Mercoledì in campo per la terza giornata di andata di SuperLega maschile

28/10/2014

Mercoledì in campo per la terza giornata di andata di SuperLega maschile
Primo turno infrasettimanale della stagione con la SuperLega UnipolSai che si prepara a vivere la terza giornata di andata di Regular Season mercoledì 29 ottobre. Tutte le gare in programma alle 20.30: diretta RAI Sport 1 per la sfida Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona e diretta streaming web grazie a Lega Volley Channel per tutte le altre gare. Riposa la Revivre Milano.

3a giornata di andata SuperLega UnipolSai
Mercoledì 29 ottobre 2014, ore 20.30
Copra Ardelia Piacenza - Calzedonia Verona Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Cesare-Cipolla)
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - CMC Ravenna Diretta Lega Volley Channel (Pol-Florian)
Cucine Lube Banca Marche Treia - Tonazzo Padova Diretta Lega Volley Channel (Satanassi-Pasquali)
Top Volley Latina - Sir Safety Perugia Diretta Lega Volley Channel (Tanasi-Ravallese)
Modena Volley - Vero Volley Monza Diretta Lega Volley Channel (Braico-Rapisarda)
Energy T.I. Diatec Trentino - Exprivia Neldiritto Molfetta Diretta Lega Volley Channel (Puecher-Zanussi)
Turno di riposo: Revivre Milano

Classifica
Modena Volley 6, Exprivia Neldiritto Molfetta 6, CMC Ravenna 6, Energy T.I. Diatec Trentino 5, Cucine Lube Banca Marche Treia 3, Calzedonia Verona 3, Copra Ardelia Piacenza 3, Top Volley Latina 3, Sir Safety Perugia 1, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 0, Vero Volley Monza 0, Revivre Milano 0, Tonazzo Padova 0
* 1 incontro in meno: Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, Cucine Lube Banca Marche Treia

Copra Ardelia Piacenza - Calzedonia Verona
La seconda giornata di Regular Season ha regalato i primi tre punti stagionali sia alla Copra Ardelia Piacenza che alla Calzedonia Verona. Gli emiliani hanno espugnato con il punteggio di 3 a 1 il campo del Vero Volley Monza dopo una partita comunque molto combattuta decisa dalla lucidità di Vermiglio nel servire Le Roux (nominato MVP della partita, con un tabellino personale di 21 punti, con 3 muri ed un ace), dai muri e gli attacchi messi a segno dalla coppia Kohut-Ostapenko (3 a testa, anche se il migliore dei piacentini è stato Papi con 4 bloks) e dalla classe di capitan Zlatanov (16 punti). In diretta su RAI Sport 1 la squadra di Andrea Radici ospita la Calzedonia Verona reduce dalla netta affermazione in casa contro la Revivre Milano. Nonostante l’assenza di Gasparini (fermato da guai muscolari, ma ben sostituito da Bellei), gli scaligeri hanno dato prova di solidità soprattutto con la coppia di posto 4 Deroo-Sander (l’americano eletto MVP del match), centrando i primi punti stagionali dopo averli sfiorati al debutto contro Treia.

PRECEDENTI: 22 (17 successi Piacenza, 5 successi Verona)
EX: Thijs Ter Horst Verona dal 2011 al 2014.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Valerio Vermiglio – 1 muro vincente ai 300 (Copra Ardelia Piacenza); Simone Anzani – 1 muri vincente ai 200 (Calzedonia Verona).
In Campionato: Mitja Gasparini – 1 battuta vincente alle 100 (Calzedonia Verona).

Samuele Papi (Copra Ardelia Piacenza): “Domenica, con la prima vittoria in trasferta e la conquista dei primi tre punti, abbiamo compiuto un passo importante in avanti; i giocatori che erano in campo sono riusciti a reggere i momenti negativi e fare squadra. Avevamo bisogno di quei tre punti soprattutto per il nostro morale, ora dobbiamo guardare avanti: da ieri siamo già concentrati sulla partita di mercoledì. Al PalaBanca arriverà una squadra a mio avviso molto forte, Verona. Noi ci proveremo e faremo il massimo per portare al nostro pubblico un bel risultato, sappiamo comunque che ci sarà da soffrire”.
Aidan Zingel (Calzedonia Verona): “Siamo molto contenti della nostra prestazione contro Milano. Ci avviciniamo alla sfida contro Piacenza consapevoli che possiamo fare ancora meglio. Vogliamo dare continuità al nostro buon gioco, mantenere il controllo come abbiamo dimostrato nel primo set della scorsa gara. La squadra sta lavorando bene, abbiamo la preparazione necessaria per fare una performance di alto livello”.

Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - CMC Ravenna
La prima uscita stagionale dell’Altotevere Città di Castello-Sansepolcro non ha fruttato punti. Infatti la squadra di Paolo Montagnani, dopo il riposo alla prima di Campionato, non è riuscita a strappare punti dal PalaPoli di Molfetta contro un’Exprivia Neldiritto che ora guida la classifica a punteggio pieno insieme a Ravenna e Modena. Nonostante una prova eccellente di Della Lunga (17 punti con il 65% in attacco) e Arpad Baroti (18 punti), gli umbri non hanno saputo sfruttare l’ottima partenza nel primo set per portare in classifica i primi punti stagionali. E per la prima casalinga a Sansepolcro, Corvetta e compagni ospiteranno proprio una delle squadre a punteggio pieno: la CMC Ravenna. Due su due per i romagnoli che alla vittoria in trasferta di Piacenza hanno concesso il bis in casa battendo la Top Volley Latina, con Renan Zanatta imprendibile in attacco e invalicabile a muro (26 punti di cui 3 a muro) seguito a ruota dalla coppia di centrali Mengozzi-Cester autori rispettivamente di 13 e 15 punti, con 5 blocks a testa messi a segno.

PRECEDENTI: 8 (2 successi Città di Castello-Sansepolcro, 6 successi Ravenna)
EX: Antonio Corvetta a Ravenna dal 2010 al 2012, Enrico Cester a Città di Castello nel 2008-2009 (Serie A2).
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Klemen Cebulj – 16 attacchi vincenti ai 500, Enrico Cester – 10 punti ai 1000, Stefano Mengozzi – 7 punti ai 1500 (CMC Ravenna).
In Campionato: Daniele Mazzone – 7 attacchi vincenti ai 500 e – 1 muro vincente ai 200 (Altotevere Città di Castello-Sansepolcro).
In Campionato e Coppa Italia: Stefano Mengozzi – 4 muri vincenti ai 300 (CMC Ravenna).

Valdemaro Gustinelli (Direttore Sportivo Altotevere Città di Castello-Sansepolcro): “Ravenna è reduce da due vittorie di fila in partite non facili, per cui sarà un match tutt’altro che semplice per noi, ma con tutti gli ingredienti per poter diventare una grande gara da vedere e vivere. Mi aspetto progressi continui dal nostro gruppo: in particolare credo che Randazzo potrebbe essere la nostra arma da sfruttare”.
Waldo Kantor (allenatore CMC Ravenna): “Prevedo una gara difficile perché l’Altotevere è una buona squadra che ha iniziato il suo Campionato lottando fino alla fine sul campo di Molfetta. Da parte nostra, per fare ancora risultato sarà assolutamente necessario mantenere lo stesso livello di concentrazione e di determinazione visto contro Piacenza e Latina”.

Cucine Lube Banca Marche Treia - Tonazzo Padova

Tornano in campo i Campioni d’Italia in carica della Cucine Lube Banca Marche Treia. Il turno di riposo osservato domenica scorsa in occasione della seconda giornata, ha ricaricato le batterie a Parodi e compagni in vista della sfida interna contro la Tonazzo Padova e la prima di due trasferte consecutive che porteranno i marchigiani a Forlì per la gara contro Ravenna domenica 2 novembre e ad Istanbul mercoledì 5 novembre per l’esordio stagionale in Champions League. Prima avversaria in questo cammino sarà la Tonazzo Padova che nelle prime due giornate di Campionato non ha ottenuto punti nelle impervie sfide contro Trento e Modena. La squadra di Baldovin, ancora orfana di capitan Mattia Rosso, ha comunque fatto passi in avanti nella sfida contro i canarini rispetto all’esordio con Trento, giocando più “da squadra”, per stessa ammissione del tecnico patavino. Avvio di calendario comunque ostico per i veneti che daranno il massimo per impensierire i tricolori nel turno infrasettimanale.

PRECEDENTI: 35 (29 successi Treia, 6 successi Padova)
EX: Alessandro Fei a Padova nel 1994-1995 (Settore Giovanile) e dal 1995 al 1998, Natale Monopoli a Padova nel 1999-2000.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Marko Podrascanin – 3 battute vincenti alle 100, Dragan Stankovic – 10 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Banca Marche Treia); Stefano Giannotti – 9 attacchi vincenti ai 500 (Tonazzo Padova).
In Campionato: Simone Parodi – 2 muri vincenti ai 200, Giulio Sabbi – 23 punti ai 2000 (Cucine Lube Banca Marche Treia).

Dragan Stankovic (Cucine Lube Banca Marche Treia): “Il match con Padova darà il via a un periodo intenso per noi: fondamentale dunque continuare sulla strada del successo dopo i tre punti con Verona e la vittoria in Supercoppa. Giocheremo di nuovo in casa, questo può darci la spinta giusta per mantenere l’attenzione alta contro una formazione neopromossa che darà sicuramente il massimo”.
Andrea Mattei (Tonazzo Padova): “Contro Treia ci attende un’altra gara durissima. Ovviamente loro partono da favoriti, ma noi lotteremo con spregiudicatezza. Nell’ultima sfida casalinga abbiamo dimostrato di aver fatto dei passi avanti importanti in termini di gioco. Il gruppo è affiatato e sono sicuro che i margini di crescita sono buoni. Dobbiamo giocare partita per partita senza guardare troppo al calendario che indubbiamente ci ha riservato un avvio di stagione contro squadre che lotteranno tutte per lo Scudetto”.

Top Volley Latina - Sir Safety Perugia

Ha dato del filo da torcere alla CMC Ravenna la Top Volley Latina nella seconda giornata di Regular Season. Nonostante il vantaggio iniziale e l’equilibrio costante per gran parte del match, la squadra di Gianlorenzo Blengini ha lasciato sul campo romagnolo la possibilità di aumentare il proprio bottino di punti in classifica che ora conta 3 punti grazie al successo nella prima giornata contro Monza al PalaBianchini. Ed in casa la formazione pontina è pronta per affrontare la Sir Safety Perugia, lontana due lunghezze dai laziali e ancora a secco di vittorie. Gli uomini di Nikola Grbic hanno iniziato la SuperLega UnipolSai affrontando due big di questa stagione: prima Modena, con cui è uscita sconfitta dal PalaPanini per 3-1 e poi Trento che ha espugnato al tie break il PalaEvangelisti nonostante uno svantaggio di due set. Inizio quindi in salita per gli umbri che nella trasferta di mercoledì cercheranno in tutti i modi di sbloccarsi e conquistare la prima vittoria stagionale.

PRECEDENTI: 4 (1 successo Latina, 3 successi Perugia)
EX: Andrea Semenzato a Perugia dal 2012 al 2014, Luciano De Cecco a Latina nel 2008-2009 (Serie A2), Andrea Giovi a Latina nel 2009-2010, Goran Vujevic a Latina dal 2002 al 2004 e dal 2009 al 2011.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Sasa Starovic – 10 punti ai 1000 (Top Volley Latina); Luciano De Cecco – 3 muri vincenti ai 100 (Sir Safety Perugia).
In Campionato: Jeroen Rauwerdink – 1 punto ai 1500, Sasa Starovic – 4 punti ai 1000 (Top Volley Latina).
In Campionato e Coppa Italia: Simone Buti – 3 muri vincenti ai 400 (Sir Safety Perugia).

Marco Franchi (2°allenatore Top Volley Latina): “Non c’è stato molto tempo per analizzare la sconfitta di sabato. Ci aspetta Perugia che vorrà riscattare le due precedenti gare: la prima non positiva, la seconda combattuta fino al tie break con Trento. Verrà a Latina per vincere da tre punti, dato che ha dei talenti assoluti. Ma noi siamo convinti che non abbiamo ancora fatto vedere il miglior gioco, quindi ci sono delle aspettative e anche dell’ottimismo. Se riusciamo a risolvere alcune situazioni che non hanno girato bene, possiamo toglierci qualche soddisfazione”.
Andrea Giovi (Sir Safety Perugia): “È un momento difficile. Veniamo da due sconfitte anche se abbiamo visto a tratti di poter giocare bene. Ci è mancata continuità e in questa fase può essere normale. Siamo comunque una squadra in costruzione, dobbiamo avere pazienza, cercare di resistere in questo momento e andare avanti, continuare a lavorare in palestra ed essere consapevoli che, lavorando, si possono raggiungere traguardi importanti. Latina sarà un altro banco di prova importante, dovremo essere sicuramente più concreti, continui e sfruttare tutti i momenti che la gara ci offrirà. Di sicuro una vittoria darebbe più morale a tutti e quindi speriamo di portare via un risultato utile anche in vista della successiva trasferta di Padova e dell’esordio in Champions della prossima settimana”.

Modena Volley - Vero Volley Monza
Insieme a Molfetta e Ravenna, Modena Volley guida la classifica a punteggio pieno dopo le prime due gare della stagione. Doppietta per i gialloblù che domenica si sono imposti 3 a 0 sul campo della Tonazzo Padova dopo il successo casalingo contro Perugia. Ngapeth è stato il trascinatore per i canarini nel match contro Padova, ma Lorenzetti ha potuto contare anche sull’apporto fondamentale della panchina, con l’ingresso di Casadei che in alcune situazioni calde ha indirizzato il match a favore della sua squadra. Modena cercherà la tripletta affrontando un’altra neo promossa: il Vero Volley Monza. I lombardi sono ancora fermi a quota zero punti in classifica nonostante due prove generose in questo inizio di stagione. Sia contro Latina che contro Piacenza domenica scorsa, la squadra di Oreste Vacondio ha dimostrato di saper lottare mettendo in grande difficoltà i propri avversari, anche se manca ancora il guizzo per sbloccare la casella dei punti in classifica. Da sottolineare contro Piacenza la prova del giovane duo Galliani-Botto, con il primo autore di 20 punti (con il 57% in attacco) ed il secondo di 18 punti (52% in attacco).

PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra questi due Club
EX: Guillaume Quesque a Modena dal 2012 al 2014.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Alberto Casadei – 8 attacchi vincenti ai 500, Nemanja Petric – 1 muro vincente ai100 (Modena Volley); Iacopo Botto – 1 attacco vincente ai 1000 (Vero Volley Monza).
In Campionato: Alberto Elia - 2 muri vincenti ai 300 (Vero Volley Monza).

Angelo Lorenzetti (allenatore Modena Volley): “Questa è una settimana nella quale ci aspettano due incontri importanti, perché dobbiamo provare ad aggiungere più punti possibili alla nostra classifica: questo è il nostro obiettivo, ma sappiamo che gli avversari non saranno della stessa opinione. È una settimana nella quale potremo lavorare poco in palestra e si dovrà continuare a puntare sulle individualità, tenendo alto l'aspetto agonistico. Dopo potremo lavorare una decina di giorni in palestra e, sulla base di quanto mostrato in questi primi quattro incontri, vedere cosa dobbiamo migliorare”.
Alessandra Marzari (Presidente Vero Volley Monza): “Arriviamo alla partita di Modena sull’onda dell’entusiasmo, perché la partita con Piacenza, nonostante la sconfitta, è stata una gara giocata molto bene dai miei ragazzi. È stato emozionante riuscire a mettere in difficoltà una roster così esperto come quello della Copra Ardelia. Mi auguro di riuscire ad essere al fianco della squadra al PalaPanini, visto che sono molto legata alla Presidentessa del Modena Volley Catia Pedrini. Oltre ad essere una partita molto interessante, sarebbe un evento davvero gradevole a cui partecipare”.

Energy T.I. Diatec Trentino - Exprivia Neldiritto Molfetta
Si prepara a vivere un big match il PalaTrento per la terza giornata di SuperLega UnipolSai. Infatti all’ombra del Bondone la squadra di Radostin Stoytchev, ancora imbattuta in questo inizio di stagione, affronta l’Exprivia Neldiritto Molfetta, anch’essa imbattuta ma a punteggio pieno in classifica (Trento è staccata di una lunghezza). L’Energy T.I. Diatec Trentino è tornata dalla seconda giornata di Campionato con in tasca i due punti conquistati sul caldissimo campo di Perugia, ribaltando un inizio di match complicato (svantaggio di 2 a 0) e andando poi a vincere sul filo di lana il tie break, grazie ad una grande prova di Matey Kaziyski (25 punti con 56% in attacco) e del gruppo allenato da Stoytchev. Formazione trentina che dovrà fare molta attenzione in questo turno settimanale perché al PalaTrento arriva l’Exprivia Neldiritto Molfetta, carica a mille dopo il 100% di successi di inizio Campionato. Milano e Città di Castello-Sansepolcro sono state le due vittime dei pugliesi, con la squadra di Vincenzo di Pinto che ha mostrato un’ottima qualità di gioco e soprattutto di avere in Kooistra un grande terminale offensivo (MVP dell’ultimo match), potendo poi contare sulla crescente intesa con la squadra del palleggiatore cubano Raydel Hierrezuelo, ultimo arrivato in casa Exprivia Neldiritto Molfetta.

PRECEDENTI: 2 (2 successi Trento)
EX: Wytze Kooistra a Trento nel 2005-2006, Marco Cosimo Piscopo a Trento nel 2004-2005 e dal 2007 al 2009.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Matteo Burgsthaler – 2 attacchi vincenti ai 500, Matey Kaziyski – 1 partita giocata alle 200 (Energy T.I. Diatec Trentino).

Sebastian Solé (Energy T.I. Diatec Trentino): “Il calendario in questo periodo è particolarmente intenso, dopo la bella vittoria di domenica a Perugia dobbiamo quindi essere bravi a voltare immediatamente pagina e a prepararci a vivere un nuovo impegno di livello con Molfetta. Sarà una partita bella, la SuperLega UnipolSai entra nel vivo e match come quello che ci attende mercoledì sera al PalaTrento può offrirci ulteriori indicazioni e conferme. La strada intrapresa è quella giusta, tocca a noi continuare a percorrerla trovando un altro buon risultato contro una compagine sin qui sorprendente”.
Vincenzo Di Pinto (allenatore Exprivia Neldiritto Molfetta): “Sono contento della pallavolo mostrata contro Città di Castello ma non abbiamo il tempo per goderci la vittoria. Mercoledì abbiamo una partita complicata contro Trento e io chiedo alla squadra di cercare in tutti i modi di fare il nostro gioco. È una partita che serve a noi per farci crescere ulteriormente. Contro Trento domani sera, e domenica prossima contro Latina, capiremo davvero chi siamo; non è un alibi ma questa settimana ci attendono due sfide importanti e zero allenamenti perché siamo costretti, dal calendario, a viaggiare. Siamo una squadra giovane e umile ed ora che siamo al vertice della classifica dobbiamo cercare di mantenere questo atteggiamento tenendo i piedi per terra. Il nostro obiettivo deve essere valorizzare Molfetta come realtà del volley pugliese e del meridione”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 20.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Mercoledì 29 ottobre 2014
Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona
Commento di Marco Fantasia e Claudio Galli

Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30

Diretta streaming su Lega Volley Channel
Mercoledì 29 ottobre 2014
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - CMC Ravenna
Cucine Lube Banca Marche Treia - Tonazzo Padova
Top Volley Latina - Sir Safety Perugia
Modena Volley - Vero Volley Monza
Energy T.I. Diatec Trentino - Exprivia Neldiritto Molfetta

SKY Sport 24
Approfondimenti sul Campionato di Serie A UnipolSai all’interno delle edizioni di Sky Sport 24, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Piacenza, di Dino Aliprandi.
beIN Sport Arabia trasmetterà il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.
SPORTSKLUB trasmetterà il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
SPORTSKLUB trasmetterà il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona in Polonia.
SPORTS TV trasmetterà il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona in Turchia.
beIN Sport France trasmetterà il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.
beIN Sport Indonesia trasmetterà il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona in Indonesia, Hong Kong, Thailandia, Filippine e Taiwan.
SKY MEXICO trasmetterà il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona in Mexico, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana.
BTV trasmetterà il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona in Bulgaria.
SPORT 5 trasmetterà il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona in Israele.
SPORT TV PORTUGAL trasmetterà il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona in Portogallo.
DOLCE SPORT trasmetterà il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona in Romania.
PERFORM (distribuzione streaming per betting – mondiali)
VOYO.BG in Bulgaria (app per palmari e computer) propone in diretta streaming il match Copra Ardelia Piacenza – Calzedonia Verona.
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega, tranne la partita di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner