Mondiale U21-M: Azzurri (0-3 con la Russia) fuori dalla corsa alle medaglie

18/09/2015

Mondiale U21-M: Azzurri (0-3 con la Russia) fuori dalla corsa alle medaglie
ITALIA-RUSSIA 0-3 (20-25, 26-28, 16-25)
ITALIA: Polo 11, Vitelli 4, Raffaelli 4, Argenta 13, Sbertoli 3, Pierotti 8, Balaso (L), Cavuto 1, Mazzone. N.e. Zoppellari, Galassi, Milan. All. Totire.
RUSSIA: Pankov 3, Pirainen 3, Melnikov 7, Belogortcev 7, Volkov 14, Bogdan 8, Andreev (L), Ursov 1, Goncharov 5, Zhos 1, Kimerov 5, Morov 4. All. Nikolaev.
ARBITRI: Ivanov (Bul) e Casamiquela (Arg).
Durata set: 25, 31, 23. Italia: bs 7, a 1, m 9, e 13. Russia: bs 8, a 5, m 14, e 10.
Tijuana. L'Italia di Michele Totire, sconfitta 3-0 dalla Russia nell'ultima gara della seconda fase, giocherà per i piazzamenti dal 5. all'8. posto nel Mondiale Under 21 maschile. Le residue speranze di continuare ad inseguire una medaglia, Mazzone e compagni le avevano perse prima ancora di scendere in campo contro la "corazzata" russa (sin qui sei vittorie su sei), dopo il successo della Cina sul Canada. A quel punto l'impresa ardua è diventata di fatto impossibile, vista la situazione di classifica.
Contro la Russia l'Italia ha ceduto il primo set 25-20; ha lottato con orgoglio, ma senza fortuna, nel secondo perduto ai vantaggi 28-26; ha alzato definitivamente bandiera bianca nel terzo in cui ha inseguito senza grande fortuna sin dall'inizio.
Tra gli italiani, top scorer con 13 punti, Andrea Argenta preferito a Sebastiano Milan in questa occasione.
Gli azzurrini torneranno in campo domani alle 23 italiane contro la Slovenia, già superata nel match iniziale di questo Mondiale U20. Nell'altra semifinale per il 5-8 posto si scontreranno: Turchia e Canada.
Sigla.com - Internet Partner