Mondiale per Club 2012: Trento batte il Tigres Uanl e conquista la semifinale

14/10/2012

Nella foto in allegato scattata da Marco Trabalza un attacco da posto 4 di Jan Stokr, mvp della garaNella foto in allegato scattata da Marco Trabalza un attacco da posto 4 di Jan Stokr, mvp della gara
Nella foto in allegato scattata da Marco Trabalza un attacco da posto 4 di Jan Stokr, mvp della gara
Si è conclusa all'Aspire Zone Hall la gara valevole per la seconda giornata del Mondiale per Club 2012.
Trentino Diatec-Tigres de UANL 3-0 (25-15, 25-15, 25-20)
TRENTINO DIATEC: Juantorena 4, Burgsthaler 5, Stokr 18, Kaziyski 16, Djuric 7, Raphael 1, Bari (L); Colaci, Sintini, Birarelli 2, Lanza 2. N.e. Uchikov. All. Radostin Stoytchev.
TIGRES UANL: Barajas 1, Valdes Loredo 3, Aguilera 4, Cordova 7, Virgen 12, Guerrero 9, Rangel (L); Aguirre, Herrera, Laczano, Orellana e Romero. All. Jorge Azair.
ARBITRI: Zenovich (Russia) e Al Naama (Qatar).
DURATA SET: 20’, 19’, 22’; tot 1h e 1’. NOTE: 800 spettatori. Trentino Diatec: 4 muri, 7 ace, 7 errori in battuta, 8 errori azione, 73% in attacco, 81% (63%) in ricezione. Tigres: 3 muri, 1 ace, 9 errori in battuta, 11 errori azione, 50% in attacco, 68% (34%) in ricezione.

La cronaca del match. Stoytchev mischia un po’ le carte in tavola e ripropone Stokr in diagonale a Raphael, Kaziyski divide il posto 4 con Juantorena, Djuric e Burgsthaler stazionano in posto 3, con Bari e Colaci ad alternarsi nel ruolo di libero. Jorge Azair, tecnico dei messicani, replica con Barajas al palleggio, Cordova opposto, Virgen e Valdes Loredo in banda, Guerrero ed Aguilera al centro, Rangel libero. Proprio l’opposto ceco, desideroso di riscatto, parte alla grande e trascina i suoi sull’iniziale 5-3, poi corretto in 7-3 da un errore dell’opposto del Tigres e da un ace del centrale greco. Anche Kaziyski scalda i motori: una sua pipe vale il 10-5; un successivo errore in attacco di Valdes Loredo costringe Azair a chiedere il time out discrezionale ma la sosta di trenta secondi non basta a chiarire le idee alla sua squadra. Stokr e Djuric imperversano a rete (rispettivamente muro e attacco per il 14-7), Juantorena fa sentire la sua presenza soprattutto in cambiopalla (17-10) e in questo modo il set è già perfettamente indirizzato ben prima della sua conclusione (19-11, 21-15) che arriva con due ace consecutivi di Kaziyski che valgono il 25-15.

Due errori in attacco del Tigres UANL e un altro assolo di Stokr (diagonale vincente ed ace) favoriscono l’immediata fuga della Trentino Diatec anche nel secondo parziale; nel giro di pochi minuti è subito 6-3. Dopo il primo time out tecnico (8-5) tocca a Juantorena prendere in mano la situazione con il servizio che non frutta punti diretti ma favorisce l’ulteriore allungo (12-6). Burgsthaler (primo tempo e ace) preme di nuovo l’acceleratore (16-7) mettendo di fatto la parola fine sul parziale già in corrispondenza secondo time out tecnico. Gli ultimi scambi prima del cambio di campo, che giunge sul 25-15, servono solo per permettere a Sintini e Lanza (in campo rispettivamente al posto di Raphael e Kaziyski) di trovare spazio in campo. Chiude proprio un attacco da posto 4 dello schiacciatore veronese.

Nel terzo periodo c’è spazio anche per Birarelli (dentro al posto di Djuric) mentre Lanza resta in sestetto offrendo un turno di riposo a Juantorena. L’equilibrio dura sino al 6-6, poi ci pensa Kaziyski ad offrire il primo spunto (8-6). Tigres UANL ha però uno spunto d’orgoglio e risale sino all’11-11; per risolvere definitivamente la pratica, e portare a casa la diciassettesima vittoria consecutiva in altrettante gare iridate disputate, servono allora un paio di muri di Birarelli (18-15) e uno di Stokr. Sul 21-15 il Tigres ha un sussulto ma poi cede a Kaziyski, ben ispirato da Sintini appena entrato: 25-20 e 3-0.

Risultati
Sabato 13 ottobre 2012
Sada Cruzeiro (BRA) – Tigres de UANL (MEX) 3-0 (25-17, 25-13, 25-18)
PGE Skra Belchatow (POL) – Zamalek Sporting Club (EGY) 3-0 (27-25, 25-19, 28-26)
Trentino Diatec (ITA) – Al Rayan (QAT) 3-2 (22-25, 25-18, 23-25, 25-17, 15-9)

Domenica 14 ottobre 2012
ore 14.00: Al Arabi (QAT) – Zenit Kazan (RUS) 1-3 (22-25, 22-25, 31-29, 18-25)
ore 16.00: Trentino Diatec (ITA) – Tigres de UANL (MEX) 3-0 (25-15, 25-15, 25-20)
ore 18.00: Sada Cruzeiro (BRA) – Al Rayan (QAT)

Prossime giornate

Lunedì 15 ottobre 2012
ore 9.00: Al Arabi (QAT) – Zamalek Sporting Club (EGY)
ore 18.00: Zenit Kazan (RUS) – PGE Skra Belchatow (POL)

Martedì 16 ottobre 2012
ore 14.00: Trentino Diatec (ITA) – Sada Cruzeiro (BRA) Diretta Sportitalia 2
ore 18.00: Al Rayan (QAT) – Tigres de UANL (MEX)

Mercoledì 17 ottobre 2012

ore 14.00: Zenit Kazan (RUS) – Zamalek Sporting Club (EGY)
ore 18.00: PGE Skra Belchatow (POL) – Al Arabi (QAT)

Giovedì 18 ottobre 2012
ore 14.00: prima semifinale Diretta Sportitalia 2
ore 18.00: seconda semifinale Diretta Sportitalia 2

Venerdì 19 ottobre 2012
ore 14.00: Finale terzo posto
ore 18.00: Finale per il titolo mondiale 2012 Diretta Sportitalia 2

Tutti gli orari riportati sono quelli italiani (il fuso orario di Doha in questo periodo dell’anno è + 1)
Sigla.com - Internet Partner