1994–1995 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso – diff. Set/Punti), 1993–1994 (eliminata ai Sedicesimi dalla Banca di SS - F.O.S. S. Antioco), 1992–1993 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Jockey Deroma Schio), 1991-1992 (eliminata ai Quarti di Finale dal Messaggero Ravenna), 1989–1990 (eliminata in Semifinale dalla Maxicono Parma), 1988–1989 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Maxicono Parma), 1987–1988 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Panini Modena).

Daniele Bagnoli (allenatore Casa Modena): “Questo doppio confronto con Monza, assomiglia ad un Play-Off con due partite in tre giorni. E allora servono esperienza e concentrazione, serve saper far tesoro degli errori commessi, poi azzerare, ripartire e reagire. Detto questo per vincere mercoledì servirà soprattutto giocare molto meglio dal punto di vista tecnico perché domenica abbiamo giocato ben al di sotto delle nostre possibilità. In più dall’altra parte della rete c’è una squadra come Monza che è in gran forma ed ha giocato e sa giocare una buonissima pallavolo. Dovremo crescere sia nella fase di cambio palla, sia nella fase break a partire dalla battuta. Dobbiamo concentrarci su di noi e pensare che dobbiamo e possiamo fare molto di più. Giocheremo in casa e spero che la gente di Modena come sempre ci dia la sua grandissima carica. Ma ripeto ancora che dovremo essere noi in campo a giocare al massimo delle nostre possibilità e qualità”.

Emanuele Zanini (allenatore Acqua Paradiso Monza Brianza): “Quella di domani sarà una gara secca, ovviamente clima e contesto saranno diversi rispetto alla partita di domenica: Modena in casa gioca molto bene, anche perché può contare sul sostegno importante del proprio pubblico. Da parte nostra speriamo di avere a disposizione l’intero organico, e di recuperare Rooney, anche se non sarà al 100%. Noi abbiamo preparato la gara al meglio e per il resto ce la vedremo sul terreno di gioco: solamente il campo potrà dare le risposte per quello che sarà il risultato dell’incontro. Nell’ultima partita di Campionato contro Modena, si è messa in evidenza una squadra in crescita, e che ha saputo sviluppare una maggiore continuità, per cui ci sono tutti i presupposti positivi per affrontare il primo match della Del Monte Coppa Italia con la giusta motivazione. Dunque, arriviamo a questo incontro psicologicamente positivi e molto motivati: possiamo ripetere un'ottima prova anche sul campo di Modena”.

Itas Diatec Trentino - Tonno Callipo Vibo Valentia
PRECEDENTI: 17 (15 successi Trento, 2 successi Vibo Valentia)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA A1: nessun precedente in Coppa Italia tra Trento e Vibo Valentia.
EX: Raphael De Oliveira a Vibo Valentia dal 2006 al 2009, Michal Rak a Trento dal 2003 al 2005.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato e Coppa Italia: Michal Rak - 1 battuta vincente alle 200 (Tonno Callipo Vibo Valentia).

La storia di Trento in Coppa Italia

10 partecipazioni: 2010-2011 (sconfitta in Finale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2009-2010 (vincente in Finale contro la Bre Banca Lannutti Cuneo), 2008-2009 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2007-2008 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2005-2006 (eliminata in Semifinale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2004-2005 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2003-2004 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2002-2003 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2001-2002 (eliminata in Semifinale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2000-2001 (eliminata nei Quarti di Finale della fase preliminare dalla Noicom Brebanca Cuneo).

1 trofeo vinto: 2009-2010 contro la Bre Banca Lannutti Cuneo.

La storia di Vibo Valentia in Coppa Italia

8 partecipazioni: 4 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2010-2011 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2008-2009 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2005-2006 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2004-2005 (sconfitta in Finale dalla Sisley Treviso).

4 in Coppa Italia A2 nelle stagioni 2007-2008 (sconfitta in Finale dalla Marmi Lanza Verona), 2003-2004 (sconfitta in Finale dalla Marmi Lanza Verona), 2002-2003 (vincente in Finale contro la Raffaele Lamezia), 2001-2002 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Raffaele Lamezia).

1 trofeo vinto in Coppa Italia A2: 2002-2003 contro la Raffaele Lamezia.

Osmany Juantorena (Itas Diatec Trentino): “Bisognerà fare attenzione a questa Vibo, squadra fastidiosa che ha saputo metterci molto in difficoltà già nella gara di Campionato giocata un mese e mezzo fa in Calabria. La Tonno Callipo forse non avrà giocatori con nomi altisonanti ma dispone comunque di un organico di assoluta sostanza, in grado di dare del filo da torcere a chiunque. Se vorremo conquistare nuovamente l’accesso alla Final Four dovremo quindi presentarci a questo appuntamento con un piglio differente rispetto a quello che abbiamo mostrato ieri contro Padova. Sarà una gara spettacolare, vibrante ma dal risultato assolutamente incerto; spero che i nostri tifosi lo capiscano e che accorrano in massa al PalaTrento: dobbiamo conquistarci l’accesso alla Semifinale di questa Coppa tutti assieme”.

Gianlorenzo Blengini (allenatore Tonno Callipo Vibo Valentia): “Andiamo a Trento con la consapevolezza che non stiamo attraversando un periodo ottimale da quando abbiamo perso il nostro palleggiatore titolare, Manuel Coscione. Naturalmente sapevamo che, dal giorno del suo infortunio, si sarebbe aperta per noi una fase molto difficile. Tuttavia questo non ci impedirà di affrontare serenamente l’impegno di Coppa Italia anche se l’avversario non è certo dei più abbordabili, visto che si tratta di una squadra di qualità assoluta. Noi proveremo comunque ad esprimere la nostra migliore pallavolo e a giocarcela dall’inizio alla fine”.

Bre Banca Lannutti Cuneo - Sisley Belluno
PRECEDENTI: 80 (30 successi Cuneo, 50 successi Belluno)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA A1: 7 – Semifinali 2009-2010 (Cuneo – Treviso 3-1), Semifinali 2008-2009 (Cuneo – Treviso 3-2), Finale 2003-2004 (Treviso – Cuneo 3-0), Quarti di Finale 2002-2003 (Treviso – Cuneo 3-0), Quarti di Finale 2001-2002 (Treviso – Cuneo 1-3), Finale 1998-1999 (Treviso – Cuneo 0-3), Finale Coppa Italia A1/A2 1995-1996 (Cuneo – Treviso 3-2).
EX: Nikola Grbic a Belluno (Treviso) nel 1999-2000, Valerio Curti a Cuneo dal 2005 al 2009.
A CACCIA DI RECORD:
In Campionato e Coppa Italia: Wout Wijsmans – 5 battute vincenti alle 500 (Bre Banca Lannutti Cuneo); Giorgio De Togni – 5 punti ai 1000 (Sisley Belluno).

La storia di Cuneo in Coppa Italia

20 partecipazioni: 12 alla Coppa Italia A1 nelle stagioni 2010-2011 (vincente in Finale contro l’Itas Diatec Trentino), 2009-2010 (sconfitta in Finale dall’Itas Diatec Trentino), 2008-2009 (sconfitta in Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2007-2008 (eliminata in Semifinale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2006-2007 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Prisma Taranto), 2005-2006 (vincente in Finale contro la Copra Berni Piacenza), 2003-2004 (sconfitta in Finale dalla Sisley Treviso), 2002-2003 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2001-2002 (vincente in Finale contro la Maxicono Parma), 2000-2001 (eliminata nella fase preliminare in Semifinale dalla European PD – diff. Set/Punti), 1999-2000 (eliminata ai Quarti di Finale dalla BS Lat-Bossini Montichiari), 1998-1999 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso).

8 alla Coppa Italia mista A1/A2 nelle stagioni 1997-1998 (sconfitta in Finale dalla Casa Modena Unibon), 1996-1997 (sconfitta in Finale dalla Las Daytona Modena), 1995-1996 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 1994-1995 (eliminata in Semifinale dalla Daytona Las Modena), 1993-1994 (eliminata ai Sedicesimi dalla ASPC Gioia del Colle), 1992-1993 (eliminata ai Quarti di Finale dal Messaggero Ravenna – diff. Set/Punti), 1991-1992 (eliminata ai Sedicesimi dalla Banca Pop. SS S. Antioco), 1989-1990 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Eurostyle Montichiari – diff. Set/Punti).

5 trofei vinti: 2010-2011 contro Itas Diatec Trentino, 2005–2006 contro Copra Berni Piacenza, 2001–2002 contro Maxicono Parma, 1998–1999 contro Sisley Treviso e 1995–1996 contro Sisley Treviso.

La storia di Belluno in Coppa Italia

23 partecipazioni: 13 alla Coppa Italia A1 nelle stagioni 2010-2011 (eliminata in Semifinale dall’Itas Diatec Trentino), 2009-2010 (eliminata in Semifinale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2008-2009 (eliminata in Semifinale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2007-2008 (eliminata in Semifinale dall’M. Roma Volley), 2006-2007 (vincente in Finale contro l’M. Roma Volley), 2005-2006 (eliminata in Semifinale dalla Copra Berni Piacenza), 2004-2005 (vincente in Finale contro la Tonno Callipo Vibo Valentia), 2003-2004 (vincente in Finale contro la Noicom Brebanca Cuneo), 2002-2003 (sconfitta in Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2001-2002 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2000-2001 (sconfitta in Finale dalla LubeBanca Marche), 1999-2000 (vincente in Finale contro la BS Lat-Bossini-Montichiari), 1998-1999 (sconfitta in Finale dalla TNT Alpitour Cuneo).

10 alla Coppa Italia mista A1/A2 nelle stagioni 1997-1998 (eliminata in Semifinale dalla Casa Modena Unibon), 1996-1997 (eliminata in Semifinale dalla Las Daytona Modena), 1995-1996 (eliminata in Finale dalla Alpitour Traco Cuneo), 1994-1995 (eliminata in Finale dalla Daytona Las Modena) 1993-1994 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Daytona Modena), 1992-1993 (vincente in Finale contro la Maxicono Parma), 1991-1992 (eliminata in Semifinale dalla Mediolanum Milano), 1989-1990 (eliminata in Semifinale dalla Philips Modena), 1988-1989 (sconfitta in Finale dalla Panini Modena), 1987-1988 (eliminata agli Ottavi dalla Maxicono Parma).

5 trofei vinti: 2006–2007 contro M. Roma Volley, 2004–2005 contro Tonno Callipo Vibo Valentia, 2003–2004 contro Noicom Brebanca Cuneo, 1999–2000 contro BS Lat-Bossini Montichiari e 1992–1993 contro Maxicono Parma.

Hubert Henno (Bre Banca Lannutti Cuneo): “Una partita senza appello: bisogna partire subito con la massima attenzione e aggressività e non possiamo permetterci cali o perdite di concentrazione. In una partita di Coppa come questa non c’è il giorno dopo: bisogna vincere e basta. Stiamo parlando di Belluno: sarà una partita molto dura, ma non dobbiamo né possiamo permetterci di sbagliare”.

Roberto Piazza (allenatore Sisley Belluno): “Sarà una bella partita, per noi molto complicata. Cuneo è una squadra costruita per vincere con giocatori di grande esperienza e una panchina molto lunga dove chi subentra non fa mai rimpiangere i titolari. Sarà la prima gara stagionale che conta il doppio, gara a eliminazione diretta per la qualificazione, quindi certamente i nostri avversari avranno preparato bene la partita e daranno il massimo davanti al loro pubblico; penso che recupereranno anche Ngapeth che a Roma non ha giocato. Noi dalla nostra parte siamo consapevoli sia della forza dell’avversaria che dell’importanza della partita, ma siamo abituati a combattere sempre come se fosse una finale, ogni partita, quindi so che affronteremo il match con la dovuta concentrazione e carica agonistica. Certo, sono curioso di vedere come la squadra reagirà a questo primo impegno “dentro o fuori”, vedo i giocatori molto carichi e ne hanno ben donde perché qualificarsi e andare a giocare a Roma la Final Four sarebbe una bellissima cosa per la nostra stagione e per i nostri tifosi”.

TV e radio

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 20.30
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
Mercoledì 25 gennaio 2012
Bre Banca Lannutti Cuneo - Sisley Belluno
Commento di Alessandro Antinelli e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Diretta streaming su www.sportube.tv
Mercoledì 25 gennaio 2012
Lube Banca Marche Macerata – M. Roma Volley
Commento di Lorenzo Ottaviani

SKY Sport 24
Sky Sport 24 dedica un servizio sulla giornata giocata. Il noto canale sportivo manderà in onda le immagini delle partite commentando il turno. Un servizio sarà diffuso anche nei giorni successivi.

Sportitalia 24
Sportitalia 24 dedica un servizio con commenti sulle partite giocate.

All’estero

EUROSPORT 2 trasmetterà mercoledì 25 gennaio la sfida Bre Banca Lannutti Cuneo - Sisley Belluno in diretta in Armenia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Cipro, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Kazakistan, Libano, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Svizzera, Turchia e Ucraina.

Al termine la gara verrà trasmessa in differita in Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Islanda, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macedonia, Montenegro, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svezia e Ungheria.

AL JAZEERA SPORT trasmetterà in diretta il match Bre Banca Lannutti Cuneo - Sisley Belluno.

I GLOBAL MATCH di BWIN.COM proporranno la sfida Bre Banca Lannutti Cuneo - Sisley Belluno in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la Web TV di Lega Pallavolo, Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming mondiale (non geobloccata) il match Lube Banca Marche Macerata – M. Roma Volley.


Del Monte Coppa Italia Serie A1 - Final Four
Roma – PalaLottomatica
Sabato 18 febbraio 2012, ore 16.00
1a Semifinale
Vincente (1a)/(8a) – Vincente (4a)/(5a) Diretta Rai Sport 1

Sabato 18 febbraio 2012, ore 18.30
2a Semifinale
Vincente (2a)/(7a) - (3a)/(6a) Diretta Rai Sport 1
Roma – PalaLottomatica

Domenica 19 febbraio 2012, ore 17.30
Finale Diretta Rai Sport 1
Sigla.com - Internet Partner