Mondiale U19 maschile: Italia prima nel girone, nonostante il ko con la Cina

18/08/2015

Mondiale U19 maschile: Italia prima nel girone, nonostante il ko con la Cina
CINA-ITALIA 3-2 (26-24, 22-25, 22-25, 25-15, 16-14)
CINA: Tao 10, Dy 14, Zhou 9, Wang 16, Liu 4, Yu 27, Yang (L). N.e. Guo, Chen, Hu, Li, Jiang. All. Gu.
ITALIA: Cominetti 18, Zoppellari, Zonca 14, Di Martino 22, Galassi 15, Cantagalli 5, Piccinelli (L), Cester 6, Margutti, Caneschi 1, Sbertoli 4, Lavia. All. Barbiero.
ARBITRI: Silveira (Bra) e Govender (Rsa).
Durata set: 23’, 25’, 24’, 25’, 17’. Cina: 3 a, 7 bs, 13 mv, 18 et. Italia: 2 a, 10 bs, 14 mv, 31 et.

Resistencia. Nel Mondiale maschile under 19, che si sta disputando in Argentina, prima sconfitta per la nazionale italiana superata 3-2 (26-24, 22-25, 22-25, 25-15, 16-14) dalla Cina.
Nonostante il passo falso, arrivato dopo 3 vittorie consecutive, gli azzurrini di Mario Barbiero hanno chiuso al primo posto la Pool B. Domani l’Italia tornerà in campo negli ottavi di finale (ore 14 italiane) per affrontare la quarta classificata della Pool A: una tra Francia, Turchia o Belgio, a seconda del risultato della gara tra turchi e belgi.
In merito alla sfida contro la Cina, molto equilibrati i primi tre set con gli azzurrini che dopo aver ceduto il primo si sono riscattati nel secondo e terzo, grazie anche agli ingressi di Sbertoli e Cester.
Nel quarto sono stati i cinesi a comandare, prolungando l’incontro al tie-break che ha visto i ragazzi di Barbiero doversi arrendere ai vantaggi. Il miglior marcatore nella squadra italiana è stato Gabriele Di Martino con 22 punti, seguito da Roberto Cominetti (18 p.) e Gianluca Galassi (15 p.).

CLASSIFICA POOL B: Italia 3 V (10 p.), Cina 3 V (8 p.), Cuba e Messico 2 V (6 p.), Egitto 0 V (0 p.).
Sigla.com - Internet Partner