Mondiale U21 maschile: l’Italia batte ancora l’Ucraina e domani gioca per il nono posto

02/07/2017

Mondiale U21 maschile: l’Italia batte ancora l’Ucraina e domani gioca per il nono posto
Nel Mondiale Under 21 maschile, l’Italia batte ancora l’Ucraina, questa volta per 3-0 (25-18 25-14 25-18) ed accede alla finale per il nono posto, contro la Turchia, che nell’altra semifinale ha superato l’Egitto 3-1. Per Zonca e compagni è il quinto successo consecutivo (su sette gare complessive), ma non basta a lenire la delusione per l’andamento di una manifestazione in cui volevano essere protagonisti a livello superiore.
La gara con i vice-campioni europei in carica è andata in modo decisamente diverso rispetto a quella contro gli stessi avversari della scorsa settimana, che aveva chiuso la prima pool. La squadra di Totire ha dominato per tutto l’arco del match, mostrando una vera superiorità a muro ed al servizio. Un successo meritato.
Gli Azzurrini torneranno in campo domani pomeriggio alle 17.30 per affrontare la Turchia: in palio il nono posto finale, che i ragazzi di Michele Totire hanno inseguito con voglia, nonostante l’esclusione dai primi posti della rassegna iridata.
ITALIA-UCRAINA 3-0 (25-18, 25-14, 25-18)
ITALIA: Zonca 15, Galassi 5, Pinali 16, Di Silvestre, Di Martino, Sbertoli 5, Zoppellari, Piccinelli (L), Cominetti 4, Romanò 1.N.e. Gardini, Russo. All. Totire.
UCRAINA: Holoven 1, Plotnytskyi 6, Rohozhyn 9, Poluian 6, Klepko 1, Dmytro (L), Kucher, Ostapenko 6, Lykhoid 1, Stolbunov, Kovalov. N.e. Vlietskyi, All. Pasazhin.
ARBITRI: Caçador (Bra) e Reyez (Col).
Italia: bs 9, a 7, mv 9, et 17. Ucraina: bs 10, a 4, mv 3, et 24.
Sigla.com - Internet Partner