Mondiale Femminile: sabato le azzurre in campo per il Bronzo contro gli Stati Uniti

14/10/2022

Apeldoorn (Olanda). Si concluderà domani il Campionato del Mondo femminile della nazionale italiana, in campo alle ore 16 (diretta Rai 2 e Sky Sport Uno) contro gli Stati Uniti nella finale 3°-4° posto. Le azzurre dovranno essere brave ad archiviare la delusione della sconfitta con il Brasile e mettere in campo la migliore pallavolo per superare le campionesse olimpiche. Per la nazionale tricolore quella di domani rappresenterà la terza finale 3°-4° posto in un Campionato del Mondo: 2006 (a Osaka) Italia - Serbia e Montenegro 0-3; 2014 (a Milano) Italia-Brasile 2-3.
In questo 2022 le azzurre non hanno mai incontrato gli Stati Uniti e l'ultimo precedente risale ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: vittoria per 3-2 degli Usa nell'ultima gara della fase a gironi. Alla vigilia dell’importante match contro la squadra di Kiraly, queste le dichiarazioni di Alessia Orro ed Elena Pietrini.

MIRIAM SYLLA: “Ieri le cose non sono andate come avevamo pianificato e come le avevamo preparate in questi cinque mesi, ora però dobbiamo rialzarci e pensare che domani avremo un’altra importante occasione, in questo momento è inutile fare un’analisi di cosa non ha funzionato ieri e onestamente non saprei dire qual è il motivo di come sono andate le cose. Se fossi in grado di dare una risposta già ieri le avremmo sistemate cercando di cambiare l’andamento della partita; sono state tante le cose che non hanno funzionato. Abbiamo subìto costantemente l’atteggiamento delle nostre avversarie che avevano il nostro stesso obiettivo e questo denota che sono state tante le cose che non hanno girato come dovevano. Domani sarà necessario raccogliere le ultime energie che abbiamo in corpo e dare il 100% per provare a conquistare una medaglia che in questo momento rappresenta la cosa che voglio di più in assoluto”. 

ALESSIA ORRO: “Le cose ieri non sono andate come speravamo; puntavamo al gradino più alto ma ormai le cose sono andate così e non possiamo tornare indietro. Dobbiamo solo fare tesoro dei nostri errori e concentrarci sulla gara di domani. La delusione è stata tanta, stamattina ci siamo svegliate pensando solo a questa finale per il terzo posto che comunque mette in palio una medaglia che sarebbe importantissima per noi. Non saprei dire cosa non ha funzionato; sono state tante, troppe. Contro il Brasile anche ciò che di solito ci viene naturale ieri non ha funzionato. Loro, di contro, hanno disputato un match davvero ottimo e ci hanno dato del filo da torcere dalla prima all’ultima palla. Noi abbiamo sempre rincorso e alla fine abbiamo pagato dazio. Ora però dobbiamo solo concentrarci su domani con l’obiettivo di dare tutte noi stesse per chiudere il meglio possibile questo mondiale”. 

ASCOLTI TV - Grande risultato tv per la nazionale italiana femminile, la semifinale Mondiale contro il Brasile, trasmessa su Rai 3, è stata vista da 2 milioni 201 mila spettatori con il 10.4% di share. 
Ottimi dati anche su SKY, nonostante la concorrenza del calcio, Italia-Brasile ha registrato una media di 306.000 spettatori, toccando quota 900.000 contatti unici e l’1,5% di share. Il picco è stato di 463.000 telespettatori alle ore 21.30.

I precedenti delle azzurre contro gli Stati Uniti
77 sfide totali, 33 vittorie, 44 sconfitte

Campionati Mondiali 2022 - La programmazione TV
Sabato 15 ottobre
16.00 Finale 3°/4° posto: Italia-USA (diretta Rai 2 e Sky Sport Uno)
20.00 Finale 1°/2° posto: Brasile-Serbia (diretta Rai Sport e Sky Sport Uno)

Sigla.com - Internet Partner