Mondiale Femminile: le dichiarazioni azzurre dopo la medaglia di Bronzo

15/10/2022

DAVIDE MAZZANTI“Penso che queste ragazze abbiano fatto un’estate davvero intensa. La gioia più grande è per loro, e chiudere questa stagione con una medaglia è davvero importante. La sconfitta in semifinale chiaramente ci ha lasciato l’amaro in bocca, però penso che la cosa più bella è che la squadra ha comunque fortemente voluto chiudere con una medaglia e la spinta per andare a conquistarla è partita da loro.
Ho un forte senso di gratitudine nei confronti di questa squadra, è davvero speciale indossare questa maglia e io sono davvero stato fortunato ad averle incontrate nella mia carriera perché mi hanno dato tanto.
Colgo l’occasione per ringraziare tutte e 32 le ragazze che in questi mesi hanno giocato in Nazionale con due staff dedicati. I frutti di questo lavoro ci sono stati e abbiamo raccolto, oltre al risultato di oggi, anche una medaglia in VNL, una medaglia con l’Under 21 e ai Giochi del Mediterraneo. Credo sia stata una delle estati più intense e belle per il percorso che abbiamo fatto.” 

MYRIAM SYLLA: "La medaglia di Bronzo non era magari l'obiettivo principale, comunque sia con il risultato di oggi siamo terze al Mondo e non è una cosa semplice. Quattro anni dopo l'Argento 2018 siamo ancora sul podio e ci siamo riuscite battendo una squadra che non è mai facile da affrontare come gli Stati Uniti. Complimenti a noi per la medaglia, non è mai scontato ottenere un risultato come questo. Credo sia visibile a tutti quanto questa Italia abbia lavorato, sia magari anche cambiata, però mantenendo sempre la sua identità. Contro il Brasile abbiamo dato il 100%, però non è bastato, adesso dobbiamo pensare solo alla medaglia di Bronzo". 
ANNA DANESI"Tante volte quando non si raggiunge l'obiettivo principale, poi non è facile indirizzare le forze verso un altro. Brave noi per come abbiamo concluso questa stagione, una medaglia Mondiale non è mai facile e scontata. Le Olimpiadi sono tra due anni, abbiamo ancora molto tempo per migliorare e imparare dagli errori commessi. Rispetto ad altre competizioni, forse abbiamo faticato un po' di più ad avere costanza nel nostro gioco. Questa medaglia, comunque, ci ripaga dei tanti sacrifici fatti". 

CATERINA BOSETTI"Oggi è andata bene, è una medaglia importante e gli va sempre dato il giusto peso. Non sono stati tre giorni facili, con tante emozioni che si sono accumulate. Quando perdi una partita importante come quella con il Brasile subentrano sempre delle insicurezze, però siamo state bravissime a riscattarci ed entrare in campo con il giusto atteggiamento. Al collo abbiamo una medaglia e dobbiamo esserne fiere". 

MONICA DE GENNARO"Siamo molto felici, non era facile scendere in campo oggi, soprattutto perché sognavamo di giocare l'altra finale. Questa è una medaglia pesante che rimane, se ripenso a tutta la stagione dobbiamo essere soddisfatte di aver portato a casa la vittoria della VNL e questo terzo posto. Dopo il ko con il Brasile abbiamo affrontato nel miglior modo gli Stati Uniti. La stagione è stata molto lunga, ma siamo state brave a tener duro e ottenere due risultati così importanti". 

ALESSIA ORRO"Chiudiamo il Mondiale con un bel sorriso, non era per niente facile, rialzarsi dopo la sconfitta contro il Brasile. Abbiamo dimostrato quanto ci tenevamo a ottenere una medaglia. Eravamo consapevoli che dovevamo andare avanti e concludere la stagione nel migliore dei modi. La sconfitta con il Brasile è un capitolo chiuso, non si può tornare indietro, ma bisogna guardare avanti". 

PAOLA EGONU"E' bellissimo condividere questa medaglia con tutte le mie compagne, soprattutto per il percorso fatto durante tutta la stagione. Sono fiera per il lavoro fatto con le mie compagne e per come mi supportano. Sono felice di aver ottenuto questa medaglia Mondiale, è stata un'estate molto lunga. Sono davvero orgogliosa di come la squadra abbia vinto stasera, nonostante le difficoltò, sono fiera di me stessa e soprattutto della squadra". 

MARINA LUBIAN“Sono felice per quello che abbiamo fatto. Oggi dovevamo vincere questo match per portare a casa la medaglia e lo abbiamo fatto. Chiaramente avremmo preferito un altro tipo di finale, ma il passato non si può cambiare e va bene così; sono contentissima per come è andata. Sono soddisfatta di aver dato il mio contributo alla squadra. Il bilancio complessivo di questa estate è positivo. È stata una stagione lunga e difficile, nel complesso dobbiamo ritenerci abbastanza soddisfatte per tutto quello che abbiamo fatto.” 

Sigla.com - Internet Partner